Openmoko è Unveiled

di Leonardo Maccari - Incontro ravvicinato con il progetto aperto, che introduce nuovi criteri di sviluppo in un settore tradizionalmente blindato. La comunità Openmoko, poi, è vivacissima

Roma - È da quasi una settimana che sono un felice possessore di un Openmoko Freerunner, un telefono cellulare sviluppato con un approccio il più possibile aperto. Il Freerunner non è un prodotto pronto per il mercato di massa, ma nella sua attuale incarnazione è un prodotto che sembra offrire il supporto hardware per poter essere funzionale al 100% se supportato da un sistema operativo maturo. Le caratteristiche tecniche sono note:

il dispositivo- GSM/GPRS, niente UMTS o EDGE
- un processore ARM a 400 MHz, memoria flash integrata di 256M e SDRAM di 128M
- un ricevitore GPS (con antenna interna e ingresso per antenna esterna)
- due accelerometri
- uno slot MicroSD (con una scheda da 512 in dotazione)
- Bluetooth e WiFi
- uno schermo LCD 480×640
- USB 1.1 host

Per quello che riguarda il software, invece, bisogna fare un po' più di fatica per capire la direzione presa dagli sviluppatori. Il progetto è partito utilizzando GTK e un suo stack di applicazioni. Col tempo gli sviluppatori e la comunità hanno arricchito il sistema operativo di programmi basati sulle librerie GTK fino a produrre la distribuzione "2007.2". È la versione di openmoko che è preinstallata nel cellulare.
l'applicativo di dialingUltimamente gli sviluppatori hanno cambiato rotta; 2007.2 è sempre supportato e aggiornato ma lo sviluppo si è spostato verso una piattaforma basata su Qtopia. Qtopia è un SO Linux based (rilasciato con doppia licenza GPL e proprietaria) che equipaggia diversi prodotti commerciali, può essere installato su Openmoko, ma non supporta GTK. Per quanto sia un progetto più maturo, non è un sistema di per sé completo ma viene generalmente reingegnerizzato dai singoli produttori di cellulari per renderlo più aderente alle proprie esigenze. Gli sviluppatori di Openmoko ne stanno creando una versione ibridata che supporti X11, le librerie EFL di Enlightenment e, a quanto pare, anche GTK.

Questo stack di applicazioni, lo stack ASU, è ancora sotto sviluppo, non è del tutto utilizzabile ma promette bene, se volete provarlo potete trovare una emulazione in flash qui. Infine, esiste un terzo stack, l'FSO, che è agli inizi e dovrebbe fornire supporto per lo standard definito dalla open framework initative (un tentativo ancora embrionale di produrre un framework comune per i vari dispositivi mobili basati su Linux). Il risultato è che quando il cellulare arriva a casa lo aggiornate e vi trovate un SO che funziona, ma che non sarà quello usato nelle prossime versioni mentre le versioni future sono ancora immature, ma attivamente sotto sviluppo. Questa situazione è molto fluida, la stabilità dei software cambia di giorno in giorno e non è facile trovare tutte le informazioni sul wiki, che non sempre riesce a stare dietro agli aggiornamenti.

Prima di entrare nei dettagli di come funziona il telefono, voglio spendere qualche parola sulla comunità. Sono iscritto ad alcune liste e nel giro di pochi giorni ho visto passare centinaia di email, a testimonianza di una comunità grande ed attiva. Inoltre le liste sono sempre frequentate anche dagli sviluppatori del progetto ed in alcuni casi i problemi vengono risolti con una forte collaborazione con gli utenti. Sicuramente in questo momento non è un progetto facile da interpretare, ma c'è un grande fermento ed un approccio aperto.

Veniamo all'oggetto stesso, e cominciamo con le cose più scomode. Visto che si trovano online delle recensioni abbastanza dettagliate, io vorrei soffermarmi di più sull'esperienza da utente e su quelle informazioni che sono più difficili da reperire. In primo luogo le SIM: pare che il produttore del chip GSM non rilasci un aggiornamento del firmware utilizzabile per risolvere alcune incompatibilità con le SIM che supportano 3G. Io ho provato senza successo con una TIM vecchia di un anno e con una Vodafone, mentre non ho avuto problemi con una SIM Wind e con una TIM appena comprata.

Il fatto che una SIM nuova funzioni senza problemi è incoraggiante, ma se avete intenzione di prendervi un Openmoko il consiglio è di contattare qualcuno nella lista dei groupsales italiana. Molti utenti hanno già ricevuto e distribuito i primi stock, quindi vi potranno aiutare per avere informazioni sul vostro operatore.

L'altro tasto dolente è la gestione dell'energia, il cellulare in stand-by non dura più di una decina di ore acceso. La nota positiva è che nella lista ci sono persone che sono riuscite a fare circa sei ore di telefonata consecutiva, il che lascia intuire che il problema non è nella batteria ma nella gestione energetica. In questo momento infatti è quasi del tutto assente ed è uno dei temi su cui lavorano gli sviluppatori. Stando alle informazioni sul wiki, in futuro ci si aspetta di ottenere una settimana in stand-by, 6 ore di chiamata o 20 di ascolto mp3.

