TIM rimodula le autoricariche

L'operatore mobile rivede i meccanismi di autoricarica previsti da alcuni vecchi piani tariffari, uniformando le condizioni a cui saranno erogati i bonus

Milano - Rimodulazioni, che passione! Passione intesa come sofferenza, per gli utenti che vedono modificare le condizioni economiche del servizio a cui hanno aderito - in questo caso di telefonia mobile - senza poter fare molto, se non cambiare offerta o compagnia telefonica. Se ne riparla ancora, in questi giorni, a proposito della decisione di TIM di rimodulare alcuni piani tariffari che prevedono un meccanismo di autoricarica.

I piani interessati saranno Autoricarica 300 e 190, Unica New con Autoricarica 5, Unica con Super AutoRicarica, Flash TIM e Flash TIM 24h. Alcune di queste soluzioni, non più disponibili come nuova scelta per un cliente TIM ma applicate a chi vi aveva aderito a suo tempo, in realtà erano già state coinvolte in un "moto rimodulatorio" alcuni mesi fa. Si tratta dunque di una ri-rimodulazione di alcune offerte fresche di modifica.

Gli utenti interessati sono stati (e saranno) informati in questi giorni via SMS delle variazioni e attraverso una nota (che riporta nel dettaglio anche le condizioni della precedente rimodulazione) pubblicata sul sito TIM nelle pagine relative ai dettagli dei piani tariffari. Nel comunicato rivolto all'utente si legge:
"Tim comunica che a partire dal 6 agosto 2008, il meccanismo di autoricarica previsto dal tuo profilo non sarà più attivo. A decorrere da tale data sarà disponibile una nuova offerta con meccanismo di Autoricarica attivabile gratuitamente da tutti i canali di vendita. Tale offerta prevede un bonus di 5 centesimi di euro per ogni chiamata/videochiamata (di almeno due minuti) e 1 centesimo per ogni SMS/MMS ricevuto da tutti i numeri di altri operatori mobili e di rete fissa nazionali. I bonus saranno erogati, ogni 30 giorni:
- ogni 50 chiamate/videochiamate per un valore di 2,5 euro;
- ogni 50 SMS/MMS ricevuti per un valore di 0,5 euro.
Saranno erogati fino a 60 euro di bonus mensili (pari a 20 bonus su chiamate/videochiamate e 20 bonus su SMS/MMS).
L'offerta è attivabile su tutti i canali di vendita a solo 1 euro che sarà rimborsato entro 48h. L'offerta durerà 90 giorni, poi basterà ricaricare almeno 15 euro ogni 30 giorni per rinnovarla fino ad un anno!!!".
Ovviamente - ricorda TIM - il cliente che non volesse più avvalersi della soluzione tariffaria rimodulata ha diritto ad esercitare entro il 5 agosto 2008 il diritto di recesso senza penali, ai sensi dell'art. 70.4 del D.Lgs. n. 259/2003. E i più attenti non mancheranno di fare alcuni opportuni calcoli, magari facendo un raffronto con altre offerte, per valutare se cambiare piano o operatore.
5 Commenti alla Notizia TIM rimodula le autoricariche
Ordina
  • ...alla fine cambierò gestore mobile di mia moglie (io non ho cellulare) come feci anni fa a casa mia con Telecom che nonostante gli abbandoni verso altri gestori di telefonia fissa (io ho Wind) non ha mai adeguato le sue tariffe flat verso tutti i fissi senza canone....quasi non importasse nulla della concorrenza !
  • GIA' DA PARECCHIO TEMPO NOTO LA DIFFICOLTA' DI ESSERE VINCOLATO A TIM IN QUANTO CREDO CHE ALTRI GESTORI SI PROPONGANO PIU' FAVOREVOLMENTE E CONCORRENZIALI SUL MERCATO MA SONO SEMPRE STATO AFFEZIONATO MA ORA CON CIO' CHE LEGGO A PROPOSITO DELL'AUTORICARICA ESPRIMO LA MIA PIU' NETTA CONTRORIETA' IN QUANTO IL SOTTOSCRITTO RICEVE MOLTE TELEFONATE E QUINDI MI AUTORICARICAVO SPESSO, TUTTO CIO'RITENGO MOLTO FAVOREVOLE PER ME E SOPRATTUTTO PER VOI.
    SICURAMENTE MI METTERO SUL MERCATO PER LA RICERCA QI QUALCOSA DI PIU' CONVENIENTE
    non+autenticato
  • Condivido pienamente lo 'sdegno'. Però sul piano pratico come la mettiamo. Considera, Michele, che io ho TIM dal 1990 (uno dei primo 200 abbonati a Roma - allora non avevi il cellualare ma in radiomobile). Da un anno ho cancellato -grazie alle gabelle statali- l'abbonamento con autoricarica 190 e sono passato al prepagato. Esattamente nelle tue stesse condizioni. Ora non so che fare, anche perché, dove abito io, il seganel Telecon è buono, ma quello degli altri è prossimo allo zero. Quando mia moglie riceve una chiamata (Vodafone) sembra di assistere al film "Il ciclone" di Pieraccioni..
    Qundi che fare?
    non+autenticato
  • Rimanere in Tim se TIM è l'unico segnale decente in casa. Anche io sono indignato. Ricevevo spesso autoricariche, così non ne riceverò più, anche perché non ricarico 15 euro ogni 30 giorni.
    non+autenticato
  • sono della tua stessa opinione, ora dovrò cambiare gestore. Informa anche noi che alternativa valida trovi
    Grazie
    non+autenticato