Alfonso Maruccia

Opera mette il Turbo alla navigazione

Navigare come in banda larga quando la banda larga non è. La software house scandinava gioca la carta delle prestazioni assolute, in bilico tra problemi di privacy e risultati per il momento non proprio esaltanti sotto l'aspetto grafico

Roma - Pare proprio che Opera sia intenzionata a rinnovare i fasti del fu Google Web Accelerator, integrando nel browser "alternativo" che ha trascinato IE davanti alle autorità europee una funzionalità per velocizzare il caricamento delle pagine web in locale, un vero e proprio "Turbo-mode" da impiegare prima di tutto quando non si ha a disposizione una connessione veloce sia essa (A)DSL, fibra o cavo.

Opera Turbo, spiega Roberto Mateu sul blog aziendale, è "una tecnologia di ottimizzazione e compressione dei dati lato-server che offre miglioramenti significativi nella velocità di navigazione su connessioni con banda limitata comprimendo il traffico di rete". Grazie a tale compressione, continua Mateu, non solo si va più veloci nel web-surfing ma si risparmia anche sui costi in caso di un piano tariffario a consumo.

Attualmente implementato come codice di test assieme alla beta del prossimo Opera 10, il Turbo-mode del browser norvegese funziona con ogni tipo di connessione, ma come Mateu suggerisce e gli utenti confermano dà il meglio di se solo quando la banda è tutto fuorché larga, connessioni Wi-Fi pubbliche condivise con altri utenti, reti UMTS/GPRS e via di questo passo.
Alla base di Opera Turbo c'è la tecnologia "Opera Web Optimization Proxy", che in sostanza si comporta come un vero e proprio proxy remoto processando le pagine da visualizzare nel browser attraverso i server della società europea. Il rendering del sito web rimane intatto ma i contenuti vengono compressi prima dell'invio al client con risultati, dal punto di vista visivo, che possono essere anche molto vistosi con la comparsa di artefatti nelle immagini.

Anticipando le inevitabili discussioni su quanto un proxy proprietario possa influenzare la privacy della navigazione, poi, Mateu dice che il traffico compresso su protocollo SSL non viene rediretto attraverso Opera Turbo, e in ogni caso le statistiche generate dal servizio saranno utili solo come un aggregato di dati indistinti, da cui possono essere estrapolate informazioni sul servizio stesso ma non sul singolo utente e sul suo percorso di navigazione in rete.

In ultima istanza, Mateu conferma che il turbo mode fa parte integrante dei piani futuri di Opera, e dopo una prima fase di test esso verrà integrato nella versione desktop del browser; il feedback raccolto in questo periodo servirà a stabilire "come e quando spingerci in avanti con Opera Turbo".

Alfonso Maruccia
27 Commenti alla Notizia Opera mette il Turbo alla navigazione
Ordina
  • Sinceramente è proprio così. Per i neonati sarà una novità
    mentre per noi nonni è una copiatura.
    non+autenticato
  • Lo faceva libero per le dial-up un bel pò di anni fa.
    non+autenticato
  • lo ha fatto fino a gennaio scorso
    non+autenticato
  • Che piaccia o no, Opera turbo supera abbondantemente i test Acid2 e Acid3 alla pari di Safari 4 beta. Provate con Firefox o con I.E. v. 6,7 e 8.
    non+autenticato
  • Webkit e Presto, sono stati i primi motore di rendering ha superare Acid3, personalmente questi due motori sono i migliori in circolazioneA bocca aperta

    Comunque Opera turbo è la funzione non il browserA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Webkit e Presto, sono stati i primi motore di
    > rendering ha superare Acid3, personalmente questi
    > due motori sono i migliori in circolazione
    >A bocca aperta
    >
    > Comunque Opera turbo è la funzione non il browser
    >A bocca aperta

    AppuntoA bocca aperta

    Già dalla versione apha di Opera 10 era così.
    non+autenticato
  • è esattamente quello che ora fa opera mini (la versione per cellulari)..
  • No, sono due cose totalmente diverse. Il server di Opera mini si occupava del rendering e dell'attatamento dei contenuti sugli schermi del cellulare.

    Questo invece fa solo la compressione delle immagini per velocizzare il caricamento, vero chi ha una banda molto limitata.

