Luca Annunziata

Un arcobaleno di iPod

Nella mattina californiana un arzillo Steve Jobs stravolge i propositi natalizi di Apple in fatto di lettori multimediali. Novità anche per iTunes e lo Store, ma c'è qualche assente ingiustificato

Roma - La questione era troppo importante per dribblarla facendo finta di niente. Così Steve Jobs, all'apertura della conferenza stampa planetaria al Yerba Buena Center di San Francisco, ricicla la celebre frase di Mark Twain: "The reports of my death are greatly exaggerated" (Le notizie sulla mia morte sono state ingigantite), si legge sul maxischermo che campeggia sul palco, e un pur smagrito ma energico Steve liquida con un sorriso tutta la faccenda e si butta a capofitto a parlare di musica e iPod. Non necessariamente in quest'ordine.

Jobs scherza sul suo necrologioSi parte con iTunes. Sì, è confermato: la versione 8.0 è in viaggio verso i Mac e i PC di tutto il mondo, e al suo interno sono racchiuse tante novità. Si parte senz'altro da Genius, il cervello del software in grado di consigliare quale musica ascoltare e quando, che scambia (in forma anonima e opzionale, precisa Steve) i dati sulle preferenze e gli ascolti locali con tutti gli altri utenti iTunes del mondo per migliorare la qualità dei suggerimenti, e che finisce inevitabilmente anche negli iPod. Spazio poi pure a nuove modalità di visualizzazione dell'archivio musicale, che per molti versi ricordano quanto già visto con gli Eventi di iPhoto.

Sul piano dei contenuti, ci sono conferme e novità. Dentro lo Store di iTunes si può già spaziare tra 8,5 milioni di canzoni, più di 120mila podcast, 30mila puntate di serie TV e 2600 film: la novità di questo settembre è senz'altro il ritorno di NBC a bordo del carro trainato da Jobs, con corredo di alcune serie molto amate dal pubblico d'oltreoceano come Heroes o The Office. Un ritorno forse facilitato anche dall'introduzione della versione ad alta definizione degli show: gli episodi HD costeranno un dollaro in più dei corrispettivi a risoluzione normale, assestandosi rispettivamente a 2,99 e 1,99 dollari. Mistero su un possibile allargamento dello store video anche ad altri paesi, oltre a quelli di lingua anglofona.
Il rinnovato iPod ClassicDopo un preludio su software e canzoni, ecco fare il loro ingresso i player. Si parte da iPod Classic, che vede sparire la versione da 80 e quella da 160 gigabyte in favore di un solo modello da 120GB: spazio per 30mila canzoni, spessore contenuto e disponibile nella variante silver e nera. Il perché di questo cambiamento è presto detto: nessuno comprava la versione più panciuta da 160 giga, spiega Jobs in persona, e forse (ma questo lo aggiungono i commentatori) c'entra anche il fatto che il classico formato con cui iPod è stato lanciato si avvia mestamente verso il tramonto della propria era. Il prezzo resta pressoché invariato: 239 euro.

In ogni caso, precisa Steve, la penetrazione del lettore Apple sul mercato USA è salda: il 73,4 per cento dei player venduti a luglio portava impresso il marchio della mela, e il più diretto concorrente - SanDisk - si assesta su un più modesto 8,6 per cento. Detto questo, largo al nuovo prodotto mainstream di Cupertino: iPod Nano quarta generazione. È sottile, "il più sottile iPod di sempre" recita Jobs, ammorbidisce le sue linee diventando più bombato e slanciato, e include un paio di chicche che faranno la felicità di molti: due su tutte, schermo panoramico da 2 pollici e accelerometro.

Il nuovo iPod Nano 4G
211 Commenti alla Notizia Un arcobaleno di iPod
Ordina
  • linux non funziona, quindi è popò
  • Questa è interessante...Sapere che praticamente tutto internet non funziona è una novità per me.

    Sorride
    non+autenticato
  • come il 99% dei player...
    non+autenticato
  • . e tutti gli altri a rosicare e sbavare. . .
    hanno dato inizio all'era dei lettori mp3.. e soprattutto alla loro diffusione. . .
    non+autenticato
  • ci stavano già, alla loro diffusione sicuramente si, soprattutto a chi li usa poco.
  • - Scritto da: carlo
    > . e tutti gli altri a rosicare e sbavare. . .
    > hanno dato inizio all'era dei lettori mp3.. e
    > soprattutto alla loro diffusione. .
    > .

