Moblin sotto l'ala di Linux Foundation

Moblin, che sta sviluppando una piattaforma Linux-based per MID e UMPC, è stato affidato da Intel all'organizzazione non profit Linux Foundation. La speranza è quella di ampliarne i supporter

Roma - Ormai da tempo Intel guarda con interesse verso Linux, lanciando di tanto in tanto iniziative per migliorarne il supporto alle proprie architetture. Nel 2007 il gigante di Santa Clara ha deciso di uscire allo scoperto e varare il Mobile & Internet Linux Project, alias Moblin, iniziativa con cui spera di accelerare l'ascesa di Linux nel mercato mobile e, nel contempo, promuovere la propria piattaforma Atom-based dedicata a MID e UMPC. Per raggiungere questo traguardo, BigI ha ora ritenuto opportuno cedere la gestione del progetto a Linux Foundation.

Come noto, Linux Foundation è un'organizzazione non profit che sostiene e promuove la crescita di Linux e degli standard aperti, e che dà impiego al papà del Pinguino, Linus Torvalds. Invitando questa fondazione ad ospitare e coordinare lo sviluppo di Moblin, Intel spera di attrarre verso la propria piattaforma un maggior numero di sviluppatori e di aziende, inclusi i propri concorrenti e una grossa fetta della comunità open source.

C'è chi ha definito quella di Intel una mossa politica, tesa a cambiare più la facciata delle cose che la loro sostanza. Se è infatti vero che Moblin sarà formalmente controllato da Linux Foundation, è altrettanto vero che la maggior parte degli sviluppatori chiave del progetto rimarrà alle dipendenze del gigante dei chip: il timore, dunque, è che Intel possa continuare a esercitare un grande potere decisionale sulle future scelte del progetto.
L'executive director di Linux Foundation, Jim Zemlin, ha però assicurato che la gestione e l'amministrazione del progetto sarà vendor-neutral, e che tale fatto incentiverà le terze parti a sostenere l'iniziativa e a prenderne parte. Zemlin ha ricordato come Intel sia solo uno degli sponsor della Foundation americana, seppure uno dei più influenti.

Ma è possibile parlare di iniziativa neutrale quando Moblin è cucito addosso all'hardware di Intel? Probabilmente no, ma Zemlin sostiene che sotto la guida di Linux Foundation il progetto andrà oltre le sue radici Atom-centriche. "La stessa Intel - ha commentato il dirigente dell'organizzazione - ha interesse che la propria piattaforma si apra alle tecnologie di terze parti, come ad esempio l'architettura ARM". A dire il vero non è del tutto chiaro quali vantaggi potrebbe portare ad Intel una tale apertura, se non eventualmente in termini di "manodopera", ma probabilmente c'è una domanda ancor più spigolosa che incombe: l'industria è ancora realmente interessata a MID e UMPC? Fino ad oggi tale categoria di dispositivi ha infatti avuto ben poca presa sul mercato, anche se bisogna ammettere che i modelli fin qui proposti somigliano più a costosi prototipi che a prodotti pronti per il mercato mainstream. Abbinando Atom a Moblin, Intel spera di aprire la strada a MID decisamente più economici, versatili e funzionali, che possano soddisfare le esigenze sia degli utenti consumer che di quelli business.

Linux Foundation: abbandonate la FAT
Commentando il recente accordo extragiudiziario che ha visto protagoniste Microsoft e TomTom, Zemlin ha dichiarato che gli sviluppatori dovrebbero iniziare pensare di abbandonare il file system FAT di Microsoft.

"Ci sono tanti altri file system là fuori, e FAT non è una tecnologia particolarmente buona", ha detto il dirigente americano. "Linux Foundation è disponibile ad assistere le aziende interessate nel rimuovere il file system FAT dai propri prodotti".
50 Commenti alla Notizia Moblin sotto l'ala di Linux Foundation
Ordina
  • è davvero esagerato quante cassate dici per poter difendere quel bellissimo sistema a finestre, ma ti pagano?? voglio anche io un lavoro cosi Sorride

    ora ovviamente ci dirai cosa centra linux e tutto il resto con il fatto che non ci vanno i giochi, mica è come windows, il sistema-giocattolo

