Luca Annunziata

Tutti i gusti di Windows 7

Si delinea l'offerta di Microsoft per la prossima versione del suo sistema operativo. Ci saranno almeno sei diverse varianti, ma non tutte saranno disponibili per tutti

Roma - Passano le settimane e, uno ad uno, i tasselli vanno al loro posto: se qualcuno aveva pensato che a Redmond avessero deciso di ridurre il numero di versioni di Windows per semplificare l'offerta, si era sbagliato. Di Seven esisteranno almeno sei diverse varianti: non tutte però saranno a disposizione dei consumatori, alcune saranno riservate alle aziende che assemblano PC o a mercati particolari. E Microsoft farà di tutto per chiarire quale sia la sigla giusta da scegliere tra versioni Home, Professional, Premium e Starter.

Come già anticipato subito dopo il CES da alcune indiscrezioni, Windows 7 seguirà grossomodo lo stesso approccio di Vista per differenziare la nomenclatura dell'offerta. Oltre alla Starter edition, pensata per i mercati emergenti e limitata sia sotto il profilo dell'interfaccia che su quello del multitasking (dovrebbe essere possibile lanciare un massimo di 3 applicazioni contemporaneamente), verrà rilasciata anche una Home Basic dotata di funzionalità di rete e file manager superiori alla precedente, di multitasking illimitato, ma priva dell'interfaccia completa del nuovo Windows.

Quest'ultima versione, comunque, non dovrebbe essere disponibile ovunque: BigM parrebbe intenzionata a metterla in commercio, anche al dettaglio, solo nei paesi in via di sviluppo - quelli dove oggi veniva commercializzata la Started edition, che invece ora dovrebbe essere distribuita ovunque. Le ragioni dell'esistenza di queste versioni dovrebbero essere ricercate, probabilmente, nella necessità di offrire al pubblico licenze a basso costo: il loro utilizzo su macchine come i netbook, tuttavia, parrebbe essere stato escluso dalla stessa Microsoft.
Secondo quanto riferito da BetaNews, infatti, a Redmond avrebbero lavorato alacremente per rendere il codice di W7 quanto più possibile scalabile. In questo modo, tutte le versioni commercializzate dovrebbero poter girare tranquillamente su computer relativamente recenti, compresi i netbook: per questo stesso motivo Microsoft vorrebbe puntare tutto sulla versione Home Premium, vale a dire quella fornita di interfaccia Aero Glass completa, gestione multimediale avanzata, funzionalità multitouch e modalità media-center, per spingerla all'attenzione della maggioranza del pubblico consumer.

Accanto a questa versione, farà la sua comparsa l'equivalente Professional: quest'ultima si differenzierà unicamente per la possibilità di gestire protocolli di rete tipici dei network aziendali, nonché per l'adozione di tool avanzati per il backup (anche via rete) e la cifratura dei dati. Infine, le versioni Ultimate ed Enterprise includeranno ulteriori funzionalità dedicate agli utilizzi più evoluti dell'OS, ma verranno distribuite, rispettivamente, in edizione limitata o alle aziende che abbiano sottoscritto licenze a volume per il proprio parco macchine.

Infine, non si spengono le polemiche sulle modifiche apportate alle procedure di sicurezza implementate in Seven, riviste e ammorbidite rispetto a quelle di Vista. A suscitare qualche dubbio è la nuova scoperta fatta dagli stessi autori del caso precedente, Rafael Rivera e Long Zheng: alcuni programmi, secondo quanto da loro ricostruito, sarebbero in grado di acquisire privilegi da amministratore senza che l'utente sia informato o abbia il controllo di questo processo.

L'unico modo per evitarlo sarebbe quello di spostare da "default" a "high" le preferenze del modulo UAC (User Account Control), in modo da ottenere il controllo manuale e diretto di tutte queste procedure. Da parte sua, Microsoft ha ribadito la correttezza dell'approccio seguito con W7, alla luce delle modalità di utilizzo del sistema operativo nel mondo reale.

