Alessandro Del Rosso

Windows Vista SP2 pronto al decollo

Microsoft ha ufficialmente chiuso il testing del secondo service pack per il suo attuale sistema operativo rilasciando la versione RTM. Ma il pacchetto Ŕ giÓ disponibile piratato via Torrent

Roma - L'atteso Service Pack 2 per Windows Vista è ufficialmente completo e pronto per la distribuzione. A segnare il termine della fase di testing è stato l'annuncio della versione Release to Manufacturing (RTM), la stessa che nei prossimi mesi verrà distribuita dapprima su DVD (integrata nelle copie retail di Vista) e su Web (come download manuale), e in seguito attraverso Windows Update.

La disponibilità del download pubblico rimane fissata per il trimestre corrente, dunque entro la fine di giugno, ma come spesso accade i leaker hanno anticipato Microsoft: a poche ore dall'annuncio della RTM, il SP2 ha fatto capolino sui primi torrent tracker, sia nella versione a 32 che a 64 bit.

Secondo quanto riportato dal sito Softpedia.net, le copie trafugate del service pack hanno lo stesso numero di build (6002.18005) della RTM, e comprendono già un nutrito numero di localizzazioni tra cui quella italiana. Come sempre, però, gli esperti di sicurezza sconsigliano vivamente il download del SP2 da fonti non attendibili: sia perché potrebbe celare brutte sorprese, come malware o altro software nocivo, sia perché potrebbe essere afflitto da bug o altri problemi dell'ultima ora.
In questo post del Blog Team TechNet Italia, dove si elencano le principali novità del SP2 per Vista, si ricorda come le aziende possano temporaneamente bloccare l'aggiornamento al SP2 dei propri sistemi ricorrendo al Service Pack Blocker, la cui validità è di 12 mesi. La versione per il SP1 è scaduto proprio ad inizio settimana, mentre il 19 maggio scadrà quello per il SP3 di Windows XP.

╚ noto come questo service pack inglobi per la prima volta in un unico installer sia gli aggiornamenti per Vista che quelli per Server 2008: l'unica discriminante rimane l'architettura hardware (x86, x64 o IA64).

Tra le principali novità del SP2, sintetizzate nel succitato post in italiano e approfondite in questo post in inglese, vi è il supporto nativo alla masterizzazione dei dischi Blu-ray, l'integrazione del motore di ricerca desktop Windows Search 4.0, il supporto ai processori VIA a 64 bit, il supporto a Bluetooth 2.1, vari miglioramenti a Media Center e Media Player, e l'aggiunta del wizard Windows Connect Now studiato per semplificare la configurazione delle reti WiFi.

L'aggiornamento promette poi di migliorare la gestione dei consumi, lo spooling di stampa e il supporto ai contenuti in alta definizione, nonché eliminare la reticenza di Vista nel riconnettersi alle reti wireless dopo l'ibernazione del sistema. Nel caso specifico di Windows Server 2008, il SP2 porta poi con sé la tecnologia di virtualizzazione Hyper-V (che fino ad oggi era disponibile come add-on separato), una nuova console di amministrazione, e nuove funzionalità di diagnostica e risoluzione dei problemi.

Negli scorsi giorni Microsoft ha anche rilasciato il secondo service pack per Office 2007 e ha confermato l'avvio della distribuzione di Internet Explorer 8 attraverso i canali di aggiornamento automatici di Windows, dove il browser arriva sotto forma di update ad alta priorità.

Alessandro Del Rosso
188 Commenti alla Notizia Windows Vista SP2 pronto al decollo
Ordina
  • alla faccia di tutti quello ke aspettano,io già ho il service pack 2 di vista in italiano RTM!!!!!!!!!!!!!!!!!
    non+autenticato
  • Possibile che nel 2009 debba ancora leggere di un aggiornamento che va a migliorare lo spooling di stampa?

    Dovrebbero essere problemi risolti, strarisolti, straottimizzati tanto da portarli ad un livello dove sia impossibile ottimizzare di più o quasi.

    Invece siamo ancora qua a perdere tempo a perfezionare uno spooling di stampa.

    Questo non succederebbe se un sistema operativo fosse fatto EVOLVERE invece che essere riscritto ogni tot anni e diviso in versioni diverse a seconda delle periferiche con cui si interfaccia e dei compiti a cui sarà destinato.

