Passa l'ergastolo USA per i cracker

Come previsto è passata al Congresso la severa normativa, compresa nel discutibile Homeland Security Act. Nuova stagione repressiva

Washington (USA) - Il Congresso americano ha dato la sua approvazione definitiva ad una normativa repressiva fortemente voluta dall'amministrazione Bush e che proprio il presidente americano dovrebbe formalmente promulgare prima della fine di novembre.

Si tratta dello Homeland Security Act, legge che estende ulteriormente i poteri di indagine delle polizie americane, dentro e fuori il territorio patrìo e anche in questa occasione, come già per altre leggi passate dall'11 settembre ad oggi, con lo scopo dichiarato di combattere il terrorismo.

Ma se l'estensione dei poteri di sorveglianza, intercettazione e controllo è ormai una non-notizia negli Stati Uniti, di certo fa rumore il fatto che insieme a questa sia passata anche una formale decisa revisione del modo in cui d'ora in poi verranno considerati i reati di cracking.
Come già scritto da Punto Informatico, infatti, in questa normativa sono stati inseriti a sorpresa articoli che prevedono pene severe, anzi severissime, per certi reati informatici. Le pene comprendono infatti l'ergastolo per quei casi nei quali una azione di cracking abbia messo in rischio di vita una o più persone...
52 Commenti alla Notizia Passa l'ergastolo USA per i cracker
Ordina
  • ...mi fa specie che questo ragazzo, prodotto di una sottocultura tecnologica, abbia attaccato proprio un suo diritto fondamentale: le elezioni per i rappresentanti scolastici. Se passano leggi antidemocratiche come quelle di Bush é grazie alla sottocultura che diseduca all'esercizio dei propri diritti, del voto, ad iniziare dalla scuola. Ragazzi come questo hanno perso la speranza di poter partecipare al cambiamento delle cose. L'unica risposta istintiva é il vandalismo.

    Vincent
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...mi fa specie che questo ragazzo, prodotto
    > di una sottocultura tecnologica, abbia
    > attaccato proprio un suo diritto
    > fondamentale: le elezioni per i
    > rappresentanti scolastici. Se passano leggi
    > antidemocratiche come quelle di Bush é
    > grazie alla sottocultura che diseduca
    > all'esercizio dei propri diritti, del voto,
    > ad iniziare dalla scuola. Ragazzi come
    > questo hanno perso la speranza di poter
    > partecipare al cambiamento delle cose.
    > L'unica risposta istintiva é il vandalismo.
    >
    > Vincent

    Ma che, hai ingoiato Paolo Crepèt?
    non+autenticato

  • > Ma che, hai ingoiato Paolo Crepèt?

    mi pare che abbia assolutamente ragione
    non+autenticato
  • Sì, si è così liberi da poter comprare un'arma come niente fosse, e con una bella nevrosi sparare si chi più ci sta sulle scatole in quel momento... e magari si riesce ad avere meno anni di galera di un ragazzino che si è infilato col suo pc dentro chissà quale banca dati...
    Siamo così alla frutta da pensare di far passare il cracking davanti (in gravità) allo stupro e all'omicidio?...
    Bel paese libero, sì... così libero che hanno eletto un presidente con una sentenza, invece che con la votazione....
    :(:(:(:(:(
    PS qui non è che si sta tanto meglio, eh?
    non+autenticato
  • mi piace questo antiamericanismo accanito che purtroppo hanno gli italiani, mi piace questo sparare a zero su un popolo che finora ha insegnato a vivere ed a far si che varie etnie riescano a coesistere.
    Sei mai stato in america?
    sai quali sono i reali problemi o ascolti due giornalisti che col loro modo di fare tipicamente sinistroide schifano quello che loro non riuscirebbero a fare in modo uguale o migliore???

    complimenti..

    cmq mi pare che in italia se provi a mettere su una radio ti fai anni di galera, o sbaglio???


    prima di parlare o scrivere...



    - Scritto da: Anonimo
    > Sì, si è così liberi da poter comprare
    > un'arma come niente fosse, e con una bella
    > nevrosi sparare si chi più ci sta sulle
    > scatole in quel momento... e magari si
    > riesce ad avere meno anni di galera di un
    > ragazzino che si è infilato col suo pc
    > dentro chissà quale banca dati...
    > Siamo così alla frutta da pensare di far
    > passare il cracking davanti (in gravità)
    > allo stupro e all'omicidio?...
    > Bel paese libero, sì... così libero che
    > hanno eletto un presidente con una sentenza,
    > invece che con la votazione....
    > Triste:(:(:(:(
    > PS qui non è che si sta tanto meglio, eh?
    non+autenticato
  • ANTIAMERICANISMO??