Luca Annunziata
750 Commenti alla Notizia Tutti i gusti di Windows 7
Ordina
  • Spero sia più veloce di vista ed elastica
    non+autenticato
  • Sconcertato, cito, riguardo alla starter edition:
    "(dovrebbe essere possibile lanciare un massimo di 3 applicazioni contemporaneamente)"

    Nel 2009 (ops, nel 2010, quando uscirà), che esiste a fare un sistema operativo con il multitasking limitato??? Che senso ha, perché???
    Mi sembra un salto indietro di decenni, spero che sia un errore nell'articolo... Altrimenti vedo tutta quella gente che avrà per le mani Windows 7 Starter Edition piallare il computer e installare qualcos'altro, come una distribuzione gnu/linux moderna o l'obsoleto Windows XP!

    Poi non riesco a capire come mai le funzionalità di backup "avanzate" non vengano considerate come qualcosa di importante anche per l'utente desktop, che ormai ha un'enormità di dati (fotografie, musica, documenti...) e che ormai ha facile accesso a dispositivi di archiviazione dedicati... time machine di apple non fa scuola?

    Boh, sarò di parte (sono utente gnu/linux da 10 anni), ma in questa prospettiva, Windows 7 mi sembra concepito piuttosto male...
    non+autenticato
  • no esiste da parecchio ed è proprio così

    tanto per capirci esiste dai tempi di XP http://www.microsoft.com/presspass/newsroom/winxp/...

    ed è la versione venduta nei Paesi in via di sviluppo ad una 70ina di dollari se non sbaglio

    ovviamente è totalmente inutile ed inutilizzabile per qualsiasi uso reale....ma si sa, la prima dose è gratisOcchiolino
    non+autenticato
  • 70$ un furto !!!

    Se vendessero un'unica versione a 30$ per tutti guadagnerebbero 60 volte !

    Tanto per l'europa partiranno da 399€ fino alle 799€ ultimate
    non+autenticato
  • - Scritto da: IL Grande Centro
    > 70$ un furto !!!

    Non per un paese in via di sviluppo.
    Limitare il multitasking dell'OS a 3 applicativi simultanei permette alla MS di vendere al resto del mondo le versioni meno economiche, anche perchè si sa i venditori come si comportano con le licenze OEM o con le retail comprate in rete e rivendute.
    La cosa criticabile è che i cervelloni della MS non abbiano pensato niente di meglio di casrtare il MT.
    Che brodi...

    IMHO
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: gerlos
    > Sconcertato, cito, riguardo alla starter edition:
    > "(dovrebbe essere possibile lanciare un massimo
    > di 3 applicazioni
    > contemporaneamente)"
    >
    > Nel 2009 (ops, nel 2010, quando uscirà), che
    > esiste a fare un sistema operativo con il
    > multitasking limitato??? Che senso ha,
    > perché???

    Perché il terzo mondo tale deve rimanere.

    > Mi sembra un salto indietro di decenni, spero che
    > sia un errore nell'articolo...

    Per il terzo mondo è un salto in avanti (anche se nel fosso...)

    > Altrimenti vedo
    > tutta quella gente che avrà per le mani Windows 7
    > Starter Edition piallare il computer e installare
    > qualcos'altro, come una distribuzione gnu/linux
    > moderna o l'obsoleto Windows
    > XP!

    Dalla padella alla brace.

    > Poi non riesco a capire come mai le funzionalità
    > di backup "avanzate" non vengano considerate come
    > qualcosa di importante anche per l'utente
    > desktop, che ormai ha un'enormità di dati
    > (fotografie, musica, documenti...) e che ormai ha
    > facile accesso a dispositivi di archiviazione
    > dedicati...
    E pensa che le funzioni di backup le trovi solo sulla Business e Ultimate.

    > time machine di apple non fa
    > scuola?
    L'hanno derisa per via degli effetti speciali. Quando perderanno le foto e tutto il resto rideremo noi macachi.

