Nelle grandi imprese Linux avanza

Un nuovo studio sostiene che il Pinguino a piccoli passi avanza sul mercato delle enterprise, per impieghi sempre più mission-critical. Il futuro è un becco giallo

Roma - Sebbene non si possa parlare di boom, la presenza di Linux sul mercato aziendale è ormai radicata e in costante crescita. A dirlo è uno studio del colosso finanziario Goldman Sachs Group eseguito su di un campione di 100 manager dell'IT che lavorano per grosse multinazionali americane.

Il dato più interessante, secondo il rapporto di Goldman Sachs, è che Linux non sta crescendo soltanto nelle aree dove è tradizionalmente forte, come quella dei server per il Web, le e-mail, i file e la stampa, ma anche in settori economicamente più importanti come quello dei mainframe, dei data center, degli application server e dei database.

La crescita di Linux sul mercato hi-end e delle applicazioni mission-critical sarebbe dimostrato dal fatto che il 39% delle aziende intervistate, pur non considerando Linux una priorità, lo starebbe già utilizzando in vari ambiti applicativi, dai desktop ai data center.
Goldman Sachs sottolinea però come, in molti casi, l'adozione di Linux da parte delle grandi aziende sia ancora in una fase di sperimentazione: la progressiva diffusione di questo sistema operativo sul mercato hi-end dipenderà moltissimo, secondo il rapporto, dall'esito di questi primi test e dalla capacità della comunità di sviluppo del kernel Linux di tenere il passo evolutivo delle piattaforme commerciali.

In tempo di crisi economica non stupisce che anche le medie e grandi aziende puntino sempre più al taglio dei costi, un obiettivo che, secondo lo studio, è divenuto di primaria importanza per i manager dell'IT. Molti di loro sostengono di aver scelto Linux proprio per la capacità di questo sistema operativo di contenere i costi aziendali: considerazioni, queste, che sembrano andare a scontrarsi con la recente analisi di IDC sul total cost of ownership di Windows e Linux.

Fra le altre priorità degli IT manager che emergono dall'indagine di Goldman Sachs vi sono poi, in ordine decrescente, l'integrazione delle applicazioni, la sicurezza e l'affidabilità: quest'ultima voce comprende il disaster recovery e la business continuity.

Il campione di intervistati lavora all'interno di aziende che operano in vari settori del mercato, fra cui quello finanziario, delle comunicazioni, della sanità, della produzione, ecc., che fatturano fra 1 e 10 miliardi di dollari l'anno.
74 Commenti alla Notizia Nelle grandi imprese Linux avanza
Ordina
  • anche le aziende italiane sembrano muoversi.

    Ora anche la Zucchetti comincia a invocare l'utilizzo di software Open Source nella PA e presso i privati:

    "Un microbo vuole coalizzare tante forze contro un elefante
    Ovvero come la Zucchetti vuole creare le premesse per contrastare - a livello mondiale - le nuove strategie di Microsoft©"

    Meglio tardi che mai: forse c'è speranza ancora per l'indipendenza di questo paese.

    Ecco l'inizio di una vera lotta di liberazione

    http://www.zucchetti.it/novita/eventi.htm

    -Cosa fare per contrastare il monopolio di Microsoft©    
    -La strategia di Microsoft© nel mercato delle PMI
    -L'orientamento della Pubblica Amministrazione verso gli ambienti "Open"
    -Gli ambienti Open come alternativa alla piattaforma Microsoft©

    Come ha dimostrato (e dimostra da sempre) l'Open Souce, migliaia di microbi possono ostacolare e fermare un elefante.



