Windows 7, ad aprile la Release Candidate?

Il testing di Seven procederebbe spedito, e a Redmond penserebbero a Pasqua per la prima versione preliminare del nuovo OS. Ma le novitÓ riguardano anche Vista

Roma - Se nell'ultima fase di beta testing filerà tutto liscio, la prima release candidate di Windows 7 potrebbe essere pronta già per il 10 aprile. Questa data, che Neowin afferma provenire da una fonte interna a Microsoft, conferma le altre recenti indiscrezioni circa il debutto della RC di Seven entro la fine del quarto mese del 2009.

"Attualmente Windows 7 RC viene testato all'interno di Microsoft e la data di rilascio ufficiale è stata fissata per il 10 aprile 2009 - spiega riportato Neowin - Lo sviluppo di Windows 7 sta procedendo con puntualità, e se nelle prossime settimane non sorgeranno problemi particolari, la data del 10 aprile diverrà quella ufficiale".

Ars Technica fa sapere che molti beta tester si stanno lamentando del fatto di non aver più ricevuto versioni aggiornate di W7 dopo la famosa build 7000, corrispondente alla prima beta pubblica. A quanto pare, in questo momento Microsoft preferisce portare avanti i test del suo nuovo sistema operativo internamente, e questo probabilmente fino al rilascio della prima RC.
Ars afferma anche che, contrariamente a quanto riportato la scorsa settimana da diversi blog, l'ultima build interna di Windows 7 non è la 7048, bensì la 7046: in giro ci sarebbe più di qualche versione fasulla, con tutto quello che comporta sul piano della sicurezza - spesso le versioni di questi software in beta che circolano sui circuiti P2P sono infette da malware di ogni tipo.

A parte i cambiamenti allo UAC annunciati la scorsa settimana, al momento non è noto cosa sia stato modificato o corretto nelle attuali build private di W7.

Secondo Steven Sinofsky, senior vice president for the Windows and Windows Live Engineering Group, non appena pronta la RC verrà immediatamente resa pubblica: ciò significa che, al contrario di quanto accade solitamente, gli abbonati a Microsoft Connect, MSDN e TechNet potranno mettere mano alla release candidate di W7 contemporaneamente a tutti gli altri utenti.

Sempre secondo Sinofsky, nelle scorse settimane Microsoft ha ricevuto "una straordinaria quantità di feedback": i suggerimenti inviati attraverso il pulsante Send Feedback sarebbero infatti oltre mezzo milione.

Windows Vista SP2 RC1
Nel frattempo gli utenti di Windows dovrebbero tenere un occhio puntato su un'altra release candidate, questa volta relativa al Service Pack 2 (SP2) per Windows Vista. Una versione di test del SP2 RC1 di Vista e Windows Server 2008 è stata consegnata ai tester negli scorsi giorni, ed al suo interno si trovano raccolti ben 691 hotfix.

Tutte le informazioni ufficiali sul SP2 per Vista sono riportate qui, mentre la versione beta può essere scaricata da qui in diverse lingue, inclusa quella italiana.
386 Commenti alla Notizia Windows 7, ad aprile la Release Candidate?
Ordina
  • vuota, piena, parzialmente scremata, ......

    qualcuno mi spiega in base a quale teoria si basa questo discorso?

    Come si calcola il rapporto migliore per l'occupazione in ram?

    Voglio fare un ordinamenti di dati presenti su disco, quale è il punto ottimale di uso di ram ( nel senso che anche usando di più le prestazioni non migliorano molto).
  • - Scritto da: pippo75
    > vuota, piena, parzialmente scremata, ......
    >
    > qualcuno mi spiega in base a quale teoria si basa
    > questo
    > discorso?
    >

    La logica?

    > Come si calcola il rapporto migliore per
    > l'occupazione in
    > ram?
    >
    > Voglio fare un ordinamenti di dati presenti su
    > disco, quale è il punto ottimale di uso di ram (
    > nel senso che anche usando di più le prestazioni
    > non migliorano
    > molto).

