Alfonso Maruccia

Obama nomina due mastini delle major

Il presidente eletto vuole al Dipartimento di Giustizia due paladini dell'industria della musica. Per tutelare i cittadini statunitensi dai cartelli e dalla pressione delle lobby

Roma - Nei suoi discorsi Creative Commons alla nazione americana e a tutti i netizen, Barack Obama ha sin qui parlato di cambiamento, bene comune e necessità di riequilibrare gli interessi tra i cittadini e le grandi lobby. La speranza di una profonda riforma deve ora fare i conti con la realtà delle nomine istituzionali, che nel caso del Dipartimento di Giustizia vedono salire ai più alti livelli del potere federale due personaggi ritenuti controversi da molti cittadini della rete.

Obama vuole come deputy attorney general (in pratica il vice-guardasigilli) e associate attorney general del DOJ, rispettivamente la seconda e terza carica del Dipartimento, David Ogden e Tom Perrelli. Sono nomi che da soli non dicono forse granché, ma a scavare nella loro carriera professionale si scopre che i due provengono da quell'ambiente legale che negli States ha deciso di sposare le ragioni dell'industria multimediale, e di RIAA in particolare.

Perrelli, attualmente socio della compagnia legale di Washington Jenner and Block, ha rappresentato RIAA in un buon numero di casi contro gli utenti del file sharing, contribuendo a quella crociata contro il P2P che dovrebbe (forse) essere sostituita dalle major in favore di una ben più devastante iniziativa di pressione sui provider. Tra le "vittime" di Perrelli si segnalano studenti universitari, provider e condivisori.
Non solo Perrelli avrebbe (in uno dei casi summenzionati) sostenuto la tesi secondo cui non è necessaria l'autorizzazione del giudice per indagare sulle connessioni degli utenti alla caccia dei "pirati" del P2P, ma avrebbe fatto in modo di far guadagnare alla propria società legale i favori di RIAA sin dai tempi di Napster e del primo boom della supernova del file sharing decentralizzato.
La nomina che dovrebbe presto investirlo farà sì che lui si occupi della divisione civile del Dipartimento di Giustizia, dell'antitrust e dei diritti civili.

Se Perrelli può essere considerato un uomo di RIAA a tutti gli effetti, David Ogden non appare meno vicino all'industria: socio della compagnia legale WilmerHale, il futuro vice-Ministro della Giustizia USA è stato in passato coinvolto nella difesa del discusso Child Online Protection Act e del Sonny Bono Copyright Term Extension Act di fronte alla Corte Suprema.

La biografia di Ogden presso la sua compagnia legale lo definisce un difensore "delle industrie dei media e di Internet, così come delle maggiori associazioni di commercio e professionali" senza ulteriori dettagli. Al DOJ dovrà occuparsi invece di difendere le leggi promulgate dal Congresso contro gli interessi particolari delle mille e mille lobby americane.

Alfonso Maruccia
77 Commenti alla Notizia Obama nomina due mastini delle major
Ordina
  • il nuovo "Mister Prezzi" (che ha il compito di sorvegliare il mercato e di difendere i consumatori) è niente popo di meno che...

    [TADA]

    Segretario generale Confcommercio nonchè di Vice Direttore Generale di Confindustria!