    ti rode tanto tanto ehSorride
  • Dai lascialo stare ora sta facendo i compiti mica può venire qui a trollare
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 aprile 2009 17.51
    -----------------------------------------------------------
    mura
    1743
  • - Scritto da: mura
    > Dai lascialo stare ora sta facendo i compiti mica
    > può venire qui a
    > trollare
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 06 aprile 2009 17.51
    > --------------------------------------------------
    Rotola dal ridereRotola dal ridereben detto
  • - Scritto da: mura
    > Dai lascialo stare ora sta facendo i compiti mica
    > può venire qui a
    > trollare
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 06 aprile 2009 17.51
    > --------------------------------------------------

    Dai sapete che noi grandi dobbiamo lavorare ogni tanto ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: freax
    > è davvero esagerato quante cassate dici per poter
    > difendere quel bellissimo sistema a finestre, ma
    > ti pagano?? voglio anche io un lavoro cosi
    > Sorride
    >
    > ora ovviamente ci dirai cosa centra linux e tutto
    > il resto con il fatto che non ci vanno i giochi,
    > mica è come windows, il
    > sistema-giocattolo
    >
    > ti rode tanto tanto ehSorride

    Proprio... mi rode veramente un sacco vedere l'enorme scalata di linux al mercato, mi rode un sacco vedere che sempre più applicazioni vengono rilasciate per linux, mi rode tantissimo vederlo in tutte le postazioni aziendali, mi rode troppo vedere che si trovano netbook con sopra solo linux... hmmm... c'è veramente troppo da rodersi, non si può continuare così occorre fare un pò di FUD altrimenti linux potrebbe arrivare anche all'1%.
    non+autenticato
  • normale? se volessi velocizzare al max il boot, che distro posso usare? Moblin? ho letto anche Yoper ma che alter ci sono?
    non+autenticato
  • Il discorso è chiaro... tempi di crisi, i progetti poco (o per nulla) profittevoli vengono scaricati.
    non+autenticato
  • devo dire che anche io avevo interpretato la notizia in questo modoOcchiolino
    non+autenticato
  • considerando che continuano a svilupparlo non vedo in che modo l'abbiano scaricato

    se non lo sai intel è attiva nello sviluppo del kernel e dei driver per linux
    non+autenticato
  • - Scritto da: pabloski
    > considerando che continuano a svilupparlo non
    > vedo in che modo l'abbiano
    > scaricato
    >
    > se non lo sai intel è attiva nello sviluppo del
    > kernel e dei driver per
    > linux

    Certo certo, intanto il management si è dileguato, segno di grande fiducia e commitment.
    non+autenticato
  • ti ho trovato davvero un bel posto dove puoi andare per aspettare che ti passi il bruciore dietroOcchiolino
  • - Scritto da: freax
    > ti ho trovato davvero un bel posto dove puoi
    > andare per aspettare che ti passi il bruciore
    > dietro
    >Occhiolino

    Un LUG?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: freax
    > > ti ho trovato davvero un bel posto dove puoi
    > > andare per aspettare che ti passi il bruciore
    > > dietro
    > >Occhiolino
    >
    > Un LUG?
    no, ­la clinica di nostro signore dei miracoli inutili
  • - Scritto da: freax
    > - Scritto da: nome e cognome
    > > - Scritto da: freax
    > > > ti ho trovato davvero un bel posto dove puoi
    > > > andare per aspettare che ti passi il bruciore
    > > > dietro
    > > >Occhiolino
    > >
    > > Un LUG?
    > no, ­la clinica di nostro signore dei miracoli
    > inutili

    Quindi un lug...
    non+autenticato
  • Sono solo trent'anni che ce lo tiriamo dietro...
  • Io avevo già scritto queste banalità il primo aprile
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2590337&m=259...

    Due ore dopo c'erano già articoli che andavano nella direzione del punto due.

    Naturalmente ora i soliti linari d'assalto mi diranno che
    a) ancora non si parla di rimuovere qualcosa dal kernel
    b) quando succederà, sarà perché la fat fa cagare (già si legger questo nell'articolo), e non per la storia dei brevetti.

