INAIL, moduli solo in sw proprietario

Qualche polemica sulla scelta dell'Istituto di mettere a disposizione moduli scaricabili da internet in un formato chiuso. Si poteva almeno proporre il viewer gratuito

Roma - C'è qualche polemica che sta sorgendo in rete, come già accaduto in passato in altre occasioni, sulla scelta dell'INAIL, l'Istituto Nazionale Assicurazioni contro gli Infortuni sul Lavoro, di proporre su alcune delle proprie pagine dei moduli da scaricare per l'inoltro di pratiche, moduli che sono però proposti in un formato di software proprietario.

Sulla pagina dei "modelli di denuncia nominativa dei lavoratori parasubordinati", infatti, appare un comodo file "zippato" che può essere facilmente scaricato da web. Nello zip, però, il modulo fornito è in formato Microsoft Excel.

Per poter fruire del modulo, da stampare e riempire, occorre dunque disporre del software Microsoft. Oppure scaricare il visualizzatore gratuito distribuito da Microsoft, che però non viene neppure citato nella pagina dell'INAIL. Sebbene si tratti di un visualizzatore che non è disponibile per tutte le piattaforme.
In passato, accese polemiche aveva suscitato un'analoga scelta del ministero dell'Economia e delle Finanze.
TAG: italia
101 Commenti alla Notizia INAIL, moduli solo in sw proprietario
Ordina
  • Magari che possano anche esportare in altri formati. Piccolo, semplice veloce da scaricare e installare.
    E con questo ho detto tutto.
  • sul sito inps idem!
    per avere notizie sul famigerato ISEE bisogna scaricarsi una presentazione per powerpoint.
    (tra l'altro completamente inutile eheh)
    POVERA ITALIA!
    non+autenticato
  • Quando avevo letto il sottotitolo

    "Qualche polemica sulla scelta dell'Istituto di mettere a disposizione moduli scaricabili da internet in un formato chiuso. Si poteva almeno proporre il viewer gratuito"

    e mi apprestavo a linkare sul link, pensavo ad un articolo in cui giustamente si stigmatizzava la scelta dell'INPS di usare uno sconosciuto formato prodotto dal software proprietario Pincopallo.exe la cui licenza costa 500 euro, e di cui non esiste neppure il viewer gratuito ("Si poteva almeno proporre il viewer gratuito").

    Quando invece ho letto che si tratta del diffusissimo .xls, di cui esiste il viewer gratuito e si può pure modificare aggratis con openoffice, mi sono proprio cascate le braccia...

