Alfonso Maruccia

Microsoft: il 97 per cento è spam

Stando alla celebre predizione di Bill Gates lo spam sarebbe dovuto sparire per sempre nel giro di poco tempo. Stando agli ultimi dati forniti da Redmond lo spam non sparirà mai dalla rete

Roma - Nel 2004 Bill Gates vaticinò che lo spam sarebbe divenuto "una cosa del passato" nel giro di due anni. Nel 2009, Microsoft rilascia l'ultimo rapporto sullo stato della sicurezza sostenendo che la quantità di mail spazzatura circolante in rete rappresenta il 97% delle comunicazioni totali.

La sproporzione tra le parole e i fatti è evidente: i dati messi insieme da Redmond provengono dal monitoraggio dei server del servizio di messaging professionale Exchange e dalle webmail Live Mail/Hotmail. Al contrario di Symantec, che con MessageLabs analizza la situazione da un punto di vista corporate, i servizi Microsoft sono in grado di fornire informazioni utili soprattutto sul mercato consumer.

E gli utenti finiscono puntualmente sommersi dalle mail indesiderate non investendo, dice ancora Symantec, le stesse risorse per combattere il fenomeno o non avendo un interesse primario a farlo. Le conseguenze sono disastrose, perché lo spam messo in circolazione dalle decine di botnet esistenti non distribuisce solo mail ma anche codici malevoli aggiornati.
In particolare il rapporto Microsoft sostiene che uno dei fenomeni più in ascesa nel mondo del cyber-crimine è quello dei rogue software, i finti tool antivirus e antimalware che pretendono di ripulire il PC da infezioni inesistenti. Gli autori di questo genere di malware hanno trovato il modo di sfruttare l'hype immotivato scatenato dalla "attivazione" del worm Conficker il primo di aprile, pubblicizzando le proprie creazioni come la soluzione definitiva ai problemi scatenati dal worm apocalittico.

I rogue software vengono spacciati con una forma di ingegneria sociale sempre più ingegnosa e gradevole alla vista, continua il rapporto Microsoft, ragion per cui non si può che prevedere un ulteriore crescita del fenomeno a discapito dei consigli con cui si invitano gli utenti a rivolgersi solo ed esclusivamente a società di sicurezza degne di fiducia e ben note per il loro operato.

Grazie alle misure di sicurezza integrate in Windows Vista, a ogni modo, anche se la cyber-sicurezza non è proprio al meglio e lo spam scorre indisturbato qualcosa sarebbe comunque migliorato: Microsoft sostiene che da luglio a dicembre 2008, la rimozione delle infezioni avrebbe coinvolto 33,6 PC ogni 1.000 scansionati con la versione originale di XP, mentre nel caso di Vista (SP1) il rapporto scenderebbe a 2,6 sistemi ogni 1.000.

Alfonso Maruccia
63 Commenti alla Notizia Microsoft: il 97 per cento è spam
Ordina
  • Nelle mie caselle di posta elettronica (yahoo e gmail) la quantità di spam è molto bassa, e le email sono filtrate bene.
    Raramente il filtro anti-spam mi ha cassato una email buona, e sempre raramente passano email che sono veramente spam.

    Sicuramente la mia situazione fortunata non rispecchia la media delle email, anche perchè sto attento alla divulgazione della mia email, di fatti quella che uso pubblicamente (tipo su msn) ha molte più email spazzatura, che però vengono filtrate molto bene.

    Un dubbio mi sorge però: è possibile che alcuni fornitori di email (libero, hotmail, etc...) soffrano lo spam molto più di altri?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Kouty
    > Nelle mie caselle di posta elettronica (yahoo e
    > gmail) la quantità di spam è molto bassa, e le
    > email sono filtrate
    > bene.

    Non hai capito una cippa.
    Nell'articolo si parla di traffico email, che quindi comprende anche quelle che il tuo fornitore di posta cestina senza nemmeno passare dal via.

    Quelle che ti arrivano nella casella, pur anche nella cartella spam, sono una minima parte

    Il 90% viene automaticamente cestinato.
    E non parlo per sentito dire.

    > Un dubbio mi sorge però: è possibile che alcuni
    > fornitori di email (libero, hotmail, etc...)
    > soffrano lo spam molto più di
    > altri?

    Si.
    Quelli grossi sono presi più di mira dai bot che provano indirizzi random. Non credo però che ci siano significative differenze tra un gmail e un hotmail (per fare un esempio), a livello di tentativi di invio spam.