    Ad essere veloci ed efficienti sono gli algoritmi non le occupazioni di memoria.
    Se un algoritmo di ordinamento fa meno cicli di un altro sarà + veloce, banalmente.
    Ma supponiamo per assurdo che l'algoritmo X sia 10 volte + veloce dell'alogritmo Y, ma usi occupi 10 volte la memoria occupata da Y.
    Ora X è meglio di Y?
    Eh, dipende.
    Il sistema quanto memoria ha a disposizione in proporzione alle occupazioni di memoria di cui stiamo parlando? Quanti altri processi attivi ci sono? Che politica di priorità è adottata e quale priorità specifica ha il processo generato da X?
    E' un sistema con memoria virtuale a paginazione? Quanto mi costa in termini di efficienza uno swap? Etc. etc. etc.
  • Nel caso del prefetch: quando è valido l'algoritmo di predizione? Che tipo di uso del pc faccio? Quanto mi costa all'avvio preriempire la memoria di quel codice che suppongo verrà richiesto? Quanto ci mette l'algoritmo di apprendimento ad apprendere? quanto mi costa liberare la memoria precricata che non mi è necessaria? Quanto è prevdibile l'utilizzo della risorsa memoria?

    Ma soprattutto perchè ieri VIsta diceva che era meglio occuparla tutta e oggi mi dice che non è + così?
  • - Scritto da: dont feed the troll
    > Nel caso del prefetch: quando è valido
    > l'algoritmo di predizione? Che tipo di uso del pc
    > faccio? Quanto mi costa all'avvio preriempire la
    > memoria di quel codice che suppongo verrà
    > richiesto? Quanto ci mette l'algoritmo di
    > apprendimento ad apprendere? quanto mi costa
    > liberare la memoria precricata che non mi è
    > necessaria? Quanto è prevdibile l'utilizzo della
    > risorsa
    > memoria?

    è difficile, però nella media l'utente medio usa sempre gli stessi 4 programmi, browser, posta, IM, editor di testo

    > Ma soprattutto perchè ieri VIsta diceva che era
    > meglio occuparla tutta e oggi mi dice che non è +
    > così?

    perchè se tutti sapessero tutto, probabilmente non si commetterebbero errori, sarebbe tutto perfetto.
  • - Scritto da: Fabio1987
    > - Scritto da: dont feed the troll
    > > Nel caso del prefetch: quando è valido
    > > l'algoritmo di predizione? Che tipo di uso del
    > pc
    > > faccio? Quanto mi costa all'avvio preriempire la
    > > memoria di quel codice che suppongo verrà
    > > richiesto? Quanto ci mette l'algoritmo di
    > > apprendimento ad apprendere? quanto mi costa
    > > liberare la memoria precricata che non mi è
    > > necessaria? Quanto è prevdibile l'utilizzo della
    > > risorsa
    > > memoria?
    >
    > è difficile, però nella media l'utente medio usa
    > sempre gli stessi 4 programmi, browser, posta,
    > IM, editor di
    > testo
    >

    Beh allora Vista non mi è necessario, prendo un netbook o uso il computer vecchio di 4 anni, con una bella distro che è leggera un terzo di Vista, graficamente ha + orpelli (se ci piacciono), non pago na lira de licenze, e sono pure + sicuro.

    > > Ma soprattutto perchè ieri VIsta diceva che era
    > > meglio occuparla tutta e oggi mi dice che non è
    > +
    > > così?
    >
    > perchè se tutti sapessero tutto, probabilmente
    > non si commetterebbero errori, sarebbe tutto
    > perfetto.

    Quindi se dobbiamo partire dall'asusnto che cio' che viene dopo è meglio di cio' che viene prima, allora dobbiamo dire che Vista con il prefetch faceva un errore madornale.
    E su questo siamo d'accordo, l'occupazione di Ram di Vista è di quanto + deleterio per un SO ci possa essere. Solo che io l'ho detto dal primo giorno, voi avete dovuto aspettare che Win7 ve lo confermasse.
  • - Scritto da: dont feed the troll
    > - Scritto da: Fabio1987
    > > - Scritto da: dont feed the troll

    > Quindi se dobbiamo partire dall'asusnto che cio'
    > che viene dopo è meglio di cio' che viene prima,
    > allora dobbiamo dire che Vista con il prefetch
    > faceva un errore
    > madornale.
    > E su questo siamo d'accordo, l'occupazione di Ram
    > di Vista è di quanto + deleterio per un SO ci
    > possa essere.

    Se solo ci fosse la minima probabilità che tu abbia ragione, ti chiederei perchè. Invece mi limito a farti notare che il concetto di ram occupata di vista via superfetch sembra essere ben diverso da quello che intendi tu, dal momento che nell'istant ein cui un'applicazione richiede ram, questa viene liberata. E vorrei che mi spiegassi perchè l'occupazione di ram non utilizzata è deleteria, visto che per definizione, se non la uso non mi serve, e il sistema la può usare per fare qualcosa di utile fra un idle e l'altro.