    > Boh, sarò di parte (sono utente gnu/linux da 10
    > anni), ma in questa prospettiva, Windows 7 mi
    > sembra concepito piuttosto
    > male...
    Come tutti i Windows, badano solo alla facciata. Infatti in Vista hanno esagerato e ora hanno fatto un passo indietro. L'importante è che SEMBRI un sistema moderno, non che lo sia.
    ruppolo
    33147
  • Eccone un altro che pensa che Vista sia solo Aero.

    Con tutti i difetti che ha Vista, ma ha il merito di aver introdotto una nuova architettura (anche a livello driver).

    Ma il vero problema era il tempo per affinare il tutto e rendere l'OS davvero decente.


    Windows 7 sarà veramente la risposta definitiva di questo cambiamento.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stein Franken
    > Eccone un altro che pensa che Vista sia solo Aero.
    >
    > Con tutti i difetti che ha Vista, ma ha il merito
    > di aver introdotto una nuova architettura (anche
    > a livello
    > driver).
    >

    Si certo...ti riferisci alla truffa del "vista capable"

    suvvia


    > Ma il vero problema era il tempo per affinare il
    > tutto e rendere l'OS davvero
    > decente.
    >

    Dato che MS è monopolista, il tempo se lo può prendere tranquillamente...

    >
    > Windows 7 sarà veramente la risposta definitiva
    > di questo
    > cambiamento.

    e a che prezzo?

    Amen...
    non+autenticato
  • - Scritto da: AhiAhi
    > > di aver introdotto una nuova architettura (anche
    > > a livello driver).

    > Si certo...ti riferisci alla truffa del "vista
    > capable"

    Ma conoscere o perlomeno intuire di cosa si sta parlando ?

    XP:

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Vista:

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    > suvvia

    appunto...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 febbraio 2009 22.00
    -----------------------------------------------------------
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: Stein Franken
    > Eccone un altro che pensa che Vista sia solo Aero.
    Lo è.
    Infatti non vedo altre differenze, le boiate storiche sono ancora li, pure su Windows 7. E li resteranno per sempre.

    > Con tutti i difetti che ha Vista, ma ha il merito
    > di aver introdotto una nuova architettura (anche
    > a livello
    > driver).
    Che potrà interessare gli informatici accademici, no certo gli utenti.

    > Ma il vero problema era il tempo per affinare il
    > tutto e rendere l'OS davvero
    > decente.
    Il tempo passa, la vita è breve. Attendere 10 anni un sistema operativo significa buttare la propria vita.

    > Windows 7 sarà veramente la risposta definitiva
    > di questo
    > cambiamento.
    Certo, nel frattempo il resto del mondo è andato avanti.

    A partire da oggi ogni volta che incontrerò qualcuno che usa Windows, gli dirò: "Usi ancora Windows?"
    ruppolo
    33147
  • io credo che si possa fare anche un pò questo discorso: windows 7 per quanto lo vogliano sponsorizzare come leggero resta comunque un sistema pesante rispetto ai concorrenti(non mi riferisco a vista ma ai rispettivi mac e linux) e nei paesi del terzo mondo i computer che si vendono non hanno assolutamente le tecnologie che abbiamo noi, sono (purtroppo) indietro di alcune generazioni, quindi il multitasking limitato "potrebbe" servire per non tartassare le povere macchine con un SO un pò più pesante della concorrenza, insomma per farcelo gigare decentemente. ovviamente è solo un ragionamento ipotetico che faccio, e se così fosse io credo sia comunque sbagliato, perchè questo ragionamento mette come base "l'utente è scemo" che non è proprio una buona base...l'utente dovrebbe sapere che un più operazion ifa e più il pc va lento quindi dovrebbe limitarsi da solo il multitasking senza che ci pensi qualcun'altro(ricordiamo che è la stessa strategia usata da apple su iphone per far durare di più la batteria)...ma è un parere personale
    non+autenticato
  • A me Vista non sembra lento, forse sono fortunato.
    A parte questo volevo fare un'altro discorso: sembra che la velocità sia l'unico requisito importante.
    Mettiamo il caso che Windows 7 sia più veloce (di quanto poi) cos'ha in più?
    Un sistema operativo lo su giudica dalla velocità?
    non+autenticato
  • velocità vuol dire performance