Un altro tema di sviluppo attivo è la qualità delle telefonate, che per alcuni (a seconda del gestore e della nazione) sono un po' rumorose. Il disturbo è percepito solo dall'altro capo della chiamata per telefonate verso un altro cellulare e può essere ulteriormente fastidioso se la chiamata avviene in ambienti rumorosi.
297 Commenti alla Notizia Openmoko è Unveiled
Ordina
  • salve.. sono interessato all'acquisto di openmoko... non sono per niente esperto di programmazione, me lo consigli lo stesso??? cmq sono abbastanza pratico di ubuntu... cordiali slauti
    non+autenticato
  • Quando c'è un articolo sull'iPhone tutti i linari si scatenano a dire che fa schifo e che costa troppo.
    Adesso invece che c'è un articolo su Openmoko, quando qualcuno dice che fa schifo e costa troppo, subito si difendono dicendo che nessuno obbliga a comprarlo.
    Il bello è che questa risposta è la stessa che i macachi danno ai linari quando viene criticato l'iPhone, però nel caso degli articoli sull'iPhone sembra che i linari non accettino questa risposta; questo significa che non si è liberi di non comprare l'iPhone? Newbie, inesperto
    Per caso avete paura della concorrenza? Newbie, inesperto
    Oppure vi ritenete talmente superiori da sapere cosa è meglio e cosa è peggio per gli altri? Newbie, inesperto

    Qualcuno sa rispondere a queste domande? Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • > Per caso avete paura della concorrenza? Newbie, inesperto

    I linari hanno sempre paura della concorrenza, sanno benissimo di essere in quattro gatti, per questo motivo invocano l'intervento (coercitivo) dell'antitrust per spazzare via gli avversari.
    E poi parlano di libertà, ma a chi la vogliono dare a bere? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Per quanto mi riguarda, io ho espresso il pensiero che il più grande difetto dell'iPhone, per me, è la totale "costrizione" di agire che comporta avere questo oggetto.

    Per quanto riguarda il prezzo lo trovo molto alto. I 329€ dell'FreeRunner sono comuqnue una bella cifra, sempre per me, ma penso per il fatto che non ho mai speso più di 99€ per un oggetto che serve a telefonare (lo so che iPhone e FreeRunner fanno molto di più....).

    Il fatto che i linari non accettino che si compri iPhone non è del tutto vero: ci sono molti post in cui chi sostiene FreeRunner, dice anche che questi non è una versione per utente finale, ma per sviluppatori e quindi di non comprarlo se si vuole un oggetto completo e al top delle funzionalità.

    Resta il fatto che comunque 499€ sono un bel pò di più di 329€, certo alcuni potrebbero dire che è un prodotto compiuto, con tutte il software a posto (anche se per alcune funzionalità "basilari" è necessario installare apps a parte), cose importanti per chi lo compra; ma per chi compra il FreeRunner è altrettanto importante la possibilità che offre: totale libertà di gestione del software.

    Ognuno ha i propri parametri nel giudicare un prodotto prima di comprarlo: chi da più importanza all'estetica, chi alla funzionalità, chi alla possibilità di "creaserlo" il prodotto.

    Una differenza che io noto invece è che chi sostiene iPhone, abbia la presunzione di sapere che quello è lo SmartPhone per tutti, chi sostiene il FreeRunner continua a ripetere che non è per tutti ma per gli sviluppatori.

    Parte del tuo post comunque lo condivido: su P.I. quasi sempre è un "circolo del cucito" Occhiolino

    'Notte
    non+autenticato
  • - Scritto da: Infatti
    "Una differenza che io noto invece è che chi sostiene iPhone, abbia la presunzione di sapere che quello è lo SmartPhone per tutti, chi sostiene il FreeRunner continua a ripetere che non è per tutti ma per gli sviluppatori."

    Peccato che poi dal forum risulti che la contro-argomentazione principe a chi sostiene che il FR è caro sia "tu non sei in grado di valutarlo"; se non è presunzione quella, allora di cosa si tratta?

    A me pare che la tua è una pseudo distinzione filosofica fine a se stessa che permette solo a taluni di giustificare un prezzo esoso (perché il prezzo di costo sarà ben inferiore di quei 300EUR) per un prodotto incompleto da una parte e criticare, spesso a priori, un prodotto finito e usabile (che ha torto o ha ragione viene apprezzato dal pubblico) dall'altra.

    Inutile dilungarsi sul circolo del cucito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: PIAF
    > - Scritto da: Infatti
    > "Una differenza che io noto invece è che chi
    > sostiene iPhone, abbia la presunzione di sapere
    > che quello è lo SmartPhone per tutti, chi
    > sostiene il FreeRunner continua a ripetere che
    > non è per tutti ma per gli
    > sviluppatori."
    >
    > Peccato che poi dal forum risulti che la
    > contro-argomentazione principe a chi sostiene che
    > il FR è caro sia "tu non sei in grado di
    > valutarlo"; se non è presunzione quella, allora
    > di cosa si
    > tratta?

    Bhe si anche questa è presunzione, non lo metto in dubbio, ma ciò non toglie che per alcuni vale la pena spendere quei soldi.

    > A me pare che la tua è una pseudo distinzione
    > filosofica fine a se stessa che permette solo a
    > taluni di giustificare un prezzo esoso (perché il
    > prezzo di costo sarà ben inferiore di quei
    > 300EUR) per un prodotto incompleto da una parte e
    > criticare, spesso a priori, un prodotto finito e
    > usabile (che ha torto o ha ragione viene
    > apprezzato dal pubblico)
    > dall'altra.

    Bhe permette di giustificare anche il prezzo dell'iPhone, che per me è esoso, ma molti lo ritengono giusto. Io ho esposto il mio punto di vista: se secondo determinati canoni di giudizio 499€ non sono troppi, non vedo come sia possibile che, secondo altri canoni di giudizio, 329€ siano invece una cifra esagerata (170€ in meno).

    Anche il FreeRunner è soggetto a critiche, ma nel mio caso non riguardano l'incompletezza del prodotto, bensì, ad esempio, la dimensione dello schermo (potevano farlo più grande), la mancanza di porte usb 2.0 (mi hanno spiegato che dipende anche dalla potenza del processore).

