Yahoo ci prova con certe news a pagamento

Per il momento si pagherà soltanto l'archivio delle notizie messe in linea sul portalone da Associated Press. Rimane gratuito il grosso dell'offerta

Roma - Chi vorrà consultare l'archivio delle notizie pubblicate online da Associated Press attraverso Yahoo.com, dovrà pagare. Questa la novità varata dal portalone americano a caccia di nuovi sistemi per aumentare la redditività dei propri servizi internet.

Per limitare l'impatto di quella che appare come un'audace operazione di marketing, Yahoo! ha comunque tenuto a sottolineare che non tutti i contenuti di Associated Press saranno soggetti a pagamento. Un piccolo archivio, che va indietro di 15 giorni, e le news del giorno, infatti, continueranno ad essere liberamente consultabili.

Ogni articolo dell'"archivio storico", invece, costerà a chi vorrà leggerlo 1,50 dollari, stando ai termini dell'accordo raggiunto tra il portalone USA e l'agenzia di informazione.
Le speranze di Yahoo! di portare a casa il risultato sono elevate se si considera l'annuncio fatto dall'azienda pochi giorni fa secondo cui, a fine 2002, gli abbonati ai servizi a pagamento offerti online raggiungerà quota 2 milioni.
4 Commenti alla Notizia Yahoo ci prova con certe news a pagamento
Ordina
  • Ogni notizia 1.50 $??? Ma sono matti?? Sono circa 1,50?, cioè quasi 3000 lire! Tutto per una notizia (le news di yahoo alcune volte sono di poche righe)
    Passi l'e-mail a pagamento (se ci fosse anche qui la farei anch'io, quella col dominio di secondo livello), ma le news no! troppo care.
    pieggi
    non+autenticato

  • Se uno fornisce contenuti validi deve investire soldi (a meno che non sia un organo che abbia a disposizione fondi pubblici tipo ad esempio l'università)
    ... meglio che tali soldi gli rientrino attraverso abbonamenti o micropagamenti piuttosto che alimentino il business pubblicitario (che ormai ha saturato il web e quindi ha perso molta della sua efficacia).

    Il problema è che dovrebbero trovare un sistema per i micropagamenti che sia altrettanto comodo che tirare fuori dal portafoglio qualche centesimo.

    Ciao,
    Marzio
    non+autenticato
  • Boh a me pare che Yahoo non produca contenuti di sorta, sfrutta come Virgilio e tanti altri quello che fanno terzi. Questo e' l'errore: se chi produce contenuti facesse pagare Yahoo o Virgilio per riportarli anche sulle loro pagine il mercato cambierebbe completamente

  • - Scritto da: TieFighter
    > Boh a me pare che Yahoo non produca
    > contenuti di sorta, sfrutta come Virgilio e
    > tanti altri quello che fanno terzi. Questo
    > e' l'errore: se chi produce contenuti
    > facesse pagare Yahoo o Virgilio per
    > riportarli anche sulle loro pagine il
    > mercato cambierebbe completamente

    Mah,
    Penso li pagano (mi riferisco a quelli che producono le news che poi loro pubblicano) ... e anche benino.
    Altrimenti sarebbe incredibile che Yahoo attingesse gratis ad una fonte di contenuti e poi senza alcun problema di diritti potesse vendere tali contenuti.
    Se qualcuno ha notizie certe in merito scriva un messaggio.
    Ciao,
    Marzio





    non+autenticato