    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > anche le aziende italiane sembrano muoversi.
    >
    > Ora anche la Zucchetti comincia a invocare
    > l'utilizzo di software Open Source nella PA
    > e presso i privati:

    HAHAHAHHA
    zucchetti lo sta facendo soltanto per rinnovare il suo brand
    e attirare nuovi clienti con la scusa dell'open source.
    se leggi bene mica c'e scritto che ti regalano il gestionaleA bocca aperta
    hahahahhaha
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > zucchetti lo sta facendo soltanto per
    > rinnovare il suo brand

    SOLTANTO ?

    questo non puoi saperlo. Non fornisci alcun argomento o prova in merito (almeno potresti fornire un responso psiconanalitico dei dirigenti Zucchetti)

    Per contro Zucchetti si sta attirando le inimicizie del monopolio e ne pagherà le conseguenze (il caso Netscape insegna qualcosa a chi vuole intendere)

    Ciò nonostante sanno bene che non hanno scelta: ribellarsi o morire.

    E si ribellano

    Capisco che per i win-maniac possa sembrare assurda la ribellione al loro padrone assoluto, ma è una mentalità che conosciamo bene in Italia, un paese che ha conosciuto molte invasioni.

    C'è chi si ribella e butta fuori l'invasore

    C'è invece chi si accontenta di raccogliere le bucce e gli scarti che l'invasore gli getta in terra (finché gliene dà).

    > e attirare nuovi clienti con la scusa
    > dell'open source.

    che quindi è un concetto che attrae. E attrae tanto da preoccupare il monopolio:

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=42408

    > se leggi bene mica c'e scritto che ti
    > regalano il gestionaleA bocca aperta

    cosa che non ho mai detto.

    Ma su una piattaforma "neutra" come LINUX molti operatori ICT contano per sottrarsi alla morsa nullificante del monopolio microsoft.

    Peraltro con l'irruzione del monopolista proprio nel loro mercato (i gestionali) anche Zucchetti ha i giorni contati: o ti ribelli o sei spacciato.

    Questo è sempre + chiaro (yranne ai soliti intere$$ati, si capisce)

    Allons enfant ! Prepariamo il patibolo per l'ancien regime !

    (metaforicamente parlando, ovviamente)

    (zap)

    non+autenticato
  • Ma quante volte avete sentito che qualcuno perdesse dati con linux ???

    E con Windows ???

    Perche' gli utenti windows odiavano tanto la Fat32 ???
    Praticamente tutti i casi di perdita di dati di cui so / ho sentito, (non dovuti a cedimento fisico dell'HD), erano su Fat32.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma quante volte avete sentito che qualcuno
    > perdesse dati con linux ???

    Ieri, il mio collega, sul notebook ha Linux con FS journaled, sie e' fumato SpyGame.avi (DiVX) per colpa di un I/O error...
    OS o HW problem? Mah, non me l'ha saputo spiegare... Occhiolino
    Fortuna che era un .avi...

    >
    > E con Windows ???

    IN PASSATO tanti, lo ammetto... Triste(

    >
    > Perche' gli utenti windows odiavano tanto la
    > Fat32 ???
    > Praticamente tutti i casi di perdita di dati
    > di cui so / ho sentito, (non dovuti a
    > cedimento fisico dell'HD), erano su Fat32.

    Evvabbe', mo' tira fuori pure la FAT12 e 16 e poi siamo a posto (ti ricordi, vero?)...
    Se vuoi fare un confronto serio, parla di NTFS e LinuxFS...
    Ciao!

    Gianluca70


    non+autenticato

  • > > E con Windows ???
    >
    > IN PASSATO tanti, lo ammetto... Triste(

    e i miei dati persi ieri su win2k? e il nero che mi si e' corrotto?

    >
    > >
    > > Perche' gli utenti windows odiavano tanto
    > la
    > > Fat32 ???
    > > Praticamente tutti i casi di perdita di
    > dati
    > > di cui so / ho sentito, (non dovuti a
    > > cedimento fisico dell'HD), erano su Fat32.
    >
    > Evvabbe', mo' tira fuori pure la FAT12 e 16
    > e poi siamo a posto

    perche' tu installi win98 o winme su ntfs? quanti sono gli utenti che hanno win2k/xp rispetto a quelli che hanno ancora win98?

