Mac OS X su PC, ora via hardware

Arrivano sul mercato i primi esemplari di EFiX, un piccolo dispositivo hardware che permette di installare e avviare il sistema operativo Apple utilizzando il software originale, senza trucchi, hack e altre gincane informatiche

Roma - Presentato lo scorso giugno come il primo dispositivo hardware a permettere l'installazione di Mac OS X sui PC, EFiX fa il suo primo, timido ingresso sul mercato. Secondo questa pagina del sito ufficiale, oggi la versione per PC desktop di EFiX è in vendita a Taiwan e in Bulgaria, mentre sono in corso trattative per estenderne la distribuzione a Stati Uniti, Malaysia, Hong Kong, Brasile, Spagna, Russia e Ucraina.

EFiXIl prezzo di lancio del prodotto è di 80 euro, ma la società che fabbrica EFiX conta di ridurne significativamente il costo non appena i volumi di produzione saliranno.

Come spiegato sul sito del produttore, EFiX è un piccolo dispositivo da installare all'interno di un PC desktop, collegandolo ai pin di una porta USB presente sulla scheda madre. Lo "scatolotto" consente di installare Mac OS X su un comune PC utilizzando il DVD originale, dunque senza ricorrere a versioni modificate del sistema operativo di Apple: ciò non solo evita lunghe ed elaborate procedure d'installazione fai-da-te, ma permette anche di avvalersi del sistema di aggiornamento automatico integrato in Mac OS X.
EFiX deve il suo nome all'Extensible Firmware Interface (EFI), che come noto è l'unico tipo di firmware nativamente supportato da Mac OS X. Insieme ai chip contenuti nel device, il firmware di EFiX - aggiornabile via Internet in modo indipendente dal BIOS della scheda madre - fa sì che Mac OS X riconosca il PC come un Mactel autentico.

Attualmente, però, EFiX supporta ufficialmente un numero limitato di schede madri Intel-based, peraltro tutte marchiate Gigabyte. In realtà le configurazioni hardware potenzialmente compatibili con EFiX sono ben di più, e verranno aggiunte alla lista ufficiale mano a mano che saranno testate dall'azienda che produce il prodotto.

"Il supporto per i frigoriferi, i forni a microonde e i mouse pad non è ancora stato implementato... per ora", ironizzano i creatori di EFiX sul sito ufficiale, secondo i quali EFiX sarà presto in grado di supportare la stragrande maggioranza dei PC oggi in commercio.

Oltre ad estendere il numero di paesi nei quali sarà possibile acquistare EFiX, gli sviluppatori del dispositivo hanno già in piano il futuro lancio di una versione per i notebook, di una con interfaccia PCI e di una saldabile direttamente sulla scheda madre di un PC (dedicata agli OEM). L'attuale modello USB per PC desktop dovrebbe invece arrivare in due nuove versioni: la Deluxe, che aggiungerà un hub USB e un chipset audio integrato, e la Ultimate, dotata anche di Bluetooth.

Al momento non esiste alcuna tabella di marcia ufficiale: l'effettiva commercializzazione di questi prodotti dipenderà in larga parte dal grado di interesse che il mercato dimostrerà verso questo tipo di soluzioni. Tra le incognite non può essere ignorata anche quella relativa ad eventuali reazioni di Apple, reazioni che si attendevano per altro anche nel caso degli Open Mac di Psystar e che invece, ad oggi, non ci sono ancora state.
269 Commenti alla Notizia Mac OS X su PC, ora via hardware
Ordina
  • Un mac senza spendere i soldi di un mac... mica male...
    non+autenticato
  • Si sta tornando indietro negli anni, anzi, nei decenni, c'è qualcuno tra noi che ricorda l'intellivision? E le cassette da inserire nella console per giocare ai vari games? Ecco qua la strada che permetterà ai produttori di OS, e di qualche applicativo (che avrà poca fortuna) di veder girare il proprio software con la quasi assoluta certezza che la copia non possa essere contraffatta. Infatti, il software può essere facilmente contraffatto, come ha dimostrato l'esperieza, un piccolo gadget hardware, per quanto possa essere craccato o hakerato, se non te lo compri non ce l'hai punto e basta.
    non+autenticato
  • > veder girare il proprio software con la quasi
    > assoluta certezza che la copia non possa essere
    > contraffatta.


    tranne da quelli che lo fanno.

    sbaglio o in questo sito

    http://www.intellivisionlives.com/bluesky/games/cr...

    parlano proprio del tuo esempio.