    Si, volevano mettere la Marcegaglia, ma sai che casino con questi comunisti...
    tzè.
    Akiro
    1886
  • A scoprire le carte.
    Quando e' stato eletto, tutti a guardare l'eventocome EMBLEMATICO del Mondo che cambia.
    Un uomo ILLIUMINATO (tanto illuminato da far dire al nostro barzellettiere/premier che aveva la tintarella) e precursore del cambiamento.
    PERSONALMENTE ho reputato alquanto improbabile che un uomo DECENTE potesse diventare mai ANCHE il piu' potente al Mondo...sono 2 cose agli antipodi ORAMAI...
    Dissi testualmente: "Qualcuno lo ha eletto, gli ha dato i soldi e lo ha aiutato, vedremo presto chi e' stato in base al suo operato e non alla mareate di parole che dice".
    Ebbene...iniziamo a scoprire le carte, iniziamo a vedere la sua LUCE...
    E' ancora troppo presto per spararsi nelle BOLAS ma come inizio mi pare ottimo...avremo altre novita' succose molto presto, non potra' certo nascondere le sue intenzioni ancora molto...
    Ora...non ce l'ho con gli avvocato ma la definizione che LORO STESSI si danno non e' proprio edificante...e loro ne eleggono uno.
    NOI ne eleggiamo uno...a PREMIER...per di piu' e' pure un imprenditore con le mani ovunque...MA NOI PERSEVERIAMO E LO RIELEGGIAMO...
    Quindi...Obama come Berlusconi come Putin...sono da PROSCIOGLIERE DA OGNI ACCUSA...i colpevoli di tutto questo siamo solo noi.
    Peccato che la giusta punizione colpisca anche quei poveri indifesi che NON volevano tutto questo e che hanno fatto il possibile per evitarlo senza riuscirci.
    E tra questi ovviamente mi colloco.
    Siamo nel 2009...e l'inizio non promette bene.
    Oggi pero' siamo nelle curve piu' che mai...e un buon inizio FORSE ci avrebbe salvato il culo.
    non+autenticato
  • il bello è che parlate male di qualcuno che non è diventato ancora presidente...
    poi obama come berlusconi proprio non si può sentire...
    ovvio che obama non è un santo, avrà i suoi scheletrini nell'armadio, ma è probabile che il suo scopo nella vita non sia affossare gli usa, mentre lo scopo dichiarato del nostro re è affossare l'italia
    non+autenticato
  • - Scritto da: dfgfh
    > il bello è che parlate male di qualcuno che non è
    > diventato ancora
    > presidente...
    > poi obama come berlusconi proprio non si può
    > sentire...
    > ovvio che obama non è un santo, avrà i suoi
    > scheletrini nell'armadio, ma è probabile che il
    > suo scopo nella vita non sia affossare gli usa,
    > mentre lo scopo dichiarato del nostro re è
    > affossare
    > l'italia

    La cosa triste è che appunto il popolo non si rende conto della fortuna che ha qui con Berlusconi, ha avuto negli USA con Bush, ha avuto in Spagna con Aznar, ha avuto in UK con Blair (che è stato linciato dalla sinistra a cui appartiene per aver fraternizzato con il nemico della destra che è Bush...).
    non+autenticato
  • aggiungo una cosa, ma forse preferivi mccain+palin?
    parli di 2 che avrebbero eliminato l'insegnamento della teoria di darwin dalle scuole, che avrebbero condotto guerre in nome di dio e così via...

    parli di mccain che sa si e no leggere e scrivere
    la palin che non sa nemmeno in che mondo vive
    parli di 2 con ZERO CULTURA
    obama almeno dimostra di avere una discreta cultura e di avere un cervello...ma forse è proprio per questo che a molti non piace, la paura del cambiamento
    tipica degli itaGliani, legati alle sottane delle madri
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ricky
    > A scoprire le carte.
    > Quando e' stato eletto, tutti a guardare
    > l'eventocome EMBLEMATICO del Mondo che
    > cambia.
    > Un uomo ILLIUMINATO (tanto illuminato da far dire
    > al nostro barzellettiere/premier che aveva la
    > tintarella) e precursore del
    > cambiamento.
    > PERSONALMENTE ho reputato alquanto improbabile
    > che un uomo DECENTE potesse diventare mai ANCHE
    > il piu' potente al Mondo...sono 2 cose agli
    > antipodi
    > ORAMAI...
    > Dissi testualmente: "Qualcuno lo ha eletto, gli
    > ha dato i soldi e lo ha aiutato, vedremo presto
    > chi e' stato in base al suo operato e non alla
    > mareate di parole che
    > dice".


    Ehmm... forse non ti è giunta voce che i soldi glieli ha dati per la stragrande maggioranza la gente comune via Internet e non le lobby. Proprio per questo motivo è "pericoloso" per l'establishment (non è ricattabile, o comunque, lo è moooolto meno di chiunque altro lo abbia preceduto). E ti pare poco?



    > Ebbene...iniziamo a scoprire le carte, iniziamo a
    > vedere la sua
    > LUCE...
    > E' ancora troppo presto per spararsi nelle BOLAS
    > ma come inizio mi pare ottimo...avremo altre
    > novita' succose molto presto, non potra' certo
    > nascondere le sue intenzioni ancora
    > molto...
    > Ora...non ce l'ho con gli avvocato ma la
    > definizione che LORO STESSI si danno non e'
    > proprio edificante...e loro ne eleggono
    > uno.


    Era avvocato per i diritti civili. Non mischiare il Barolo col chinotto, per favore.


    > NOI ne eleggiamo uno...a PREMIER...per di piu' e'
    > pure un imprenditore con le mani ovunque...MA NOI
    > PERSEVERIAMO E LO
    > RIELEGGIAMO...


