Ozzie (MS): open source un durissimo rivale

Ma quale Google? La minaccia pių pesante per il business del big di Redmond č stato l'open source

Roma - Il codice aperto, la comunità che si sviluppa attorno ad esso, i sistemi operativi sotto licenza GNU GPL, l'interesse delle amministrazioni pubbliche di mezzo mondo per i formati nati sulla scorta del mondo open, l'adozione dell'open source da parte di molti dei big dell'IT mondiale. Sono queste secondo lo stratega Microsoft del software, Ray Ozzie, le vere sfide a cui è andata incontro l'azienda. Altro che Google.

*il celebre managerOzzie, destinato ad essere il numero due del colosso di Redmond sotto la guida di Steve Ballmer, non nega che Google dia grattacapi ma l'open source più di qualsiasi altra cosa ha creato preoccupazioni che sono tutto meno che svanite. Google è "un competitor tremendamente forte.. ma l'open source è stato potenzialmente assai distruttivo".

Perché parla al passato? A suo dire l'open source ha fatto di Microsoft "un'azienda molto più forte", spingendo per cambiamenti ai suoi prodotti, spingendola all'interoperabilità.
Una battuta Ozzie, che parlava ad un incontro di New York, l'ha fatta anche sui sistemi operativi, spiegando che un OS che venisse pensato oggi non sarebbe un software ideato per un computer. Invece, sarebbe qualcosa destinato a dare accesso ai dati che corrono sui dispositivi più diversi: "Anziché avere il computer al centro, al centro vi sarebbe l'utente".
33 Commenti alla Notizia Ozzie (MS): open source un durissimo rivale
Ordina
  • Prima ti ignorano
    Poi ti deridono
    Poi ti combattono
    Poi vinci

    noi siamo al punto 3...
    bye bye BigM

    Il grande bill aveva gia nasato tutto, per quello se n'e andato, lui era un nerd e amava il suo lavoro ma nonostante cio lo ha abbandonato.... chissà perche...

    ps. consiglio ai winzozziani di iniziare a installare linux cosi almeno non rimanete indietro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: proskilled
    > Prima ti ignorano
    > Poi ti deridono
    > Poi ti combattono
    > Poi vinci
    >
    > noi siamo al punto 3...
    > bye bye BigM
    >
    > Il grande bill aveva gia nasato tutto, per quello
    > se n'e andato, lui era un nerd e amava il suo
    > lavoro ma nonostante cio lo ha abbandonato....
    > chissà
    > perche...
    >
    > ps. consiglio ai winzozziani di iniziare a
    > installare linux cosi almeno non rimanete
    > indietro...

    Bill, secondo me, non aveva previsto niente: quelli che hanno previsto sono IBM, SUN, quelli che c'erano prima di microsoft e che gli sopravviveranno dopo.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: proskilled
    > > Prima ti ignorano
    > > Poi ti deridono
    > > Poi ti combattono
    > > Poi vinci
    > >
    > > noi siamo al punto 3...
    > > bye bye BigM
    > >
    > > Il grande bill aveva gia nasato tutto, per
    > quello
    > > se n'e andato, lui era un nerd e amava il suo
    > > lavoro ma nonostante cio lo ha abbandonato....
    > > chissà
    > > perche...
    > >
    > > ps. consiglio ai winzozziani di iniziare a
    > > installare linux cosi almeno non rimanete
    > > indietro...
    >
    > Bill, secondo me, non aveva previsto niente:
    > quelli che hanno previsto sono IBM, SUN, quelli
    > che c'erano prima di microsoft e che gli
    > sopravviveranno
    > dopo.

    personalmente non la penso così

    l'open source non fa business, può servire all'artigiano che ti chiede 50 euro per installarti un sitarello con phpnuke, ma non va bene alle grosse aziende come IBM e SUN

    finora nessuno ha fatto business con l'open source, questo è un dato matematico inconfutabile

    e non venite a parlare di redhat, la quale vive grazie al supporto ad alcuni pochi ma grande aziende capitalistiche mondiali

    se IBM sopravviverà, non sarà certo perchè si è buttata sull'open source (questa è solo una mossa mediatica destinata ad esaurirsi a breve), ma bensì perchè vende computer e infrastrutture, stessa cosa più o meno per SUN

    l'open source non è altro che una soluzione per abbattere il business del software, una mossa maligna di chi sopravvive di odio e invidia