    (ti ricordi, vero?)...

    perche' fare il saccente? parla di meno e lavora di + risolvilo tu il baco cosi' dimostri che sei il piu' figo del forum...

    ciao,
    anonimo tra gli anonimi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > > E con Windows ???
    > >
    > > IN PASSATO tanti, lo ammetto... Triste(
    >
    > e i miei dati persi ieri su win2k? e il nero
    > che mi si e' corrotto?

    Scusa, ma hai Win2K e usi come FS FAT32 ?
    Oltre al rischio, perdi le capacita' di security, encryption e auditing, fai un po' te...

    "il nero" cosa c'entra? e' un nuovo FS ? Occhiolino


    >
    > >
    > > >
    > > > Perche' gli utenti windows odiavano
    > tanto
    > > la
    > > > Fat32 ???
    > > > Praticamente tutti i casi di perdita di
    > > dati
    > > > di cui so / ho sentito, (non dovuti a
    > > > cedimento fisico dell'HD), erano su
    > Fat32.
    > >
    > > Evvabbe', mo' tira fuori pure la FAT12 e
    > 16
    > > e poi siamo a posto
    >
    > perche' tu installi win98 o winme su ntfs?
    > quanti sono gli utenti che hanno win2k/xp
    > rispetto a quelli che hanno ancora win98?

    Ma non avevi WIN2k?
    Comunque da piu' di un anno, la maggior parte dei nuovi PC esce con WinXP; per i vecchi PC hai tutte le ragioni di smontare le ciofeche Win9x/ME e metterci Linux (ma se mi paragoni Linux a Win9x non e' assolutamente corretto), ma occhio ai problemi, non e' vero che non rischi di perdere i dati, ieri ci siamo fumati il film ... Sorride)

    >
    > (ti ricordi, vero?)...
    >
    > perche' fare il saccente? parla di meno e
    > lavora di + risolvilo tu il baco cosi'
    > dimostri che sei il piu' figo del forum...

    Non faccio il saccente, all'epoca c'era quello e quello mi sono "studiato" (cultura personale, per carita', ero ancora studentello...)
    Ora sono un consulente-sistemista, non sono un programmatore, tornero' a farlo quando andro' in pensione, e stai sicuro che potrei proprio usare Linux ( 2 major in 10 anni, me ne rimangono altri 33 da lavorare, dunque mi aspetto un bel kernel 8.x.y o giu di li'... Occhiolino)
    E comunque non mi metterei proprio a risolvere un problema MS su di un prodotto obsoleto, mantenuto solo per compatibilita'.

    Ma stavamo parlando di FS seri per impieghi seri, quindi e' giusto confrontare il Linux FS (ext2 o ext3, journaled o meno) con il paritetico NTFS, come ha fatto giustamente BSD_Like nel suo intervento.
    Mi ha dato molti spunti di approfondimento e questo e' il risultato corretto di un dibattito costruttivo.

    >
    > ciao,
    > anonimo tra gli anonimi

    saluti a te

    Gianluca70
    non+autenticato

  • - Scritto da: Gianluca70
    > Ma stavamo parlando di FS seri per impieghi
    > seri, quindi e' giusto confrontare il Linux
    > FS (ext2 o ext3, journaled o meno) con il
    > paritetico NTFS, come ha fatto giustamente
    > BSD_Like nel suo intervento.

    JFS, XFS prego.
    reiserFS meglio non nominarlo visto che è peggio di una FAT! anonimo tra gli anonimi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Gianluca70

    > Se vuoi fare un confronto serio, parla di

    bravo, se si vuol fare un confronto serio si devono tirar fuori CIFRE, NUMERI, DATI, meglio se ottenuti dopo test INDIPENDENTI

    Il resto è il solito baillame di FUDDERS che si vedono rosicchiare lo spazio da un sistema alternativo a quello cui hanno intere$$e

    non+autenticato

  • > Il resto è il solito baillame di FUDDERS che
    > si vedono rosicchiare lo spazio da un
    > sistema alternativo a quello cui hanno
    > intere$$e
    >

    L'unica cosa che viene rosichiata sono i dati ......