    Purtroppo...


    > Quindi...Obama come Berlusconi come Putin...sono
    > da PROSCIOGLIERE DA OGNI ACCUSA...i colpevoli di
    > tutto questo siamo solo
    > noi.


    Questa l'ho già sentita...
    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=302982

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere


    E' proprio vero:
    http://www.unioneartigiani.it/vignetta6.htm
    AS73
    712
  • Dunque...non ho detto che avrei preferito Mccain e socio...ho detto che LUI non e' ancora credibile come salvatore del Mondo.
    Ho dettoche i soldi in gran parte non sono TUTTI I SOLDI e che qualcuno lo ha aiutato comunque e che vedremo presto CHI.
    Ho anche detto che vedremo dal suo operato e dalle sue scelte se e' o meno uno in gamba e in grado di dare una svolta a questo sistema pazzoide che ci governa da secoli.
    Poi vorrei far notare che avvocato sei e avvocato resti...non importa dove ti collochi perche' se il tuo interesse e' VINCERE e basta resti pericoloso ovunque ti mettono.
    Il FINE giustifica i MEZZi...scommettoche anche questa l'hai gia' sentita.
    Non mi fido...e chi lo fa' e' un pazzo.
    Non aavevano altra scelta visto gli antagonisti,o Obama o la morte certa.
    Come qui da noi...piu' o meno, che siamo in balia del peggio e del meno peggio.
    Comunque pochi discorsi, normalmente questa gente racconta musse a 360° pur di ottenere il suo scopo, se questo coincide con il benessere degli americani ok, altrimenti vedremo presto sviluppi.
    NOI abbiamo eletto gente a cui frega ZERO di noi e del nostro benessere, siamo messi sicuramente peggio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ricky
    > Dunque...non ho detto che avrei preferito Mccain
    > e socio...


    Non ne dubito affatto.



    > ho detto che LUI non e' ancora
    > credibile come salvatore del
    > Mondo.


    Giusto. Come ho già detto: diamogli tempo, cavolo, deve ancora essere investito ufficialmente e fare il giuramento...


    > Ho dettoche i soldi in gran parte non sono TUTTI
    > I SOLDI e che qualcuno lo ha aiutato comunque e
    > che vedremo presto
    > CHI.


    Infatti sarebbe giusto, e credo che i bilanci siano pubblici.



    > Ho anche detto che vedremo dal suo operato e
    > dalle sue scelte se e' o meno uno in gamba e in
    > grado di dare una svolta a questo sistema
    > pazzoide che ci governa da
    > secoli.


    Concordo.


    > Poi vorrei far notare che avvocato sei e avvocato
    > resti...non importa dove ti collochi perche' se
    > il tuo interesse e' VINCERE e basta resti
    > pericoloso ovunque ti
    > mettono.


    Nei sei davvero sicuro? Anche Gandhi era avvocato...




    > Il FINE giustifica i MEZZi...scommettoche anche
    > questa l'hai gia'
    > sentita.


    Si, assieme ad altre boiate tipo: "guerra preventiva", "Dio lo vuole (me lo ha detto lui personalmente)" e i miei due preferiti: il "socialismo dal volto umano" e il "capitalismo caritatevole".



    > Non mi fido...e chi lo fa' e' un pazzo.


    Nessuno pretende atti di fede da parte tua.



    > Non aavevano altra scelta visto gli antagonisti,o
    > Obama o la morte
    > certa.


    Non direi proprio "morte", ma comunque... si, diciamo che non c'era un'alternativa seria ad Obama.



    > Come qui da noi...piu' o meno, che siamo in balia
    > del peggio e del meno
    > peggio.


    Concordo e sottoscrivo.



    > Comunque pochi discorsi, normalmente questa gente
    > racconta musse a 360° pur di ottenere il suo
    > scopo, se questo coincide con il benessere degli
    > americani ok, altrimenti vedremo presto
    > sviluppi.
    > NOI abbiamo eletto gente a cui frega ZERO di noi
    > e del nostro benessere, siamo messi sicuramente
    > peggio.


    Su questo non ci piove. Purtroppo.
    AS73
    712
  • - Scritto da: Ricky
    > Dunque...non ho detto che avrei preferito Mccain
    > e socio...ho detto che LUI non e' ancora
    > credibile come salvatore del
    > Mondo.

    Nemmeno Gesù Cristo era (è) credibile come salvatore dle mondo.

    ...
    > NOI abbiamo eletto gente a cui frega ZERO di noi
    > e del nostro benessere, siamo messi sicuramente
    > peggio.