    MA LOL.....

    l'inizio dell'era dei lettori Mp3 non e' stata con l'Ipod.
    Mi ricordo che avevo l'MpMan da 32Mb e schedina di memoria esterna, e l'Ipod non era ancora nato....

    Insomma....
    non+autenticato
  • ancora qua siamo?Sorride a dire che i lettori mp3 nn sono nati con ipod??

    ipod e' il primo e per ora unico sistema "integrato" che "funziona" che il mercato abbia proposto

    ipod nn e' solo il lettore mp3(che di per se e' un ottimo prodotto) e' itunes e itunes store, e l'integrazione di questi tre aspetti che e' importante, questo rende ipod "unico" e "avanti" a tutti gli altri per il mercato attuale (e le percentuali sono a dimostrarlo)... poi bisogna metterci anche il design e il cool factor ma da quando un oggetto di elettronica di consumo nn deve essere gradevole da guardare e cool... 20 anni fa i walkman di metallo ultraslim (per i tempi) erano ambiti quanto gli ipod oggi! era un difetto essere alla moda/proporre oggetti alla moda/gradevoli all'occhio? questa storia la si sta usando un po' troppo spesso... e al contempo nn si ricorda mai che altri vendono sottocosto per cercare di arrancare sulle quote di mercato(fallendo) o hanno(in altri ambiti correlati) acquisito quote con pratiche di dubbia legalita' ... questo va bene l'avere un prodotto che tira anche per l'estetica no...

    ipod (il sistema) funziona... i dedtrattori se ne facciano una ragione
    non+autenticato
  • - Scritto da: bibop
    > ancora qua siamo?Sorride a dire che i lettori mp3 nn
    > sono nati con
    > ipod??

    Rispondevo a chi ha affermato che i lettori mp3 sono nati con l'ipod.

    > ipod e' il primo e per ora unico sistema
    > "integrato" che "funziona" che il mercato abbia
    > proposto

    Falso.
    Il mio MpMan di ormai 7-8 anni fa, era integratissimo con il pc.
    Lo collegavi, ci scaricavi le musiche che volevi e le sentivi come e quando volevi.

    > ipod nn e' solo il lettore mp3(che di per se e'
    > un ottimo prodotto) e' itunes e itunes store, e
    > l'integrazione di questi tre aspetti che e'
    > importante, questo rende ipod "unico" e "avanti"
    > a tutti gli altri per il mercato attuale (e le
    > percentuali sono a dimostrarlo)...

    Per quanto sia "cool" o non "cool" acquistare musica sull'itunes store, e' una questione soggettiva. Personalmente non paghero' mai 1 euro per un brano ( ma neanche 0.90€ ) e quindi per me e' solo una macchinetta spillasoldi.
    La musica che mi piace, l'acquisto in offerta e se non la trovo la rippo dalle radio etc.etc. non vado a donar soldi a qualcuno per un file musicale.

    > poi bisogna
    > metterci anche il design e il cool factor ma da
    > quando un oggetto di elettronica di consumo nn
    > deve essere gradevole da guardare e cool... 20
    > anni fa i walkman di metallo ultraslim (per i
    > tempi) erano ambiti quanto gli ipod oggi! era un
    > difetto essere alla moda/proporre oggetti alla
    > moda/gradevoli all'occhio? questa storia la si
    > sta usando un po' troppo spesso... e al contempo
    > nn si ricorda mai che altri vendono sottocosto
    > per cercare di arrancare sulle quote di
    > mercato(fallendo) o hanno(in altri ambiti
    > correlati) acquisito quote con pratiche di dubbia
    > legalita' ... questo va bene l'avere un prodotto
    > che tira anche per l'estetica no...
    >

    Veramente la usano i meladotati come scusa per l'esborso ingiustificato.
    Personalmente cerco la funzionalità piu' che il design.
    Sfoggiare un oggetto carino per farmi invidiare, non e' nel mio stile, e anzi, ti suggerisco di evitarlo anche tu.
    Se cio' che hai di meglio da offrire e' un oggetto elettronico, stai rovinato.

