Alessandro Del Rosso

Ubuntu, è nata Jaunty Jackalope

Ubuntu ha sfornato l'ultima versione della sua celebre distribuzione Linux. Con l'occasione lancia l'edizione Remix dedicata ai netbook, introduce il supporto alle CPU ARM e dà in assaggio il cloud computing open source

Ubuntu, è nata Jaunty JackalopeRoma - In queste ore la comunità di sviluppo di Ubuntu metterà a disposizione del pubblico la versione finale di Ubuntu 9.04, anche nota in codice come Jaunty Jackalope (nome di un animale mitologico statunitense). Come tradizione, il sistema operativo Linux-based sponsorizzato da Canonical arriva in una edizione desktop e in una server, e a queste due si è recentemente affiancata la Netbook Remix, espressamente pensata per MID e mini notebook.

Jaunty JackalopeGli sforzi del team di sviluppo si sono focalizzati nel rendere Ubuntu più amica dei laptop e degli utenti in mobilità. In questo campo la nuova versione 9.04 promette di ridurre sensibilmente i tempi di avvio, portandoli - in condizioni ideali - al di sotto dei 25 secondi (c'è chi ha registrato 17,5 secondi); di migliorare il supporto alla sospensione, minimizzando i tempi di riattivazione del sistema dopo un'ibernazione; e migliorare il roaming tra reti WLAN e reti mobili 3G, questo anche grazie al supporto di un più ampio numero di schede wireless e di modem 3G.

Jane Silber, COO di Canonical, ha poi affermato che Ubuntu Desktop Edition "compie un significativo passo avanti nell'attrarre gli utenti di computer mainstream", questo anche grazie al supporto di software come Skype e Adobe Flash e all'inclusione dell'ultima release, la 3.0, di OpenOffice.
Tra le novità di rilievo di Jaunty Jackalope c'è poi il nuovo sistema per le notifiche, pensato per comunicare all'utente informazioni e aggiornamenti (nuove email, stato della connessione WiFi, livello del volume audio ecc.) nella maniera meno intrusiva possibile: questo viene fatto attraverso una piccola finestra pop-up che appare nell'angolo superiore destro del sistema, e che scompare automaticamente dopo qualche secondo. Se si passa il cursore del mouse sopra tale finestra, questa diventa semitrasparente, consentendo altresì di cliccarvi attraverso (ad esempio, per chiudere una finestra sottostante). Tutti i messaggi non più visibili possono essere richiamati cliccando sul simbolo della busta da lettere nella taskbar di sistema.

L'introduzione di questo nuovo sistema per le notifiche, che va a sostituirsi a quello standard di GNOME (e che come fanno notare in tanti è molto simile al Growl di Mac OS X), ha sollevato pareri discordanti tra gli utenti, ed è forse la novità più controversa di Ubuntu 9.04. Lo stesso Mark Shuttleworth, in questo post, ha riconosciuto che il nuovo sistema potrebbe non piacere a tutti, e ha dunque invitato la comunità di utenti a fornire quanti più feedback possibile per migliorare tale funzione e renderla eventualmente "universale", ossia capace di adattarsi anche ad altri desktop environment (primo fra tutti KDE).

E a proposito di desktop environment, quello integrato nella nuova Ubuntu è GNOME 2.26 con "motore" X.Org 1.6: delle novità del primo, quali l'inclusione del nuovo software di masterizzazione Brasero, ci siamo già occupati qui; il secondo estende invece il supporto alle più recenti GPU, migliorando le perfomance grafiche. AMD ha introdotto un primo supporto a Ubuntu 9.04 con il rilascio, la scorsa settimana, dei nuovi drive grafici ATI Catalyst 9.4 (qui le note di rilascio).

In alternativa a GNOME, Ubuntu fornisce anche KDE 4.2.2.