    > Solo che io l'ho detto dal primo
    > giorno, voi avete dovuto aspettare che Win7 ve lo
    > confermasse.
    Uh? E chi ha mai dovuto aspettare. E' assolutamente palese che in alcuni casi può essere utile, in altir molto meno. Non è tutto bianco o tutto nero. Superfetch è utile se fai operazioni regolari. E' inutile se per esempio fai come em che il pc non lo spengo praticamente mai, tant'è che io l'ho disabilitato. Ad alcuni miei amici invece è risultato utile e lo hanno tenuto.
    non+autenticato
  • Ho letto dei flame da paura in questo articolo, chi dice windows qui, chi linux li, ogni sistema ha i suoi vantaggi e pecche, chi dice vista è ottimo, chi fa cagare.

    Bene io sono partito dal dos 2.11, ho visto tutta l'evuzione microsoft, è stata la colonna portante del software per 20 anni, ottimi prodotti, copiati da tutti, come lei stessa ha copiato dalla mela, però ha saputo offrire una maggiore compatibilità al suo SO, favorendo la creazione di una miriade di software, vista fa schifo?

    Si, se avete usato i precedenti sistemi, no se siete partiti da vista, semplice,è la pura verità, se avete tutto nuovo, non siete collegati ad una rete aziendale, non lo dovete far convivere con novell per la distribuzione di driver, stampanti e rete, in questo caso va bene, se non avete periferiche vecchie da far funzionare con vista, vecchi software ecc. allora vista va bene.

    Se invece usate per uso produttivo un pc equippato con vista in un contesto pre vista allora suicidatevi prima, otterrete risultati migliori.

    Cosa si sarebbero aspettati gli utenti dopo xp?

    Un sistema stabile come xp, funzionante, con un nuovo file sistem, con un po di grafica migliorata e qualche altra novità che ci eliminasse il problema virus una volta per tutte.

    Cosa ha ottenuto?
    Un pachiderma ciuccia risorse, retro incompatibile, molto accativante graficamente, ma macchinoso e poco intuitivo, senza nemmeno eliminare il rischio virus.

    Detto ciò lascio a voi le valutazioni, una cosa certa che mi son divertito a far fare i beta tester di vista agli altri, io saggiamente sono rimasto a XP, adesso farò testare seven agli altri, se varrà almeno il 75% di xp lo comprerò per aggiornarmi, altrimenti metterò una distro lunix che rimane comunque una valida alternativa.

    Buona testing a tutti!!!
    non+autenticato
  • perkè scusa tu sei passato da win me o win98se direttamente a xp sp2/sp3? ma fammi il piacere..anke il tanto decantato xp era partito come una ciofeca...c'è voluto il sp2 per farli diventare come è ora...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Beppe
    >
    > Bene io sono partito dal dos 2.11, ho visto tutta
    > l'evuzione microsoft, è stata la colonna portante
    > del software per 20 anni, ottimi prodotti,
    > copiati da tutti ....

    Beppe, senza offesa ma, affermare che i prodotti Microsoft sono stati copiati da tutti è la cosa più oscena che si sia mai sentita negli ultimi 20 anni di informatica!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali

    > Beppe, senza offesa ma, affermare che i prodotti
    > Microsoft sono stati copiati da tutti è la cosa
    > più oscena che si sia mai sentita negli ultimi 20
    > anni di
    > informatica!

    Ma ha ragione ! Tutti noi usiamo le lettere C: e D: per i dischi, usiamo "\" come separatore per i path, distinguiamo i tipi di files per l'estensione del nome, la registry e le DLL e ... devo continuareOcchiolino ?
    11237
  • > Ma ha ragione ! Tutti noi usiamo le lettere C: e
    > D: per i dischi, usiamo "\" come separatore per i
    > path, distinguiamo i tipi di files per
    > l'estensione del nome, la registry e le DLL e ...
    > devo continuareOcchiolino
    > ?
    Non dimenticare inoltre evitiamo di usare le estensioni .aux, internet è stato inventato da Gates (che ci ha mandato il suo più importante SW: l'esploratore); inoltre i .doc sono uno standard e i controlli Activex sono lo standard de fecto per lo scripting lato client Sorride
  • - Scritto da: advange
    > > Ma ha ragione ! Tutti noi usiamo le lettere C: e
    > > D: per i dischi, usiamo "\" come separatore per
    > i
    > > path, distinguiamo i tipi di files per
    > > l'estensione del nome, la registry e le DLL e
    > ...
    > > devo continuareOcchiolino
    > > ?
    > Non dimenticare inoltre evitiamo di usare le
    > estensioni .aux, internet è stato inventato da
    > Gates (che ci ha mandato il suo più importante
    > SW: l'esploratore); inoltre i .doc sono uno
    > standard e i controlli Activex sono lo standard
    > de fecto per lo scripting lato client
    > Sorride