    Io preferisco avere un prodotto completamente aperto, che costa comunque 170€ in meno e che in qualsiasi caso svolge gran parte delle sue funzioni egregiamente: sono un utente abituato a Linux e sinceramente il fatto di smanettarci sopra non mi preoccupa affatto, anzi è uno stimolo in più a comprarlo.

    > Inutile dilungarsi sul circolo del cucito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Infatti


    >
    > Bhe permette di giustificare anche il prezzo
    > dell'iPhone, che per me è esoso, ma molti lo
    > ritengono giusto. Io ho esposto il mio punto di
    > vista: se secondo determinati canoni di giudizio
    > 499€ non sono troppi, non vedo come sia
    > possibile che, secondo altri canoni di giudizio,
    > 329€ siano invece una cifra esagerata
    > (170€ in
    > meno).
    >

    Perché è un prodotto non finito ma si affida lo sviluppo del sw che lo faccia funzionare meglio (perché com'è ora ha parecchi, troppi problemini irrisolti, tanto è vero che viene venduto non per uso consumer), quindi si dovrebbe vendere al prezzo di costo + x% di margine.
    E dubito fortemente che quel prezzo segua questa logica.


    > Anche il FreeRunner è soggetto a critiche, ma nel
    > mio caso non riguardano l'incompletezza del
    > prodotto, bensì, ad esempio, la dimensione dello
    > schermo (potevano farlo più grande), la mancanza
    > di porte usb 2.0 (mi hanno spiegato che dipende
    > anche dalla potenza del
    > processore).
    >

    Senza andare nei dettagli delle eventuali manchevolezze tecniche che anche tu segnali, e che non fanno altro che avvalorare la tesi del prodotto "lavoro in corso", rimane il fatto che viene venduto ad un prezzo "leggerissimamente" alto; ciò non toglie che qualcuno sia disposto a pagarlo, ma ciò non implica de facto che sia un prezzo equo de facto.


    > Io preferisco avere un prodotto completamente
    > aperto, che costa comunque 170€ in meno e
    > che in qualsiasi caso svolge gran parte delle sue
    > funzioni egregiamente: sono un utente abituato a
    > Linux e sinceramente il fatto di smanettarci
    > sopra non mi preoccupa affatto, anzi è uno
    > stimolo in più a
    > comprarlo.

    Io invece non campo di filosofia ma con prodotti completi e funzionanti indipendentemente dalla marca del produttore.

    Esigenze diverse, senza scomodare inutilmente discorsi filosofici fini a se stessi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: PIAF
    > - Scritto da: Infatti
    >
    >
    > >
    > > Bhe permette di giustificare anche il prezzo
    > > dell'iPhone, che per me è esoso, ma molti lo
    > > ritengono giusto. Io ho esposto il mio punto di
    > > vista: se secondo determinati canoni di giudizio
    > > 499€ non sono troppi, non vedo come sia
    > > possibile che, secondo altri canoni di giudizio,
    > > 329€ siano invece una cifra esagerata
    > > (170€ in
    > > meno).
    > >
    >
    > Perché è un prodotto non finito ma si affida lo
    > sviluppo del sw che lo faccia funzionare meglio
    > (perché com'è ora ha parecchi, troppi problemini
    > irrisolti, tanto è vero che viene venduto non per
    > uso consumer), quindi si dovrebbe vendere al
    > prezzo di costo + x% di margine.
    >
    > E dubito fortemente che quel prezzo segua questa
    > logica.


    Secondo me si invece. A livello HW il prodotto è buono, aggiungici il pagare le persono che stanno dietro e un margine di profitto.

    > > Anche il FreeRunner è soggetto a critiche, ma
    > nel
    > > mio caso non riguardano l'incompletezza del
    > > prodotto, bensì, ad esempio, la dimensione dello
    > > schermo (potevano farlo più grande), la mancanza
    > > di porte usb 2.0 (mi hanno spiegato che dipende
    > > anche dalla potenza del
    > > processore).
    > >
    >
    > Senza andare nei dettagli delle eventuali
    > manchevolezze tecniche che anche tu segnali, e
    > che non fanno altro che avvalorare la tesi del
    > prodotto "lavoro in corso", rimane il fatto che
    > viene venduto ad un prezzo "leggerissimamente"
    > alto; ciò non toglie che qualcuno sia disposto a
    > pagarlo, ma ciò non implica de facto che sia un
    > prezzo equo de
    > facto.

    Ma infatti io ho sempre detto che è un prodotto in evoluzione. Per quanto riguarda iPhone 499€ per un prodotto, anche se finito, con molte limitazioni rendono il suo prezzo alto de facto. Se in più per molte cose devo aggiungerci delle apps, che magari non trovo gratuite, sono costretto ad aggiungere altri soldi e il prezzo sale.
    Senza contare che se voglio scrivere un mio software da regalare a chi lo desidera, devo pagare 99€ alla Apple e il prezzo continua a salire, tutto per sfruttare a pieno un prodotto che ho già pagato.

    > > Io preferisco avere un prodotto completamente
    > > aperto, che costa comunque 170€ in meno e
    > > che in qualsiasi caso svolge gran parte delle
    > sue
    > > funzioni egregiamente: sono un utente abituato a
    > > Linux e sinceramente il fatto di smanettarci
    > > sopra non mi preoccupa affatto, anzi è uno
    > > stimolo in più a
    > > comprarlo.
    >
    > Io invece non campo di filosofia ma con prodotti
    > completi e funzionanti indipendentemente dalla
    > marca del
    > produttore.