    microsoft non si butterà mai nell'open source al 100% poichè non ne otterrebbe alcun guadagno, cosa che invece può favorire, dal punto di vista mediatico, aziende come google, le quali vivono di pubblicità on line e non di software

    stessa cosa vale per Adobe, Autodek, Symantec e altri big del software, a questi conviene chiudere anzichè buttarsi nell'open source

    aziende come microsoft, adobe, ecc... hanno decine di migliaia di impiegati che non potrebbero stipendiare se adottassero una politica di assistenza (anzichè di vendita licenze), questa non è ideologia o mania di denaro, ma è una situazinoe reale irrisolvibile

    le aziende che invece passano dal closed all'open, lo fanno solo perchè il loro business non è focalizzato sulla vendita delle licenze, sono solitamente piccole realtà, oppure realtà finanziate da entità terze
    non+autenticato
  • - Scritto da: sibila

    > > Bill, secondo me, non aveva previsto niente:
    > > quelli che hanno previsto sono IBM, SUN, quelli
    > > che c'erano prima di microsoft e che gli
    > > sopravviveranno dopo.

    > personalmente non la penso così

    Parliamone...

    > l'open source non fa business, può servire
    > all'artigiano che ti chiede 50 euro per
    > installarti un sitarello con phpnuke, ma non va
    > bene alle grosse aziende come IBM e SUN

    Perfetto: non hai capito quello che penso io; IBM e SUN non vogliono farci business, vogliono evitare che ci sia un monopolista unico che possa ricattare i produttori di ferro, come e' gia' capitato in passato con microsoft.

    > finora nessuno ha fatto business con l'open
    > source, questo è un dato matematico
    > inconfutabile

    Hai studiato economia per dire questo ?
    Io si e dico il contrario, se vuoi te lo dimostro.

    > e non venite a parlare di redhat, la quale vive
    > grazie al supporto ad alcuni pochi ma grande
    > aziende capitalistiche mondiali

    Se secondo te questo non e' business...
    Del resto anche Autocad vive grazie al supporto ad alcuni pochi ma grande aziende capitalistiche mondiali

    > se IBM sopravviverà, non sarà certo perchè si è
    > buttata sull'open source (questa è solo una mossa
    > mediatica destinata ad esaurirsi a breve), ma
    > bensì perchè vende computer e infrastrutture,
    > stessa cosa più o meno per SUN

    Come detto sopra e' gia' successo in passato che un monopolista del software potesse ricattare ditte di hw, le grandi ditte di hw vogliono stare lontani dal dare una possibilita' del genere a chi fa sistemi operativi; per quello si sono basati su una base unica che non puo' essere comprata.

    > l'open source non è altro che una soluzione per
    > abbattere il business del software, una mossa
    > maligna di chi sopravvive di odio e invidia

    Secondo me sei tu che hai odio ed invidia, le grandi aziende come IBM pensano al business mica alle ripicche e alla filosofia; quando studi queste situazioni prima di tutto devi chiederti quali sono i riscontri PRATICI delle azioni delle corporazioni, il resto e' fuffa che hai in testa e che non fa di te un buon osservatore.
    krane
    22544
  • - Scritto da: proskilled
    > Prima ti ignorano
    > Poi ti deridono
    > Poi ti combattono
    > Poi vinci
    >
    > noi siamo al punto 3...
    > bye bye BigM
    >
    > Il grande bill aveva gia nasato tutto, per quello
    > se n'e andato, lui era un nerd e amava il suo
    > lavoro ma nonostante cio lo ha abbandonato....
    > chissà
    > perche...
    >
    > ps. consiglio ai winzozziani di iniziare a
    > installare linux cosi almeno non rimanete
    > indietro...

    vista l'arroganza degli utenti linux, preferisco spegnere il PC, anzichè passare nella sponda dei bamba ignoranti e spacchiosi
    non+autenticato
  • - Scritto da: romon
    > preferisco spegnere il PC


    BRAVO! UN PREMIO PER ROMON! ROMON FOR PRESIDENT! HURRA!
    non+autenticato
  • - Scritto da: romon
    > - Scritto da: proskilled
    > > Prima ti ignorano
    > > Poi ti deridono
    > > Poi ti combattono
    > > Poi vinci
    > >
    > > noi siamo al punto 3...
    > > bye bye BigM
    > >
    > > Il grande bill aveva gia nasato tutto, per
    > quello
    > > se n'e andato, lui era un nerd e amava il suo
    > > lavoro ma nonostante cio lo ha abbandonato....
    > > chissà
    > > perche...
    > >
    > > ps. consiglio ai winzozziani di iniziare a
    > > installare linux cosi almeno non rimanete
    > > indietro...
    >
    > vista l'arroganza degli utenti linux, preferisco
    > spegnere il PC, anzichè passare nella sponda dei
    > bamba ignoranti e
    > spacchiosi


