PcTuner

PI Hardware/ Asus M930: stile e connettività

di Gianluca Mastrantonio (PcTuner) - L'iPhone scopre ora la connettività ma ci sono smartphone che la conoscono da un pezzo. Ed altri che se la giocano come atout. Ecco cosa ci fa il nuovo smart-phone serie M del produttore taiwanese

Roma - Il mercato degli smart-phone negli ultimi anni deve far fronte alla richiesta sempre più pressante di dispositivi in grado di avvicinarsi il più possibile ai computer desktop, in modo da offrire all'utente tutte le possibilità messe a disposizione dalla propria postazione di lavoro, quantomeno dal punto di vista della connettività.

Asus M930: stile e connettività


La Asustek, per venire incontro a queste esigenze, propone ai suoi clienti due serie di smart-phone contraddistinti rispettivamente dalla lettera P e dalla lettera M. Questi ultimi sono dotati di tastiera estesa e in particolare l'M930, oggetto di questa prova, dispone di una Full-QWERTY nascosta dal design a conchiglia e in grado di facilitare di molto l'inserimento di testi.
Asus M930: stile e connettività


L'M930 viene fornito in una compatta scatola nera di cartoncino, al cui interno troviamo una dotazione standard: oltre al PDA stesso, abbiamo un paio di auricolari con microfono e pulsante per rispondere alle chiamate, un caricabatterie da rete e una custodia in simil-pelle. Segnaliamo la possibilità di ricaricare il dispositivo via porta USB, caratteristica comoda nel caso non si abbia con sé l'alimentatore.

Asus M930: stile e connettività


La manualistica comprende solamente una guida rapida in italiano che illustra le caratteristiche base del dispositivo. La documentazione completa è comunque disponibile in formato elettronico sul CD allegato.
Completa il bundle il cavetto USB per la connessione al PC.
16 Commenti alla Notizia PI Hardware/ Asus M930: stile e connettività
Ordina
  • ma perché gli smartphone fanno tutti così cagare?
    hanno un design vecchio di almeno 10 anni, sono più spessi di un portatile supercassone stile hp, hanno un'interfaccia penosa... ma ci vuole veramente tanto ad assumere qualcuno che di interface design e di industrial design ne capisca qualcosa? vedi apple ad esempio.
    (e adesso flammate eh mi raccomando)
    non+autenticato
  • - Scritto da: john locke
    > ma perché gli smartphone fanno tutti così cagare?
    > hanno un design vecchio di almeno 10 anni, sono
    > più spessi di un portatile supercassone stile hp,
    > hanno un'interfaccia penosa... ma ci vuole
    > veramente tanto ad assumere qualcuno che di
    > interface design e di industrial design ne
    > capisca qualcosa? vedi apple ad
    > esempio.
    > (e adesso flammate eh mi raccomando)
    Perchè uno con lo smartphone ci deve lavorare...e vanno più che bene così. L'iphone lascialo ai ragazzetti figli di papà che se lo appendono nel cruscotto della loro nuova bmw comprata dal paparino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zarbon

    > Perchè uno con lo smartphone ci deve lavorare...e
    > vanno più che bene così. L'iphone lascialo ai
    > ragazzetti figli di papà che se lo appendono nel
    > cruscotto della loro nuova bmw comprata dal
    > paparino

    Alla faccia dei luoghi comuni!
    non+autenticato
  • - Scritto da: next
    > - Scritto da: Zarbon
    >
    > > Perchè uno con lo smartphone ci deve
    > lavorare...e
    > > vanno più che bene così. L'iphone lascialo ai
    > > ragazzetti figli di papà che se lo appendono nel
    > > cruscotto della loro nuova bmw comprata dal
    > > paparino
    >
    > Alla faccia dei luoghi comuni!

    Saranno pure luoghi comuni ma non c'ha tutti i torti. C'è chi lo smart-phone se lo compra perchè fa fico e chi invece di deve lavorare e a quel punto se ne sbatte se è bello e alla moda, deve essere funzionale e basta!
    non+autenticato
  • Beh se parti dal presupposto che tutti quelli che l'hanno comprato sono dei caproni modaioli è ovvio che le conclusioni saranno sempre quelle.
    E' anche ovvio che quelli che commentano in questa maniera l'iphone lo hanno visto solo in foto.
    Di cagate apple ne avrà fatte tante ma l'iphone non è certo una di queste.
    non+autenticato
  • Si in foto ho anche provato a mandare un sms, c'ho messo 15 minuti netti per scriverlo.A bocca aperta Dai si può dire di tutto dell'iPhone ma non che sia un cellulare business.
    non+autenticato
  • Cioè ti sei impastato nel mandare un sms e da qui nasce il tuo giudizio?
    Andiamo bene...
    non+autenticato
  • C'hai ragione, sei un fico col tuo iPhone. Da qui a tre settimane tutti i manager andranno in giro col cellulare della mela. Per ora però hanno tutti blackberry o HTC...
    non+autenticato
  • - Scritto da: untitled
    > C'hai ragione, sei un fico col tuo iPhone. Da qui
    > a tre settimane tutti i manager andranno in giro
    > col cellulare della mela. Per ora però hanno
    > tutti blackberry o
    > HTC...


