Recensione/ Eee PC 1000 senza veli

di A. Del Rosso - Provato a fondo l'Eee PC 1000, futuro modello della famiglia di netbook targati Asus che, a livello hardware, si distingue dal 1000H esclusivamente per il diverso dispositivo di storage utilizzato

Asus Italia ci ha fornito in prova l'Eee PC 1000, tra i primi netbook del produttore taiwanese a vantare un display da 10 pollici e la connettività 802.11n. Si tratta della più recente evoluzione dell'Eee PC originario, il modello 701, che Punto Informatico recensì all'inizio dell'anno.

Recensione/ Eee PC 1000 senza veliL'Eee PC 1000 è fratello del 1000H, dal quale si differenzia per due soli aspetti: l'utilizzo di un disco a stato solido da 40 GB (al posto di un hard disk magnetico da 80 GB), e il fatto di essere disponibile nella sola versione Linux, là dove il 1000H esiste anche con Windows XP Home (anzi, per il momento questo è l'unico sistema operativo pre-installato sui modelli in commercio).

Ad essere pignoli, i due fratellini sono lievemente diversi anche nel peso e nell'autonomia dichiarata: il primo è pari a 1,36 Kg per il 1000 ed a 1,45 Kg per il 1000H; la seconda è di 4,2-8 ore per il 1000 e di 4,2-7 ore per il 1000H. A determinare queste piccole differenze è il dispositivo di archiviazione utilizzato: l'hard disk del 1000H, infatti, consuma e pesa più di un SSD.
Tutto il resto è identico, dai componenti hardware interni allo chassis. In linea di massima, dunque, tutte le considerazioni che si faranno in questa recensione saranno valide anche per il modello 1000H.

I due Eee PC da 10 pollici dovrebbero avere un prezzo simile, compreso fra i 449 e 499 euro. Il pacco che conteneva l'Eee PC 1000 qui recensito è stato assicurato da Asus Italia per il valore di 500 euro: ciò fa supporre che questo sarà anche il suo prezzo al pubblico.



Come si è annunciato all'inizio della settimana, l'Eee PC 1000H raggiungerà i canali di vendita italiani all'inizio di settembre insieme ai modelli 900A, 901 e 904HD. L'Eee PC 1000 dovrebbe invece debuttare sul mercato nostrano circa un mese più tardi.

Nei giorni scorsi Asus ha annunciato anche un terzo membro della serie 1000, il 1000HD, che a quanto pare è identico al 1000H ad eccezione del processore - il 1000HD utilizza lo stesso Celeron M ULV 353 già visto nel 701 e nel 900 - e della connettività Bluetooth, qui assente. Da notare come Asus, per il 1000HD, dichiari un'autonomia di 3,2-5 ore, dunque significativamente inferiore a quella del 1000 (v. specifiche tecniche sotto): ciò si spiega con il fatto che il Celeron M ha un thermal design power (TDP) di 5 watt contro i 2,5 watt dell'Atom.



Specifiche tecniche dell'Eee PC 1000
- Processore: Intel Atom N270 a 1,6 GHz
- Chipset: Intel Mobile 954GSE con southbridge ICH7M
- Chipset grafico: Intel GMA950
- Memoria: 1 GB DDR2
- Disco: 40 GB a stato solido
- Schermo: 10,2 pollici WSVGA (1024 x 600)
- Webcam: sensore da 1,3 megapixel
- Porte di espansione: 3 x USB 2.0, 1 x VGA (D-Sub, 15 pin), 1 x jack cuffie, 1 x ingresso microfono, 1 x RJ45
- Lettore memory card: MMC/SD(HC)
- Connettività: WiFi 802.11b/g/n, Ethernet LAN 10/100 Mbps, Bluetooth 2.0 + EDR
- Speaker: stereo
- Touchpad: a due tasti, con multitouch
- Batteria: Li-Ion a 6 celle, 6600 mAh
- Sistema operativo: Xandros Linux
- Dimensioni: 266 x 191 x 28-38 mm
- Peso: 1336 grammi (con batteria)
174 Commenti alla Notizia Recensione/ Eee PC 1000 senza veli
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 31 discussioni)