    Mi sembra che quelli che sparano a zero sul popolo, nn in senso figurato......siano proprio quelli che
    > finora hanno insegnato a vivere ed a far si che
    > varie etnie riescano a coesistere.

    ogni riferimento all'Irak e all'Afghanistan e' puramente casuale.....

    p.s. io in america ci sono stato diverse volte......



    - Scritto da: Anonimo
    > mi piace questo antiamericanismo accanito
    > che purtroppo hanno gli italiani, mi piace
    > questo sparare a zero su un popolo che
    > finora ha insegnato a vivere ed a far si che
    > varie etnie riescano a coesistere.
    > Sei mai stato in america?
    > sai quali sono i reali problemi o ascolti
    > due giornalisti che col loro modo di fare
    > tipicamente sinistroide schifano quello che
    > loro non riuscirebbero a fare in modo uguale
    > o migliore???
    >
    > complimenti..
    >
    > cmq mi pare che in italia se provi a mettere
    > su una radio ti fai anni di galera, o
    > sbaglio???
    >
    >
    > prima di parlare o scrivere...
    >
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sì, si è così liberi da poter comprare
    > > un'arma come niente fosse, e con una bella
    > > nevrosi sparare si chi più ci sta sulle
    > > scatole in quel momento... e magari si
    > > riesce ad avere meno anni di galera di un
    > > ragazzino che si è infilato col suo pc
    > > dentro chissà quale banca dati...
    > > Siamo così alla frutta da pensare di far
    > > passare il cracking davanti (in gravità)
    > > allo stupro e all'omicidio?...
    > > Bel paese libero, sì... così libero che
    > > hanno eletto un presidente con una
    > sentenza,
    > > invece che con la votazione....
    > > Triste:(:(:(:(
    > > PS qui non è che si sta tanto meglio, eh?
    non+autenticato

  • > > mi piace questo antiamericanismo accanito
    > > che purtroppo hanno gli italiani, mi piace
    > > questo sparare a zero su un popolo che
    > > finora ha insegnato a vivere ed a far si
    > che
    > > varie etnie riescano a coesistere.

    Difatti hanno insegnato a neri, asiatici, italiani e ispanici come convivere coi WASP...da inferiori.

    Io personalmente credo di non aver imparato nulla dall'america, semmai dai miei genitori, amici ecc...ma non da loro, e poi xchè sempre sinistrorsi quando si critica l'america?
    TUTTI quelli di destra la portano su un piedistallo?
    non+autenticato
  • Dovrebbero importare anche questo in Italia, oltre alle cretinate come McDonald's e la CocaCola.
    Un po' di sano repulisti in un mondo informatico che nel nome della liberta' sta scivolando nell'anarchia.
    Via, voi crackers, hackers o come preferite farvi chiamare: iniziate a fare le cose sul serio.
    E che, potete solo rompere senza che nessuno si prenda la briga di rompere voi?
    In GALERA, per SEMPRE.

    Michele Coppo
    non+autenticato


  • - Scritto da: Michele Coppo
    > Dovrebbero importare anche questo in Italia,
    > oltre alle cretinate come McDonald's e la
    > CocaCola.
    > Un po' di sano repulisti in un mondo
    > informatico che nel nome della liberta' sta
    > scivolando nell'anarchia.
    > Via, voi crackers, hackers o come preferite
    > farvi chiamare: iniziate a fare le cose sul
    > serio.
    > E che, potete solo rompere senza che nessuno
    > si prenda la briga di rompere voi?
    > In GALERA, per SEMPRE.

    Vedi c'è un piccolo particolare che sfugge evidentemente alle persone che parlano come te in modo reazionario. Il diritto italiano sancisce che la pena debba essere commensurata al danno, ragion per cui ne la galera e nemmeno multe milionarie dovrebbero essere date per reati informatici. E' come far pagare una multa da 3 milioni di euro ad uno che ruba una gallina.
    Cercate di mettervi in testa nel cervello invece che le multe che paghiamo non sono poi così giuste, chi possiede più denaro infatti dovrebbe pagare di più rispetto ad un povero, in quanto un povero che prende una multa di 100 euro per divieto di sosta per esempio, ha una penalizzazione maggiore di un ricco che prende la stessa ed identica multa da 100 euro. Non solo...il ricco continuerà a parcheggiare in divieto di sosta (poichè per lui la multa equivale a pagare il parcheggio).
    non+autenticato
  • > Cercate di mettervi in testa nel cervello
    > invece che le multe che paghiamo non sono
    > poi così giuste, chi possiede più denaro
    > infatti dovrebbe pagare di più rispetto ad
    > un povero, in quanto un povero che prende
    > una multa di 100 euro per divieto di sosta
    > per esempio, ha una penalizzazione maggiore
    > di un ricco che prende la stessa ed identica
    > multa da 100 euro.
    > continuerà a parcheggiare in divieto di
    > sosta (poichè per lui la multa equivale a
    > pagare il parcheggio).

