Telemarketing, le difese del cittadino

di Valentina Frediani - Scadenza in arrivo per comunicare le vecchie banche dati al Garante: i titolari del trattamento dati dovranno fare chiarezza. Come arginare le chiamate indesiderate?

Roma - Scade il 4 aprile 2009 l'obbligo di comunicazione all'Autorità Garante in materia di protezione dei dati personali della detenzione, da parte delle società che svolgono attività di marketing, di banche dati costituite anteriormente al primo agosto 2005. Le società dovranno dunque non solo dare la predetta comunicazione ma anche indicare l'intento di voler utilizzare tali dati per attività promozionali, specificando eventualmente se il trattamento dati possa essere effettuato per conto di terzi.

È noto come il Decreto Milleproroghe abbia a suo tempo previsto la possibilità per aziende e call center di contattare utenti per fare promozione ed offerte commerciali sino al 31 dicembre 2009 utilizzando esclusivamente banche dati costituite sulla base di elenchi telefonici precedenti al primo agosto 2005. A seguito di tale previsione l'Autorità Garante in materia di protezione dati personali ha stabilito, emanando il 18 marzo scorso apposito provvedimento, prescrizioni specifiche cui dovranno attenersi i titolari di banche dati sottoposte alle proroghe concesse con il predetto decreto.

Anzitutto sarà onere dei call center, o comunque dei titolari del trattamento dati, documentare adeguatamente l'avvenuta costituzione della banca dati anteriormente al primo agosto 2005, conservando la documentazione a sostegno di tale data certa presso la sede legale del titolare; è poi fatto divieto al titolare cedere a qualunque titolo (dunque nemmeno gratuitamente) i suddetti dati a terzi.
Nel caso in cui inoltre alla chiamata effettuata nei confronti di un utente quest'ultimo manifesti la volontà di opporsi al trattamento effettuato (e quindi di non voler più ricevere nessuna chiamata) sarà obbligatorio per il call center (o la società di gestione del telemarketing) registrare la predetta opposizione dando anche specifica comunicazione circa l'identificativo dell'operatore nonché della relativa operazione compiuta (in sostanza con questo obbligo il Garante intende responsabilizzare il call center ed i propri operatori costringendoli ad una identificazione che consenta all'utente di poter eventualmente risalire all'operatore stesso nel caso in cui la sua opposizione al trattamento venga ignorata).

I titolari del trattamento sono infine costretti a non "approfittare" della chiamata effettuata prima del 31 dicembre 2009, per raccogliere un consenso specifico al protrarre le chiamate dopo il 31 dicembre, non potendo conferire l'informativa generalmente dovuta né assumere il relativo consenso.

Se si riceve dunque una chiamata indesiderata cosa si può pretendere dall'operatore dall'altra parte del telefono? Si può in sostanza chiedere di essere cancellati e non ricontattati pretendendo di avere il dato identificativo di chi ci sta chiamando, che sarà poi responsabile di una eventuale mancata cancellazione unitamente al titolare del trattamento. Il tutto appare molto elaborato... chissà se sarà comunque funzionale allo scopo ovvero essere meno "molestati" telefonicamente con proposte di ogni genere specialmente relative proprio alla telefonia!

Avv. Valentina Frediani
www.consulentelegaleinformatico.it
www.consulentelegaleprivacy.it
22 Commenti alla Notizia Telemarketing, le difese del cittadino
Ordina
  • Non prendetevela con gli operatori del call center. A volte sono maleducati e cafoni e li' il vaffa triplo carpiato scappa anche a me (e pure di peggio), ma quasi sempre sono ragazzi che non hanno altro modo per guadagnare e visti i tempi c'e' poco da sottilizzare. Inoltre, le offese da parte nostra si traducono spesso in vendette sotto forma di altre telefonate.

    Circa un paio d'anni fa, durante l'ennesima chiamata in un periodo in cui ero letteralmente bombardato a tappeto, in un raro sprazzo di social engineering non riuscii a rimorchiare la ragazza ma ottenni molto di piu': il nome di chi distribuiva le liste con i numeri da chiamare, cioe' Consodata S.p.A. (http://consodata.it)

    Quella che segue e' la mail che mandai ai tizi.