    Dovella sarebbe orgoglioso di teSorride !
    11237
  • - Scritto da: Beppe
    > però ha saputo offrire una maggiore
    > compatibilità al suo SO,
    Compatibilità con chi? Non certo con il mondo esterno.

    > una cosa
    > certa che mi son divertito a far fare i beta
    > tester di vista agli altri, io saggiamente sono
    > rimasto a XP, adesso farò testare seven agli
    > altri, se varrà almeno il 75% di xp lo comprerò
    > per aggiornarmi, altrimenti

    Altrimenti resti fermo al 2001, caro saggio.

    Tu sarai anche saggio, ma io che uso Mac dispongo di un sistema operativo moderno ed efficiente. Esattamente quello che voi state aspettando da quasi un decennio, e che forse Windows 7 vi porterà.

    Dire che XP funziona bene ed è stabile è come dire (oggi come 10 anni fa) che MS-DOS funziona bene ed è stabile: inutile.
    ruppolo
    33147
  • Si il mac, nulla da dire sull'ois, ma si passa dalla padella alla brace per speculaziione mentre con 500 euro ti compri un quadcore 2,3 ghz 4 gb di ram e 500 di hd come desktop, mentre un sony con 3 giga di ram e 320 gb di hd monitor 15" ecc a 699, Apple ti vende a 599 il macmini!!! l'apple + eco senza nessun accessorio superfluo (tastiera mouse) e sullo store aggiornare il disco da 120 ti costa il prezzo di questo + 90 euro?
    Ora chi è il pollo che non sà che con 99 euro ti prendi un hd 2,5 esterno box usb da 500 euro? o un wd da 400 gb a 84,90 euro? (l'ho preso io, si capisca non è un affare ma dalle mie parti costa meno un hd su box che interno, mah).
    Chiunque si può divertire a configurare un mini e vedere che cifre escono.
    L'altro l'imac devi arrivare alla cifra modica di 1200 euro....
    Ora ovvio che se un li ha può scegliere o cerca la mera prestazione hardware, o l'os carino, pratico efficente e che serve a molti poveretti come serve il prodotto firmato in voga, per aggregarsi al gruppo di fanatici, ci vuole poco a dimostrarlo, basta leggere in un forum mac alcuni post, non rari, il messaggio è sempre lo stesso "ho, abbiamo un mac quindi siamo + intelligenti"
    Oltre a cià si scopre che in mac non sono paragonabili co nulla, il prezzo è sempre ottimo, anche oggi che praticamente nulla o quasi è prodotto da Apple, e quindi i comp. hanno un prezziario preciso, basta fare l'addizzione (cpu, ram, sc.video, chipset vari) a quant are apple ha i disegnatori + cari al mondo.
    innehabile le buone idee, opinabili i giudizi su scelta colore e forme, ma direi che in alcuni casi la speculazione è eccessiva...
    Il mini non è altro che grossomodo la scheda madre di un portatile, non è un miracolo stracostoso.
    Ma a differenza di un portatile ha le limitazioni di un desktop...
    Ora se uno non ha limiti di spazio estremamente seri, e non ha un amore sviscerato per la forma del mini....direi che non si può dire che questo sia un comp, conveniente....
    Anche perchè diciamolo ti prendi un portatile compatibile (che sò io uso un toshiba satellite) e leo ci gira a meraviglia, altro che quella plastichetta di macbook a 950 euro!! col monitorino da 13" (visto mediocre)
    non+autenticato
  • > Io uso Vista con soddisfazione da circa due anni;
    > ho dovuto formattare e re-installare da capo
    > vista solo una volta, e come performance generali
    > a mio parere è più che accettabile.
    Vabbè, che sarà mai dover reinstallare tutto da capo...
    > E sì, l'ultima Imbutu 8.10 l'ho provata, ma ha il
    > piccolo difetto di causare freeze improvvisi del
    > sistema dopo circa 5-10 minuti, ed ottenere aiuto
    > su questo problema è ovviamente impossibile:
    > "Freeze cosa? Ubuntu? Ma è IMPOSSIBILE; non è
    > mica windows!!!"
    Effettivamente questa è una grave mancanza: possibile che sui forum di Ubuntu non ci sia nessuno che voglia rispondere ad uno che non si logga, che chiama Ubuntu col soprannome di Imbutu e che si inventa problemi a caso?
    Maledizione, apriamo subito un bug su launchpad!
    > Vista sarà anche un cesso, un fallimento, una
    > truffa come sento dire in questo forum,
    No, questo è il pensiero di Ballmer: basta saper leggere tra le righe...
  • - Scritto da: advange

