Nvidia, il GeForce mobile più veloce

Il produttore californiano ha lanciato quattro nuove GPU per notebook, tra le quali la top di gamma GTX 280M, dedicata agli hardcore gamer in mobilità. Ecco i dettagli

Roma - A meno di 12 ore dall'annuncio delle nuove schede grafiche mobili di AMD, Nvidia ha risposto alla propria avversaria lanciando quattro nuove GPU per notebook: le GeForce GTX 280M e GTX 260M, indirizzate ai laptop desktop replacement, e le GeForce GTS 160M e 150M, pensate invece per i notebook thin and light.

Le due nuove GPU della serie 2xxM sono i più veloci processori grafici mobili attualmente presenti nel catalogo di Nvidia. Il modello GTX 280M dispone di 128 core, ha un clock grafico di 562 MHz e un clock del processore di 1463 MHz. Il modello GTX 260M è una versione depotenziata del precedente: dispone di 112 core, ha un clock grafico di 462 MHz e un clock del processore di 1375 MHz. Entrambe le GPU hanno un'interfaccia con la memoria a 256 bit, supportano fino a 1 GB di memoria GDDR3 con frequenza fino a 950 MHz, dispongono di porte DVI dual-link, DVI single link, VGA, HDMI, DisplayPort e LVDS, e supportano le tecnologie PureVideo HD, PhysiX, CUDA, HybridPower, DirectX 10 e SLI a due vie.

Nvidia sostiene che questi due processori grafici permettano di giocare ai più recenti giochi 3D fino alla risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel, e consentano di riprodurre video Full HD senza compromessi. Secondo il produttore californiano, questi chip sono in grado di fornire fino al 50% in più di performance rispetto alla precedente generazione: buona parte del merito è dovuta al nuovo processo produttivo, passato da 65 a 55 nanometri. Le due nuove GPU introdotte da AMD utilizzano invece, prime nell'industria, una tecnologia di processo a 40 nm.
Le sorelle minori, la GST 160M e la GST 150M, si collocano un gradino sotto, e corteggiano quei modelli di notebook che cercano il giusto compromesso tra potenza grafica, portabilità e autonomia. Entrambi questi chip integrano 64 core e supportano 1 GB di memoria GDDR3 con clock fino a 800 MHz e interfaccia del bus a 256 bit. Si differenziano soltanto per le frequenze di clock: queste sono di 288 MHz (clock grafico) e 1500 MHz (processore) per la 160M, e di 192 MHz (clock grafico) e 1000 MHz (processore) per la 150M.

Le nuove GeForce della serie 1xxM supportano le stesse tecnologie e forniscono lo stesso insieme di porte delle sorelle maggiori.
16 Commenti alla Notizia Nvidia, il GeForce mobile più veloce
Ordina
  • ragazzi io sono un patito dell'elettronica e dei pc come penso tutti qui in questo forum a tal punto da spendere anche tanti soldi per tenere aggiornato al massimo il mio pc.... solo che ora mi sono stufato e mi fermo a pensare un attimo ....

    Come mai la xbox ha un hardware non di M**** rispetto ad un normale pc ma di più che di M**** e tira i giochi in fullHD e totale cinema surround a 90 frame al secondo ???? e i pc hanno un Hardware a bordo di una potenza imbarazzante e non va mai un cazzo a partire dai sitemi operativi???