    Era solo una considerazione la mia. Poi bell'esempio i manager... se non sono modaioli loro..
    Bravo, poche idee ma confuse!
    non+autenticato
  • Perché non è la stessa cosa. Prendere adesso un palmare a 400 euro con Windows 6 mi sembra scelta balorda.
    E dalla parte della ditta mi pare strano che un palmare nuovo uscito adesso non abbia il 6.1. Saluti
    non+autenticato
  • Ma ancora con questi smartphone del tubo?
    Questo in particolare ha tre grossi difetti:
    1. Le tastiere imprecise
    2. Lo schermo interno penoso, con gli spazi a disposizione potevano arrivare a 3.5 pollici.
    3. concezione superata

    Personalmente incomincerei a progettare in modo radicalmente diverso.
    Esempio un telefono a libretto che si apre e ha due display da 3.5 pollici che si giuntano a filo, in modo da essere gestiti come un unico display da 7 pollici e utilizzare quando necessario uno dei due (o parte di uno dei due) come tastiera virtuale, con risoluzione totale di almeno 1024x768.
    Questo si consentirebbe una adeguata navigazione su internet e la visualizzazione di film e foto
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Personalmente incomincerei a progettare in modo
    > radicalmente diverso.
    > Esempio un telefono a libretto che si apre e ha
    > due display da 3.5 pollici che si giuntano a
    > filo, in modo da essere gestiti come un unico
    > display da 7 pollici

    Come idea è interessante. Temo abbia un paio di limiti:
    - gli schermi consumano...
    - e costano...

    Tra l'altro col fatto che consumano richiederebbero una batteria più grande. Che costa e pesa...

    Sono convinto che gli ingegneri la tua idea l'hanno già valutata e, per il momento, messa da parte per i motivi sopra. Ciao

    ps - nel NG dedicati ai palmari parlano parecchio bene del Palm Centro, che si prende con circa 300 euro mi pare.
    Lo schermo è molto luminoso e la tastiera dice che si usa bene
    non+autenticato
  • - Scritto da: Osvaldo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Personalmente incomincerei a progettare in modo
    > > radicalmente diverso.
    > > Esempio un telefono a libretto che si apre e ha
    > > due display da 3.5 pollici che si giuntano a
    > > filo, in modo da essere gestiti come un unico
    > > display da 7 pollici
    >
    > Come idea è interessante. Temo abbia un paio di
    > limiti:
    > - gli schermi consumano...
    > - e costano...
    >
    > Tra l'altro col fatto che consumano
    > richiederebbero una batteria più grande. Che
    > costa e
    > pesa...
    >
    > Sono convinto che gli ingegneri la tua idea
    > l'hanno già valutata e, per il momento, messa da
    > parte per i motivi sopra.
    > Ciao
    >
    > ps - nel NG dedicati ai palmari parlano parecchio
    > bene del Palm Centro, che si prende con circa 300
    > euro mi
    > pare.
    > Lo schermo è molto luminoso e la tastiera dice
    > che si usa
    > bene

    Beh possono risparmiare sullo schermo frontale e per quanto riguarda consumi e batterie i margini ci sono, non credo sia difficile implementare sistemi per ridurre drasticamente i consumi di uno dei due schermi, riducendo pesantemente la luminosità ad esempio su quello usato come tastiera virtuale. D'altronde se L'Iphone ha un'autonomia di quasi 5 ore (calata dalle oltre 8 per l'integrazione dell'HDSPA), non vedo perchè un oggetto come quello da me descritto non possa tenersi sulle 4-5 ore.
    Per quanto riguarda i costi dello schermo vedo che li integrano anche su navigatori satellitari reperibili a meno di 90 euro, quindi non possono costare più di 20 -30 euro (a essere generosi)
  • iPhone 5 ore???? E nessuno ha detto niente?

    Mamma mia la mafia Apple esiste ragazzi.

    5 ore per un telefonino che dovrebbe durare 2 settimane..
    non+autenticato
  • - Scritto da: BLah
    > iPhone 5 ore???? E nessuno ha detto niente?
    >
    > Mamma mia la mafia Apple esiste ragazzi.
    >
    > 5 ore per un telefonino che dovrebbe durare 2
    > settimane..

    Si 5 ore ma usandolo per i filmati o per navigare su internet, altrimenti l'autonomia come cellulare è ben superiore (e ci mancherebbe!)
  • no, non il telefono, parlo di windows!

    non gli bastano 64MB per fare le stesse cose di symbian, che viaggia tranquillo con 1/4 della RAM!
    non+autenticato