    performance vuol dire capacità di svolgere task più onerosi a parità di hardware

    reattività della GUI vuol dire maggiore produttività

    tempi di boot più corti vuol dire esperienza migliorata in mobilità

    come vedi già la velocità aumentata significa molte cose

    ma windows 7 non è solo più veloce...è più stabile, meno buggato, con uno stack audio perfettamente funzionante, miglioramenti nel wddm, trasposizione del compositing sulla gpu, migliore gestione della memoria e del caching

    ci sono parecchie cose che hanno cambiato, mica solo i tempi di boot sono migliorati
    non+autenticato
  • Una persona normale, come ad esempio un utente Mac, si aspetta da un sistema operativo nuovo che abbia funzioni nuove che diano nuove possibilità. Praticamente niente di ciò che hai elencato.

    La stabilità deve essere scontata, non un optional. Si può tollerare una certa instabilità solo se il prodotto è nuovo, di qualche mese.

    La sicurezza... una persona compra un computer, non una cassaforte.

    Velocità: Se parliamo della GUI la velocità deve essere tale per cui l'utente non deve attendere nulla. Le attese devono essere solo relative ai dischi, alla rete e ai relativi spostamenti da e verso la RAM. Altri ritardi denotano un sistema mal fatto.

    Non è pensabile che una persona debba pagare per un aggiornamento che rispetti le tre condizioni appena citate quindi chi ha preso Vista dovrebbe ricevere Windows 7 gratuitamente e con le scuse ufficiali firmate da Steve Ballmer.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > dischi, alla rete e ai relativi spostamenti da e
    > verso la RAM. Altri ritardi denotano un sistema
    > mal fatto.

    Attendere lo spostamento dei dati da e verso la ram?
    Ti riferisci a quando scappano fuori le rotelle colorate o clessidre varie?
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: -ToM-
    > - Scritto da: ruppolo
    > > dischi, alla rete e ai relativi spostamenti da e
    > > verso la RAM. Altri ritardi denotano un sistema
    > > mal fatto.
    >
    > Attendere lo spostamento dei dati da e verso la
    > ram?
    > Ti riferisci a quando scappano fuori le rotelle
    > colorate o clessidre
    > varie?

    La rotella colorata indica che l'applicazione in primo piano non risponde. Ci possono essere vari motivi per cui non risponde: Piantata, scritta male, attende che il paging della memoria virtuale finisca il suo lavoro.
    La clessidra non so.
    In ogni caso se a rallentare è un processo del sistema operativo, allora la colpa è del sistema operativo.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > La rotella colorata indica che l'applicazione in
    > primo piano non risponde. Ci possono essere vari
    > motivi per cui non risponde: Piantata, scritta
    > male, attende che il paging della memoria
    > virtuale finisca il suo
    > lavoro.
    > La clessidra non so.
    > In ogni caso se a rallentare è un processo del
    > sistema operativo, allora la colpa è del sistema
    > operativo.

    quindi cosa significa "Attendere lo spostamento dei dati da e verso la ram" ?
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: -ToM-
    > - Scritto da: ruppolo
    > > La rotella colorata indica che l'applicazione in
    > > primo piano non risponde. Ci possono essere vari
    > > motivi per cui non risponde: Piantata, scritta
    > > male, attende che il paging della memoria
    > > virtuale finisca il suo
    > > lavoro.
    > > La clessidra non so.
    > > In ogni caso se a rallentare è un processo del
    > > sistema operativo, allora la colpa è del sistema
    > > operativo.
    >
    > quindi cosa significa "Attendere lo spostamento
    > dei dati da e verso la ram"
    > ?
    Infatti ha detto una frase insensata..un po come dire che tu hai un cervello, o che dici frasi sensate, o ancora che non sei uno sfigato, o che il tuo sito pieno di fig@ e' iper-frequentatoA bocca aperta
  • Mamma mia ma chiamatevi a casa e inveitevi addosso direttamenteA bocca aperta
  • - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