    > l'esperieza, un piccolo gadget hardware, per
    > quanto possa essere craccato o hakerato, se non
    > te lo compri non ce l'hai punto e basta.

    SimonBasic ti dice qualcosa?
  • Ricordati che esistono i crack hardware che permettono di far girare memorie ROM a piacimento su qualsiasi schedine...


    Sarebbe più complesso ma il problema non si risolve.
    non+autenticato
  • Scusate...pongo una domandina sia al mondo winzoz che al mondo melamarcia:

    Quali sono le motivazioni che spingono la gente a preferire un pc ad un mac e viceversa?Ho detto "preferire"...
    Quali quelle che "costringono" un utente a prendere un pc piuttosto che un mac e viceversa?

    Dopo averci pensato bene, pensate ad un pc che possa virtualizzare un sistema operativo a piacere,anche N sistemi operativi.
    Lo possono fare tutti oramai, quad core, 4gb ram, s.o. a 64 bit...
    Sia mac che pc posso fare virtualizzazioni ed entrambi godono delle stesse prerogative hardware INTEL...pc ha anche la possibilita' di variare con AMD...MAC NO.
    Ma tralasciamo la varieta' e concentriamoci sulle capacita':sono identiche!
    Quindi...se "devo" usare un software presente solo su una delle due piattaforme la scelta e' obbligata.
    Se cerco compatibilita' sui formati , varieta' sui giochi,bassi costi sulle assistenze,varieta' sulel prposte scelgo un pc,non un mac.
    La sicurezza e' un dilemma?Virtualizzo...mac e' piu' sicuro?Una macchina virtuale lo e' anche di piu'...parametrizzata a dovere.
    Devo quindi prendere un mac o un pc con mac osx?! No...a meno che non mi piaccia tantotanto il modello, cosi' fico o il S.O. in quanto tale.
    Quindi, in sunto, stiamo parlando di cosa?!Chi vuole un pc se lo comperi, chi vuole un mac anche,in entrambi i casi se hai fatto la scelta giusta per le TUE necessita' sei a posto, se hai cannato ti arrangi, al limite virtualizzi.. .:)
    Al momento,nonostante su pc ci siano prodotti capaci di fare cose simili, l'unica cosa che ha il mac che mi intriga un sacco e' la migrazione utenze+programmi+personalizzazioni, proprio grazie alla sua natura.
    non+autenticato
  • il sistema operativo.
  • C'è un *piccolo* particolare da tenere in considerazione: Non si può (legamente) mettere OSX virtualizzato su un PC.
    Il viceversa invece è lecito. In sostanza la soluzione ideale (per quel che mi riguarda) è OSX nativo con Vista, XP e Linux su macchine virtuali.

    Meglio di cosìA bocca aperta
    Uby
    893
  • - Scritto da: Uby
    > C'è un *piccolo* particolare da tenere in
    > considerazione: Non si può (legamente) mettere
    > OSX virtualizzato su un
    > PC.
    > Il viceversa invece è lecito. In sostanza la
    > soluzione ideale (per quel che mi riguarda) è OSX
    > nativo con Vista, XP e Linux su macchine
    > virtuali.
    >
    > Meglio di cosìA bocca aperta

    ..e se ti leggi il contratto Microsoft prima di parlare forse sapresti che è illegale anche virtualizzare Windows (XP e Vista) su qualsiasi macchina.

    ...ah già....forse anche tu non leggi le finestre di comunicazione ma clicchi ripetutamente su tutti i tasti in cui e scritto "Accetta" "OK" "SI" "Avanti" fino a quando l'operazione non arriva al termine.....e se poi non funziona stai li a chiederti perchè.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: mac_raider
    > - Scritto da: Uby
    > > C'è un *piccolo* particolare da tenere in
    > > considerazione: Non si può (legamente) mettere
    > > OSX virtualizzato su un
    > > PC.
    > > Il viceversa invece è lecito. In sostanza la
    > > soluzione ideale (per quel che mi riguarda) è
    > OSX
    > > nativo con Vista, XP e Linux su macchine
    > > virtuali.
    > >
    > > Meglio di cosìA bocca aperta
    >
    > ..e se ti leggi il contratto Microsoft prima di
    > parlare forse sapresti che è illegale anche
    > virtualizzare Windows (XP e Vista) su qualsiasi
    > macchina.

    Non mi risulta.
    Prima MS aveva limitato le sole licenze di Vista Basic ed Home per evitare che venissero virtualizzati: da oltre un anno non è più così, nemmeno per le versioni "base".

    ..e se ti leggi il contratto Microsoft prima di parlare forse sapresti che è legale anche virtualizzare Windows (XP Pro e Vista).Sorride

    http://www.microsoft.com/about/legal/useterms/defa...

    Questo l'estratto (Vista Basic):
    6. UTILIZZO CON LE TECNOLOGIE DI VIRTUALIZZAZIONE. Il licenziatario potrà utilizzare
    il software installato sul dispositivo con licenza all’interno di un sistema hardware virtuale (o
    in altro modo emulato) sul dispositivo con licenza. In tal modo, il licenziatario non potrà
    riprodurre o accedere al contenuto oppure utilizzare applicazioni protette da eventuali
    tecnologie di gestione dei diritti aziendali, informativi o digitali Microsoft oppure da altri
    servizi di gestione dei diritti Microsoft. Il licenziatario non potrà nemmeno utilizzare BitLocker.
    Microsoft sconsiglia di riprodurre o accedere al contenuto oppure di utilizzare applicazioni
    protette da altre tecnologie di gestione dei diritti aziendali, informativi o digitali oppure da
    altri servizi di gestione dei diritti o anche di utilizzare la crittografia completa dell’unità disco
    del volume.
  • - Scritto da: logicaMente

    >
    > http://www.microsoft.com/about/legal/useterms/defa
    >
    > Questo l'estratto (Vista Basic):
    > 6. UTILIZZO CON LE TECNOLOGIE DI
    > VIRTUALIZZAZIONE. Il licenziatario potrà
    > utilizzare
    > il software installato sul dispositivo con
    > licenza all’interno di un sistema hardware
    > virtuale
    > (o
    > in altro modo emulato) sul dispositivo con
    > licenza.

    Ehi.....tu che ci capisci di microsoft....mi spieghi questa frase? Che cos'è un dispositivo con licenza sul quale posso installare un sistema virtuale sul dispositivo con licenza?


    Secondo me significa che puoi installare windows virtualizzato su un computer che hai acquistato insieme alla licenza (tipo oem).
    Se compri un Mac compri anche la licenza di windows oem?
    Non credo.....


    In tal modo, il licenziatario non
    > potrà
    > riprodurre o accedere al contenuto oppure
    > utilizzare applicazioni protette da
    > eventuali
    > tecnologie di gestione dei diritti aziendali,
    > informativi o digitali Microsoft oppure da
    > altri
    > servizi di gestione dei diritti Microsoft. Il
    > licenziatario non potrà nemmeno utilizzare
    > BitLocker.
    > Microsoft sconsiglia di riprodurre o accedere al
    > contenuto oppure di utilizzare
    > applicazioni
    > protette da altre tecnologie di gestione dei
    > diritti aziendali, informativi o digitali oppure
    > da
    > altri servizi di gestione dei diritti o anche di
    > utilizzare la crittografia completa dell’unità
    > disco
    > del volume.


    ...e si può sapere che cosa puoi fare?
    mi spieghi per favore anche questa frase?

    ...mi sembra che anche tu sei un po a corto di letture varie.....Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: mac_raider
    > - Scritto da: logicaMente
    >
    > >
    > >
    > http://www.microsoft.com/about/legal/useterms/defa
    > Secondo me significa che puoi installare windows
    > virtualizzato su un computer che hai acquistato
    > insieme alla licenza (tipo
    > oem).
    > Se compri un Mac compri anche la licenza di
    > windows
    > oem?
    > Non credo.....

    1. Il fatto che "secondo te" significhi qualcosa non vuol dire che sia così.

    2. Una licenza OEM la posso acquistare anche dopo aver comprato un Mac.

    > ...e si può sapere che cosa puoi fare?
    > mi spieghi per favore anche questa frase?
    >
    > ...mi sembra che anche tu sei un po a corto di
    > letture
    > varie.....Sorride

    Non hai idea di cosa ci sia scritto, nè di cosa voglia dire "tecnologie di gestione dei diritti aziendali", eh...Occhiolino

    Capita!
    Uby
    893
  • - Scritto da: Uby
    >
    > 1. Il fatto che "secondo te" significhi qualcosa
    > non vuol dire che sia
    > così.

    ...e infatti io ho solo espresso un parere e non una senteza.....impara a leggere bene il significato delle parole!


    > 2. Una licenza OEM la posso acquistare anche dopo
    > aver comprato un
    > Mac.

    ..e infatti io mi riferivo ai computer che compri con INCLUSA una licenza OEM di windows. Mac non rietra in questa categoria!