    Insomma mi pare proprio un articolo per far polemica giusto per il gusto di farla.
    non+autenticato
  • leggiti il forum va
    non+autenticato
  • dovevo mandare dei dati ad un mio amico linaro. purtroppo a casa, volendo giocare a doom e duke nuken, ho w98 ed uso excel, tra l'altro mi ero appena disinstallato open office (perchè il foglio di calcolo gestisce le pivot, hai detto niente, e l'importazione dei dati decisamente peggio di excel ed ha un linguaggio di macro molto meno potente e purtroppo del tutto incompatibile con office)...
    quindi gli ho detto "scusa, ma temo di essere costretto a mandarti i dati in .xls"... poi mi è venuto in mente che non era un dramma anche se quei dati glieli mandavo in .csv (molti winzozzari utonti non sanno che si può salvare in formati diversi da .xls e scambiare dati praticamente con qualunque piattaforma)...
    però gli utonti (in senso buono) non sono solo winzozziani e lui mi ha detto ".csv? ke d'è? no no, senti mandameli in .xls che con open office non ho mai avuto problemi, anzi, è il fomato che prediligo"
    be, ke dire?
    1) office (magari non per tutti, non per l'utente casalingo di sicuro, non per la segretaria che butta giù 4 righe) è migliore allo stato attuale di open office, quindi per una azienda almeno avere un paio di licenze di office (e un paio di persone in grado di sfruttare appieno le sue ottime possibilità) è una scelta quasi d'obbligo (credo proprio alle aziende si rivolga il sito in questione.. no?)
    2) .xls è un formato ben supportato in tutte le piattaforme e anche da prodotti freeware che hanno una qualità senza dubbio soddisfacente (anche se magari non sono il meglio in senso assoluto, ma sono seza dubbio meglio di niente o di un reader, no?) per un uso casalingo o per certi casi anche professionale.
    da cui...
    perchè continuare a massacrare la mentula sul discorso che, scandalo italiota, i servizi pubblici ci costringono a gettarci nelle braccia di M$ (braccia tra cui molte aziende e moltissimi privati già si trovano, e bene) perchè salvano i dati in .xls? Se lo fanno, e fanno anche di peggio, ma non si dice, non lo fanno certo perchè propongono un buon formato per salvare i dati! Ci sono formati migliori?
    Dipende cosa consideriamo migliore, se la continuità e l'apertura pubblica del formato è essenziale sicuramente quasi tutti i formati sono migliori di .xls, ma attenzione, da .xls con excel stsso o con tanti altri strumenti i dati sono estrapolabili in altri formati, al limite testo tabulato, con estrema semplicità e trasparenza.
    Si perdono le funzionalità, ma il dato, la nostra proprietà più vera, non rsta certo ostaggio di M$ una volta che è stato salvato in un file .xls.
    O qui a qualcuno piace solo fare casino ed a tirare concime organico azotato su Microsoft perchè fa tanto figo e fa scrivere un bel po di messaggi?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    ...
    > 2) .xls è un formato ben supportato in tutte
    > le piattaforme e anche da prodotti freeware
    > che hanno una qualità senza dubbio
    > soddisfacente (anche se magari non sono il
    > meglio in senso assoluto, ma sono seza
    > dubbio meglio di niente o di un reader, no?)

    A parte il discorso di principio...

    A parte il fatto che se oggi esistono programmi free in grado di aprire un file MS-Office non è detto che sarà lo stesso in futuro...

    Ma perchè uno dovrebbe scaricare da internet una cinquantina di mega di openoffice solo per poter visualizzare un modulo da stampare ? Mica tutti hanno bisogno di usare un foglio elettronico...




    TeX
    957
  • > A parte il discorso di principio...
    che principio? che dare addosso a M$ è figo?
    sinceramente se oso open office e salvo in .xls non mi sento di violare nessun principio.
    I miei dati sono sempre salvi, posso sempre aprire il file e salvarlo in un'altra maniera, salvaguardando perlomeno i dati, tra l'altro con open office, a parte gli esempi che portavo nel primo post, un documento semplice come quelli si apre e converte come ridere.

    > A parte il fatto che se oggi esistono
    > programmi free in grado di aprire un file
    > MS-Office non è detto che sarà lo stesso in
    > futuro...
    In questo caso potrebbe essere un problema per molti (o pochi?), ma a parte che stiamo parlando di documenti di oggi in formati che sono apribili (e traducibili) ti è venuto in mente che se un documento è semplice come quelli basta che uno che ha excel lo salvi in uno dei tanti formati supportati e compatibili con altri applicativi?
    Mi sembra che allo stato attuale la polemica sia strumentale, per fare scrivere un bel po di post, come io che sono un piccione sto facendo. E mi sembra anche poco corretto il tono, non sarebbe magari stato più giusto dare le informazioni necessarie a risolvere la situazione per chi non ha office? Magari indirizzare a open office e star office per restare nell'open source, ma ci sono anche altri freeware, o dire quali altre suite commerciali e molto diffuse su tutte le piattaforme supportano quel formato?