    ---------------------------------------------------
    From: *******************
    To: info@consodata.it
    Subject: richiesta rimozione numero telefonico
    Date: Mon, 25 Jun 2007 20:56:46 +0200
    X-Mailer: Claws Mail 2.9.0 (GTK+ 2.10.13; i686-pc-linux-gnu)

    Buonasera.

    Dopo l'ennesima chiamata di una operatrice di call center che mi recitava
    il solito foglietto con la solita tiritera che, almeno in teoria, avrebbe
    dovuto convincermi a comprare qualcosa, sono riuscito a farmi dare il
    nome dell'azienda che distribuisce le liste di numeri da chiamare,
    cioe' voi.

    Faccio subito alcune premesse:

    1 - Sono totalmente refrattario e ostile alle tecniche di telemarketing;
    rifiuto sempre e comunque qualunque offerta, anche quelle apparentemente
    interessanti o estremamente convenienti: con me e' tempo perso.

    2 - Da piu' di un anno ho aggiornato i miei dati sull'elenco Telecom
    chiedendo, ed ottenendo, che fosse esplicitamente tolta la disponibilita'
    a ricevere chiamate pubblicitarie. E sui nuovi elenchi il mio numero non
    dovrebbe nemmeno comparire.

    3 - Tutte le volte che vengo chiamato, faccio presente il punto precedente
    e chiedo che il mio numero venga cancellato e non redistribuito.

    4 - Mi occupo di informatica e sono socio di una piccola srl nel campo.
    Avendo compilato ben piu' di una documentazione DPS per la legge 196/2003
    per vari clienti, so a cosa ho diritto e in caso di insuccesso sono
    determinato a ricorrere alle vie legali per ottenere il rispetto della
    mia privacy.


    Pertanto, con la presente vi chiedo in modo amichevole di far cancellare
    con la massima sollecitudine il mio numero telefonico (********) da tutte
    le liste in vostro possesso e/o da voi distribuite, e a fare in modo che non
    vi venga piu' inserito, affinche' non riceva piu' fastidiose telefonate
    che mi offrono prodotti o servizi che non mi servono, e che comunque non
    comprerei mai. Grazie.


    Nota: Conosco la tendenza di alcune aziende a redistribuire per sfregio i
    numeri degli abbonati che chiedono con troppa insistenza di non essere
    scocciati.
    La differenza che passa fra dei seri professionisti e dei venditori da
    quattro soldi puo' essere condensata nell'uso o meno di tali mezzucci.
    Mi affido quindi alla vostra serieta'.


    Cordiali saluti
    ***********

    --------------------------------------
    Segue la risposta, forse fin troppo amichevole considerato il tono della mia mail, ma vi assicuro che il numero delle telefonate che ricevevo era impressionate, a volte chiamavano a distanza di pochi minuti per cercare di vendere piu' volte la stessa cosa!
    --------------------------------------

    From: <*freda@consodata.it>
    To: *************
    Subject: [personal] R: richiesta rimozione numero telefonico
    Date: Tue, 26 Jun 2007 09:35:10 +0200

    Gentile Signore,
    Le confermo la cancellazione dei Suoi dati personali presenti presso gli archivi Consodata.
    Tenga presente che potrà accadere - per un ulteriore breve periodo di tempo - che Le vengano ancora recapitati messaggi pubblicitari, dovuti a campagne promozionali in corso e già avviate prima del ricevimento della Sua comunicazione.
    Cordialmente

    ******** Freda
    Consodata S.p.A.

    ----------------------------------------------

    In pochi giorni le telefonate sono letteralmente crollate di numero, per poi ricominciare solo molti mesi dopo, presumo in seguito alla stipula di un nuovo contratto adsl con conseguente "ri-gestione" del numero, ma in quantita' estremamente limitata.
    In ogni caso, salvo qualche picco alcuni mesi fa, ancora oggi il numero delle scocciature continua ad essere enormemente inferiore, direi quasi salutare, cosi' ogni tanto si ha una scusa per alzarsi dalla sedia e distogliere gli occhi dagli schermi:^)