    > ipod (il sistema) funziona... i dedtrattori se ne
    > facciano una
    > ragione

    Ma secondo chi e con che dati?
    Cioe'....se per te, la fila fuori all'Apple store e' un successo, per me e' una pagliacciata, dove si e' gia' visto "chi" sono quelli che attendono l'apertura del negozio 2 giorni prima. ( Se non lo sai, spulcia Repubblica cercando Iphone e Polonia ).

    Ciao
    non+autenticato
  • vedi e' proprio il genere di risposta che mi attendevo... il mio lettore mp3 era perfettamente integrato.... ma per favore chi vuoi prendere in giro... tu avevi una chiavetta usp o quello che era che si comportava ne piu' ne meno che una pendrive

    nn capire che l'ecosistema ipod e' la cosa importante ed e' quella che rende ipod superiore agli altri e' oramai un fatto di religione... di voi utenti antiqualcosa... microsoft l'ha capito, soni l'ha capito e tutte le altre a ruota... solo vooi antiqualcosa nn capite l'importanza dell'ecosistema ipod

    c'e' chi continua ad affermare che il cambio manuale sia migliore di quello automatico... dipende ... e' tutto molto soggettivo

    solo che mi avete stancato con le voltre risposte nn fa quello nn fa questo nn me ne frega di questo nn me ne frega di quello.... siete diventati noiosi e poco aderenti alla realta' che vi circonda

    ipod e' il walkman degli mp3player il mercato ha premiato la strategia commerciale di apple... nn ti va bene ? hai una scusa per ogni argomeno che ti viene proposto per far capiore che ipod nn e' solo un lettore mp3?? ok libero di pensarlo... tu sei uno di quelli che in america e' nel 20% (o quello che e') del mercato non ipod... ma smettila/smettetela di fare i super utenti super convinti...

    addirittura chiudi andando contro il dato di fatto che ipod+itunes non sia un successo.... basta cosi' resta con le tue idee ... e creati il tuo mondo... nn si puo' discutere con uno che nega l'evidenza
    non+autenticato
  • cosa c'entrano le file fittizie in polonia pel IPHONE con il fatto che ipod+itunes sia un successo e una strategia commerciale vincente... nn hai argomeniti.. parli di rippare la roba dalla radio.. sei fuori dal mondo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bibop
    > cosa c'entrano le file fittizie in polonia pel
    > IPHONE con il fatto che ipod+itunes sia un
    > successo e una strategia commerciale vincente...
    > nn hai argomeniti.. parli di rippare la roba
    > dalla radio.. sei fuori dal
    > mondo...

    Io fuori dal mondo? Beh...puo' darsi.
    Di sicuro non faccio parte dei co.co.co che si ipotecano il rene per avere l'Iphone.

    Detto questo.
    Vuoi parlare di dati?
    Ok, secondo Microsoft, Windows Vista è il miglior sistema operativo attualmente in commercio.
    Sempre secondo Microsoft, l'infrastruttura dei suoi server e' talmente sicura, affidabile e potente da poter servire la borsa di londra ( era una sua pubblicità su Windows Server 2008 se non erro di qualche mese fa... ) e se sei rimasto indietro con le news, la borsa di londra è rimasta chiusa per ore a causa di un "non specificato problema informatico".

    Secondo Apple, i suoi pc sono i migliori in assoluto.
    Sempre secondo Apple l'Iphone viene esaurito nel giro di poche ore nei vari negozi del mondo.

    Secondo il mio oste, il suo vino è buono.
    Sempre secondo il mio oste, lui e' quello che applica ancora i prezzi in lire.

    Insomma, io guardo alla tecnologia ( ci vivo nella tecnologia, la creo ) secondo le mie esigenze e secondo le mie necessità.
    Un oggetto elettronico, lo uso per quello che fa, per le sue caratteristiche tecniche, non per il suo aspetto o per il suo marchio.

    Mi dici che Ipod non è solo mp3, ma è un sistema integrato.

    A cosa? Non posso ascoltar radio ( non avendone uno, non so dirti se puo' o meno rippar canzoni da un cd mio ) e quindi non e' ne piu' ne meno di un lettore mp3.

    Per quanto riguarda il mio lettore mp3, permette di vedere anche i video (film rippati secondo le specifiche tecniche e la confezione includeva un encoder video), puo' ascoltar le frequenze radio e ci sono alcuni giochini inutili sopra.

    Ora, hai ragione se mi dici : "sfoggiandolo in metro, ci sarà qualche povero nerd che mi sbaverà dietro", ma faresti molto piu' effetto sulle donne con un anello di diamanti e con la scritta " regalo a quella che viene a letto con me ".

