LindowsOS 3.0 punta al desktop

Lindows rilancia Linux sul mercato desktop con la terza release di LindowsOS, sistema operativo che ambisce a varcare le porte di case, uffici e scuole. Niente versione free

San Diego (USA) - A meno di due mesi di distanza dal rilascio della versione 2.0 del proprio sistema operativo basato su Linux, Lindows.com presenta al mondo il nuovo LindowsOS 3.0, una release che, rispetto alla precedente, appare meno rivoluzionaria e più votata a consolidare e affinare quanto sviluppato da Lindows nell'ultimo anno.

La piccola società di San Diego, uscita integra dalle diatribe legali con Microsoft, non manca di proclamare a gran voce l'intenzione di voler offrire agli utenti "la prima vera alternativa desktop a Windows". Uno slogan ormai abbastanza inflazionato considerando che, negli ultimi tempi, un po ' tutti i maggiori distributori di Linux hanno focalizzato la propria attenzione sul segmento desktop. LindowsOS appare tuttavia maggiormente orientato, oltre che agli utenti aziendali, anche a quelli consumer, che possono trovare in questo sistema operativo un ambiente espressamente pensato per il lavoro d'ufficio, il divertimento e la multimedialità.

Da questo lato il maggiore concorrente di Lindows è probabilmente il sistema operativo Xandros Desktop, rilasciato proprio di recente dall'omonima azienda che lo scorso anno acquisì da Corel, per 2 milioni di dollari, la licenza esclusiva per utilizzare il codice e le tecnologie della defunta distribuzione Corel Linux. Fra l'altro lo stesso LindowsOS è in parte basato sul lavoro di Xandros.
"Fino ad ora il valore di Linux è rimasto indisponibile per il 99% del mondo", ha affermato Michael Robertson, chief executive officer di Lindows.com. "Lindows.com, insieme ai nostri maggiori partner commerciali, sta facendo in modo che la tecnologia economica di Linux, attraverso LindowsOS, divenga disponibile a chiunque".

Le novità di LindowsOS 3.0 sono quasi esclusivamente legate all'aggiornamento e all'aggiunta dei software in dotazione, alla correzione degli errori e al perfezionamento di alcuni wizard per la configurazione automatica della condivisione ad Internet, della rete, dei dispositivi plug and play, ecc. L'interfaccia grafica rimane pressoché uguale alla precedente, basata sul KDE.

Lindows.com afferma che l'installazione dell'intero sistema operativo richiede ora meno di 10 minuti.

Il sistema operativo supporta, attraverso la funzionalità Click-N-Run Warehouse, tutti i maggiori tipi di file per Windows, fra cui Word (.doc), Excel (.xls), PowerPoint (.ppt), Flash, Real Audio e molti altri.

LindowsOS 3.0 Membership Edition, comprendente due CD, costa 129 dollari, mentre la Digital Version, scaricabile dalla rete, costa 119 dollari. Lindows.com afferma di rispettare i termini delle licenze GNU rilasciando i codici sorgenti di tutti i software GPL utilizzati in LindowsOS attraverso il sito Click-N-Run Warehouse.
35 Commenti alla Notizia LindowsOS 3.0 punta al desktop
Ordina
  • non capisco questo astio nei confronti di cose come lindows, una sana concorrenza tiene bassi i prezzi e questo avvantaggia piu` gli utilizzatori windows che quelli linux. Ben vengano sistemi desktop linux efficenti e facili da usare, o c`e` la paura che linux alla fine soppianti windows?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    > non capisco questo astio nei confronti di
    > cose come lindows, una sana concorrenza
    > tiene bassi i prezzi e questo avvantaggia
    > piu` gli utilizzatori windows che quelli
    > linux. Ben vengano sistemi desktop linux
    > efficenti e facili da usare, o c`e` la paura
    > che linux alla fine soppianti windows?