    Non so se siano sempre loro a gestire le liste delle scocciature, in ogni caso spero di aver dato un'informazione utile.
    non+autenticato
  • ....lista premi il numero 2 [click] TUU TUU TUU.

    appena accaduto al telefono qui: appena la frase e' stata pronunciata in coda al messaggio pubblicitario la linea e' stata buttata giu' quasi interrompendo la pronuncia di "due" e rendendo impossibile la rimozione;
    a questo punto ho modo di sapere qual'e' stato l'ultimo numero chiamato?
    non+autenticato
  • il guaio di tutti questi procedimenti è che volutamente assumono una situazione di partenza irreale.

    non è che telecom, wind enel o altri mi telefonino a casa per offrirmi le loro cavolate.

    aprono una gara tra vari call center , che possono essere legati o meno alla ditta.
    forniscono ai cal center il materiale ( gli scritp la documentazione, oltre ai numeri di telefono da contattare.
    e i call center altro non fanno che fare telefonate a tappeto, ogni operatore ne fa decine e decine tutto il giorno.l'obbiettivo è raggiungere il target, fare tot contratti o sondaggi.
    ed è la solita guerra tra poveri.
    tra te che sei a casa e vuoi dormire, mangiare, guardare la tv, leggere o soddisfare bisogni biologici di vario genere , e lo studente-casalinga-immigrata-doppiolavoristaconleratedapagare che deve fare tot contratti ed è indietro.
    lui rompe le scatole a te perchè ti costringe a rispondere, tu rompi le scatole a lui perchè lo insulti o rispondi male etc ( anche gli operatori di call center hanno un'anima).
    ma se appene il tuo numero è in qualche database aziendale continueranno, all'infinito.
    alla fine ci perdi tu, perchè devi spendere soldi e tempo per cambiare numero, non accettare chiamate anonime, limitare parte della tua vita magari accettando solo telefonate su celulare.
  • 2 telefonate al giorno, di cui 1 di aziende affiliate Telecom che cercavano di vendermi l'ADSL.

    Con 60 euro ho cambiato numero, tutto è finito.
    non+autenticato
  • Solo 2 ? io una volta nella memoria del telefono sono arrivata a contarne 7 in un giorno. Eppure il mio numero da anni non appare su nessun elenco.
    Ad ogni modo grazie al servizio 'chi è' non rispondo mai quando appaiono numeri sconosciuti. Mi costa qualche euro ma mi evita molte rotture di scatole, non solo da parte dei call center...
  • Qui trovate uno script (pdf dal link a centro pagina) per rispondere agli operatori:
    http://www.xs4all.nl/~egbg/italiaans.html
    A bocca aperta
    Teo_
    2670
  • - Scritto da: Teo_
    > Qui trovate uno script (pdf dal link a centro
    > pagina) per rispondere agli
    > operatori:
    > http://www.xs4all.nl/~egbg/italiaans.html
    > A bocca aperta


    LOL!!!!!
    Stampato e appeso vicino al telefonoA bocca aperta
    non+autenticato
  • LOLLISSIMO
    stampato e spiegato ai miei figli come rispondere
    hanno 8 e 10 anni   Occhiolino))))
    prima mi limitavo a passargli uno di loro ora mi sa che sara' troppo piu' divertente!!!!
    la telecamera e' piazzata sul mobilino telefono...... YOUTUBE arriviamo!!!
    bisognerebbe creare uno stampato piu' semplice per le
    persone anziane che avendo (vedi i miei suoceri) lo stesso numero con telecom
    da un tot di anni sono le piu' massacrate....
    poi magari se ci riesci vendi qualcosa all' operatore/trice non si sa mai ahahaha
    grandissimo TEO grassie di cuore
    non+autenticato
  • Sisisiiiiiiiiiiii stampata e pure salvata... Rotola dal ridere Occhiolino
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)