Sebbene il nuovo tema predefinito di Ubuntu, New Wave, non abbandoni la classica tinta marrone, i designer di canonical hanno apportato al look della distribuzione un significativo numero di modifiche, affinando dialog box, splash screen e finestra di login.
428 Commenti alla Notizia Ubuntu, è nata Jaunty Jackalope
Ordina
  • Aggiungo che oggi ho installato Skype (pacchetto .deb per Ubuntu 7.04/8.04 scaricato dal sito di skype).
    A differenza di Ubuntu 8.04, funziona perfettamente!
    Alez!
  • Io ho ubuntu 8.04 e skype mi funziona perfettamente....
    non+autenticato
  • Dall'aprile 2008 avevo installato Ubuntu 8.04 sul mio desktop principale rimpiazzando la stabillima, velocissima (ma un po' datata PCLOS 2007).
    Devo dire che Ubuntu 8.04 era veramente uno strazio.
    Lentissima. Crash continui (aprire un documento TIFF multipagina con Evince era un'impresa....). Dovevo ricorrere quasi sempre al laptop con Windows XP.
    Abituato all'ambiente Gnome, ho installato PCLOS 2009 vers. Gnome appena rilasciata.
    Stabile e veloce, senza dubbio, però bruttina e con le solite difficoltà ad accedere agevolmente alle cartelle per via di un (per me) complicato sistema di permessi.
    Ho infine installato, con iniziale scetticismo, Ubuntu 9.04 RC.
    Incredibile!
    Boot a scheggia!
    Aprire (in contemporanea!) più file di OpenOffice e file TIFF multipagina con Evince è ancora più rapido che con Windows XP.
    Connessione al workgroup Windows ed alla connessione internet cablata immediate.
    Sino ad ora i problemi che ho rilevato sono 2: 1) per poter far funzionare Mozilla Sunbird o Lightning si è reso necessario installare le librerie libstdc++5 (appreso dopo alcuni giorni dai forum: synaptic non ne segnalava la necessità); 2) firefox 3 va quasi sempre in crash (penso, comunque, che sia un problema di firefox, visto che si verificava lo stesso problema con altre distro non-debian).
    Se Ubuntu continua a progredire così, non vedo l'ora che siano in commercio i netbook con processore ARM e Ubuntu preinstallato per accapparrarmene uno!
    Che dire: Yeah!!
  • a me ha perso completamente la configurazione di Xorg. Schermo sfarfallante assolutamente inintelligibile.
    Ho dovuto riavviare (sigh) Vista e guardare sul forum di Ubuntu, copiarmi su di un foglietto due comandi, ripartire in modalità terminale, dare i comandi e poi ha funzionato.
    Non ho però ancora l'audio (ho passato ore a cercare di configurarlo) e sembra che siamo in diversi a soffrirne (specialmente schede Intel su HP).
    Alcuni consigliano di provare prima un live CD e poi, se tutto va bene, fare l'upgrade.
    Io speravo che la 9.04 risolvesse dei problemi e invece a finora me ne ha creati parecchi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: LucaT
    > a me ha perso completamente la configurazione di
    > Xorg. Schermo sfarfallante assolutamente
    > inintelligibile.
    > Ho dovuto riavviare (sigh) Vista e guardare sul
    > forum di Ubuntu, copiarmi su di un foglietto due
    > comandi, ripartire in modalità terminale, dare i
    > comandi e poi ha funzionato.
    > Non ho però ancora l'audio (ho passato ore a
    > cercare di configurarlo) e sembra che siamo in
    > diversi a soffrirne (specialmente schede Intel su
    > HP).

    A me e' bastato settare nuovamente il plugghino del volume di xfce e poi alzare il volume per avere di nuovo l'audio.

    > Alcuni consigliano di provare prima un live CD e
    > poi, se tutto va bene, fare
    > l'upgrade.
    > Io speravo che la 9.04 risolvesse dei problemi e
    > invece a finora me ne ha creati
    > parecchi.