    Credo che sia per questo:

    I linuxari (me compreso) la vedono come una brutta scopiazzatura di windows con sotto un linux che non funziona.
    I windowari la vedono come un modo x prendere per il c**lo i linuxari, visto che comunque e' una distribuzione linux, inoltre magare la provano e poi pensano che linux non sia cosi' stabile e comodo come dicono i primi.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Pietro
    > non capisco questo astio nei confronti di
    > cose come lindows, una sana concorrenza
    > tiene bassi i prezzi e questo avvantaggia
    > piu` gli utilizzatori windows che quelli
    > linux. Ben vengano sistemi desktop linux
    > efficenti e facili da usare, o c`e` la paura
    > che linux alla fine soppianti windows?

    Peccato che lindows non è nè facile da usare (troppo comodo dire facile da usare se non hai neanche un programma per cambiare le frequenze di refresh del desktop, almeno debian ha debconf), nè tantomeno efficiente.

    Provare per credereSorride E' una mezza fregatura e in più convince tanta gente a causa del nome e dello slogan. Io personalmente spero che ci voglia altro che un nome e uno slogan per convincere tutti ad usare un os, ma windows purtroppo mi conferma l'esatto contrario.
    non+autenticato
  • Nei centri commerciali i banconi sono già pieni zeppi di PC con Lindows 3.0 preinstallato:)

    Andrà a ruba.
    non+autenticato
  • se volete un linux desktop decente usate lycoris
    o redhat oppure mandrake ma no quella ciofeca di lindows.
    oltretutto avete visto le foto del CEO di questa societa ?
    mi sembra piu un puttanello che vuole inculare
    gli utonti.
    CIao
    non+autenticato
  • ...usate linux !!!

    Se Windows vi fa tanto schifo, perchè cercate di emularlo ???

    E poi, una considerazione veramente seria (quella sopra è scherzosa)...

    Perchè sprecare inutilmente cicli macchina in emulazioni, quando esiste il mondo windows vero, non emulato, che già di suo spreca tanta cpu ?

    Ho capito che è gratis, ma non sono tutti tirchi... e in certi ambienti la spesa per il sistema operativo è ridicola in confronto al giro di affari !!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Mbuto
    > ...usate linux !!!
    >
    > Se Windows vi fa tanto schifo, perchè
    > cercate di emularlo ???
    >
    > E poi, una considerazione veramente seria
    > (quella sopra è scherzosa)...
    >
    > Perchè sprecare inutilmente cicli macchina
    > in emulazioni, quando esiste il mondo
    > windows vero, non emulato, che già di suo
    > spreca tanta cpu ?
    >
    > Ho capito che è gratis, ma non sono tutti
    > tirchi... e in certi ambienti la spesa per
    > il sistema operativo è ridicola in confronto
    > al giro di affari !!!!

    hai perfettamente ragione, ma che bisogna fa, ormai bisogna rassegnarsi, reti miste win -linux -*nix, pc linux che fanno girà emulazioni wine di programmi win e viceversa, server con win con IIS , server win con apache, server *nix con le asp ecc.....

    e in mezzo a tutto sto marasma la sicurezza dove finisce, semplice nel cesso.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Mbuto
    > ...usate linux !!!
    >
    > Se Windows vi fa tanto schifo, perchè
    > cercate di emularlo ???

    Infatti a me fa schifo anche Lindows...

    > E poi, una considerazione veramente seria
    > (quella sopra è scherzosa)...
    >
    > Perchè sprecare inutilmente cicli macchina
    > in emulazioni, quando esiste il mondo
    > windows vero, non emulato, che già di suo
    > spreca tanta cpu ?

    Perchè poi arrivano i soliti a dire che Linux è obsoleto perchè ha l'interfaccia in modalità testo, non ha il menù Avvio e non ha le icone in stile Pokemon...

