Flash su Android? Presto

Qualcuno avrebbe commissionato a BSQUARE il porting sulla piattaforma mobile di Google. Mistero fitto sui tempi e i modi del rilascio, così come resta (quasi) segreto chi pagherà per l'operazione

Roma - Flash arriverà presto su Android: questo è quanto emerge dalla dichiarazioni di BSQUARE, software house che si dedicherà al porting della tecnologia di Adobe per l'OS mobile di Google.

Come precisato dall'azienda stessa, il porting non sarà relativo al player offerto da Adobe, ma alla tecnologia stessa. Già durante lo scorso anno Adobe aveva dimostrato una demo di Flash sul G1 marchiato T-Mobile, che sembrerebbe essere, secondo alcune indiscrezioni, il cliente che ha incaricato BSQUARE. Da allora, comunque, non sono stati fatti passi avanti da parte di Adobe.

Su tutta la vicenda, per il momento, vige il massimo riserbo: sembra impossibile stabilire se vi saranno limitazioni al prodotto finito, così come non v'è alcuna indicazione sui possibili tempi di rilascio.
"Integrare la tecnologia Flash sviluppata da Adobe con la funzionalità di Android renderà possibile per gli utenti la fruizione di contenuti sempre più ricchi, nonché nuove applicazioni molto richieste" ha commentato il CEO dell'azienda Brian Crowley.
6 Commenti alla Notizia Flash su Android? Presto
Ordina