    E quindi? Nemmeno io campo di filosofia, faccio il Sistemista, non ho comprato il freerunner e non so se lo comprerò: io compro un prodotto quando mi serve e in base alle esigenze che ho. Se il FreeRUnner le soddisfa lo compro, altrimenti no. Dobbiamo tutti ragionare secondo i tuoi canoni?

    Poi voglio vedere quanti hanno comprato iPhone per una vera esigenza e non per passatempo, molti comprano il FreeRunner per lo stesso motivo, passatempo, spendendo 170€ in meno, ai quali, se aggiungi i 99€ che devi pagare a Apple per scrivere un software, la differenza arriva a 270€, se permetti, se sono uno che ha intenzione di "smanettarci" sopra, è una bella differenza.

    > Esigenze diverse, senza scomodare inutilmente
    > discorsi filosofici fini a se
    > stessi.

    Di che filosofia parli? Poter lavorare liberamente sul software secondo te è filosofia?
    non+autenticato
  • Hai ragione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: anonimo
    > Per caso avete paura della concorrenza? Newbie, inesperto

    Se potessero, i linari imporrebbero a tutti l'uso di linux e del software libero; non a caso uno degli obiettivi della FSF è proprio la distruzione del software closed.
    Purtroppo da soli non ne sono capaci, dato che sono una minoranza, hanno bisogno di qualcuno molto potente che li aiuti nella loro opera di distruzione del Male (il closed source); questo qualcuno è lo Stato, e in particolar modo l'antitrust.
    Questa è in sintesi la libertà per i linari. Come avrai capito, in questo piano diabolico di concorrenza non c'è neanche l'ombra, dato che è stata eliminata con la forza.

    > Oppure vi ritenete talmente superiori da sapere
    > cosa è meglio e cosa è peggio per gli altri?
    > Newbie, inesperto

    Hai centrato in pieno il punto: infatti quando li senti parlare pare che linux sia il sistema operativo perfetto, il migliore di tutti; se così fosse tutti lo utilizzerebbero, invece la maggior parte preferisce utilizzare Windows, evidentemente non è così perfetto come vogliono far credere i linari.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario Rossi
    > - Scritto da: anonimo
    > > Per caso avete paura della concorrenza? Newbie, inesperto
    >
    > Se potessero, i linari imporrebbero a tutti l'uso
    > di linux e del software libero; non a caso uno
    > degli obiettivi della FSF è proprio la
    > distruzione del software
    > closed.
    > Purtroppo da soli non ne sono capaci, dato che
    > sono una minoranza, hanno bisogno di qualcuno
    > molto potente che li aiuti nella loro opera di
    > distruzione del Male (il closed source); questo
    > qualcuno è lo Stato, e in particolar modo
    > l'antitrust.
    > Questa è in sintesi la libertà per i linari. Come
    > avrai capito, in questo piano diabolico di
    > concorrenza non c'è neanche l'ombra, dato che è
    > stata eliminata con la
    > forza.

    Quindi per i linari la libertà consiste nell'imporre a tutti linux? Newbie, inesperto

    >
    > > Oppure vi ritenete talmente superiori da sapere
    > > cosa è meglio e cosa è peggio per gli altri?
    > > Newbie, inesperto
    >
    > Hai centrato in pieno il punto: infatti quando li
    > senti parlare pare che linux sia il sistema
    > operativo perfetto, il migliore di tutti; se così
    > fosse tutti lo utilizzerebbero, invece la maggior
    > parte preferisce utilizzare Windows,
    > evidentemente non è così perfetto come vogliono
    > far credere i
    > linari.

    Quindi i linari sono bugiardi quando dicono che linux è il miglior SO? Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • - Scritto da: anonimo
    > - Scritto da: Mario Rossi
    > > - Scritto da: anonimo
    > > > Per caso avete paura della concorrenza?
    > Newbie, inesperto
    > >
    > > Se potessero, i linari imporrebbero a tutti
    > l'uso
    > > di linux e del software libero; non a caso uno
    > > degli obiettivi della FSF è proprio la
    > > distruzione del software
    > > closed.
    > > Purtroppo da soli non ne sono capaci, dato che
    > > sono una minoranza, hanno bisogno di qualcuno
    > > molto potente che li aiuti nella loro opera di
    > > distruzione del Male (il closed source); questo
    > > qualcuno è lo Stato, e in particolar modo
    > > l'antitrust.
    > > Questa è in sintesi la libertà per i linari.
    > Come
    > > avrai capito, in questo piano diabolico di
    > > concorrenza non c'è neanche l'ombra, dato che è
    > > stata eliminata con la
    > > forza.
    >
    > Quindi per i linari la libertà consiste
    > nell'imporre a tutti linux?
    > Newbie, inesperto

    In pratica sì, però ovviamente non lo possono fare direttamente, darebbe troppo nell'occhio.
    Piuttosto preferiscono creare le condizioni affinché windows (e più in generale il closed source) sparisca dal mercato, in modo tale da farla sembrare una naturale conseguenza della "libera" scelta della gente; esempi di questa tecnica potrebbero essere l'eliminazione del preinstallato, oppure l'introduzione dell'obbligo per i produttori di vendere ogni pc in duplice versione, windows o linux; il punto della questione ovviamente è che in entrambi i casi linux viene con la forza reso economicamente più vantaggioso di windows, in modo da determinare il fallimento di quest'ultimo sistema operativo.