    > Ho capito che è gratis, ma non sono tutti
    > tirchi... e in certi ambienti la spesa per
    > il sistema operativo è ridicola in confronto
    > al giro di affari !!!!

    E allora usa Windows..cosa vuoi che ti dica...

    Comunque sempre negli stessi "certi ambienti" stai tranquillo che se si usa Linux non è certo con una distribuzione tipo Lindows...
    non+autenticato


  • - Scritto da: TeX
    >
    >
    > - Scritto da: Mbuto
    > > ...usate linux !!!
    > >
    > > Se Windows vi fa tanto schifo, perchè
    > > cercate di emularlo ???
    >
    > Infatti a me fa schifo anche Lindows...
    >
    > > E poi, una considerazione veramente seria
    > > (quella sopra è scherzosa)...
    > >
    > > Perchè sprecare inutilmente cicli macchina
    > > in emulazioni, quando esiste il mondo
    > > windows vero, non emulato, che già di suo
    > > spreca tanta cpu ?
    >
    > Perchè poi arrivano i soliti a dire che
    > Linux è obsoleto perchè ha l'interfaccia in
    > modalità testo, non ha il menù Avvio e non
    > ha le icone in stile Pokemon...
    >    
    > > Ho capito che è gratis, ma non sono tutti
    > > tirchi... e in certi ambienti la spesa per
    > > il sistema operativo è ridicola in
    > confronto
    > > al giro di affari !!!!
    >
    > E allora usa Windows..cosa vuoi che ti
    > dica...
    >
    > Comunque sempre negli stessi "certi
    > ambienti" stai tranquillo che se si usa
    > Linux non è certo con una distribuzione tipo
    > Lindows...


    gradirei sapere dove linux viene usato come desktop,(please no server) tenendo conto che anche i consulenti della sun ti vengono in ditta a configurarti il loro unix usando portatili con win2000.

    non+autenticato


  • - Scritto da: gradire sapere
    ....
    > gradirei sapere dove linux viene usato come
    > desktop,(please no server) tenendo conto che
    > anche i consulenti della sun ti vengono in
    > ditta a configurarti il loro unix usando
    > portatili con win2000.

    A parte casa mia ? Non lo so e mi interessa relativamente. A parte questo, cosa c'entra con quello che ho detto ?
    non+autenticato


  • - Scritto da: TeX
    >
    >
    > - Scritto da: gradire sapere
    > ....
    > > gradirei sapere dove linux viene usato
    > come
    > > desktop,(please no server) tenendo conto
    > che
    > > anche i consulenti della sun ti vengono in
    > > ditta a configurarti il loro unix usando
    > > portatili con win2000.
    >
    > A parte casa mia ? Non lo so e mi interessa
    > relativamente. A parte questo, cosa c'entra
    > con quello che ho detto ?


    centra perchè a livello desktop e lavorativo il vostro amato linuzzz non viene usato da nessuno, anche io che lavoro in c sotto unix, per accedere al carcassone uso win2000.

    speriamo che nel prossimo futuro anche quella schifezza di server unix venga sostituito da un bel serve win.net.

    adios linari
    non+autenticato


  • - Scritto da: linarix
    >
    >
    > - Scritto da: TeX
    > >
    > >
    > > - Scritto da: gradire sapere
    > > ....
    > > > gradirei sapere dove linux viene usato
    > > come
    > > > desktop,(please no server) tenendo
    > conto
    > > che
    > > > anche i consulenti della sun ti
    > vengono in
    > > > ditta a configurarti il loro unix
    > usando
    > > > portatili con win2000.
    > >
    > > A parte casa mia ? Non lo so e mi
    > interessa
    > > relativamente. A parte questo, cosa
    > c'entra
    > > con quello che ho detto ?
    >
    >
    > centra perchè a livello desktop e lavorativo
    > il vostro amato linuzzz non viene usato da
    > nessuno, anche io che lavoro in c sotto
    > unix, per accedere al carcassone uso
    > win2000.
    >
    > speriamo che nel prossimo futuro anche
    > quella schifezza di server unix venga
    > sostituito da un bel serve win.net.
    >
    > adios linari

    adios.