    Insomma... tratta gli oggetti per quelli che sono e farti colpire dalla pubblicità.
    Non credere che tutti quelli che erano in fila all'Apple store italia erano "clienti veri" e non credere che tutti quelli che ne parlano bene sui loro blog, non vengano "unti" per bene.
    Se è successo in Polonia, sta sicuro che e' successo ovunque.
    non+autenticato
  • neanche ho finito di leggere il tuo ultimo post... hai scritto un sacco di cose.. hai confuso un sacco di cose... continui a confondere iphone (che secondo le indagini di societa' indipendenti che analizzano gli imei e' stato venduto e in un bel po di pezzi) con ipod.. questo era il soggetto... e' un dato di fatto che ipod abbia una percentuale oltre il 70% del mercato americano... e' un dato di fatto che itunes store sia lo store di musica che viene piu' usato... e' un dato di fatto che le aziende concorrenti stanno cercando di imitare il sistema ipod+itunes

    e' un dato di fatto che sei talmente anti qualcosa che nn ti rendi conto che stai girando intorno al soggetto adducendo tanti io io io e al mercato i tuoi io io io nn interessano... e' un dato di fatto che fai finta di nn capire... o almeno spero tu faccia finta...

    e' un dato di fatto che questa conversazione e' andata oltre visto che non riesci a rimanere focalizzato su ipod e tiri dentro iphone vista le tue preferenze specifiche...

    e' un dato di fatto che sto perdendo tempo a risponderti persche risponderai con l'ennesimo post dove dirai io io io.... e a me nn interessa ... buon proseguimento
    non+autenticato
  • Buon proseguimento anche a te.

    Per fortuna il mondo e' bello perche' e' vario, e gli "anticonformisti" che vogliono conformare tutto, alla fine non sono tanto "anti".

    I "dati di fatto", sono cose che stai stabilendo tu.
    Dire che il 70% di player mp3 è Ipod, è un azzardo.
    Dire che il piu' grosso distributore di musica è itunes è un azzardo ( potrei allargarmi dicendo che anche torrent, emule, napster -quello di anni fa- sono tutti strumenti per distribuire musica, ma poi andremo contro i copyright etc.etc. ), diciamo che oggi, l'unico "store" organizzato è quello di itunes. Ma solo perche' di concorrenti "seri" intorno non ce ne sono ( forse perche' le analisi di mercato, non prevedono grossi introiti nelle musichette da scaricare... )

    Tu ragioni con le "idee di mercato", io, con le mie necessità.
    Abbiamo punti di vista differenti.
    Mi spiace solo che se un giorno "le analisi di mercato" indicheranno che c'e' bisogno di suicidarsi, tu forse seguirai le analisi di mercato, mentre io le mie priorità.

    Comunque, il mio era solo un punto di vista.
    Forse e' sembrato un attacco contro la Apple, ma stai sicuro, che se compri o meno un ipod, a me non entra nulla in tasca.

    Saluti
    non+autenticato
  • emule? torrent??? ma andiamo riesci a rimanere agganciato ad un argomento per 10 secondi??? quale store online legale fi musica fa piu' di itunes.. che e' riconosciuto come un successo planetario !!! tu sei proprio strano fattelo dire... ogni post che invii diveta sempre piu' palese che nn sai sostenere una conversazione su un argomento specifico....
    non+autenticato
  • Vorrei che si mettesse fine alla leggenda (che era vera un tempo) di ipod = lettori dei quali paghi solo il marchio, ipercostosi.

    Un conto è se lo paragoniamo con le patacche cinesi schifose, ed un conto è se li paragoniamo con gli equivalenti sul mercato!

    Proprio ora guardo sul sito mediaworld:

    filtro per dimensione, lettori da 8 GB:

    vedo Samsung, Creative, Philips da 99 euro fino a 139 euro e oltre.

    l'ipod nano 139 euro, senza contare i DPI del display, i video in H264 e le cuffie di alta qualità.

    Quindi argomentiamo please....

    Se uno scrive "odio i prodotti Apple per principio" allora non li compri e basta, non venga qui a rompere gli zebedeiSorride
    non+autenticato
  • ho preso 2 nano ricondizionati per pagarli meno, e vanno da dio.
    ma per ascoltare musica, secondo me, vanno bene anche quelli che costano 50 euro.
  • Mi indichi il motivo per cui etichetti come "schifosi" quelli che provengono dalla Cina?