    > Infatti ha detto una frase insensata..un po come
    > dire che tu hai un cervello, o che dici frasi
    > sensate, o ancora che non sei uno sfigato, o che

    lo vedi che ti tiri la zappa sui piedi ?
    ti provoco in un reply con una battutina cattivella e tu subito a cercare qualche altro mio reply per sfogarti.
    Sei un depresso patetico...

    > il tuo sito pieno di fig@ e' iper-frequentatoA bocca aperta

    me l'hai detto cento volte, poi hai il coraggio di rispondere al 99% dei reply di Pabloski con "cambia disco".
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: -ToM-
    > - Scritto da: ruppolo
    > > La rotella colorata indica che l'applicazione in
    > > primo piano non risponde. Ci possono essere vari
    > > motivi per cui non risponde: Piantata, scritta
    > > male, attende che il paging della memoria
    > > virtuale finisca il suo
    > > lavoro.
    > > La clessidra non so.
    > > In ogni caso se a rallentare è un processo del
    > > sistema operativo, allora la colpa è del sistema
    > > operativo.
    >
    > quindi cosa significa "Attendere lo spostamento
    > dei dati da e verso la ram"
    > ?

    Esattamente quello che c'è scritto, suppongo. Spostare dati da e verso la RAM. La RAM all'accensione è "vuota", man mano che si usa il PC si riempie e si svuota in continuazione. Non capisco cosa non ti è chiaro.

    N.B.: non sono completamente d'accordo con ruppolo, ma non capisco realmente cosa non ti è chiaroCon la lingua fuori
    Uby
    893
  • - Scritto da: Uby
    > Esattamente quello che c'è scritto, suppongo.
    > Spostare dati da e verso la RAM. La RAM
    > all'accensione è "vuota", man mano che si usa il
    > PC si riempie e si svuota in continuazione. Non
    > capisco cosa non ti è
    > chiaro.
    >
    > N.B.: non sono completamente d'accordo con
    > ruppolo, ma non capisco realmente cosa non ti è
    > chiaro
    >Con la lingua fuori

    cè un motivo per cui gliel'ho chiestoOcchiolino
    -ToM-
    4532
  • hai fatto un piccole errore.
    WIndows 7 non può implementare la tecnologia Multi-touch, infatti questa è proprietà esclusiva di Apple, che ne ha registrato il brevetto.
    non+autenticato
  • ... vero, Apple puoi usare due ditae giocare alle gesture. Win7, permette all'hardware di terzi, come il Duo-sense di N-trig, di utilizzare ben più di due misere dita in uno spazietto ristretto come il touchpad dei mac.
    ...effettivamente è più"multi" quello supportato da Win7. Hai fatto una giusta osservazione.

    in ogni caso si fa troppo riferimento al supporto touch nelle sue varianti. Ma la cosa bella del Seven (migliorata rispetto al vista) è l'inchiostro digitale. Funziona veramente bene. il touch è per "giocare", le funzioni tablet per lavorare.
    non+autenticato
  • Non so come andrà a finire con il multi-touch su Windows 7, dato che Apple ha ottenuto la registrazione del brevetto.

    Di sicuro sappiamo che il multi-touch, sarà presente al 100% su SnowLeopard:

    http://notebookitalia.it/snow-leopard-geolocalizza...
  • - Scritto da: Win Seven is coming
    > di utilizzare ben
    > più di due misere dita in uno spazietto ristretto
    > come il touchpad dei
    > mac.

    Se ne possono usare anche più di due, sapevi?