    > Ma perchè uno dovrebbe scaricare da internet
    > una cinquantina di mega di openoffice solo
    > per poter visualizzare un modulo da stampare
    > ? Mica tutti hanno bisogno di usare un
    > foglio elettronico...
    be, puoi fare anche a meno di tavoli e sedie, ma poi non lamentarti se ti viene mal di schiena. un foglio di calcolo serve, se proprio non vuoi scaricartelo compra Linux world o Linux &C quando allegano open office e installatelo dal CD. o non deselezionare Koffice quando installi lin...
    Se non vuoi un foglio di calcolo poi non lamentarti se non riesci a lavorare su documenti che richiedono un foglio di calcolo.
    Se invece si tratta solo di stampare un documento .pdf è la scelta più giusta, ma poi non lamentarti se è difficile da modificare per l'utente medio (sarà protetta la scritta? o addirittura sarà una immagine di una scritta?) e se non ci fai i conti con Acrobat Reader.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    ....
    > > ? Mica tutti hanno bisogno di usare un
    > > foglio elettronico...
    > be, puoi fare anche a meno di tavoli e
    > sedie, ma poi non lamentarti se ti viene mal
    > di schiena. un foglio di calcolo serve, se

    Non lo so...

    Io non mi siedo su un foglio di calcolo....

    > proprio non vuoi scaricartelo compra Linux
    > world o Linux &C quando allegano open office
    > e installatelo dal CD. o non deselezionare
    > Koffice quando installi lin...
    > Se non vuoi un foglio di calcolo poi non
    > lamentarti se non riesci a lavorare su
    > documenti che richiedono un foglio di
    > calcolo.
    ......
    > Se invece si tratta solo di stampare un
    > documento .pdf è la scelta più giusta, ma

    "Per poter fruire del modulo, da stampare e riempire"

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=42716

    TeX
    957
  • > Io non mi siedo su un foglio di calcolo....
    ^____^

    > "Per poter fruire del modulo, da stampare e
    > riempire"
    >
    > http://punto-informatico.it/p.asp?i=42716
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=3057...
    non+autenticato

  • - Scritto da: TeX
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > ...
    > > 2) .xls è un formato ben supportato in
    > tutte
    > > le piattaforme e anche da prodotti
    > freeware
    > > che hanno una qualità senza dubbio
    > > soddisfacente (anche se magari non sono il
    > > meglio in senso assoluto, ma sono seza
    > > dubbio meglio di niente o di un reader,
    > no?)
    >
    > A parte il discorso di principio...
    >
    > A parte il fatto che se oggi esistono
    > programmi free in grado di aprire un file
    > MS-Office non è detto che sarà lo stesso in
    > futuro...
    >
    > Ma perchè uno dovrebbe scaricare da internet
    > una cinquantina di mega di openoffice solo
    > per poter visualizzare un modulo da stampare
    > ? Mica tutti hanno bisogno di usare un
    > foglio elettronico...
    >
    >
    >
    >
  • - Scritto da: TeX

    > Ma perchè uno dovrebbe scaricare da internet
    > una cinquantina di mega di openoffice solo
    > per poter visualizzare un modulo da stampare
    > ? Mica tutti hanno bisogno di usare un
    > foglio elettronico...

    INFATTI!
    Dovrebbero fare un visualizzatore di documenti OO!
    Un po' di furbizia.....
    Anche i sostenitori dell' OS potrebbero imparare molto da M$, senza per questo scadere in pratiche sleali.
  • Guarda, è molto semplice, bastava pubblicare il file in 2-3 formati diversi, che ne so, excel, pdf e openoffice.
    Il problema è che i tipi in questione probabilmente sanno a malapena cos'e' il pdf, figuriamoci openoffice.
    Non è un problema di quello che usa "la maggior parte della gente", il problema è che la pubblica amministrazione deve assicurare la visibilità e l'usufruibilità dei dati che pubblica a TUTTA la gente.
    non+autenticato

  • > Non è un problema di quello che usa "la
    > maggior parte della gente", il problema è
    > che la pubblica amministrazione deve
    > assicurare la visibilità e l'usufruibilità
    > dei dati che pubblica a TUTTA la gente.