    E questa critica va a Windows tanto che a Linux che a divisioni non ha proprio nulla da invidiare a Windows, ANZI.

    EVOLUZIONE significa costante miglioramento.

    Quando avremo un S.O. che non necessiti di essere buttato nel cesso e reinstallato alla versione X+1 ma solo di essere AGGIORNATO?
    non+autenticato
  • Retrocompatibilità e supporto al nuovo hardware non sono facili da conciliare. La soluzione più ovvia sono le macchine virtuali (Parallels di OSX o VMware su Linux e via discorrendo con tutti gli altri...) ma in genere le prestazioni calano vistosamente.
    Vorrei anch'io che fosse come tu desideri e penso anch'io che il vero progresso sia un'altra cosa (vedi i miei post sopra in risposta a Vegeta), ma non è facile per nessuno conciliare nuove architetture hardware con software magari ancora eccezionali, ma sul mercato da molti anni...E qui gli esempi si sprecano.
    Ciao
    non+autenticato
  • Mortale!!!
    Non mi fermo dalle risate.
    Ma che film è?
    Saluti
  • - Scritto da: devil64
    > Mortale!!!
    > Non mi fermo dalle risate.
    > Ma che film è?
    > Saluti

    "La grande corsa"

    http://www.film.tv.it/scheda.php/film/3230/la-gran.../

    Fan LinuxFan Apple
  • NEWS!!!
    Oggi è una giornata STORICA.

    Per la prima volta,
    secondo NET APPLICATION,
    Linux supera quota 1% !!!

    http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.as...

    Congratulazioni a tutti i pinguini.
    non+autenticato
  • L' un per cento ???
    cavolo ma allora siete tutti su punto informatico !!!

    Io che mi credevo che stesse al 4 o al 5% visto il casino che fate !

    MA LOL !!!
    non+autenticato
  • "che steste" e non "che stesse".
    non+autenticato
  • No, se intendeva "che Linux stesse" è corretto (ma è sbagliato se intendeva "che voi steste").
    non+autenticato
  • Ah, ma questo e' anche piu' interessante!

    http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.as...

    Mi piacerebbe sapere cosa raggruppa "Other" anche se cos' a prima vista sembra che i dati relativi a Mac OS X 10.4 e 10.5 fossero accorpati sotto quella voce.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 01 maggio 2009 16.43
    -----------------------------------------------------------
  • Guarda, ci sarebbe da ironizzare sul fatto che abbiamo doppiato l'iPhone, ma da utente Linux mi auguro che non arrivi mai il giorno in cui anche il Pinguino sarà considerato un SO di massa; non oso proprio immaginare una marea di utonti Linux intenti ad eseguire antivirus per rimuovere infestazioni provocate da copie pirata di Photoshop for Linux, AutoCAD for Linux e così via.

    In ogni caso, direi che qualcuno dovrebbe preoccuparsi molto di più per Windows che globalmente è sceso all'87%; sono molto lontani i tempi in cui M$ spadroneggiava sul 99% dei PC.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Guarda, ci sarebbe da ironizzare sul fatto che
    > abbiamo doppiato l'iPhone,

    NO, Non ci sarebbe.. se non vuoi fare la figura dello stupido domani.
    Hai visto i trend di crescita dei due OS?

    Se rimangono stabili tra un anno iPhone OS "passa" Linux il che non sarebbe nemmeno troppo strano perché in numeri assoluti ci sono molti più telefonini in giro che PC. Quindi prima o poi sarà inevitabile.

    La cosa più brutta è che Linux non si è avvantaggiato per nulla del flop di Vista al contrario di Mac OS X, questa è una pessima notizia. Significa che il mondo "open-source" non ha capito cosa vuole la gente.


    > ma da utente Linux mi
    > auguro che non arrivi mai il giorno in cui anche
    > il Pinguino sarà considerato un SO di massa; non
    > oso proprio immaginare una marea di utonti Linux
    > intenti ad eseguire antivirus per rimuovere
    > infestazioni provocate da copie pirata di
    > Photoshop for Linux, AutoCAD for Linux e così
    > via.

    Da quello ad una quota di mercato decente ce ne passa.

    > In ogni caso, direi che qualcuno dovrebbe
    > preoccuparsi molto di più per Windows che
    > globalmente è sceso all'87%; sono molto lontani i
    > tempi in cui M$ spadroneggiava sul 99% dei
    > PC.