    >
    > >
    > > > Oppure vi ritenete talmente superiori da
    > sapere
    > > > cosa è meglio e cosa è peggio per gli altri?
    > > > Newbie, inesperto
    > >
    > > Hai centrato in pieno il punto: infatti quando
    > li
    > > senti parlare pare che linux sia il sistema
    > > operativo perfetto, il migliore di tutti; se
    > così
    > > fosse tutti lo utilizzerebbero, invece la
    > maggior
    > > parte preferisce utilizzare Windows,
    > > evidentemente non è così perfetto come vogliono
    > > far credere i
    > > linari.
    >
    > Quindi i linari sono bugiardi quando dicono che
    > linux è il miglior SO?
    > Newbie, inesperto

    No, semplicemente non si rendono conto che le esigenze della maggior parte della gente sono diverse dalle loro esigenze.
    Alla maggior parte della gente non gliene frega niente del fatto che linux sia software libero, o che sia configurabile nei minimi dettagli, alla maggior parte della gente basta che funzioni.
    Finché i linari non capiranno questo, linux non si diffonderà mai.
    non+autenticato
  • Non riesco a capirvi.
    Scusate vediamo di ragionare.

    TU mi fai pagare l'Hardware un botto con la scusa che così IO sono libero e posso svilupparci le applicazioni.
    IO pago, ricevo il telefono e ti preparo le applicazioni in modo che te poi ci fai Hype e soldi rivendendo lo stesso telefono ma con le MIE applicazioni e correzioni.

    TU guadagni soldi, IO lavoro per TE, non vengo pagato, TI ho pagato l'HW e mi rimane la libertà e la soddisfazione.

    Mi pare il riassunto no?
    BELLA STA COSA!
    I concorrenti che per 50/80 euro in più ti danno HW e SW finito, completo e non devi nemmeno smanettarci per la gloria altrui non hanno proprio capito nulla.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 luglio 2008 16.28
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Renji Abarai
    > Non riesco a capirvi.
    > Scusate vediamo di ragionare.
    >
    > TU mi fai pagare l'Hardware un botto con la scusa
    > che così IO sono libero e posso svilupparci le
    > applicazioni.
    > IO pago, ricevo il telefono e ti preparo le
    > applicazioni in modo che te poi ci fai Hype e
    > soldi rivendendo lo stesso telefono ma con le MIE
    > applicazioni e
    > correzioni.
    >
    > TU guadagni soldi, IO lavoro per TE, non vengo
    > pagato, TI ho pagato l'HW e mi rimane la libertà
    > e la
    > soddisfazione.
    >
    > Mi pare il riassunto no?
    > BELLA STA COSA!
    > I concorrenti che per 50/80 euro in più ti danno
    > HW e SW finito, completo e non devi nemmeno
    > smanettarci per la gloria altrui non hanno
    > proprio capito
    > nulla.
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 29 luglio 2008 16.28
    > --------------------------------------------------

    Se la memoria non mi inganna quando, ad esempio, un noto produttore di PC aveva messo a disposizione degli sviluppatori il suo "OS for Intel Developer Kit" per dar loro macchine per sviluppare sw dato che non esistevano ancora in commercio (a 900$ o giù di lì credo, ma non ricordo se poi veniva rimborsato alla riconsegna o altro), si era gridato allo scandalo sui vari forum di PI; ora invece si condivide questo tipo di approccio a 300 Euro a botta.

    Che sotto la bandiera della libertà e dell'open le cose cambino?
    non+autenticato
  • vuoi sentirti libero? paga!
  • - Scritto da: Renji Abarai
    > vuoi sentirti libero? paga!

    La dote della sintesi A bocca aperta
    non+autenticato
  • NO!!

    Pago 300 € per l'hardware.

    Io e altri potremo scrivere applicazioni che girano su quell'hardware.

    I migliori progetti verranno premiati e gli sviluppatori che ci si dedicano verranno pagati.

    Il codice sarà disponibile per tutti: e se qualcuno tenterà di fare cag@te, lo cuccano subito e sarà sputtanato a vita.

    Se tutto questo non piace, rimane l'iPhone: paghi un botto l'hardware e sei schiavo a vita di chi te l'ha venduto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: egrep
    > NO!!
    >
    > Pago 300 € per l'hardware.
    >
    > Io e altri potremo scrivere applicazioni che
    > girano su
    > quell'hardware.
    >
    > I migliori progetti verranno premiati e gli
    > sviluppatori che ci si dedicano verranno
    > pagati.
    >
    > Il codice sarà disponibile per tutti: e se
    > qualcuno tenterà di fare cag@te, lo cuccano
    > subito e sarà sputtanato a
    > vita.
    >
    > Se tutto questo non piace, rimane l'iPhone: paghi
    > un botto l'hardware e sei schiavo a vita di chi
    > te l'ha
    > venduto.

    Eccerto mentre 300EUR per qualcosa di incompleto è a buon mercato e cosa buona e giusta.

    Campiamo di filosofia e aria fritta che stiam tutti meglio.
    non+autenticato
  • Beh ma che vuoi... questi mica lavorano...
    campano di open source
    non+autenticato
  • perchè pensi che il 90% degli acquirenti sappiano modificare e controllare il codice, farsi il programma, ricompilare il tutto?

    SEMPLICITA', ACCESSIBILITA' A TUTTI E COMPLETEZZA.
    Sono le cose che deve avere un prodotto per sfondare.
    Non difendo l'Iphone anzi mi fa cacare.
    N95? HCT? I prodotti completi ci sono e sono sfruttati, semplici e completi. E vendono.

    Purtroppo pensate che tutti siano programmatori che vogliono segare via le sbarre che limitano i telefoni...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 luglio 2008 17.51
    -----------------------------------------------------------
  • posso farti notare che un HTC con dotazione HW simile al freerunner costa 450-500€ e passa? (mi riferisco all'htc touch cruise)

    Secondo me 300€ è l'HW, esattamente come quando ti assembli un PC mica ti ci mettono nulla dentro come SO. Sono in pochi che ancora se li assemblano ma esistono. E nessuno si lamenta perchè è un guscio vuoto, no?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 luglio 2008 19.46
    -----------------------------------------------------------
  • SEMPLICITA', ACCESSIBILITA' A TUTTI E COMPLETEZZA.