    Ma ciò che conta non è quante dita si possono usare. Ciò che conta è che qualcuno decida di usare questo sistema di input per qualcosa di utile.
    Da anni sulle trackpad di Apple usi 2 dita per scrollare. E non serve fare modifiche al sistema operativo per questo, serve solo un po' di sale in testa.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    >
    > Ma ciò che conta non è quante dita si possono
    > usare. Ciò che conta è...

    Come si usa!!!!!! ImbarazzatoImbarazzatoImbarazzato

    Fan Atari
  • forse non mi sono spiegato bene ... W7 non PUò implementare il Multi-Touch, indipendentemente da quante dita supporti.
    Apple ha registrato il brevetto, e quindi ora il Multi-Touch su apparecchi non Apple si può usare solo con il consenso di Apple e ... e ovviamente solo dopo aver pagato.
    Do totale ragione a ruppolo, si possono usare anche più di due dita !!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonim
    > forse non mi sono spiegato bene ... W7 non PUò
    > implementare il Multi-Touch, indipendentemente da
    > quante dita
    > supporti.

    Invece può.

    > Apple ha registrato il brevetto,

    ...di una particolare tecnologia, se un altro produttore usa una tecnologia diversa (ovvero non troppo simile) non ci sono limiti di sorta.

    > Do totale ragione a ruppolo, si possono usare
    > anche più di due dita
    > !!

    Infatti.
  • E pensi che se Microsoft pagasse per l'utilizzo, Apple lo negherebbe perchè i ragazzini si azzuffano sui forum?
    che depressione leggere sta roba...
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: -ToM-
    > E pensi che se Microsoft pagasse per l'utilizzo,
    > Apple lo negherebbe perchè i ragazzini si
    > azzuffano sui
    > forum?
    > che depressione leggere sta roba...

    Rispondevi a me? Ho detto l'esatto opposto: se MS ne implementa una sua versione non deve neanche pagare nulla a nessuno!
  • nono, rispondevo ad "anonimo" in questo post
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2543591&m=254...

    :)
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: Win Seven is coming

    [cut delle inesattezze]

    > Ma la cosa bella del
    > Seven (migliorata rispetto al vista) è
    > l'inchiostro digitale. Funziona veramente bene.
    > il touch è per "giocare", le funzioni tablet per
    > lavorare.

    Quindi con Seven si riuscirà a lavorare DI NUOVO sui tablet, comesi faceva con XP (Tablet PC Edition), dopo la parentesi di Vista che - pur avendo il supporto - era inutilizzabile?

    SE funzionerà davvero (ed il "se" è maiuscolo per forza) ALLORA sarà un grande passo avanti: potremo nel 2010 fare di nuovo quello che facevamo già nel 2002. Si chiama progresso.
  • 1) Con UAC "supermegapower" : non puo essere disattivato, per ognli singolo click, anche sullo schermo vuoto, esso interviene.
    2) Con UAC "power" : non puo essere disattivato, interviene sul primo click di un icona.
    3) con UAC "midpower" : non puo essere disattivato, interviene dopo il doppio click su un oggetto.
    4) con UAC "annoying everytime" : non puo essere disattivato, interviene solo se si clicca due volte su qualsiasi cosa non sia un dispositivo.
    5) con UAC "annoying a lot" : non puo essere disattivato, interviene quando si clicca solo su oggetti con doppia estensione, immagini ed eseguibili.
    6) con UAC "annoying a bit" : non puo essere disattivato, interviene su qualsiasi eseguibile.

    L'intervento di UAC sarà presumibilmente composto da tre domande al quale l'utente non potra rispondere senza aver lasciato passare 30 secondi tra una e l'altra:
    1) Attenzione (descrizione) Sei sicuro?
    2)Attenzione (descrizione) Hai cliccato che sei sicuro, Confermi?
    3)L'oggetto sta per essere caricato in memoria a tuo richio e pericolo, sei davvero sicuro di volerlo ?
    Clicca Si per avviare l'oggetto, No per spegnere il computer.

    Get a life...
    A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 34 discussioni)