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Il resto è il solito baillame di FUDDERS
    > che
    > > si vedono rosicchiare lo spazio da un
    > > sistema alternativo a quello cui hanno
    > > intere$$e
    > >
    >
    > L'unica cosa che viene rosichiata sono i
    > dati ......
    >

    L'unica cosa che ho fatto e' quella di rispondere alla prima domanda, con tanto di duplice ammissione (problemi sia in Linux che su win): se questo vi da' tanto fastidio, non so cosa farci, sembra che non sopportiate la semplice verita', tutti i re prima o poi li becchi nudi...

    Gianluca70
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Il resto è il solito baillame di FUDDERS
    > che
    > > si vedono rosicchiare lo spazio da un
    > > sistema alternativo a quello cui hanno
    > > intere$$e
    > >
    >
    > L'unica cosa che viene rosichiata sono i
    > dati ......

    Di questo non dai nessuna prova oggettiva.

    Invece per ora di certo c'è solo la preoccupazione
    dei signori del monopolio che si vedono rosicchiare le proprie certezze.

    già la diffusione di LINUX nelle aziende sta diventando preoccupante sul lato server, ma ora è il momento di preoccuparsi anche dell'offensiva sul lato desktop:

    http://news.zdnet.co.uk/story/0,,t269-s2127072,00....




    non+autenticato

  • >
    > Di questo non dai nessuna prova oggettiva.

    Ho un articolo di kerneltrap.....non basta?


    > Invece per ora di certo c'è solo la
    > preoccupazione
    > dei signori del monopolio che si vedono
    > rosicchiare le proprie certezze.
    >
    > già la diffusione di LINUX nelle aziende sta
    > diventando preoccupante sul lato server, ma
    > ora è il momento di preoccuparsi anche
    > dell'offensiva sul lato desktop:
    >
    > http://news.zdnet.co.uk/story/0,,t269-s212707
    >
    Avvertici quando Linux arriva all'2 percento.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > >
    > > Di questo non dai nessuna prova oggettiva.
    >
    > Ho un articolo di kerneltrap.....non basta?

    certo che no!

    se bastasse i linuxari non starebbero qui a romperti le scatole.

    Quando fornirai almeno _un_ damage-report sembrerai meno fazioso.

    Sopravvalutare i rischi relativi all'uso dell'OpenSource è una pratica ormai così consolidata tra i win-maniac che non si accorgono quanto utili sono alla diffusione dell'Open Source stesso ("parlane bene, parlane male.... l'importante è che SE NE PARLI")

    Grazie, quindi. Stai lavorando anche per me

    > > Invece per ora di certo c'è solo la
    > > preoccupazione
    > > dei signori del monopolio che si vedono
    > > rosicchiare le proprie certezze.
    > >
    > > già la diffusione di LINUX nelle aziende
    > sta
    > > diventando preoccupante sul lato server,
    > ma
    > > ora è il momento di preoccuparsi anche
    > > dell'offensiva sul lato desktop:
    > >
    > >
    > http://news.zdnet.co.uk/story/0,,t269-s212707
    > >
    > Avvertici quando Linux arriva all'2
    > percento.....

    No grazie, non conosco chiromanti.
    Avvertici tu, invece, quando conoscerai un metodo oggettivo per determinare le percentuali d'uso dei sistemi operativi.

    Fino ad allora le persone non intere$$ate potranno chiedersi quale sia il motivo per cui i signori del monopolio strepitano tanto sulla minaccia di LINUX.
    http://news.zdnet.co.uk/story/0,,t269-s2127072,00....

    E potranno anche chiedersi perché anche le aziende italiane stanno per mollare del tutto la microsoft ora che hanno strade alternative percorribili
    (vedi la Zucchetti: http://www.zdnet.it/zdnet/jumpNews.asp?idUser=0&id...)