    I commerciali microsoft invece... Dei simpaticoni Rotola dal ridere

    Ma se ti faccio conosciere un addetto dell'acquedotto municipale veramente odioso tu smetti di lavarti e bere ? Rotola dal ridereRotola dal ridere
    krane
    22544
  • ...ha fatto la Apple con Mac OS X, iPhone e Mobile Me. Non che siano chissà quali idee, ma la M$ ha avuto l'opportunità di realizzare questa convergenza molto tempo fa, quando il mondo dei palmari e dei primi smartphone era saldamente in mano sua (non che adesso il panorama sia così diverso...)

    Solo che M$ sembra che proceda a tentoni...non è stata pronta all'avvento di internet, non è stata pronta quando il settore della ricerca su web è decollato, non è stata pronta nemmeno all'avvento dell'open source...non hanno una strategia chiara...a parte gli strumenti di sviluppo, i loro prodotti appaiono slegati (provate a portare un file .doc da Office per Win ad Office per Mac) e privi di una visione a lungo termine...Adesso il numero di due di M$ se ne esce con una ennesima idea vaga e confusa...d'altronde già il numero uno è quello che è...provaci ancora Ray...
    non+autenticato
  • C***o e WLM e tutti i servizi Live dove li metti?
    Se interesa WLM è il più usato al mondo, e probabilmente è il futuro delle comunicazioni
    non+autenticato
  • Non possono comprarlo, non possono assorbirlo, non possono ucciderlo.
    Sgabbio
    26177
  • ...e fanno bene ad aver paura...
    non+autenticato
  • Se io lavorassi come sviluppatore avrei ancora più paura di quanto secondo voi ne ha Microsoft...

    - Scritto da: Sgabbio
    > Non possono comprarlo, non possono assorbirlo,
    > non possono
    > ucciderlo.
  • - Scritto da: davide73
    > Se io lavorassi come sviluppatore avrei ancora
    > più paura di quanto secondo voi ne ha
    > Microsoft...

    Evidente che non sei sviluppatore e non comprendi che l'open source favorisce e moltiplica le possibilità di lavoro per chi programma.
    Il fatto che Microsoft abbia paura non è una opinione oppure ipotesi: rileggi l'articolo e scopri chi è la fonte della notizia.
  • Favorisce e moltiplica le possibilità di lavoro?!? Certo, ad una paga da fame però... contento tu!


    - Scritto da: www.aleksfalcone.org
    > - Scritto da: davide73
    > > Se io lavorassi come sviluppatore avrei ancora
    > > più paura di quanto secondo voi ne ha
    > > Microsoft...
    >
    > Evidente che non sei sviluppatore e non comprendi
    > che l'open source favorisce e moltiplica le
    > possibilità di lavoro per chi programma.
    >
    > Il fatto che Microsoft abbia paura non è una
    > opinione oppure ipotesi: rileggi l'articolo e
    > scopri chi è la fonte della
    > notizia.
  • - Scritto da: davide73
    > Favorisce e moltiplica le possibilità di
    > lavoro?!? Certo, ad una paga da fame però...
    > contento tu!

    Puoi motivare quest'affermazione ?
    krane
    22544
  • Certo che sì:

    Immagina X che vuole comprare da un fornitore un "tutto compreso": sviluppo del proprio portale con funzioni di carrello di vendita.

    X si rivolge a due fornitori: Y e Z ... Y sviluppa tutto con tecnologie open, mentre Z lo sviluppa con tecnologie proprietarie; ammettendo che a Y e Z serva la stessa quantità di lavoro per svilupparli ed a parità di costo del lavoro la differenze di prezzo tra Y e Z diventa soltanto il costo degli applicativi.

    Ora poiché Y non ha tali costi rispetto a Z, a parità di soluzione il nostro amico X comprerà quella che costa meno, cioé Y. Cosa succede a Z? Beh, Z si troverà in difficoltà e come farà? I dirigenti di Z per prima cosa abbatteranno il costo più velocemente comprimibile, cioé quello del personale. Come? Licenziando e riassumendo persone con stipendi più bassi...

    Auguri!