    Io uso MatteoCalc scritto da me ... esigo quindi l'invio dei file in questo formato ... grazie...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > assicurare la visibilità e l'usufruibilità
    > > dei dati che pubblica a TUTTA la gente.
    >
    > Io uso MatteoCalc scritto da me ... esigo
    > quindi l'invio dei file in questo formato
    > ... grazie...

    Se la PA mettesse a disposizione documento in tre formati tra aperti e chiusi, formati alla portata di tutti, si intende, standard mondiali si intende, non aprire i documenti sarebbe un tuo difetto.
    Oppure sei di quelli che pretendono che nei documenti ufficiali si parli il dialetto?
    non+autenticato

  • > Se la PA mettesse a disposizione documento
    > in tre formati tra aperti e chiusi, formati
    > alla portata di tutti, si intende, standard
    > mondiali si intende, non aprire i documenti
    > sarebbe un tuo difetto.

    Siccome avete detto che devono essere alla portata di tutti pretendo anche io di essere tutelato.
    Sono disposto a rendere pubblico il formato dei fogli di calcolo prodotti da mio applicativo...
    non+autenticato
  • Non capisco perchè usare il formato pdf è giusto (formato proprietario - visualizzatore gratuito), mentre excel (formato prioprietario - visualizzatore gratuito) è male.

    La microsoft non mi sta simpatica ma ormai queste notizie sui formati dei documenti della P.I. mi sembrano mirare a fare "caciara".

    Ciao Dave
  • - Scritto da: Dave
    >
    > Non capisco perchè usare il formato pdf è giusto (formato
    > proprietario - visualizzatore gratuito), mentre excel (formato
    > prioprietario - visualizzatore gratuito) è male.
    >
    Non è che excel=male e pdf=bene, semplicemente in questo caso, IMHO, il pdf sarebbe stato più indicato, sia par questioni di praticità (un modulo da stampare è più comodo in pdf che in xls) che di principio (Adobe distribuisce reader per pdf su praticamente ogni piattaforma).

    ciao.
    TeOSorride

  • - Scritto da: Dave
    > Non capisco perchè usare il formato pdf è
    > giusto (formato proprietario -
    > visualizzatore gratuito), mentre excel
    > (formato prioprietario - visualizzatore
    > gratuito) è male.

    Beh, vedi, non esiste il visualizzatore gratuito di prodotto microsoft per tutte le piattaforme, mentre ne esistono diversi non solo per leggere ma anche per creare pdf.
    Per giunta i formati microsoft cambiano specifiche ad ogni versione, costringendo a continui aggiornamenti.
    Con il PDF questo non avviene.
    Ecco tutto, non si e' inutilmente anti microsoft, qui si e' contro standard troppo chiusi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Dave
    > Non capisco perchè usare il formato pdf è
    > giusto (formato proprietario -
    > visualizzatore gratuito), mentre excel
    > (formato prioprietario - visualizzatore
    > gratuito) è male.

    il vantaggio di usare pdf non e' che ci sta il visualizzatore gratuito (anche se la adobe lo rilascia per tutte le piattaforme e M$ no) ma che e' un formato aperto e quindi chiunque puo' implementarlo su qualsiasi piattaforma
    non+autenticato

  • > il vantaggio di usare pdf non e' che ci sta
    > il visualizzatore gratuito (anche se la
    > adobe lo rilascia per tutte le piattaforme e
    > M$ no) ma che e' un formato aperto e quindi
    > chiunque puo' implementarlo su qualsiasi
    > piattaforma

    Da quando?