    (zap)
    non+autenticato

  • Per chi non avesse ancora letto vi consiglio:
     
    www.kerneltrap.org/node.php?id=515
    Un simpatico bug in una versione stable....



    non+autenticato
  • Basta, sei monotono. Vuoi che ti faccia vedere l'elenco dei bug di Windows e Office 2000/XP riportati dal Technet di novembre? Oppure potresti guardare questo magari, è di oggi:

    Security - Aggiornamento di giovedi' 5 dicembre 2002

    Microsoft Security Bulletin MS02-067
    E-mail Header Processing Flaw Could Cause Outlook 2002 to Fail (331866)

    http://www.microsoft.com/security/security_bulleti...

    Impatto: Denial of Service

    Livello di criticita`: Moderate

    Ambiti di applicazione (in inglese):
    Customers should consider deploying the patch.
    non+autenticato

  • >
    > Livello di criticita`: Moderate
    >
    > Ambiti di applicazione (in inglese):
    > Customers should consider deploying the
    > patch.

    Eh che centra Outlook con il sistema operativo?

    Un file system journaled serve per garantire l'integrità dei dati invece li corrode eccezzzzzzionale.....
    Ma probabilmente adesso tenterete una campagna per farci credere che questa è una feature.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Un file system journaled serve per garantire
    > l'integrità dei dati invece li corrode
    > eccezzzzzzionale.....

    Ci sono due tipi di errori: quelli dovuti alla distrazione e quelli dovuti alla stupidità.
    non+autenticato
  • > Ci sono due tipi di errori: quelli dovuti
    > alla distrazione e quelli dovuti alla
    > stupidità.

    e i primi di solito producono piu' danni?
    o e' il viceversa?
    o invece entrambi ne producono in egual misura?
    adesso non mi vorrete dire che outlook 2000 e' un componente fondamentale dell'OS, perche' davvero sareste sfacciatiSorride

    ciao
    maks
    179
  • Si dai, ma stai calmo. Comunque se con NTFS ti senti tranquillo ti consiglio di dare un'occhiata qui:

    Q163814 Directory Replication Errors 3208 and 3216 on an NTFS Partition
    Q229607 File Corruption Occurs on an NTFS Volume with More Than 4 Million Files
    Q160372 Intermittent File Corruption when Compiling on NTFS Partition
    Q121393 Error Message Claims NTFS Files Corrupt, Chkdsk Does Nothing
    Q135308 Disk Administrator Corrupts Partitions
    Q150009 WinNT System Shutdown/Power Off Causes Boot-Sector Corruption
    Q194336 An NTFS Directory May Become Corrupted
    Q159137 Moving Files Can Corrupt NTFS Partition
    Q228369 Chkdsk May Report Extended Attribute Set Corruption on Restart After Abnormal Shutdown
    Q268897 File I/O Functions Misbehave After NTFS Path Element Renamed
    Q169608 Occasional File Corruption When Using Unbuffered I/O
    Q276542 "OemPreInstall=Yes" Gives Incorrect NTFS Permissions on "Documents and Settings" Folders
    Q310841 Cached FRS Data on an NTFS Volume Is Lost Under Stress


    Sono solo alcuni della marea di bug che sono riportati dal Technet, tenendo conto che la M$ lavora sull'NTFS da circa una decina di anni. Eh be, sono proprio in gamba i tuoi eroi!!
    non+autenticato
  • >
    > Sono solo alcuni della marea di bug che sono
    > riportati dal Technet, tenendo conto che la
    > M$ lavora sull'NTFS da circa una decina di
    > anni. Eh be, sono proprio in gamba i tuoi
    > eroi!!

    Tipico di voi fanatici difendere bug con altri bug....

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Tipico di voi fanatici difendere bug con
    > altri bug....

    Sta sicuramente parlando dell'Anonimo che ha iniziato il tread !!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Tipico di voi fanatici difendere bug con
    > > altri bug....
    >
    > Sta sicuramente parlando dell'Anonimo che ha
    > iniziato il tread !!!

    Avrei risposto a lui.....genio.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo

    > > > Tipico di voi fanatici difendere bug
    > > > con altri bug....
    > > Sta sicuramente parlando dell'Anonimo che
    > > ha iniziato il tread !!!