    Quoto gran parte dle tuo messaggio.
    Purtroppo la moderazione mi ha cassato quando dicevo la stessa cosa.
  • - Scritto da: dont feed the troll
    > - Scritto da: Ricky
    > > Dunque...non ho detto che avrei preferito Mccain
    > > e socio...ho detto che LUI non e' ancora
    > > credibile come salvatore del
    > > Mondo.
    >
    > Nemmeno Gesù Cristo era (è) credibile come
    > salvatore dle
    > mondo.

    Al massimo era un alieno le cui intenzioni non è da escludere fossero bellicose. Il resto sono favolette che la religione inventata dagli uomini per il potere ha propagandato. Dio è un'altra cosa e le favole stanno a zero.
    non+autenticato
  • è mai successo che tu abbia scritto qualcosa che non sia una coglionata?
  • Non credo che sia luogo ne di parlare di politica ne di religione, pero' ritornando alla notizia, le persone che ha eletto non sanno fare giustizia a parer mio, e per me sono in una posizione di conflitto di interessi ora che sono anche in politica...
    Puoi arrestare e combattere contro centri di diffusione di materiale pirata o gente che a scopo di lucro vende roba contraffatta cd dvd o quel che sia, ma prendertela con lo studente universitario che si scarica una manciata di cnazoni sull'ipod, quando forse la soluzione sarebbe quella di cambiare le politiche di mercato... prezzi piu ragionevoli, promuovere servizi di download musicale e di film in abbonamento etc. etc. soluzioni intelligenti, non soluzioni da ghestapo...Triste sono contro la pirateria, ma anche contro la "VIOLENZA LEGALE" contro il consumatore... cioè tra poco uno che viene colto con degli mp3 va a finire che si trova multe che non potra mai pagare in vita sua e pure la galera... che pensassero piuttosto a combattere la vera criminalità visto che sono cosi bravi a trovare i "colpevoli" e a giocare agli investigatori...
    Ooops ma me l'ero dimenticato...combattere i criminali non è un mestiere cosi redditizio come chiedere i risarcimenti alla brava genteSorride
    Per me non sono molto diversi dai patent troll gli individui del genere..Mi sa che il futuro dell'economia saranno gli avvocati ^_^ (qualcuno si ricorda la citta degli avvocati nel film "interstate 60"?Sorride )

    Con quei due eletti da Obama forti della "partnership" politica (per usare un po' di retorica ^_^) chissa che casino combineranno
    non+autenticato
  • Il mondo sta osannando Obama solo perchè lo confronta con Bush. Visto i morti e i danni provocati da Bush non ci dovrebbe volere molto per avere un un miglioramento, o almeno così sperano tutti. Più che osannarlo è un sospiro di sollievo.

    Dopodichè è meglio non illudersi che faccia una politica veramente liberale. Le industrie cinematografica e musicale continuano a portare soldi agli americani e visto come sono messi non ci rinunceranno tanto facilmente. Al sistema america favorire la crescita dei piccoli produttori e la varietà culturale non conviene perchè adesso sono loro a comandare il mercato. Aspettarsi che l'America diventi ultraliberale sarebbe come aspettarsi che un monopolista rinunci al suo mercato.

    Obama sarà pure democratico, ma si presenta anche come una persona pragmatica e penserà prima agli interessi americani poi a quelli del resto del mondo.
    Sarà un passo verso sinistra, più o meno a sinistra di Bush.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 gennaio 2009 11.51
    -----------------------------------------------------------
    guast
    1319
  • Ma ci impegniamo di più a conoscere il passato dei membri scelti da Obama che dai nostri politici.

    Come da titolo scusate l'OT
    non+autenticato
  • dei* nostri politici. ScusateSorride
    non+autenticato
  • dei Mostri politiciA bocca aperta
    non+autenticato
  • Avete dimenticato di scrivere che uno ha la scarpa 42 e l'altro 45. Ma oltre che scavare nella carriera professionale dei due nominati, perchè non si scava anche in quella di Declan McCullagh che ha scritto l'articolo?
    "If it's true that Al Gore created the Internet, then I created the 'Al Gore created the Internet' story."
    Tanto per completare...
    non+autenticato
  • Questo è anche vero. Io dico che prima di leggere una notizia bisognerebbe conoscere il "pedigree" del giornalista stesso.
    Ricordo a tutti il mea culpa di Feltri in prima pagina sul Giornale. Otto novembre millenovecentonovantasette.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)