    > Vabbè, che sarà mai dover reinstallare tutto da
    > capo...

    non devi prendertela, loro parlano da utenti domestici e credono che l'IT si esaurisca a ie, live messenger e youtube

    non hanno la più pallida idea di cosa siano i computer e in quante attività essenziali per la nostra società siano usati e di come l'amministrazione di una rete di una semplice azienda di 100 dipendenti presenti già complicanze e complessità da far venire il mal di testa

    > Effettivamente questa è una grave mancanza:
    > possibile che sui forum di Ubuntu non ci sia
    > nessuno che voglia rispondere ad uno che non si
    > logga, che chiama Ubuntu col soprannome di Imbutu
    > e che si inventa problemi a
    > caso?
    > Maledizione, apriamo subito un bug su launchpad!

    questa è la parte divertente....arrivato su un forum, espongono un problema in maniera generalistica ( ma spesso sono agenti provocatori che semplicemente sparano balle ) e pretendono che gli venga fornita una soluzione

    guai a chiedergli "postami l'output di lspci"
  • - Scritto da: pabloski
    > - Scritto da: advange
    >
    > > Vabbè, che sarà mai dover reinstallare tutto da
    > > capo...
    >
    > non devi prendertela, loro parlano da utenti
    > domestici e credono che l'IT si esaurisca a ie,
    > live messenger e
    > youtube
    >
    > non hanno la più pallida idea di cosa siano i
    > computer e in quante attività essenziali per la
    > nostra società siano usati e di come
    > l'amministrazione di una rete di una semplice
    > azienda di 100 dipendenti presenti già
    > complicanze e complessità da far venire il mal di
    > testa

    Quali complicanze ci sarebbero? Forse perchè gli admin di oggi a malapena sanno configurare una scheda di rete.
    non+autenticato
  • Le aziende non passeranno mai a Windows 7 come hanno fatto con Vista.
    Le aziende si terranno Xp perchè è risaputo che sono tirchie.
    Sui loro computer dell'ottocento Windows 7 non girerà bene.
    Windows 7 verrà venduto per lo più abbinato ai computer nuovi come Vista adesso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anunnaki from Nibiru
    > Le aziende non passeranno mai a Windows 7 come
    > hanno fatto con
    > Vista.
    > Le aziende si terranno Xp perchè è risaputo che
    > sono
    > tirchie.
    > Sui loro computer dell'ottocento Windows 7 non
    > girerà
    > bene.
    > Windows 7 verrà venduto per lo più abbinato ai
    > computer nuovi come Vista adesso.

    E l'azienda ci mettera' XP per evitare di dover cambiare i server di dominio.
    krane
    22544
  • Hann i loro validi motivi per non passare, a sistemi più pesanti, che comportano l'aggiornamento dell'intero parco macchine.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 febbraio 2009 14.06
    -----------------------------------------------------------
  • è lo stesso problema che avrebbero se dovessero passare da un OSX o da un linux ad un altro sistema, il cui passaggio prevede di dover cambiare anche altri software o macchine.
    sinceramente non ci vedo nulla di strano. quando dovranno cambiare macchine o il software che usano non sarà più al passo coi tempi, potranno pensare di cambiare anche SO. Prima sarebbe uno spreco di risorse, indipendentemente dal SO... però queste semplicissime valutazioni economiche vengono sapientemente ignorate da chi vuole fare disinformazione...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anunnaki from Nibiru
    > Le aziende non passeranno mai a Windows 7 come
    > hanno fatto con Vista.

    la cosa non mi tange

    > Windows 7 verrà venduto per lo più abbinato ai
    > computer nuovi come Vista adesso.

    quindi mi terro ancora la licenza di windows che sto usando ora.