    Non sarebbe il caso di farli fallire no eh ? va bè...
    non+autenticato
  • La risposta è insita nella stessa natura del mercato dei videogiochi su pc: le software house di adesso non sono più costituite da sparuti gruppi di amici che si trovavano in garage a programmare un gioco, adesso sono tutte multinazionali quotate in borsa, gestite da gente a cui non frega minimamente il valore artistico del prodotto, l'importante è tagliare i costi, produrre in tempi assai brevi (oramai il cosiddetto "orologio della morte" è un componente d'arredamento fondamentale in ogni ufficio in cui si ritrovano a lavorare i team di programmatori), incassare tanto in modo che si abbia qualche milione di dollari di utili per far contenti gli azionisti (e se il prodotto vende anche poco meno di quanto previsto il team di sviluppo viene dismesso ed eventuali sequel passano ad altri sventurati).
    Il risultato di ciò sono prodotti che potrebbero girare molto meglio anche su macchine datate se il loro codice fosse stato anche un po' ottimizzato (tanto a loro non frega, è dovere del consumatore comprare nuovo hardware che sarebbe pure sovradimensionato se accadesse quanto detto sopra), oltre alla caterva di bug che forse saranno sistemati con future patch (dico forse perché finché le vendite van bene le patch possono aspettare, al limite ci pensano gli utenti sul forum della compagnia a segnalare come risolvere i bug, così i programmatori e quelli del supporto tecnico fan meno fatica ad aiutare chi è in difficoltà, vedi Fallout 3 ad esempio: i comuni utenti/consumatori si sono organizzati per risolvere a costo zero per Bethesda molti bug del gioco in assenza di patch ufficiali).
    non+autenticato
  • beh xbox avrà hardware di merda, ed infatti non tutti i giochi sono full-hd come risoluzione, alcuni infatti sono clamorosamente riscalati a risoluzione full-hd. Halo 3 mi pare che non è nemmeno "hd-ready", ma addirittura la risoluzione verticale è 640 linee o qualcosa del genere.

    Poi il framerate non è 90 fps, di solito sulle console il framerate è fisso sui 30fps.
    Una attuale scheda video da 100 euro ti fa girare tutto o quasi a risoluzioni quantomeno da "hd-ready" (tipo 1024x768) a framerate ben superiori ai soliti 30fps.
    non+autenticato
  • No, non avete centrato del tutto il problema: non e' solo un problema di ottimizzazione software, ma soprattutto hardware. Anche se la XBOX ha hardware ormai vecchio, e' ottimizzata per lavorare SOLO in una idrezione: il videogioco. Tutto e' pensato in funzione di quello. Il pc invece risente della sua ecletticita', in termini di flessibilita' di calcolo. Semplicemente, non e' ottimizzato per un compito specifico. Tutto qui. Niente di che.. c'e' poco da dire, volete grafica assurda? console.. volete fluidita' di gioco a costo minimo per un tot di anni? console.. tutto qui. Senza stare a lamentarsi per il fatto che i giochi per pc siano poco ottimizzati. e' vero anche il discorso che ha fatto Antonio Mela, ma e' leggermete OT.

    saluti
    non+autenticato
  • mi quoto da solo: aggiungo, data la quantita' di hardware e la velocita' con cui si sta evolvendo quella parte di mercato, avete MINIMAMENTE idea d i quanto sia non produttivo in termini di rapporto costi/benefici cercare di creare software ottimizzato per un determinato hardware? i giochi per XBOX costano, e c'e' un motivo. E costano per uno solo tipo di hardware. Moltiplicate quel costo (naturalmente il calcolo deve essere pesato, ovvio) per tutti i dispositivi (hardware , quindi) attualmente esistenti.. giochi a 300 euro? li comprate.. o meglio, non vi farebbe un po girare le palle?

    altra cosa, comprare giochi: le aziende perdono un sacco di soldi dalla pirateria... cosa che aggiunge altro peso al costo totale del gioco. E' un indennizzo..