    E chi lo dice scusa? Mediaset?

    E perché - visto che di questo tipo, come ricordi tu, ce ne sono già altri - non ha diritto di esistere un prodotto in cui è l'utente a decidere quali applicazioni far girare e - di conseguenza - di quali contenuti fruire? Lasciando cosi a tutti l'opportunità di scegliere?

    D'altronde tutto questo è già scritto nell'articolo qui pubblicato.

    Non capisco dov'è il problema.

    Un prodotto non è utile se - in ragione delle sue caratteristiche - non viene acquistato e utilizzato da nessuno. Il futuro di questo aggeggio è tutto da vedere. C'è gente che lo acquisterà proprio perché è fatto in quel modo. Altri no.

    Il mondo è bello perché è vario, altrimenti sarebbe una noia: tutti vestiti allo stesso modo, che scoglionano allo stesso modo. Tutti a tirare di coca come Lucignolo e a girare per i night il sabato sera a guardare figh€ che non te la daranno mai.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Renji Abarai

    > SEMPLICITA', ACCESSIBILITA' A TUTTI E COMPLETEZZA.

    Io lo cambierei in

    SEMPLICITA', ACCESSIBILITA' A CHI LA VUOLE.

    Chi invece vuole qualcosa di diverso, totalmente libero, ed è in grado di capirci qualcosa di informatica si prenda il FreeRunner, tutti gli altri dal lato di Renji Abarai Occhiolino
    non+autenticato
  • Premettendo che secondo me parlare di prezzo esagerato per via del SW è assurdo e inconcepibile.

    Secondo voi 319 € per un cellulare nato praticamente dal nulla (la FIC non ha nè la notorietà nè la potenza contrattuale di un Apple, un Nokia o un HTC) con CPU 400 MHZ, 128 di RAM, che monta BlueTooth, WiFi, USB host, 2 accelerometri 3D, display touch 640x480, AGPS, microSD, sono così tanti???

    Si parla di prezzi spropositati ma a me sembra *AL MASSIMO* appena appena alto tipo che il prezzo ideale è 289 €
  • - Scritto da: kattle87

    > Secondo voi 319 € per un cellulare nato
    > praticamente dal nulla (la FIC non ha nè la
    > notorietà nè la potenza contrattuale di un Apple,
    > un Nokia o un HTC) con CPU 400 MHZ, 128 di RAM,
    > che monta BlueTooth, WiFi, USB host, 2
    > accelerometri 3D, display touch 640x480, AGPS,
    > microSD, sono così tanti???

    per quello che ci puoi fare adesso (cioé quasi nulla, a meno che tu non voglia svilupparci sopra), si... sono troppi
    non+autenticato
  • avevo premesso che parlare di prezzo esagerato per questioni SW è assurdo visto il tipo di progetto...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 luglio 2008 15.00
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: kattle87

    > avevo premesso che parlare di prezzo esagerato
    > per questioni SW è assurdo visto il tipo di
    > progetto...

    parlare di un prodotto del genere, senza titare in ballo il sw è assurdo
    non+autenticato
  • - Scritto da: dindondan

    > > avevo premesso che parlare di prezzo esagerato
    > > per questioni SW è assurdo visto il tipo di
    > > progetto...
    >
    > parlare di un prodotto del genere, senza titare
    > in ballo il sw è assurdo

    anche perché, tolto quello, non è ci fai molto col telefono... senza sw che fanno qualcosa con gli accelerometri, che utilizzno l'USB host, e che ti permettono di fare utilizzare la connessione WiFi, ti resta un "banale" telefono GSM
    non+autenticato
  • - Scritto da: ricorsivo
    > - Scritto da: dindondan

    > anche perché, tolto quello, non è ci fai molto
    > col telefono... senza sw che fanno qualcosa con
    > gli accelerometri
    sono in alpha i programmi per le gestures come già detto in un altro post
    > che utilizzno l'USB host,
    basta montare una qualunque chiavetta con l'apposito comando da shell
    > e che ti permettono di fare utilizzare la
    > connessione WiFi
    hanno già fatto andare anche la WPA
    > ti resta un "banale" telefono
    > GSM
    Col GPS che permette di visualizzare tracce (non ancora come navigatore) e che funziona anche attraverso un programma apposito che sfruttando le OpenStreetMaps ti fa vedere le mappe dei luoghi dove sei.

    Però sai, tanto anche se dico che i programmi esistono e ne esisteranno ogni 2 giorni di più, comunque il telefono resta inutilizzabile...
  • Lascia perdere, è solo fiato sprecato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: kattle87

    > > anche perché, tolto quello, non è ci fai molto
    > > col telefono... senza sw che fanno qualcosa con
    > > gli accelerometri
    >
    > sono in alpha i programmi per le gestures come
    > già detto in un altro post

    azz... in alpha su un dispositivo definito come piattaforma di sviluppo... quanti anni ci vorranno prima che vega commercializzato? (e cmq stiamo parlando di sw...)

    > > che utilizzno l'USB host,
    >
    > basta montare una qualunque chiavetta con
    > l'apposito comando da shell

    "con l'apposito comando da shell"?
    vabbé che è una piattaforma di sviluppo, ma, ripeto, serve un sw per utilizzarla altrimenti non te ne fai nulla

    > > e che ti permettono di fare utilizzare la
    > > connessione WiFi
    >
    > hanno già fatto andare anche la WPA

    addirittura?