    Comuqneu io mi aspetteo ( o meglio spero ) che sia

    - più veloce
    - più leggeto
    - meno inaffidabileSorride
    - che come XP vada bene.

    - che sia senza IE e con Opera incastrato dentro.
  • - Scritto da: pippo75
    > - Scritto da: Anunnaki from Nibiru
    > > Le aziende non passeranno mai a Windows 7 come
    > > hanno fatto con Vista.
    >
    > la cosa non mi tange
    >
    > > Windows 7 verrà venduto per lo più abbinato ai
    > > computer nuovi come Vista adesso.
    >
    > quindi mi terro ancora la licenza di windows che
    > sto usando
    > ora.
    >
    > Comuqneu io mi aspetteo ( o meglio spero ) che sia
    >
    > - più veloce
    > - più leggeto
    > - meno inaffidabileSorride
    > - che come XP vada bene.
    >
    > - che sia senza IE e con Opera incastrato dentro.
    Innanzi tutto vorrei sapere che longua è "Comuqneu io mi aspetteo", poi:
    ho avuto xp e adesso Vista

    -Vista è veloce quanto xp
    -Non so cosa vuol dire leggeto quindi passo avanti
    -E' decisamente più affidabile di Xp

    Dovessi tornare a Xp mi metterei seriamente a piangere a confronto di Vista è preistoria.
    non+autenticato
  • > Innanzi tutto vorrei sapere che longua è
    > "Comuqneu io mi aspetteo",
    > poi:
    > ho avuto xp e adesso Vista

    chiamasi italiano, solo è la versione 1.0 che contiene ancora errori di grammatica.

    > -Vista è veloce quanto xp

    Quindi tanto vale tenere XP.

    > -Non so cosa vuol dire leggeto quindi passo avanti

    Anche solo come spazio si HD.

    > -E' decisamente più affidabile di Xp

    quindi si dice meno inaffidabile.

    > Dovessi tornare a Xp mi metterei seriamente a
    > piangere a confronto di Vista è preistoria.

    può anche essere, credo che dipenda da quello che ad uno serve.
  • Tra 2 post ti da del cantinaro.

    A te.
  • - Scritto da: dont feed the troll
    > Tra 2 post ti da del cantinaro.
    >
    > A te.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • - Scritto da: Tizio
    > Dovessi tornare a Xp mi metterei seriamente a
    > piangere a confronto di Vista è
    > preistoria.

    Oh, meno male che qualcuno lo ammette. Coraggio il prossimo anno finalmente avrete il nuovo sistema che, oltre ad essere nuovo tanto quanto Vista, non ha il freno a mano tirato come Vista.
    I miei complimenti per i circa 7 anni di pazienza (che però rimangono 7 anni di vita nella preistoria).
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Rotola dal ridere
    Praticamente il 90%...
    Perchè, vedi alternative?Newbie, inesperto
    E non dirmi Ubuntu perchè adesso rido io!Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Nono, il bello è che ti dirà MacOSX. Magari dicesse Ubuntu
    non+autenticato
  • E perchè dovresi ridere?
    Ti prego rispondi con "perchè su ubuntu non c'è autocad e photoshop"
    non+autenticato
  • - Scritto da: OVM
    > E perchè dovresi ridere?
    > Ti prego rispondi con "perchè su ubuntu non c'è
    > autocad e
    > photoshop"