    Ragionate solo un secondo..
    non+autenticato
  • E' veramente una scheda spaziale!!!!!!!!!!!!!
    non+autenticato
  • wow ti porta anche sulla luna?
    ed io che credevo che fosse una scheda video!
    non+autenticato
  • Ma sento solo io puzza di bruciato o qualcuno sta rosicando di brutto?
    non+autenticato
  • Tranttandosi di chip destinati ai portatili, le prestazioni sono ben elencate ma non si fa cenno ai consumi, se abbiano una doppia modalita "word e 3D" in modo da non dileguare tutta l'energia delle batterie in due minuti, sono senza dubbio dei chip potentissimi, persino troppo per un sistema "portable", se fossero anche risparmiosi di energia sarebbero fantastici, anche se dubito sulla seconda opzione....
    non+autenticato
  • E' sempre lo stesso g92b delle 9800gtx+ (che a sua volta e' lo stesso g92 delle 8800gt in versione 55nm), non e' un chip specificamente dedicato ai portatili...
    qualcuno tiene una lista di tutte le "nuove" schede di nvidia che montano lo stesso identico chip dall'ottobre 2007 (lancio 8800gt) ad oggi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ZIP
    > E' sempre lo stesso g92b delle 9800gtx+ (che a
    > sua volta e' lo stesso g92 delle 8800gt in
    > versione 55nm), non e' un chip specificamente
    > dedicato ai
    > portatili...
    > qualcuno tiene una lista di tutte le "nuove"
    > schede di nvidia che montano lo stesso identico
    > chip dall'ottobre 2007 (lancio 8800gt) ad
    > oggi?

    A bene allora, non è un chip progettato per i portatili, molto bene, voglio vedere l'autonomia di gioco che si avrà su un portatile equipaggiato con questo chip, ma che senso ha avere un superchip che non puoi alimentare?
    non+autenticato
  • mi immagino dipenda dal concetto di portatile... pochissimi in realta' li usano fuori casa senza la spina collegata, molti li comprano perche' occupano meno spazio di un normale desktop o perche' hanno un'estetica piu' gradevole o perche' il commesso del supermercato li ha abbindolati in qualche modo.
    ci sono "portatili" con display da 22" in giro (transpallet incluso nella confezione).
    non+autenticato
  • e sono una figata!
    io lavoro come consulente informatico e sotto il 17" non li guardo nemmeno i portatili.
    un 22" rimane comunque portatile in quanto
    1) ci sta' benissimo in macchina per il viaggio da casa all'ufficio
    2) non ha cavi cavetti o ammenicoli da montare, lo apri e lo accendi
    3) ha una maniglia per portarlo e in una borsa grande ci sta' lui
    e l'alimentatore.

    è un mercato di nicchia sicuramente ma ha un suo perche'.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > e sono una figata!
    > io lavoro come consulente informatico e sotto il
    > 17" non li guardo nemmeno i
    > portatili.
    > un 22" rimane comunque portatile in quanto
    > 1) ci sta' benissimo in macchina per il viaggio
    > da casa
    > all'ufficio
    > 2) non ha cavi cavetti o ammenicoli da montare,
    > lo apri e lo
    > accendi
    > 3) ha una maniglia per portarlo e in una borsa
    > grande ci sta'
    > lui
    > e l'alimentatore.
    >
    > è un mercato di nicchia sicuramente ma ha un suo
    > perche'.

    bhè anch'io quando ero consulente avevo il mio bel portatile 17" slo che tra una cosa e l'altra pesava quasi 15 chili e non erano poi così comodi da portare! ^^

    e poi cmq per lavoro che mi serve avere una scheda che può far girare gli ultimi giochi?

    ovvio che se voglio giocare utilizzando un unico sistema è una soluzione ma io ho sempre preferito avere sistemi differenti tra casa ed ufficio per avere il necessario quando lavoro ma avere il massimo (o quasi) quando sono a casa e voglio giocare.

    senza contare gli aggiornamenti hardware!Occhiolino
    non+autenticato
  • Visto che sono uscite il giorno dopo la presentazione delle nuove schede AMD è chiaramente una operazione di marketing. Era un piccolo aggiornamento pronto da tempo da usare solo per controbattere AMD.
    Quanto a una scheda con consumi migliori bisognerà aspettare per i veri aggiornamenti. Per ora quindi straparlano di prestazioni
    guast
    1319
  • Beh, piazzano un chip vecchissimo (credo abbia 2 anni o di più) pensato per desktop in un portatile, gli cambiano nome in qualcosa di più figo (peccatto che la vera gtx 280 per desktop abbia qualcosa come il DOPPIO delle unità esecutive) e voilà! Vecchio progetto, nuovo prodotto, giusto per infinocchiare quei quattro incompetenti che se lo compreranno...
    non+autenticato