    YAWN
    non+autenticato
  • bah la fat andrebbe estirpata dal mondo informatico e basta.. e anche ntfs.. e lo dico con cognizione di causa dopo aver dato un intero esame sui FS all'uni.. tutto il resto è fuffa PRO/ANTI linux/win
    non+autenticato
  • - Scritto da: Uno a caso
    > bah la fat andrebbe estirpata dal mondo
    > informatico e basta.. e anche ntfs.. e lo dico
    > con cognizione di causa dopo aver dato un intero
    > esame sui FS all'uni.. tutto il resto è fuffa
    > PRO/ANTI
    > linux/win

    O ti hanno bocciato o è l'ennesima prova che l'università italiana, soprattutto le facoltà tecniche, stanno andando a rotoli.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: Uno a caso
    > > bah la fat andrebbe estirpata dal mondo
    > > informatico e basta.. e anche ntfs.. e lo dico
    > > con cognizione di causa dopo aver dato un intero
    > > esame sui FS all'uni.. tutto il resto è fuffa
    > > PRO/ANTI linux/win

    > O ti hanno bocciato o è l'ennesima prova che
    > l'università italiana, soprattutto le facoltà
    > tecniche, stanno andando a rotoli.

    Forse dovresti dare risposte meno tecniche : hai messo cosi' tanti dettagli che non si e' capito il perche' e percome della tua opinione.
    krane
    22544
  • > Forse dovresti dare risposte meno tecniche : hai
    > messo cosi' tanti dettagli che non si e' capito
    > il perche' e percome della tua
    > opinione.

    Giusto dovevo dare commenti in linea con il post originale, FAT fa perfettamente quello che deve e NTFS è un ottimo filesystem. Lo dico con cognizione di causa dato che l'ho appena letto su internet. EXT2,3 e 4 invece fanno schifo, me l'ha detto il professore di sistemi operativi.
    non+autenticato
  • torna a giocare a crysis che è meglioA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: pabloski
    > torna a giocare a crysis che è meglioA bocca aperta

    Mi spiace, continuo a dimenticare quanto vi roda non poterlo fare...
    non+autenticato
  • ormai l'ho sui preferiti questo url anche se crysis mi fa schifo...
    http://hackheads.blogspot.com/2008/01/crysis-su-li...
    non+autenticato
  • - Scritto da: mbohpz
    > ormai l'ho sui preferiti questo url anche se
    > crysis mi fa
    > schifo...
    > http://hackheads.blogspot.com/2008/01/crysis-su-li

    Mettiti nei favoriti anche questa

    http://appdb.winehq.org/objectManager.php?sClass=v...

    crashes, freezes, "out of memory" errors

    (vabbe dai su linux è la norma...)
    non+autenticato
  • non usiamo mica sVistaA bocca aperta
    non+autenticato
  • http://www.youtube.com/watch?v=Hh-dGFoSrjI

    l'unica cosa che in MS riescono a fare in 12 secondi
    è il lancio di una sedia

    buona fortuna
    non+autenticato
  • ps. la GUI di moblin integrerà clutter

    http://www.youtube.com/watch?v=AYGp6iBmCyM

    buona fortuna MS
    non+autenticato
  • Ho installato l'ultima alpha di Moblin su un vecchio notebook con hardware Intel e fa il boot davvero in un attimo.
    Tra le altre cose usa anche il kernel mode-setting. Moblin mi ha fatto un'ottima impressione. Vedremo se diventerà davvero vendor-neutral.
    non+autenticato
  • confermi che Moblin va anche sui notebook e non solo sui netbook ???
    non+autenticato
  • yes, è una distro basata su fedora....ovviamente molto ottimizzata e supportata per hardware intel, quindi se il tuo notebook è basata su chipset/processori amd potresti avere qualche sorpresa
    non+autenticato
  • sono nel download ma vedo solo una Moblin Live Image da 320 mega da scaricare e solo una distro live?
    oppure posso installarla anche?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rag. Bambocci
    > sono nel download ma vedo solo una Moblin Live
    > Image da 320 mega da scaricare e solo una distro
    > live?
    > oppure posso installarla anche?

    Di solito le distro live hanno anche una opzione per essere installate su hd, male che vada si può sempre installare a manazza ma non è proprio l'opzione più user friendly che ci sia.
    mura
    1743