    Condivido con te il fatto che ai miliardari una multa da 1000 euro fa un baffo, e non lo trovo giusto. Però questo non vuol dire che al cracker senza un soldo che fa danni per miliardi si dovrebbe dare una multa da 2 euro...

    Come altri partecipanti a questo forum, anche tu hai la tendenza di rispondere all'autore di un post rivolgendoti a tutta la categoria che egli rappresenterebbe, secondo te. Troverei più giusto che tu ti limitassi a giudicare solo le cose dette dalla singola persona, e nemmeno la persona stessa.

    Vorrei che tu mi dessi conferma di aver capito che l'ergastolo lo darebbero eventualmente non al cracker da due soldi per una bravata qualunque, ma solo a quello che mette in pericolo la sicurezza della gente (p.es. una spia che penetrasse i sistemi della NSA per vendere informazioni ai nemici USA, o un sabotatore che penetrasse sistemi anche non vitali (sanitari/energetici/trasporti/ecc.) che p.es. in una condizione di emergenza potrebbero non funzionare causando la morte di qualcuno).

    non+autenticato
  • Infatti in italia se non puoi pagare la multa vai dentro per un tot anni e mi pare giusto.

    Se il ragazzino brufoloso fa del carding per comparsi tonnellate di film porno (mai una volta che si senta di un cracker che coi soldi del carding fa donazioni a qualche ente benefico, sono proprio dei modelli di vita, questi anarchicofinoachemefacomodoemeguardoicazzimia, come molti su questi forum, daltronde) o del nuovo equipaggiamento, tonnellate di droga o che so io e viene beccato è giusto che restituisca i soldi. Siccome non li ha, si deve fare un tot anni di carcere (per vendetta? Si proprio per vendetta, dal'tronde io ho lavorato una vita per far fare la bella vita ad un coglione?) se poi sta dentro per 20 anni perché ha fatto danni per milioni di euro ma chissenfrega. Io sono dell'opinione che se uno fa un reato non esistono attenuanti, tanto meno per quelli informatici che non sono sicuramente fatti sotto stress mentale, ira o stordimento emozionale... Insomma ognuno è artefice del suo futuro sia nel bene che nel male.

    Cmq non capisco questa vostra voglia di giustificare i cracker. C'è un'infantilismo alla base? O semplicemente un'antimaericanismo dettato dall'indottrinamento che subite girnalmente, miei anarchico-rivoluzionari della domenica? Come al solito sempre a farsi belli quando le cose succedono agli altri e sempre pronti a vendere tutti vostri ideali per un buon posto e soldi a palate... Ne ho conosciuti parecchi come voi nelle mie frequentazioni ai centri sociali (quasi 15 anni ormai) se voi non esistesse non esisterebbero tanti stupidi movimenti pseudorivoluzionari nati dalla mente perversa di qualcuno che punta ad un arrivismo politico. Ma d'altronde i figli di papà che giocno a fare i poveri devono fare questa esperienza per una decina d'annetti prima di fare un "lavoro serio", e in quanto a chi si fa abbindolare... Beh, ve lo meritate. Siate pure di sinistra, sinistroidi o rivoluzionari, di destra, anarchico.fascisti quello che via pare, ma pensate colla vostra testa e smettetela di fare i paladini della libertà sui reati, che tanto si sa che se capita a voi la musica poi cambia...
    non+autenticato
  • daltronde
    d'altronde
    dal'tronde


    E scriverlo due volte uguale ?

    Magari anche nel modo giusto ?


    P.S. Però "dal'tronde" è bellissimo...come ti è venuto in mente ?
    non+autenticato
  • eccerto ad un cracker gli dai l'ergastolo, e ad un assassino o a uno stupratore che gli fai?
    non+autenticato
  • [CUT]
    >ai cracker danno l'ergastolo e ai piloti della
    >strage del cermis una medaglia.

    nessuno ha detto che danno l'ergastolo lo danno a *tutti* i cracker, ma eventualmente solo a *quelli* che mettono gravemente in pericolo delle persone. Chiaro?

    Vomiti rancore e dai in escandescenza con insulti solo perchè mi hai già inquadrato come traditore verme bla bla... a me piace dialogare civilmente, e ti dico che nei confronti degli USA ho anche tante cose da criticare, mica solo lodi.
    Questo però non mi autorizza a scatenarmi ferinamente contro chi non la pensa come me, è chiaro?