    P.S. Il non riuscire a capire quello che si legge è un prerequisito per preferire Windows ?
    non+autenticato


  • - Scritto da: linarix

    > speriamo che nel prossimo futuro anche
    > quella schifezza di server unix venga
    > sostituito da un bel serve win.net.
    la speranza e' l' ultima a morire ..
    we have the way out : windows.net
    LOL!
    non+autenticato


  • - Scritto da: linarix
    >
    .........................
    >
    > speriamo che nel prossimo futuro anche
    > quella schifezza di server unix venga
    > sostituito da un bel serve win.net.
    >
    > adios linari
    Prima di UNIX sparirà win*
    http://www.internetnews.com/infra/article.php/1503...

    Si è su AIX (uno UNIX casomai non lo sapessi, ma ritengo di si.)
    Quandè che quella cosa di win* sarà in grado di fare calcoli paralleli, per il CERN, la NASA, etc.?
    Quandè che ci si potrà fare calcoli di QCD, QED ....?
    Quandè che sarà almeno al 500 posto tra i computer più potenti (sono in cluster parallelo)?

    MAI
    MAI
    MAI
    MAI
    MAI

    Per questo sparirà prima win*!

    Ah, a proposito: io sono un consulente per Linux, *BSD, AIX, Solaris e ho il portatile con Linux e FreeBSD.
    Le consulenze le faccio utilizzando Linux come o.s. desktop generalmente.
    Ho provveduto anche ad installare NetBSD 1.5.1 sul PC che mi avevano affidato nell'ultima azienda dovero andato a far consulenza per 1 anno; ovviamente ho ridotto al lumicino la part. win*, ho chiesto d'eliminarla ma non me l'hanno consentito per quella schifezza di posta sotto win* e per la possibilità d'intervenire sulla macchina da parte di amministratori win* in remoto.
    Come avranno fatto se volevano poi, ad intervenire sul mio PC, visto che quando ho letto quelle e-mail, come volevano sotto winNT, lo facevo rebbottare su NetBSD. Oltrettutto su NetBSD il PC aveva delle performance di rete tale che non sembrava lo stesso carcassone con winNT di prima.
    non+autenticato


  • - Scritto da: BSD_like
    Si è su AIX (uno UNIX casomai non lo sapessi, ma ritengo di si.)
    Quandè che quella cosa di win* sarà in grado di fare calcoli paralleli, per il CERN, la NASA, etc.?
    Quandè che ci si potrà fare calcoli di QCD, QED ....?
    Quandè che sarà almeno al 500 posto tra i computer più potenti (sono in cluster parallelo)?

    MAI
    MAI
    MAI
    MAI
    MAI

    Per questo sparirà prima win*!

    Quasi tutti gli utenti di PC hanno bisogno di fare queste cose infatti:)))
    non+autenticato
  • Bè, però non sostengono che sparirà UNIX, che tra l'altro è una cavolata.
    A parte, poi, che se fosse a prezzi accettabbili io non esiterei a comprarlo.
    non+autenticato
  • Non mi era chiaro perchè la microsoft facesse tanta pubblicità a questo Lindows con cause perse in partenza e lamentandosi dei pc assemblati a poco prezzo o addirittura sottocosto con Lindows preinstallato(che faceva pensare a molti "WOW! Ma se è un occasione approfittiamone").
    Fra l'altro essendo a pagamento Lindows rispettava il dogma Balmerr che il software vada pagato per cui non meritava tutto questo 'strano' accanimento.
    In realta non mi è ancora chiaro perchè lo facesse ma osservandone le politiche commerciali di Lindows qualche sospetto di accordo o meglio di convergenza di interessi mi icomincia a balenare in mente.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)