50mila dollari per un SMS a tutta birra

Il campionato di scrittura veloce di SMS quest'anno ha raddoppiato la posta. Se l'è aggiudicato uno studente di college

Roma - Digitare SMS rende. Purché vengano scritti molto, molto velocemente e senza errori. I più attenti lettori di PI Telefonia avranno già intuito che non si sta incoraggiando gli utenti ad esprimersi con i messaggini, ma si parla del Campionato americano di velocità di scrittura di SMS, che quest'anno ha fruttato al vincitore 50mila dollari.

Il National Texting Championship sponsorizzato da LG potrebbe motivare qualche genitore a non bacchettare i propri figli quando passano le proprie giornate a far volare freneticamente le proprie dita sul telefonino scrivendo messaggini a destra e a manca. Probabilmente questo non è mai stato un problema per Nathan Schwartz, studente di college ventenne che si è aggiudicato il ragguardevole montepremi in palio per l'edizione 2008 della competizione.

Questo il testo del prezioso SMS da 50mila dollari: "Does everybody here know the alphabet? Let's text. Here it goes... AbcDeFghiJKlmNoPQrStuvWXy & Z! Now I know my A-B-C's, next time won't you text with me?" (traduzione semi-letterale: "Qui conoscete tutti l'alfabeto? Messaggiamo. Eccolo... AbcDeFghiJKlmNoPQrStuvWXy & Z! Ora io conosco il mio A-B-C, la prossima volta scambierete messaggi con me?"). Il testo è stato completato in 50 secondi, senza alcun errore.
Nella sessione nazionale tenutasi a New York, praticamente una finale, si sono sfidati i campioni selezionati in tutti gli States. Schwartz, che ha dichiarato di aver partecipato alla gara dopo averne appreso dallo show Tila Tequila in onda su MTV (pensando oltretutto che si trattasse di uno scherzo), ha surclassato molti concorrenti, tra cui il vincitore della scorsa edizione, il 14enne Morgan Pozgar, giunto nella Grande Mela per difendere il titolo che l'anno passato gli è valso 25mila dollari.

Forbes, nel riferire questa notizia (intitolata Pollice di ferro), aggiunge che LG sta cercando di ampliare il concorso e intende proporne nuove versioni in Europa e America del Sud, dopo averne lanciato un'edizione canadese.

(fonte immagine)
17 Commenti alla Notizia 50mila dollari per un SMS a tutta birra
Ordina
  • Il mio cell è un PDA con la tastiera QWERTY scorrevole...ci metto meno di 50 secondi a scrivere quel testo.
    Valeva qualsiasi tipo di cellulare/mobile-phone?

    Mah...informazioni mancanti nell'articolo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Antony
    >
    > Mah...informazioni mancanti nell'articolo...

    Già ma non credo che stanotte non dormirò per questo...
  • Concordo con i commenti sovrastanti. Tristissimo, ormai ci si fà notare solo con cose totalmente prive di senso.
    Davvero è un "vanto" da premiare essere il più veloce a mandare sms? Per me è solo una cosa triste, perchè per arrivare a esserlo vuol dire aver buttato la propria vita a digitare su un cellulare non sò quante ore e con l'obiettivo di essere veloce. Ha senso?

    Mi ricorda un po' il guinness dei primati dove la gente fa le cose più stupide, cretine o addirittura controproducenti (le unghie più lunghe, i piedi più sporchi..bleah!) pur di apparire come nome in quel libro.

    Evidentemente non devono stare molto bene a livello di autostima e di gratificazione personale.. ma la società non deve incentivare questi mezzucci assurdi e a volte avilenti (verso la propria persona e il proprio cervello) per sentirsi "qualcuno".

    Essere il più veloce a digitare può essere utile solo alle aziende (telefonia?) che possono sfruttare l'alienazione verso lo strumento (cellulare) che nasce da certe finte "sfide". non oso immaginare quante gente si è messa al cellulare per ore per allenarsi.. tanti bravi burattini..