    Tratti così tutti quelli con cui non ti trovi d'accordo? A me in verità sembra di essere uno stupido solo perchè ho appena finito di ripondere con impegno ad un altro tuo post. Me lo sarei sinceramente risparmiato dopo la tua rispostaccia.
    Fiero di aver trattenuto fin qui la mia voglia di risponderti in un tono meno elegante, ti saluto augurandoti di svegliarti domani sereno e riposato.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Fractal
    > [CUT]
    > >ai cracker danno l'ergastolo e ai piloti
    > della
    > >strage del cermis una medaglia.
    >
    > nessuno ha detto che danno l'ergastolo lo
    > danno a *tutti* i cracker, ma eventualmente
    > solo a *quelli* che mettono gravemente in
    > pericolo delle persone. Chiaro?

    ma sei scemo? come cazzo fa' un cracker a mettere in pericolo delle persone? il solo modo e' che dei sistemi da cui dipende la vita di qualcuno siano messi in rete, ma questa e' una cosa talmente assurda che neanche la prendo in considerazione, una persona che mettesse tali sistemi in rete oltre ad essere un pazzo criminale sarebbe complice e responsabile al pari del cracker

    >
    > Vomiti rancore e dai in escandescenza con
    > insulti solo perchè mi hai già inquadrato
    > come traditore verme bla bla... a me piace
    > dialogare civilmente, e ti dico che nei
    > confronti degli USA ho anche tante cose da
    > criticare, mica solo lodi.
    > Questo però non mi autorizza a scatenarmi
    > ferinamente contro chi non la pensa come me,
    > è chiaro?

    me ne sbatto, qui non si parla di software et similia, si parla di 50 di colonizazzione culturale e pesantissima ingerenza nella politica e in ogni aspetto sociale di una nazione; se sei con loro sei una merda punto e basta.

    > Tratti così tutti quelli con cui non ti
    > trovi d'accordo? A me in verità sembra di

    no solo i dementi come te
    non+autenticato


  • - Scritto da: FasmosoPorcoDi3Lettere
    ....
    > et similia, si parla di 50 di colonizazzione
    ...

    50 anni
    non+autenticato


  • - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
    >
    >
    > - Scritto da: FasmosoPorcoDi3Lettere
    > ....
    > > et similia, si parla di 50 di
    > colonizazzione
    > ...
    >
    > 50 anni

    la "colonizazzione" culturale USA ha
    lasciato il segno?
    non+autenticato
  • scrivi di fretta e non rileggo quasi mai
    non+autenticato
  • Questa come altre, non proteggono gli USA dal terrorismo. Basta una nave carica di petrolio fatta affondare vicino alle coste, o uno o due cecchini insospettabili che per settimane tengono la polizia di uno o due stati in allarme rosso (con costi vertiginosi).

    Idem questa dell'ergastolo ai cracker.

    Il pericolo e', per contro, di creare qualche disperato che non ha piu' nulla da perdere e che per vendetta fa la ca**ata piu lunga delle mutande.
    Se mia moglie venisse ergastolata per una ca**ata simile, sfornerei (se fossi hacker) un worm con un payload mortale, come quelli che giravano agli inizi. Un bel FORMAT C: e "muori Sansone con tutti i filistei".

    Se continueranno a reprimere a questo modo le liberta' individuali succedera' che qualcuno poi si esaspera, e allora non ci sara' echelon che tenga.
    (tanto se voglio viaggio criptato con algo proprietario e dimmi cosa capiscono quegli spioni degli USA)

    Ma mi faccino il piacere.
    non+autenticato
  • Insomma, il tuo è una specie di ricatto del tipo: o lasciate libera mia moglie di mettere in pericolo persone/computer con le sue bravate informatiche, oppure chiamate in causa anche me ( e la mia famiglia, e tutti i miei parenti, e tutti i boss che conosco) ?

    Non ti riesce più facile immaginare che se tua moglie si sta buona evita un bel po' di guai a tutti?
    non+autenticato
  • Fammi capire per te la libertà individuale passa nel poter far danni ad altre persone e passarla liscia?

    Non ho parole. Se un cracker causa milioni di dollari di danni (o semplicemente ti prosciuga il conto in banca o che ne so ti manda un worm che ti formatta l'HD e ti cancella la tesi di laurea o un progetto lavorativo a cui stavi lavorando da anni) e non può risarcirteli è giusto che si faccia un tot anni di galera, come succede per tutti gli altri reati che causano danni economici.

    Cmq se fossi in te io non parlerei di libertà... Anzi se fossi in te starei attento a non incontrarmi di notte in un vicolo buio altrimenti potrei avere la liberta individuale di prenderti a botte e poi mi proclamo un paladino della giustizia e dell'anti-repressione.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)