    > Avrei risposto a lui.....genio.....

    Perche' ? Forse non hai risposto ad Anonimo che rispondeva ad Anonimo ?
    O forse intendevi parlare con Anonino che parlava ad Anonimo in risposta di Anonimo ???

    Comunque la frase si adattava perfettamente all'iniziatore del tread: per specificare cosi' e' chiaro per tutti e' quello firmato " Anonimo "
    non+autenticato
  • > Si dai, ma stai calmo. Comunque se con NTFS
    > ti senti tranquillo ti consiglio di dare
    > un'occhiata qui:
    >

    ho detto questo?
    come al solito non hai rispostoSorride
    mancanza di argomenti?
    quali bug sono piu' dannosi, quelli da distrazione o quelli da stupidita'?
    outlook 2000 e' un componente fondamentale dell'OS?

    > Q163814 Directory Replication Errors 3208
    > and 3216 on an NTFS Partition
    > Q229607 File Corruption Occurs on an NTFS
    > Volume with More Than 4 Million Files
    > Q160372 Intermittent File Corruption when
    > Compiling on NTFS Partition
    > Q121393 Error Message Claims NTFS Files
    > Corrupt, Chkdsk Does Nothing
    > Q135308 Disk Administrator Corrupts
    > Partitions
    > Q150009 WinNT System Shutdown/Power Off
    > Causes Boot-Sector Corruption
    > Q194336 An NTFS Directory May Become
    > Corrupted
    > Q159137 Moving Files Can Corrupt NTFS
    > Partition
    > Q228369 Chkdsk May Report Extended Attribute
    > Set Corruption on Restart After Abnormal
    > Shutdown
    > Q268897 File I/O Functions Misbehave After
    > NTFS Path Element Renamed
    > Q169608 Occasional File Corruption When
    > Using Unbuffered I/O
    > Q276542 "OemPreInstall=Yes" Gives Incorrect
    > NTFS Permissions on "Documents and Settings"
    > Folders
    > Q310841 Cached FRS Data on an NTFS Volume Is
    > Lost Under Stress
    >
    >
    > Sono solo alcuni della marea di bug che sono
    > riportati dal Technet, tenendo conto che la
    > M$ lavora sull'NTFS da circa una decina di
    > anni. Eh be, sono proprio in gamba i tuoi
    > eroi!!

    se ce ne sono una marea vuol dire che ci lavorano, che li scoprono e li risolvonoSorride
    e se c'e' la patch io sto abbastanza tranquillo
    tra l'altro li in mezzo c'hai buttato dei bug di nt 3.51... nun ce prova'Sorride

    ciao
    maks
    179
  • ...per dire tutte quelle castronerie sul fatto che L costi più di Wzozz?...
    E chi l'ha detto che bisogna essere geni per gestire Linux?...
    :)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...per dire tutte quelle castronerie sul
    > fatto che L costi più di Wzozz?...
    > E chi l'ha detto che bisogna essere geni per
    > gestire Linux?...
    > Sorride

    finche' si dice in giro che costa meno mi sembra normale che tenda a diffondersi.. pensa se invece la IDC ha ragione e tra qualche anno si rederanno conto che costa di piu' ed e' pieno di bachi..Sorride)
    fossi in te non starei tranquillo sapendo che i bachi saranno proporzionati all'utenza.
    non+autenticato
  • > pensa se invece la IDC ha ragione e tra
    > qualche anno si rederanno conto che costa
    > di piu' ed e' pieno di bachi..Sorride)

    Improbabile, visto che se si diffondera' il suo TCO per forza di cose scendera'.

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...per dire tutte quelle castronerie sul
    > fatto che L costi più di Wzozz?...
    > E chi l'ha detto che bisogna essere geni per
    > gestire Linux?...
    > Sorride

    Attento, non hai i numeri per dirlo, (zap) ti vede e ti bastonera', come fara' con quelli della GS... ;-DD

    Gianluca70
    non+autenticato