    Ma dare 50000 dollari a chi inventa qualcosa di utile per risolvere un problema che ci affligge?
    non+autenticato
  • e allora aboliamo i concorsi di bellezza, i campionati di scacchi, la sagra della castagna, etc etc etc.
    Tutta robainutile, no? e diamo i soldi ai bisognosi.
    OHE, RAGA! coi miei soldi decido io cosa fare, voi coi vostri, loro con i loro.
    Se anno fatto questo concorso, state pur tranquilli che avranno il loro rirtorno economico in visibilita', pubblicita', etc etc.
    non+autenticato
  • ops, hanno.
    non+autenticato
  • asp, forse non ci siamo capiti. Io non dico a priori "darli in beneficienza" ma di impiegarli per cose utili, che è diverso. Qualcosa che comunque dà un ritorno.

    Non critico comunque loro perchè sò bene che hanno il loro ritorno. Già immagino migliaia di persone che per allenarsi mandavano più facilmente e con più leggerezza messaggini a destra e manca facendo magari gonfiare i guadagni di certe aziende. Ovvio che ci sono gli sponsor e che hanno i loro motivi. Critico solamente a cosa siamo arrivati per motivi di guadagno e a cosa si presta la gente per avere soldi facili. I concorsi di bellezza sì, li abolirei perchè sono svilenti per la persona e danno anch'essi un immagine sbagliata (del tipo.. non mi interessa minimamente il tuo cervello nè quello che pensi ma il tocco di carne, come appari, sì, sei un oggetto e come tale ti tratto ed esibisco nel carrozzone dello spettacolo).

    Insomma.. mi lascia perplesso il perchè siamo arrivati a queste cose e che ormai non ci facciano più ribrezzo che le aziende le propinino. Su certe cose penso che dovremmo farci sentire. Se loro non hanno un feedback positivo e tutti criticano le loro manovre opinabili, e nessuno partecipasse, forse forse qualcosa in questa società possiamo cambiare.

    Tutti ragionano con il dio soldo, aziende in primis. Se non hanno ritorno, cambiano strategia.

    Certo è brutto pensare che qualsiasi cosa che fanno ,pure la più "benefica" è solo a scopo di immagine e di ritorno in termini economici (cibi bio, sbandierare il lato green nei propri prodotti hi-tech). Ma meglio questo che essere presi palesemente per i fondelli con cose insulse.

    Almeno, io la penso così..Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Antonio Montemurro
    > Davvero è un "vanto" da premiare essere il più
    > veloce a mandare sms? Per me è solo una cosa
    > triste, perchè per arrivare a esserlo vuol dire
    > aver buttato la propria vita a digitare su un
    > cellulare non sò quante ore e con l'obiettivo di
    > essere veloce. Ha senso?

    Il tizio ha vinto 2 anni del mio stipendio. Io li ho buttati lavorando 8 ore al giorno e lui cazzeggiando col cellulare.
    Ha senso.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • danno 50.000 dollari a chi ha fame..li danno a chi scrive sms più velocemente..che mondo del cazzo !
    non+autenticato
  • E' molto triste. Effettivamente..Triste
    non+autenticato
  • Messaggi come il tuo fanno pena.
    non+autenticato
  • No no , hanno ragione.
    Mica dai i soldi a chi inventa qualcosa di utile e costruttivo , nè a chi muore di fame.
    Li danno a chi ha tempo da buttare via scrivendo tonnelate di sms ... se hanno tutti questi soldi da sprecare perchè non fanno un pò di benificenza ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ABC bcd
    > danno 50.000 dollari a chi ha fame..li danno a
    > chi scrive sms più velocemente..che mondo del
    > cazzo
    > !

    Spesso chi muore di fame lo fa perchè se l'è cercata
    non+autenticato
  • ???

    Cosa si è cercato chi è nato in Darfur (o in milla altre parti del mondo analoghe), scusa?

    Dani Bio
    non+autenticato
  • Sono d'accordo...nel 99% dei casi chi muore di fame non ne ha minimamente colpa...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Albe
    > - Scritto da: ABC bcd
    > > danno 50.000 dollari a chi ha fame..li danno a
    > > chi scrive sms più velocemente..che mondo del
    > > cazzo
    > > !
    >
    > Spesso chi muore di fame lo fa perchè se l'è
    > cercata

    Anche a scrivere stupidaggini, ti auguro di soffrire presto la fame, quando sarà così non osare a venire a chiedermi un pezzo di pane, ti risponderò che te la sei cercata... Triste
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile