Alfonso Maruccia

Quanto costa un laptop rubato

Difficile stabilire quanto un'azienda ci perda ogni volta che un notebook si perde. Qualcuno ci prova a fare due conti, ma i risultati sono discutibili. L'importante è non piangere sul laptop perduto

Roma - Laptop rubati, andati perduti, di cui si sono perse le tracce anche nel cuore della ricerca statunitense sull'energia nucleare: secondo un rapporto pubblicato da Ponemon Institute in collaborazione con Intel, i costi medi di questo sempre più preoccupante fenomeno arrivano a cifre vicine ai 50mila dollari, tenuto conto di quanto siano preziose le informazioni presenti sul PC al momento dello smarrimento.

Basato sull'analisi di 128 incidenti capitati a 29 diverse società, lo studio suddivide i suddetti 50mila dollari in costi per la sostituzione del laptop (1.582 dollari), l'individuazione del PC (262 dollari), le analisi forensi e di investigazione (814 dollari), perdita di informazioni sensibili (39.297 dollari), perdita di proprietà intellettuali (5.871 dollari), perdita di produttività (283 dollari) e altri costi legali e di regolamentazione (1.117 dollari).

Il rapporto calcola le perdite delle proprietà intellettuali come "una variabile basata sul valore economico stimato delle informazioni confidenziali perdute moltiplicate per la probabilità che queste finiscano nelle mani delle parti ostili", mentre le perdite delle informazioni sensibili sono state ricavate dal numero di record per il valore economico di un dato singolo.
Si tratta insomma di numeri dotati di una "forbice" interpretativa molto ampia, allargata ancor di più dal fatto che la stragrande maggioranza degli incidenti abbiano in realtà un costo molto inferiore a quello medio, e un numero molto esiguo di questi che "sfora" e va oltre i 200mila, i 500mila sino a 1 milione di dollari contribuisce ad alzare una media che altrimenti sarebbe molto più bassa.

Un altro dei risultati dello studio è la constatazione del fatto che i costi si riducono della metà se entra in gioco la cifratura dei dati, e qui la sponsorizzazione di Intel si fa sentire visto che il chipmaker propaganda le soluzioni hardware (e conseguentemente la sua piattaforma vPro) come la soluzione ideale da adottare in questo caso.

E i backup? Sconsigliabili: secondo quanto sostiene il Ponemon Institute un backup completo dei dati persi in un laptop finito chissà dove (e nelle mani di chissà chi) aumenta il costo medio dell'incidente del 50 per cento. Perché? "I backup rendono più facile confermare la perdita di informazioni sensibili o confidenziali". L'ignoranza è forza, secondo Ponemon.

Alfonso Maruccia
14 Commenti alla Notizia Quanto costa un laptop rubato
Ordina
  • Scusate, ma andando a vedere il documento originale dice l'esatto contrario sui backup:

    Take appropriate security measures to protect your information. Consider the use of encryption technologies and always backup your system.

    Non so da dove provenga la vostra considerazione, ma l'autore sembra dica l'esatto contrario... potete fornire delle delucidazioni a riguardo?

    Grazie!
    non+autenticato
  • Uhm uhm... su ars technica dicono esattamente il contrario...

    Più precisamente: "Perhaps the most counterintuitive result from the study is that having a full backup of the lost or stolen laptop actually increases the average incident cost by almost 50 percent. The theory put forth for this by Ponemon is that 'the backup makes it easier to confirm the loss of sensitive or confidential data (i.e., ignorance is bliss hypothesis).'"
  • Io ho trovato questo documento, che sembra essere quello originale della ricerca di Ponemon:

    http://www.ponemon.org/local/upload/fckjail/genera...

    Dal quale sembra l'opposto... ma forse mi sono perso qualcosa...
    non+autenticato
  • No, ok! Il testo che ho trovato io non era aggiornato... sorry! Andando a vedere "gli ultimi studi", comunque mi sembra che il risultato sia stato mal interpretato, in quanto leggo:

    There is an inverse relationship between the average cost of a lost laptop and the existence of a full backup. The average cost of a lost laptop with a full backup is $69,899 as opposed to $39,253 when there is no backup system. One plausible reason for this is that the backup makes it easier to confirm the loss of sensitive or confidential data. In other words, it could be the ignorance is bliss hypothesis.

    Che non significa che non fare i backup riduce i costi, ma che sono maggiori i costi dove esiste un backup, probabilmente perché ci si accorge della mancanza dei dati... può essere un'interpretazione corretta?

    Scusate per il primo malinteso, spero comunque ora la notizia sia più chiara.
    non+autenticato
  • Scusate la battutaA bocca aperta

    Comunque diffidare da queste ricerche create ad arte per sostenere la tesi di chi le sponsorizza
    non+autenticato
  • E soprattutto installate TrueCrypt con la doppia partizione per i gonzi che vogliono costringervi a spifferare gli affari vostri XD
  • - E i backup? Sconsigliabili: secondo quanto sostiene il Ponemon Institute un backup completo dei dati persi in un laptop finito chissà dove (e nelle mani di chissà chi) aumenta il costo medio dell'incidente del 50 per cento. Perché? "I backup rendono più facile confermare la perdita di informazioni sensibili o confidenziali". L'ignoranza è forza, secondo Ponemon.

    Ma questi so matti...
  • Concordo, è solo positivo per il dipendente che si porta in giro dati sensibili al dispetto di tutte le policy di compliance.

    Se dovessi perdere il notebook mi sento in dovere verso il dtore di lavoro di essermi almeno premunito di non perdere produttività.

    ma chi ha fatto sta ricerca ?? Picahu?
  • - Scritto da: ba1782
    > - E i backup? Sconsigliabili: secondo quanto
    > sostiene il Ponemon Institute un backup completo
    > dei dati persi in un laptop finito chissà dove (e
    > nelle mani di chissà chi) aumenta il costo medio
    > dell'incidente del 50 per cento. Perché? "I
    > backup rendono più facile confermare la perdita
    > di informazioni sensibili o confidenziali".
    > L'ignoranza è forza, secondo
    > Ponemon.

    >
    > Ma questi so matti...

    No, hanno ragione. Buttiamo via i backup, tagliamo sul personale del CED e cosi' via. Fico, abbiamo tagliato i costi del 40%, subito a beccarsi un premio manageriale (passano i mesi)
    Il dirigente:
    Ops, ho perso il file con gli archivi di posta! recuperatemeli subito! Come? non ci sono i backup??? non potete recuperarli???? ma che razza di IT siete? incompetenti! fannulloni!
    non+autenticato
  • > Il dirigente:
    > Ops, ho perso il file con gli archivi di posta!
    > recuperatemeli subito! Come? non ci sono i
    > backup??? non potete recuperarli???? ma che razza
    > di IT siete? incompetenti!
    > fannulloni!

    "... Chiamate subito una ditta di consulenza ezterna
    che loro sì sanno come fare!!"

    Budget sforato del 50%

    [Mancava un pezzo]

    Saluti
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: ba1782
    > > - E i backup? Sconsigliabili: secondo quanto
    > > sostiene il Ponemon Institute un backup completo
    > > dei dati persi in un laptop finito chissà dove
    > (e
    > > nelle mani di chissà chi) aumenta il costo medio
    > > dell'incidente del 50 per cento. Perché? "I
    > > backup rendono più facile confermare la perdita
    > > di informazioni sensibili o confidenziali".
    > > L'ignoranza è forza, secondo
    > > Ponemon.

    > >
    > > Ma questi so matti...
    >
    > No, hanno ragione. Buttiamo via i backup,
    > tagliamo sul personale del CED e cosi' via. Fico,
    > abbiamo tagliato i costi del 40%, subito a
    > beccarsi un premio manageriale (passano i mesi)
    >
    > Il dirigente:
    > Ops, ho perso il file con gli archivi di posta!
    > recuperatemeli subito! Come? non ci sono i
    > backup??? non potete recuperarli???? ma che razza
    > di IT siete? incompetenti!
    > fannulloni!


    stai dimenticando che il capo non sa più a chi rivolgersi visti i tagli di personale che lui stesso ha approvato... 7 giorni primaSorride

    :D
    non+autenticato
  • da Attonito in poi, quoto tutto!

    Complimenti per l'efficacissima sintesi della realtà!

    Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: ba1782
    > - E i backup? Sconsigliabili: secondo quanto
    > sostiene il Ponemon Institute un backup completo
    > dei dati persi in un laptop finito chissà dove (e
    > nelle mani di chissà chi) aumenta il costo medio
    > dell'incidente del 50 per cento. Perché? "I
    > backup rendono più facile confermare la perdita
    > di informazioni sensibili o confidenziali".
    > L'ignoranza è forza, secondo
    > Ponemon.

    >
    > Ma questi so matti...

    No, questi sono forti (parole loro), ma molto forti.
  • Ma che il nome influisca sul risultato (esilarante) di questa ricerca?
    non+autenticato