    Grazie a dio.

    Fan LinuxFan Apple
  • - Scritto da: FinalCut
    >
    > Hai visto i trend di crescita dei due OS?
    >
    > Se rimangono stabili tra un anno iPhone OS
    > "passa" Linux il che non sarebbe nemmeno troppo
    > strano perché in numeri assoluti ci sono molti
    > più telefonini in giro che PC. Quindi prima o poi
    > sarà
    > inevitabile.

    Si ma, che senso ha inserire l'iPhone nella classifica degi SO?

    Allora, prendiamo anche in esame tutti i decoder per la TV satellitare o digitale terrestre, i cellulari, i modem ADSL e una marea di altri dispositivi che usano Linux, e poi vediamo cosa succede.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Si ma, che senso ha inserire l'iPhone nella
    > classifica degi
    > SO?

    Quasi nessuno, su questo sono d'accordo con te.
    L'unico senso è per chi deve progettare le tecnologie e gli importa sapere che una certa percentuale dei suoi visitatori non accederanno da un PC ma da un cellulare.

    Ma siamo ancora lontani dal poterne tirare fuori un dato utile.

    > Allora, prendiamo anche in esame tutti i decoder
    > per la TV satellitare o digitale terrestre, i
    > cellulari, i modem ADSL e una marea di altri
    > dispositivi che usano Linux, e poi vediamo cosa
    > succede.

    diciamo che dovrebbero per par condicio inserire ogni aggeggio con cui può navigare su Internet ma credo che già lo facciano.

    Fan LinuxFan Apple
  • - Scritto da: FinalCut
    > Se rimangono stabili tra un anno iPhone OS
    > "passa" Linux il che non sarebbe nemmeno troppo
    > strano perché in numeri assoluti ci sono molti
    > più telefonini in giro che PC. Quindi prima o poi
    > sarà inevitabile.

    Ehi ragazzone karateka che monta i matrimoni e che per hobby fa il "parac**o" con le icone di linux come firma dei reply, ma lo sai cosa è "linux" e cosa si intende per "linux" ? no sai, per sapere...
    -ToM-
    4532
  • - Scritto da: -ToM-
    > Ehi ragazzone karateka

    Il Karatè è una tecnica esclusivamente Giapponese.
    Bruce Lee era cinese e maestro nel Kung Fu.

    Confondere e dare ad un "cinese" del "giapponese" è come dare del laziale ad un romanista da sette generazioni...

    Non sfoderare la tua ignoranza con troppa facilità, altrimenti dopo un po, non fai più ridere....


    Fan LinuxFan Apple
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 maggio 2009 00.36
    -----------------------------------------------------------
  • Venerdì è il primo Maggio; poi Sabato e Domenica. Tre giorni completi di trollate in libertà sulle stesse notizie pubblicate il Giovedì; bisognerà vedere se avremo il fiato per resistere tutto questo tempo.

    Io al posto di PI mi sarei premunito e per questa "tre giorni" avrei preparato articoli del tipo:

    "Linux sotto scacco"
    "Vulnerabilità critica in Windows7"
    "Scoperti decine di migliaia di Mac zombificati"
    "Dovella nominato CEO di Microsoft"
    "Aranzulla incoronato Re degli hacker mondiali"
    "Si possono creare file .AUX su Vista?"
    "Ma è una volpe di fuoco o un panda rosso?"
    "Ma è una volpe rossa o un panda di fuoco?"
    non+autenticato
  • ho voluto fare una prova. ho creato una cartella temp, quindi un file txt vuoto. l'ho rinominato prova.aux e funziona. sto usando win 7 x64 build 7077, questo significa che hanno tolto il vecchio layer di compatibilità? sarà felice il tizio che lavora con i file aux, ora nn gli resta che comprare una versione di win 7 appena esce...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gianni
    > ho voluto fare una prova. ho creato una cartella
    > temp, quindi un file txt vuoto. l'ho rinominato
    > prova.aux e funziona. sto usando win 7 x64 build
    > 7077, questo significa che hanno tolto il vecchio
    > layer di compatibilità? sarà felice il tizio che
    > lavora con i file aux, ora nn gli resta che
    > comprare una versione di win 7 appena
    > esce...

    Funziona anche su XP SP2
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)