    A me nessuno anzi, l'unico dubbio che ho riguarda la domanda che fa al login riguardo la sessione predefinita, non ho ben capito che vuole.
    krane
    22544
  • - Scritto da: LucaT
    > a me ha perso completamente la configurazione di
    > Xorg. Schermo sfarfallante assolutamente
    > inintelligibile.
    > Ho dovuto riavviare (sigh) Vista e guardare sul
    > forum di Ubuntu, copiarmi su di un foglietto due
    > comandi, ripartire in modalità terminale, dare i
    > comandi e poi ha
    > funzionato.
    > Non ho però ancora l'audio (ho passato ore a
    > cercare di configurarlo) e sembra che siamo in
    > diversi a soffrirne (specialmente schede Intel su
    > HP).
    > Alcuni consigliano di provare prima un live CD e
    > poi, se tutto va bene, fare
    > l'upgrade.
    > Io speravo che la 9.04 risolvesse dei problemi e
    > invece a finora me ne ha creati
    > parecchi.

    Non è che hai una ati non proprio nuova?
    kotaro
    2056
  • Installa da zero tramite cd e poi ne riparliamo.
  • ho provato ubuntu 9.04 sono rimasto deluso , e possibile che canonical non ha risolto il problema dell'illuminazione sui notebook i tasti fn non funzionano ancora.
    non+autenticato
  • - Scritto da: alan seger
    > ho provato ubuntu 9.04 sono rimasto deluso , e
    > possibile che canonical non ha risolto il
    > problema dell'illuminazione sui notebook i tasti
    > fn non funzionano ancora.

    Con la 8.10 le funzionalità Acer andavano a pieno tranne ovviamente (ma ormai è un problema che esiste dall'età della pietra cantinara) il led del wifi.
    Oltretutto lo slide di KDE4 è molto più carino di quello a tacche verdi di winOcchiolino
    -ToM-
    4532
  • Credo che sia meglio avere un sistema sicuro che uno bucato come un calabrodo ma con i tasti fn che funzionano.

    Un Saluto
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ang
    > Credo che sia meglio avere un sistema sicuro che
    > uno bucato come un calabrodo ma con i tasti fn
    > che
    > funzionano.
    >
    > Un Saluto

    questo in che modo risolve il suo problema? ed in che modo dimostra che da quel punto di vista cè stata innovazione in ubuntu?
    -ToM-
    4532
  • Dire di che notebook si tratta sarebbe già un buon inizio...

    Comunque, sul mio Santech X3610 i tasti Fn funzionano a meravigliaOcchiolino
  • il notebook in questione e un samsung r 700
    non+autenticato
  • Strano, sicuro che hai installato Ubuntu 9.04??

    Te lo chiedo perchè quel notebook lo possiede la mia ragazza, e tale combinazioni di tasti per regolare la luminosità funziona.
  • sicurissimo, ho un samsung r 700 mai il tasto fn non funzionano su ubuntu 9.04.
    non+autenticato
  • Mah.
    Sony Vaio modello CR-21S -> TUTTO funzionante (compresi FN vari)
    2 differenti notebook Toshiba -> IDEM
    Asus EEEPC 1000H -> TUTTO funzionante (compresi FN vari) con il relativo eeekernel

    Credo semplicemente che molte volte basti avere la voglia di leggere 4 righe per far funzionare le cose.
    Se poi uno non ne ha voglia è un altro discorso, ma allora basta dirlo.
    Voglio vedere che faresti se win non avesse di default N mila driver già "compresi" (per non parlare poi di quelli rilasciati dai produttori che sono spesso solo win/mac).
    non+autenticato
  • Sul mio HP DV9820el i tasti FN funzionano perfettamente come pure quelli del volume.
    non+autenticato
  • Le immagini finali erano già disponibili dal 20 aprile sul server che ho indicato nel post "Ubuntu"
    gli md5 sono identici alla versione che mi sono scaricato in tutta tranquillità e in anteprima ieri pomeriggio (22/04/09).
    Pirata

    Buon download a tutti!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 39 discussioni)