    > > ti resta un "banale" telefono
    > > GSM
    >
    > Col GPS che permette di visualizzare tracce (non
    > ancora come navigatore) e che funziona anche
    > attraverso un programma apposito che sfruttando
    > le OpenStreetMaps ti fa vedere le mappe dei
    > luoghi dove sei.

    quindi un sw... ma tu non dicevi mica che non volevi parlare di sw?

    > Però sai, tanto anche se dico che i programmi
    > esistono e ne esisteranno ogni 2 giorni di più,
    > comunque il telefono resta inutilizzabile...

    eheee?????
    non+autenticato
  • - Scritto da: ricorsivo
    > - Scritto da: kattle87
    >
    > > > anche perché, tolto quello, non è ci fai molto
    > > > col telefono... senza sw che fanno qualcosa
    > con
    > > > gli accelerometri
    > >
    > > sono in alpha i programmi per le gestures come
    > > già detto in un altro post
    >
    > azz... in alpha su un dispositivo definito come
    > piattaforma di sviluppo... quanti anni ci
    > vorranno prima che vega commercializzato? (e cmq
    > stiamo parlando di
    > sw...)
    Commercializzato??? Vorrai dire distribuito, e tra 3 mesi potrebbe già essere in giro, e nn sto sparando alla cieca.

    > > > che utilizzno l'USB host,
    > >
    > > basta montare una qualunque chiavetta con
    > > l'apposito comando da shell
    >
    > "con l'apposito comando da shell"?
    > vabbé che è una piattaforma di sviluppo, ma,
    > ripeto, serve un sw per utilizzarla altrimenti
    > non te ne fai
    > nulla
    SERVE UN SW?!?!? Ma scusa hai mai usato linux??? Il comando "mount" mai sentito? è quello il SW necessario, poi hai una cartella come tutte le altre, cosa vuoi di più?

    > > > e che ti permettono di fare utilizzare la
    > > > connessione WiFi
    > >
    > > hanno già fatto andare anche la WPA
    >
    > addirittura?
    sì me l'hai chiesto e te l'ho detto, funziona tutto a livello di WiFi, anche la protezione WPA. Cos'altro vuoi da un WiFi?

    > > Col GPS che permette di visualizzare tracce (non
    > > ancora come navigatore) e che funziona anche
    > > attraverso un programma apposito che sfruttando
    > > le OpenStreetMaps ti fa vedere le mappe dei
    > > luoghi dove sei.
    > quindi un sw... ma tu non dicevi mica che non
    > volevi parlare di
    > sw?
    Ma sei tu che volevi parlarne, e io te ne parlo. Ed è SW che funziona.

    > > Però sai, tanto anche se dico che i programmi
    > > esistono e ne esisteranno ogni 2 giorni di più,
    > > comunque il telefono resta inutilizzabile...
    >
    > eheee?????

    Anche se io ti dico: "Di SW ce ne sarà ogni giorno di più" tanto non mi date retta e secondo voi "il telefono resta inutilizzabile".
  • - Scritto da: kattle87

    > > azz... in alpha su un dispositivo definito come
    > > piattaforma di sviluppo... quanti anni ci
    > > vorranno prima che vega commercializzato? (e cmq
    > > stiamo parlando di sw...)
    >
    > Commercializzato??? Vorrai dire distribuito, e
    > tra 3 mesi potrebbe già essere in giro, e nn sto
    > sparando alla cieca.

    certo... ci risentiamo tra 3 mesi

    > > > basta montare una qualunque chiavetta con
    > > > l'apposito comando da shell
    > >
    > > "con l'apposito comando da shell"?
    > > vabbé che è una piattaforma di sviluppo, ma,
    > > ripeto, serve un sw per utilizzarla altrimenti
    > > non te ne fai nulla
    >
    > SERVE UN SW?!?!? Ma scusa hai mai usato linux???
    > Il comando "mount" mai sentito? è quello il SW
    > necessario, poi hai una cartella come tutte le
    > altre, cosa vuoi di più?

    e secondo te l'utente medio di cellulari apre una shell e scrive mount?

    > > > > e che ti permettono di fare utilizzare la
    > > > > connessione WiFi
    > > >
    > > > hanno già fatto andare anche la WPA
    > >
    > > addirittura?
    >
    > sì me l'hai chiesto e te l'ho detto, funziona
    > tutto a livello di WiFi, anche la protezione WPA.
    > Cos'altro vuoi da un WiFi?

    un sw che mi permetta di farci qualcosa..

    > > > le OpenStreetMaps ti fa vedere le mappe dei
    > > > luoghi dove sei.
    > > quindi un sw... ma tu non dicevi mica che non
    > > volevi parlare di
    > > sw?
    > Ma sei tu che volevi parlarne, e io te ne parlo.
    > Ed è SW che funziona.

    per quello che fa oggi, con poco sw e in alpha, 300 Euro sono troppi

    > > > Però sai, tanto anche se dico che i programmi
    > > > esistono e ne esisteranno ogni 2 giorni di
    > > > più, comunque il telefono resta inutilizzabile...
    > >
    > > eheee?????
    >
    > Anche se io ti dico: "Di SW ce ne sarà ogni
    > giorno di più" tanto non mi date retta e secondo
    > voi "il telefono resta inutilizzabile".

    Beh, ora come ora la situazione è questa... non è che me lo invento io che è ancora una piattaforma di sviluppo carente di sw... quando ci sarà, se sarà di buon livello, potrà valere i 300 Euro
    non+autenticato
  • - Scritto da: ricorsivo
    > - Scritto da: kattle87

    > e secondo te l'utente medio di cellulari apre una
    > shell e scrive
    > mount?
    L'utente medio di linux sì


    Cmq ci risentiamo tra tre mesi...
  • continuate a sperimentare... nel frattempo l'iPhone spopola
    non+autenticato
  • Molti analisti danno i cellulari con Linux al 30% entro il 2012.