    >
    > Non hai idea di cosa ci sia scritto, nè di cosa
    > voglia dire "tecnologie di gestione dei diritti
    > aziendali", eh...
    >Occhiolino
    >
    > Capita!

    AAhhhhh eh certo...perchè in quel pezzo di licenza avrei dovuto INTUIRE le FAMOSISSIME "tecnologie di gestione dei diritti aziendali"

    OOoohhhhh......sono colmo di stupore!
    non+autenticato
  • - Scritto da: mac_raider
    > - Scritto da: logicaMente
    > http://www.microsoft.com/about/legal/useterms/defa
    > >
    > > Questo l'estratto (Vista Basic):
    > > 6. UTILIZZO CON LE TECNOLOGIE DI
    > > VIRTUALIZZAZIONE. Il licenziatario potrà
    > > utilizzare
    > > il software installato sul dispositivo con
    > > licenza all’interno di un sistema hardware
    > > virtuale
    > > (o
    > > in altro modo emulato) sul dispositivo con
    > > licenza.

    >
    > Ehi.....tu che ci capisci di microsoft....

    No no, sei tu l'esperto che ha letto la licenza e che ha detto che la virtualizzazione è proibita... ricordi? Newbie, inesperto

    >mi spieghi questa frase? Che cos'è un dispositivo
    > con licenza sul quale posso installare un sistema
    > virtuale sul dispositivo con licenza?

    Allora: il software (questo software) è concesso in licenza "per copia per dispositivo": vuol dire che la licenza vale per UNA copia da installarsi su UN dispositivo (alla volta)... adesso va meglio?

    > Secondo me significa che puoi installare windows
    > virtualizzato su un computer che hai acquistato
    > insieme alla licenza (tipo
    > oem).

    No.

    [cut]
    > ...e si può sapere che cosa puoi fare?
    > mi spieghi per favore anche questa frase?

    Non vorrei sembrarti uno che svicola ma... non l'avevi letta la licenza? Dai l'impressione di averla scoperta ora...

    > ...mi sembra che anche tu sei un po a corto di
    > letture varie.....Sorride

    Sicuramente, c'è sempre da imparare Sorride anche se detto da te...
  • - Scritto da: logicaMente

    > http://www.microsoft.com/about/legal/useterms/defa
    > > >
    > > > Questo l'estratto (Vista Basic):
    > > > 6. UTILIZZO CON LE TECNOLOGIE DI
    > > > VIRTUALIZZAZIONE. Il licenziatario potrà
    > > > utilizzare
    > > > il software installato sul dispositivo con
    > > > licenza all’interno di un sistema hardware
    > > > virtuale
    > > > (o
    > > > in altro modo emulato) sul dispositivo con
    > > > licenza.

    > >
    >
    > >mi spieghi questa frase? Che cos'è un dispositivo
    > > con licenza sul quale posso installare un
    > sistema
    > > virtuale sul dispositivo con licenza?
    >
    > Allora: il software (questo software) è concesso
    > in licenza "per copia per dispositivo": vuol dire
    > che la licenza vale per UNA copia da installarsi
    > su UN dispositivo (alla volta)... adesso va
    > meglio?

    AAhhhh ecco....quindi posso installare UNA copia su UN dispositivo. Quindi se posso installare UNA copia su UN dispositivo non posso installarne una SECONDA VIRTUALIZZATA sullo stesso dispositivo.
    Giusto maestro?

    Però maestro..non mi hai ancora spiegato la seconda parte di questo pezzo di licenza....Sarebbe così gentile da spiegarmela? Sempre che almeno lei l'abbia capita?
    non+autenticato
  • - Scritto da: mac_raider
    > ..e se ti leggi il contratto Microsoft prima di
    > parlare forse sapresti che è illegale anche
    > virtualizzare Windows (XP e Vista) su qualsiasi
    > macchina.
    >
    > ...ah già....forse anche tu non leggi le finestre
    > di comunicazione ma clicchi ripetutamente su
    > tutti i tasti in cui e scritto "Accetta" "OK"
    > "SI" "Avanti" fino a quando l'operazione non
    > arriva al termine.....e se poi non funziona stai
    > li a chiederti
    > perchè.....

    O probabilmente sei tu che non le leggi...