    La percezione dell'utente, però, è più legata all'efficacia (o all'aggressività) dei filtri, che al fatto che un provider sia più o meno preso di mira.

    Quelli di gmail, per esempio, sono molto aggressivi.
    Infatti a volte cestinano mail legittime.
    Per una casella professionale questo non deve succedere (se ti perdi una comunicazione di un cliente non va bene), ma per una mail privata è tipicamente molto buono.

    --
    GGG
    GGG
    78
  • attenzione che si parla di traffico mail..
    Che poi i filtri fi gmail o libero o chichessia siano oiù o meno efficaci conta solo dal punto di vista dellì utente!
    Ma la marea di traffico inutile rimaneOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: strike1
    > attenzione che si parla di traffico mail..
    > Che poi i filtri fi gmail o libero o chichessia
    > siano oiù o meno efficaci conta solo dal punto di
    > vista dellì
    > utente!
    > Ma la marea di traffico inutile rimaneOcchiolino


    esatto
    chissà quanto piu veloce potrebbe essere internet se nonci fosse spam
  • - Scritto da: Birraio
    > - Scritto da: strike1
    > > attenzione che si parla di traffico mail..
    > > Che poi i filtri fi gmail o libero o chichessia
    > > siano oiù o meno efficaci conta solo dal punto
    > di
    > > vista dellì
    > > utente!
    > > Ma la marea di traffico inutile rimaneOcchiolino
    >
    >
    > esatto
    > chissà quanto piu veloce potrebbe essere internet
    > se nonci fosse
    > spam

    Si e no...
    Il traffico generato dallo spam è alto ma essendo basato per sua natura (e la mail lo è) su "store and forward" non pesa in modo direttamente proporzionale e immediato sulla disponibilità di "istantanea" banda della rete nel suo complesso.
    La maggior parte dei server (o daemons) di mail gira in bassa priorità rispetto ai carichi complessivi dei sistemi.

    Quindi hai ragione solo in parte... ci sarebbe complessivamente più banda ma probabilmente la tua percezione soggettiva non cambierebbe di molto...
    non+autenticato
  • Per fortuna il rimanente 10% sono delle interessantissime informazioni sulle piu' moderne tecniche di allungamento del pene, oltre alle informazioni sui nuovi ritrovati farmacologici per combattere i problemi di erezione
    non+autenticato
  • - Scritto da: vampirla
    > Per fortuna il rimanente 10% sono delle
    > interessantissime informazioni sulle piu' moderne
    > tecniche di allungamento del pene, oltre alle
    > informazioni sui nuovi ritrovati farmacologici
    > per combattere i problemi di
    > erezione

    Sempre al servizio della comunitàFicoso
  • "spacciati con una forma di ingegneria sociale sempre più ingegnosa e gradevole alla vista"

    anche Microsoft propone sistemi operativi sempre piu' sberluccicosi e con svolazzi grafici che attirano i gonzi, il paralello del titolo non mi sembra percio' molto azzardato Sorride
    non+autenticato
  • La soluzione sarebbe semplice (credo).
    Basterebbe fare delle _grosse_ multe ai venditori.
    Tizio fa fare spam per le pillole che vende? Ok, alla fine deve fornire indizi per farsi pagare, basta seguirli e andargli nel portafoglio. Dopo un po' questa gente si rende conto che non gli conviene più.

    Lanf
    Lanf
    147
  • impossibile, visto che i venditori sono aziende che si trovano in Paesi che non hanno leggi antispam

    poi così facendo se un competitor volesse distruggere che so, Mediaset, manderebbe milioni di email che sponsorizzano il digitale terrestre

    per condannare qualcuno ci vogliono prove schiaccianti e quelle non ci sono
    non+autenticato
  • TAGLIO DELLE MANI E SODOMIZZAZIONE, così poi voglio vedere se ci riprovano!!!!!
    MALEDETTI!!!!!!!
    ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    non+autenticato
  • e ai politici allora cosa dovremmo fare?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: vday
    > TAGLIO DELLE MANI E SODOMIZZAZIONE, così poi
    > voglio vedere se ci
    > riprovano!!!!!
    > MALEDETTI!!!!!!!
    > ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato


    Che irruenza Perplesso

    Se mi dai la tua mail ti mando dei cataloghi di alcuni ottimi prodotti tranquillanti...

    Ficoso
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)