    Sono due tecnologie distinte.
    Sgabbio
    26177
  • Anche il server di Opera Mini ti comprime le immagini (menu Strumenti -> Impostazioni -> Qualità immagini: Alta/Media/Bassa)
    non+autenticato
  • Che differenza c'è tra Opera Mini e Opera per Mobile?
    Ciao.
    non+autenticato
  • ...ho visto, grazie lo stesso.
    Ho provato tutti e due, ma sinceramente la versione mobile è molto piu veloce, inoltre il Mini mi freeza il telefono e l'activesync non rileva piu il dispositivo.
    bho...
    non+autenticato
  • Nota: Redazione, prima di tutto la versione 10 di Opera è in Alpha non in Beta, giusto per precisare.


    Dunque io ho provato questa funzione sperimentale è visto che utilizza un proxy per funzionare, questa versione di opera permette di aggirare i filtri italiani sui siti web, visto come funziona.

    Ad esempio si possono vedere i siti di scommesse oscurati dalla AAMS oppure le immagini del server 5 d'imageshack!!!

    Involontariamente hanno creato un mezzo per aggirare la censura italiana, buffo no ?
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Involontariamente hanno creato un mezzo per
    > aggirare la censura italiana, buffo no ?

    sono curioso di vedere cosa possono fare i burocrati italiani contro sti vichinghiSorride
    -ToM-
    4532
  • Inibiscono il sito di Opera ? Impediscono l'utilizzo di Opera in italia costringendo gli ISP a bloccarne l'utilizzo ?

    Opera nella sua esistenza a subito una sacco di discriminazioni! Questa sarebbe il massimo della sfortuna...bhe almeno a un camuffatore del user agent di serieA bocca aperta

    Opera è un browser sovversivo ormaiA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • uso opera dalla ver. 6.5 e mi sono sempre trovato bene...non avere più a ke fare con quel colabrodo di i.e. è stata una liberazione...una cosa cosa però non mi piace di opera: non ha secondo me la giusta visibilità e diffusione...è un ottimo browser, ma tutti gli utenti come alternativa a i.e. conoscono solo firefox (ottimo pure lui) e questo secondo me è un punto a sfavore per opera...se ci mettiamo pure la burocrazia italiana siamo veramente apposto...mhà *_*
    non+autenticato
  • Io ormai lo uso da 10 anni! Dalla versione 3.6 (ho sempre lo zip in archivio...) Innamorato
    Ancora una volta dimostra di essere un passo avanti agli altri.
    Vedrete che fra poco come al solito anche Firefox e (forse) IE aggiungeranno questa feature, come hanno già fatto col tab browsing, i filtri antiphishing, i salvataggi delle sessioni, etc etc etc
    Comunque forse è un bene che non sia troppo conosciuto. Quando diventano famosi poi si sput**nano... Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Non mi sembra che gli altri browser gestiscono le sessioni di navigazione. Firefox fa qualcosa, ma non mi sembra che ti permetta di salvarle.
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Non mi sembra che gli altri browser gestiscono le
    > sessioni di navigazione. Firefox fa qualcosa, ma
    > non mi sembra che ti permetta di
    > salvarle.
    si ti permette si salvare le sessioni dalla 3 mi pare,cmq io continuo ad utilizzare l'add-on "Gestione sessioni" x quello xkè è molto più completo.
    non+autenticato
  • E' che Firefox è totalmente modulare come browser (trovi estensioni per fare tutto), cosa che gli altri invece non fanno, seppure forse anche migliori (come Opera appunto).


    - Scritto da: Emanuele
    > uso opera dalla ver. 6.5 e mi sono sempre trovato
    > bene...non avere più a ke fare con quel colabrodo
    > di i.e. è stata una liberazione...una cosa cosa
    > però non mi piace di opera: non ha secondo me la
    > giusta visibilità e diffusione...è un ottimo
    > browser, ma tutti gli utenti come alternativa a
    > i.e. conoscono solo firefox (ottimo pure lui) e
    > questo secondo me è un punto a sfavore per
    > opera...se ci mettiamo pure la burocrazia
    > italiana siamo veramente apposto...mhà
    > *_*
    non+autenticato
  • Quando hanno oscurato la baia dei pirati ha avuto un aumento delle connessioni indirette dall'Italia.
    Se tanto mi da tano è la volta buona che Opera fa crescere la sua diffusione in Italia.
    Quasi quasi per il CEO di opera darei personalmente avviso alle autorità italiane per farlo oscurare
    non+autenticato
  • Eh eh eh, infatti Opera diventerebbe conosciuto per questoA bocca aperta

    Comunque direi anche che tale società potrebbe anche fare causa alla stato italianoA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • A proposito di censura in italia...
    c'e' la possibilita' di conoscere la lista dei siti censurati ed oscurati in italia?

    giusto per la curiosita' di andare a vedere di cosa trattano...A bocca aperta
    non+autenticato