    no... ti rispondo che non posso diventare cretino a installare e usare un programma banale come hamachi da riga di comando.. oppure che non posso diventare idrofobo a provare tutti i milioni di programmini che servono alla stessa cosa per trovare quello che 1░ funziona e 2░ che faccia quello che dico io.
    o ancora che non mi va di diventare un hacker per fare operazioni un pelo più complicate di "apri firefox e cerca con google"...
    oppure non mi va di installare un programma e vedermi rispondere dal sistema: "manca il pacchetto jfdhs48954.dfgkjfg prova a installarlo oppure se non lo trovi prova a installarne uno con nome simile"... ti giuro che mi è successo.
    per questo, per adesso ubuntu sul mio pc è relegato ad una installazione virtuale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vega
    > - Scritto da: OVM
    > > E perchè dovresi ridere?
    > > Ti prego rispondi con "perchè su ubuntu non c'è
    > > autocad e
    > > photoshop"
    >
    >
    > no... ti rispondo che non posso diventare cretino
    > a installare e usare un programma banale come
    > hamachi da riga di comando.. oppure che non posso
    > diventare idrofobo a provare tutti i milioni di
    > programmini che servono alla stessa cosa per
    > trovare quello che 1░ funziona e 2░ che faccia
    > quello che dico
    > io.
    > o ancora che non mi va di diventare un hacker per
    > fare operazioni un pelo più complicate di "apri
    > firefox e cerca con
    > google"...
    > oppure non mi va di installare un programma e
    > vedermi rispondere dal sistema: "manca il
    > pacchetto jfdhs48954.dfgkjfg prova a installarlo
    > oppure se non lo trovi prova a installarne uno
    > con nome simile"... ti giuro che mi è
    > successo.
    > per questo, per adesso ubuntu sul mio pc è
    > relegato ad una installazione
    > virtuale.
    QuotoOcchiolino
    non+autenticato
  • > no... ti rispondo che non posso diventare cretino
    > a installare e usare un programma banale come
    > hamachi da riga di comando..

    Classica applicazione da utente medio.
    A me su Windows non mi riesce craccare le reti wireless...

    > oppure che non posso
    > diventare idrofobo a provare tutti i milioni di
    > programmini che servono alla stessa cosa per
    > trovare quello che 1░ funziona e 2░ che faccia
    > quello che dico
    > io.

    Vuoi forse dirmi che per Windows esiste una sola applicazione che fa quello che vuoi?

    > o ancora che non mi va di diventare un hacker per
    > fare operazioni un pelo più complicate di "apri
    > firefox e cerca con
    > google"...

    Del tipo?

    > oppure non mi va di installare un programma e
    > vedermi rispondere dal sistema: "manca il
    > pacchetto jfdhs48954.dfgkjfg prova a installarlo
    > oppure se non lo trovi prova a installarne uno
    > con nome simile"... ti giuro che mi è
    > successo.

    Per questo esistono i gestori di pachetti e se il pacchetto desiderato non è nei repo è molto difficile che sia un'applicazione da utente medio.
    non+autenticato
  • > Per questo esistono i gestori di pachetti e se il
    > pacchetto desiderato non è nei repo è molto
    > difficile che sia un'applicazione da utente
    > medio.
    Già troppe cose da sapere. Io devo usare il computer non lui me.
    non+autenticato
  • Ho necessità di un programma standard:

    Microsoft: Apri il browser (e che browser!), cerca il sito del produttore che fornisce il software (sperando che sia free altrimenti devi anche andare in cerca di eventuali crack) e sempre sperando che il sito sia quello corretto e non il solito spamma-warez, scarica, fai partire il programma di installazione...

    Linux: Apri il gestore dei pacchetti, selezioni il software desiderato, installa...

    Adesso, che cos'è che è troppo complesso per te?
    non+autenticato
  • - Scritto da: OVM
    > Ho necessità di un programma standard:
    >
    > Microsoft: Apri il browser (e che browser!),
    > cerca il sito del produttore che fornisce il
    > software (sperando che sia free altrimenti devi
    > anche andare in cerca di eventuali crack) e
    > sempre sperando che il sito sia quello corretto e
    > non il solito spamma-warez, scarica, fai partire
    > il programma di
    > installazione...
    >
    > Linux: Apri il gestore dei pacchetti, selezioni
    > il software desiderato,
    > installa...
    >
    > Adesso, che cos'è che è troppo complesso per te?

    Che uso photoshop, winamp, firefox, winzip/winrar e il mediaplayer per i porni.
    Fine.
    Non uso il software particolari, viaggio sul semplice.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Steve Austin
    >
    > Che uso photoshop, winamp, firefox, winzip/winrar
    > e il mediaplayer per i
    > porni.
    > Fine.

    Photoshop gira su Wine, comunque non è esattamente il software che definirei "semplice"Sorride
    Winamp -> amarok
    firefox -> c'è
    Winzip/winrar -> ark (un solo programma, invece di due) o 7zip
    mediaplayer -> se usi VLC c'è anche per linux... Ma alternative ce ne sono.

    A paarte per photoshop, l'installazione degli altri è più semplice (veloce?) su linux che su windows.

    > Non uso il software particolari, viaggio sul
    > semplice.

    Per te quindi un sistema a base linux dovrebbe andare bene, comunque se ti trovi meglio su win non c'è nessun problema...
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)