    Se non erro anche gli Ipod sono fatti in Cina, e i materiali, bene o male, sono gli stessi.

    O sull'Ipod mettono un materiale proveniente da Marte?

    Vogliamo argomentare?
    Argomentiamo pure.

    Ho comprato un lettore Mp3/4 da 4gb e l'ho pagato ( 1 anno fa ), 35 euro.
    In piu' all'Ipod ha la possibilità di ascoltare radio.

    Come contro, ha la durata della batteria e le cuffiette non esagerate, ma con massimo 20 euro, compro un paio di cuffiette degne di tal nome, e una batteria superiore alle 4 ore non mi occorre.

    Insomma...
    Creative, Samsung, seguono tutte l'onda della Apple e quindi sparano prezzi "di mercato".
    Guarda dove vengono prodotti tali oggetti e poi dimmi quanto valgono.
    non+autenticato
  • Inoltre, se avrai bisogno di assistenza, il produttore ti offre un servizio migliore, giusto? Newbie, inesperto
  • - Scritto da: alexjenn
    > Inoltre, se avrai bisogno di assistenza, il
    > produttore ti offre un servizio migliore, giusto?
    > Newbie, inesperto

    Se avro' bisogno di assistenza ( e nota bene il _se_ ), prendo e compro un nuovo lettore mp3.

    In pratica, spendendo 1/4 del valore di un Ipod, posso permettermi di comprare 4 modelli per quella cifra.

    Questo discorso mi ricorda molto quello che feci qualche anno fa con un mio collega.
    Lui tutto entusiasta del suo nuovo paio di scarpe da 150 euro se ne andava girando in ufficio a farsi "ammirare".
    Notando la mia poca ammirazione nel paio di scarpe, si mise a criticare le mie ( che non erano affatto di marca ).
    La mia risposta fu secca e fulminea...

    " Tu hai speso 150 euro per 1 paio di scarpe, io ne ho speso 20. Un paio di scarpe mi dura mediamente 6 mesi/1 anno. Entro 6 anni, avro' speso quindi mediamente 150 euro, ma ogni anno, sfoggero' un paio di scarpe nuove e comode, mentre tu, per 6 anni dovrai portarti addosso quelle che ti son costate 150 euro e che tra 6 anni appesteranno non solo l'ufficio ma l'edificio intero, sempreche' la suola resista per cosi tanti anni ".

    Inutile dire la sua espressione viola...
    non+autenticato
  • nn so se criticare te per la tua risposta o il tuo collega per esserci rimasto male...
    non+autenticato
  • - Scritto da: di passaggio
    > nn so se criticare te per la tua risposta o il
    > tuo collega per esserci rimasto
    > male...

    Potresti criticare me, almeno mi faresti capire che gusto c'e' a spender tanti soldi per un oggetto che fa ne piu' ne meno quello di un'altro che costa infinitamente meno.
    non+autenticato
  • beh allora potresti comprare una fiat croma piuttosto che un'Audi... o anche una tshirt del mercatino piuttosto che "di marca"... e poi anche i cibi di 2a scelta possono andare più che bene... hanno tutti la funzione di riempirti lo stomaco... l'uomo nn ha mai guardato solo all'aspetto utilitaristico di una cosa, dalla preistoria in poi è stato sempre così.
    non+autenticato
  • guarda l'ho provato poco fa uno di quei lettori cinesi imitazione.

    audio (collegato a cuffie Sennheiser di fascia media) fa schifo. Non paragonabile ad un ipod o ad un sony.

    software (una schifezza poco intuitiva senza database interno. non posso fare niente, non posso creare playlist, non posso leggere i testi, non posso catalogare, non posso vedere le copertine. Spesso si blocca o va in crash. font da schifo. una volta mi si è rebootato.

    display: DPI massimo a 72. risoluzione da schifo. colori non piu di 65000, forse anche 4096 o meno a giudicare dalla qualità.

    per cortesia se dobbiamo paragonare dei prodotti facciamo i giusti confronti.

    grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marcolino
    > Vorrei che si mettesse fine alla leggenda (che
    > era vera un tempo) di ipod = lettori dei quali
    > paghi solo il marchio,
    > ipercostosi.
    >
    > Un conto è se lo paragoniamo con le patacche
    > cinesi schifose, ed un conto è se li paragoniamo
    > con gli equivalenti sul
    > mercato!
    >
    > Proprio ora guardo sul sito mediaworld:
    >
    > filtro per dimensione, lettori da 8 GB:
    >
    > vedo Samsung, Creative, Philips da 99 euro fino a
    > 139 euro e
    > oltre.

    in un target 99-139 mi sembra che chi si posiziona sui 139 è da considerarsi costoso!!!!!
    o no????