    E comunque Symbian è ora opensource e si lega a Linux e Android.

    http://www.theinquirer.net/gb/inquirer/news/2008/0...
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby

    > Molti analisti danno i cellulari con Linux al 30%
    > entro il 2012.

    il che vuol dire tutto e niente... ammesso anche che gli analisti abbiano analizzato correttamente, Linux in sé può essere tutto nulla e sicuramente non coincide con OpenMoko, né con Android, né con Symbiant, né con altri sistemi più "semplici" dei quali nessuno si pone il problema del sistema utilizzato... troppa frammentazione...
    non+autenticato
  • - Scritto da: dindondan
    > Linux in sé può essere tutto nulla
    > e sicuramente non coincide con OpenMoko, né con
    > Android, né con Symbiant

    Linux è gia dentro Android, Openmoko, ecc.; Symbian (senza 't') è appena diventato un prodotto open source.

    > né con altri sistemi più "semplici"

    Quali?

    > dei quali nessuno si pone il problema del sistema
    > utilizzato... troppa frammentazione...

    I produttori si pongono certamente il problema di quale sistema utilizzare, e l'industria 'embedded' ormai è 'conquistata' dalla modularità di Linux.
    La cosiddetta frammentazione, in verità, rappresenta la forza e l'adattabilità del kernel Linux ad ogni tipo di applicazione immaginabile. Adattabilità per nulla teorica, ma reale.
  • ecchissene ce lo vogliamo mettere?
    massi', mettiamocelo, va'!
  • Bho, in italia non vedo ancora molta gente con iPhone...almeno nella mia città...e sembra che finito l'hype nessuno più se lo caghi.

    Ovviamente il fatto che nei primi giorni di uscita abbia avuto un successone è innegabile, ma ciò non è sinonimo di qualità.

    Così come FreeRunner ha alcune cose che PER ME sono negative, poi uno sceglie.

    Chi lo vende ti avvisa anche che è una versione praticamente per sviluppatori e non per utenza comune, quindi non riesco a capire proprio perchè questo astio.

    Io per il momento non lo compro (non è che proprio mi serva...), ma l'idea di prenderlo e poter contribuire al suo sviluppo mi attrae, da alcune recensioni ho letto che come telefono non da problemi, il wi-fi funziona, il BT (un BT vero!) funziona: se uno è uno sviluppatore che vuole lavorarci sopra, se lo prende, altrimenti no.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Infatti
    > Bho, in italia non vedo ancora molta gente con
    > iPhone...almeno nella mia città...e sembra che
    > finito l'hype nessuno più se lo
    > caghi.
    >

    Uhm solitamente il problema è che il marketing crea una domanda talmente ampia che poi manca l'offerta e c'è subito una rottura di stock perché mancano pezzi.


    > Ovviamente il fatto che nei primi giorni di
    > uscita abbia avuto un successone è innegabile, ma
    > ciò non è sinonimo di
    > qualità.
    >

    Ma neppure di non qualità, pertanto inutile citare questo elemento.


    > Così come FreeRunner ha alcune cose che PER ME
    > sono negative, poi uno
    > sceglie.
    >

    Appunto, ma per il freerunner, c'è poco da scegliere per chi abbisogna un telefono & co funzionale, non credi.


    > Chi lo vende ti avvisa anche che è una versione
    > praticamente per sviluppatori e non per utenza
    > comune, quindi non riesco a capire proprio perchè
    > questo
    > astio.
    >

    Ma guarda che per quanto io ho letto, non è astio, ma è una semplice valutazione personale del tipo per quanto offra è caro. Non è che se non si è sviluppatori non si possa esprimere un giudizio in merito.


    > Io per il momento non lo compro (non è che
    > proprio mi serva...), ma l'idea di prenderlo e
    > poter contribuire al suo sviluppo mi attrae, da
    > alcune recensioni ho letto che come telefono non
    > da problemi, il wi-fi funziona, il BT (un BT
    > vero!) funziona: se uno è uno sviluppatore che
    > vuole lavorarci sopra, se lo prende, altrimenti
    > no.

    Sarà, ma da alcune recensioni non risulta la manna dal cielo.
    Quando funzionerà veramente e per tutti sarà un'alternativa a quanto offre oggi il mercato.
    non+autenticato
  • Ma infatti al momento non è un'alternativa!

    E' difficile da capire. Chi "abbisogna un telefono & co funzionale" non deve prendere il FreeRunner, è chiaro. Premesso questo, tutto il resto è sterile polemica, dettata da non so cosa...invidia della libertà? Bho, io non lo so.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Infatti
    > Ma infatti al momento non è un'alternativa!
    >

    Ma perché non lo spieghi a quelli che partecipavano ai forum sull'iphone solo per farne delle critiche proponendo questo FR come alternativa.

    Alla luce dei fatti non è un'alternativa, perché non è ancora un prodotto finito.


    > E' difficile da capire. Chi "abbisogna un
    > telefono & co funzionale" non deve prendere il
    > FreeRunner, è chiaro. Premesso questo, tutto il
    > resto è sterile polemica, dettata da non so
    > cosa...invidia della libertà? Bho, io non lo
    > so.

    Essendo sterile polemica, perché la alimenti ad arte quando non serve?
    non+autenticato
  • - Scritto da: dindondan
    > continuate a sperimentare... nel frattempo
    > l'iPhone
    > spopola

    il commento è fuori luogo e non aggiunge nulla alla discussione, non puoi confrontare un prodotto finito con mezzo per sviluppatori.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 luglio 2008 18.04
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)