    - Scritto da: krane
    > - Scritto da: davide73
    > > Favorisce e moltiplica le possibilità di
    > > lavoro?!? Certo, ad una paga da fame però...
    > > contento tu!
    >
    > Puoi motivare quest'affermazione ?
  • - Scritto da: davide73
    > Certo che sì:

    > Immagina X che vuole comprare da un fornitore un
    > "tutto compreso": sviluppo del proprio portale
    > con funzioni di carrello di vendita.

    > X si rivolge a due fornitori: Y e Z ... Y
    > sviluppa tutto con tecnologie open, mentre Z lo
    > sviluppa con tecnologie proprietarie; ammettendo
    > che a Y e Z serva la stessa quantità di lavoro
    > per svilupparli ed a parità di costo del lavoro
    > la differenze di prezzo tra Y e Z diventa
    > soltanto il costo degli applicativi.

    > Ora poiché Y non ha tali costi rispetto a Z, a
    > parità di soluzione il nostro amico X comprerà
    > quella che costa meno, cioé Y. Cosa succede a Z?
    > Beh, Z si troverà in difficoltà e come farà? I
    > dirigenti di Z per prima cosa abbatteranno il
    > costo più velocemente comprimibile, cioé quello
    > del personale. Come? Licenziando e riassumendo
    > persone con stipendi più bassi...

    Le ditte chiudono in continuo, i mercati cambiano, ma dimenticavo che qui in italia siamo cosi' protezionisti che anche le ditte morte e sepolte le vogliamo imbalsamare e tenere li' a fare la muffa.

    Visto che servono meno investimenti e non occorre piu' scrvere un CMS da 0 con grandi investimenti qualcuno potra' entrare nel mercato ed aprire la ditta Z e riassumere quelli che saranno in grado di adeguarsi alle nuove metodologie di sviluppo.
    krane
    22544
  • Certo, riassumere in India oppure in Italia con contratti da fame...

    Ti ringrazioe per avermi dato ragione.

    Ciao,
    Davide

    - Scritto da: krane
    > - Scritto da: davide73
    > > Certo che sì:
    >
    > > Immagina X che vuole comprare da un fornitore un
    > > "tutto compreso": sviluppo del proprio portale
    > > con funzioni di carrello di vendita.
    >
    > > X si rivolge a due fornitori: Y e Z ... Y
    > > sviluppa tutto con tecnologie open, mentre Z lo
    > > sviluppa con tecnologie proprietarie; ammettendo
    > > che a Y e Z serva la stessa quantità di lavoro
    > > per svilupparli ed a parità di costo del lavoro
    > > la differenze di prezzo tra Y e Z diventa
    > > soltanto il costo degli applicativi.
    >
    > > Ora poiché Y non ha tali costi rispetto a Z, a
    > > parità di soluzione il nostro amico X comprerà
    > > quella che costa meno, cioé Y. Cosa succede a Z?
    > > Beh, Z si troverà in difficoltà e come farà? I
    > > dirigenti di Z per prima cosa abbatteranno il
    > > costo più velocemente comprimibile, cioé quello
    > > del personale. Come? Licenziando e riassumendo
    > > persone con stipendi più bassi...
    >
    > Le ditte chiudono in continuo, i mercati
    > cambiano, ma dimenticavo che qui in italia siamo
    > cosi' protezionisti che anche le ditte morte e
    > sepolte le vogliamo imbalsamare e tenere li' a
    > fare la
    > muffa.
    >
    > Visto che servono meno investimenti e non occorre
    > piu' scrvere un CMS da 0 con grandi investimenti
    > qualcuno potra' entrare nel mercato ed aprire la
    > ditta Z e riassumere quelli che saranno in grado
    > di adeguarsi alle nuove metodologie di
    > sviluppo.
  • - Scritto da: davide73
    > Certo, riassumere in India oppure in Italia con
    > contratti da fame...

    Succede anche per la costruzione di auto e lavatrici, ad esempio la nuova 500 la fabbricano in polonia, secondo te c'e' troppo opensource anche li ???

    > Ti ringrazioe per avermi dato ragione.

    Il tuo torto e' piu' marcio del marcio di un pozzo nero.
    krane
    22544
  • - Scritto da: davide73
    > Ora poiché Y non ha tali costi rispetto a Z, a
    > parità di soluzione il nostro amico X comprerà
    > quella che costa meno, cioé Y. Cosa succede a Z?
    > Beh, Z si troverà in difficoltà e come farà?

    Ciccio, quando a scuola parlavano di "concorrenza" e "leggi di mercato", dov'eri?
    non+autenticato