    Cmq tra 100 e 140 euro c'è il 40% di differenza

    Quando la benzina aumenta da 1,45 a 1,50 (aumento dell'1%) sembra la fine del mondo....poi su una differenza del 40% sui lettori mp3 non si può neanche dire A....
    Vabbè
    non+autenticato
  • > Quando la benzina aumenta da 1,45 a 1,50 (aumento
    > dell'1%)

    ma sai contare?!?!?
    Fan Apple
    non+autenticato
  • apple non sta facendo un tubo oltre a proporre

    diavolerie ultracostose e ultrainutili

    ...

    leopard e' un freez continuo meglio tiger...

    i computer costano tantissimo nonostante sia roba dell anteguerra...

    sara' ora di aggiornamenti?????
    non+autenticato
  • - Scritto da: ms funboy
    > apple non sta facendo un tubo oltre a proporre
    >
    > diavolerie ultracostose e ultrainutili
    >
    > ...
    >
    > leopard e' un freez continuo meglio tiger...

    > sara' ora di aggiornamenti?????

    Sarà ora che impari ad usare leopard piuttosto Sorride
    Poi per quanto riguarda le diavolerie ultracostose effettivamente si sono stancati un pò tutti
    non+autenticato
  • > leopard e' un freez continuo meglio tiger...

    non è chiaro su quale Mac tu lo stia usando, comunque io sia su PowerPC che su Intel non ho mai avuto problemi...

    > i computer costano tantissimo nonostante sia roba
    > dell anteguerra...

    Io possiedo sia PC che Mac; questi ultimi li ho pagati più cari, ma sono più performanti.
    Tovo comodo anche trackpad multi-touch del portatile (che è difficile definire "anteguerra"...)

    > sara' ora di aggiornamenti?????

    - Scritto da: ms funboy
    > apple non sta facendo un tubo oltre a proporre
    >
    > diavolerie ultracostose e ultrainutili
    >
    > ...

    Che a te non servano i prodotti Apple, è un altro paio di maniche.
  • Prova a non usare un hackintosh e vedrai che non si pianta come dici te
  • probabilmente conosco apple meglio di te....

    il mio primo mac era un lc

    che probabilmente te neanche conoscerai...
    non+autenticato
  • per l'ennesima volta, i commenti vanno a finire sul binario del "chi ce l'ha più lungo".
    non+autenticato
  • io parlo di apple...

    e che negli ultimi anni ha abbassato tantissimo sia

    la qualita' dell hardware si del software prodotto..

    a buon intenditore poche parole
    non+autenticato
  • - Scritto da: ms funboy
    > io parlo di apple...
    >
    > e che negli ultimi anni ha abbassato tantissimo
    > sia
    >
    > la qualita' dell hardware si del software
    > prodotto..
    >
    > a buon intenditore poche parole

    bene, grazie, ciao Annoiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pensiero profondo
    > - Scritto da: ms funboy
    > > io parlo di apple...
    > >
    > > e che negli ultimi anni ha abbassato tantissimo
    > > sia
    > >
    > > la qualita' dell hardware si del software
    > > prodotto..
    > >
    > > a buon intenditore poche parole
    >
    > bene, grazie, ciao Annoiato

    Beh sulla qualità del display dell'imac non ha mica tutti i torti
    non+autenticato
  • - Scritto da: ms funboy
    > io parlo di apple...
    >
    > e che negli ultimi anni ha abbassato tantissimo
    > sia
    >
    > la qualita' dell hardware si del software
    > prodotto..
    >
    > a buon intenditore poche parole

    sicuramente, il nome dell'LC l'hai trovato a caso su wikipedia vero?
  • Leopard che freeza? ma l'hai installato su un acer?
    non+autenticato
  • io il 160gb l'avevo comprato
    mi aspettavo un modello ancora + capiente, peccato.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)