    Fatti un giro qui: http://www.parallels.com/
    e dimmi perchè questi signori dovrebbero perdere tempo a virtualizzare Windows su OSX se non si potesse...
    Annoiato
    Uby
    893
  • Secondo me apple si renderà conto che per aumnetare le quote di mercato, ovvero aumentare il fatturato, occorre creare una fascia bassa dei prototti(meno di 1000 euro per i clienti, meno di 2000 per i server)

    Esperienza passata ha insegnato loro che non coviene fare dei cloni, quindi probabilmente o cederà ad asus o a chi per lei le licenze per fare qualcosa del genere stando ben attenta che non le rovini il nome. Meglio un concorrente che puoi controllare che una marea di piccoli concorrenti che rovinano il nome (OSX). Per di più nel caso di asus si fidano già in quanto produce per i loro i portatili ed è una azienda solo HW

    Anche il gruppo mercedes in fondo è proprietario delle smart e nessuno scmbia una smart per una mercedes; Importante è differenziare bene i brand
    non+autenticato
  • devi tenere conto che attualmente quello che fa andare avanti apple non sono proprio i computer, ma quei cosi colorati che servono per ascoltare la musica.
    quindi a che pro andare a cercare casini nuovi?
  • ne sei sicuro??

    apple cresce ad una media di 3.5 volte rispetto al mercato dei pc win ... meta' dei suoi guadagni li fa con i mac... hail 20% del mercato consumer americano e in un anno ha guadagnato un punto e mezzo percentuale del mercato globale andando ad un 8% ... se continua cosi' tra un anno e mezzo sara' al 10%.... ipod e iphone sono un bel cuscino di sicurezza comodo comodo comodo che porta tanti soldi ma mac nn e' certo un prodotto di secondo piano per apple....
    non+autenticato
  • Mi dici dove hai preso queste informazioni? io sapvo che aveva 8% del mercato americano ed il 3,5% di quello mondiale, poi magari mi sbaglio io

    cmq se vende più licenze osx ci guadagna e diffonde il mondo apple, magari vende una qualce licenza di final cut in più, o magari convince un utente ipod mini a passare a mac senza svenarsi per passare a svista, o magari guadagna uno sviluppatore iphone
    visto che il prossimo obittivo è guadgnare terreno sul mondo web, vedi safari x windows, una soluzione per fascia low price senza rovinare il brand la devono trovare


    - Scritto da: bibop
    > ne sei sicuro??
    >
    > apple cresce ad una media di 3.5 volte rispetto
    > al mercato dei pc win ... meta' dei suoi guadagni
    > li fa con i mac... hail 20% del mercato consumer
    > americano e in un anno ha guadagnato un punto e
    > mezzo percentuale del mercato globale andando ad
    > un 8% ... se continua cosi' tra un anno e mezzo
    > sara' al 10%.... ipod e iphone sono un bel
    > cuscino di sicurezza comodo comodo comodo che
    > porta tanti soldi ma mac nn e' certo un prodotto
    > di secondo piano per
    > apple....
    non+autenticato
  • http://apple20.blogs.fortune.cnn.com/2008/04/01/an.../

    Market Share: According to IDC, Apple’s worldwide market share grew from 2.4% in 2006 to 2.9% in 2007. (See chart below.) Munster is conservatively modeling global market share to remain flat this year, but he notes that enterprise sales account for 70% of the worldwide market, a segment Apple is not aggressively targeting. In the consumer market, where Apple does compete, he estimates the Mac’s share is now 10% worldwide and an impressive 21% in the U.S.

    cnn fortune ... nn l'ultimo arrivato in fatto a serieta'/autorevolezzaSorride

    l'8% o meglio 7,8% deriva dai rilevamenti di netapplications di maggio...

    per il resto... apple ha il diritto di decidere la sua forma di business se nn ti sta bene c'e' altro... nessuno ti obbliga a comprare mac...

    interessante anche la l'analisi sui prezzi... troppo spesso son state dette stupidaggini ... citate fortune la prossima volta che dicono i mac costano il doppio....Sorride
    non+autenticato
  • Molti non predono un Mac perchè dovrebbero perdere molto di quello che hanno già.

    Altri perchè non lo conoscono.

    Altri perchè è "un mondo tutto suo".

    Apple cosa ti fa, ti fa avere un Mac non ufficiale del quale non ti deve quindi neanche l'assistenza.

    Tu convinto di fregarla alla grande, cominci la migrazione.

    Tra 3 anni quando molti avranno fatto il passo, fa smettere la produzione di questo gingillo e a quel punto la migrazione verslo Apple potrebbe essere molto meno esosa.

    O magari fa contratti con terzi per vendere Cloni.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)