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > il vantaggio di usare pdf non e' che ci
    > sta
    > > il visualizzatore gratuito (anche se la
    > > adobe lo rilascia per tutte le
    > piattaforme e
    > > M$ no) ma che e' un formato aperto e
    > quindi
    > > chiunque puo' implementarlo su qualsiasi
    > > piattaforma
    >
    > Da quando?
    >

    http://www.cs.wisc.edu/~ghost/doc/gnu/5.50/Ps2pdf....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > il vantaggio di usare pdf non e' che ci
    > > sta
    > > > il visualizzatore gratuito (anche se la
    > > > adobe lo rilascia per tutte le
    > > piattaforme e
    > > > M$ no) ma che e' un formato aperto e
    > > quindi
    > > > chiunque puo' implementarlo su
    > qualsiasi
    > > > piattaforma
    > >
    > > Da quando?
    > >
    >
    > http://www.cs.wisc.edu/~ghost/doc/gnu/5.50/Ps

    Il fatto che puoi creare un PDF con un programma non ADOBE non ne fà un formato aperto....
    Altrimenti anche Excel è un formato aperto -> www.openoffice.org...........
    PDF è un formato chiuso quanto Excel solo che è supportato su un numero maggiori di piattaforme(alcune di queste con penetrazione nel mercato rasente lo zero)

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo


    > http://www.cs.wisc.edu/~ghost/doc/gnu/5.50/Ps
    >
    > Il fatto che puoi creare un PDF con un
    > programma non ADOBE non ne fà un formato
    > aperto....

    Beh, perdio, non e' meglio un pdf, gratis e per tutte le piattaforme, che un file excel solo per office?
    I documenti pubblici sono per tutti, non per chi installa office.
    Altrimenti me lo compri tu?

    > Altrimenti anche Excel è un formato aperto
    > -> www.openoffice.org...........
    > PDF è un formato chiuso quanto Excel solo
    > che è supportato su un numero maggiori di
    > piattaforme

    Beh ti pare poco... nessun problema di versione, nessuna spesa, nessun problema di incompatibilita'...

    > (alcune di queste con
    > penetrazione nel mercato rasente lo zero)

    Il che vuol dire per te quindi che la pubblica amministrazione deve produrre documenti fruibili per LA MAGGIOR PARTE della popolazione quando invece puo' e deve farlo per TUTTI?
    non+autenticato

  • > Beh, perdio, non e' meglio un pdf, gratis e
    > per tutte le piattaforme, che un file excel
    > solo per office?

    a inizio 3ad si diceva che il pdf è un formato libero punto quale sia meglio poi va valutato di volta in volta...

    > I documenti pubblici sono per tutti, non per
    > chi installa office.
    > Altrimenti me lo compri tu?

    Oppure OpenOffice,Koffice.....

    > > Altrimenti anche Excel è un formato aperto
    > > -> www.openoffice.org...........
    > > PDF è un formato chiuso quanto Excel solo
    > > che è supportato su un numero maggiori di
    > > piattaforme
    >
    > Beh ti pare poco... nessun problema di
    > versione, nessuna spesa, nessun problema di
    > incompatibilita'...

    Vedi sopra......

    > > (alcune di queste con
    > > penetrazione nel mercato rasente lo zero)
    >
    > Il che vuol dire per te quindi che la
    > pubblica amministrazione deve produrre
    > documenti fruibili per LA MAGGIOR PARTE
    > della popolazione quando invece puo' e deve
    > farlo per TUTTI?

    Chi mi tutela visto che io uso TizioCaioOS e non esiste l'acrobat per la mia piattaforma?

    Soprattutto ...chi mi tutela se non ho il computer? me lo regalate voi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Beh, perdio, non e' meglio un pdf, gratis
    > e
    > > per tutte le piattaforme, che un file
    > excel
    > > solo per office?
    >
    > a inizio 3ad si diceva che il pdf è un
    > formato libero punto quale sia meglio poi va
    > valutato di volta in volta...

    NO si diceva che e' aperto non libero; aperto significa che le specifiche DETTAGLIATE sono pubbliche; svegliati ragazzino aperto != proprietario
    non+autenticato

  • > NO si diceva che e' aperto non libero;
    > aperto significa che le specifiche
    > DETTAGLIATE sono pubbliche; svegliati
    > ragazzino aperto != proprietario

    Mi dai l'indirizzo che contiene le specifiche...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)