Asus gioca la carta 11 pollici su EeePC

Cresce lo schermo anche dei netbook del produttore taiwanese. Dopo Acer, la strada sembra segnata: la nuova tendenza sono monitor quasi da notebook normale

Roma - Entro la fine di questo mese Asus lancerà un nuovo modello di Eee PC con schermo da 11,6 pollici. A riferirlo è Digitimes, che cita come fonte il presidente di Asus, Jerry Shen.

Secondo Shen, già quest'anno i netbook con display da 11,6 pollici rappresenteranno il 30 per cento delle vendite totali di Eee PC: i modelli da 10 pollici resteranno il grosso del venduto, con una quota del 50 per cento, mentre il restante 20 sarà quasi interamente costituito dai sistemi da 9 pollici, e in piccola parte da quelli con display da 7 pollici.

Con l'introduzione di un Eee PC sopra i 10 pollici Asus sembra dunque rispondere alla rivale Acer, anch'essa pronta a lanciare un nuovo modello di Aspire One con display da 11,6 pollici. Entrambi i sistemi, quello di Asus e quello di Acer, faranno girare Windows XP e adotteranno un processore Atom.
Asus non ha ancora rivelato le specifiche tecniche del suo prossimo netbook, ma se questo - come si dice in giro - è davvero il diretto rivale dell'Aspire One 751, supporterà probabilmente il video HD e avrà una risoluzione di 1366 x 768 pixel.

I due produttori taiwanesi non sono i primi ad aver "stirato" lo schermo ai netbook: prima di loro Dell ha lanciato l'Inspiron Mini 12, con schermo da 12 pollici e risoluzione di 1280 x 800 pixel, e Samsung ha introdotto l'NC20, anch'esso con display da 12 pollici ma con la peculiarità di montare il processore VIA Nano.
108 Commenti alla Notizia Asus gioca la carta 11 pollici su EeePC
Ordina
  • Accontentano chi non ha capito niente dei netbook.
    Il netbook dovrebbe essere un pc per connettersi a internet in mobilità, leggere le email allegati compresi (cosa che con gli smartphone non è molto agevole) e basta.
    La gente li ha comprati scambiandoli per pc tuttofare (con uno schermo da 8,9"??) e si è resa conto che non erano proprio quello che si aspettavano vista la scomodità del piccolo schermo nell'uso prolungato e allora le aziende dietro a continuare a invogliarli all'acquisto aumentando la dimensione dello schermo.
    E su pesi, dimensioni e prezzi che li rendono praticamente dei notebook (le catene della grande distribuzione hanno dei 15" a costi pari hai netbook e con caratteristiche a volte migliori).
    E poi il netbook ha lo stesso problema di dipendenza dalla rete elettrica dei notebook.
    Qualcuno si informa mai sul costo delle batterie prima di comprare un netbook?
    Eh sì è triste ma anzichè per l'effettiva necessità anche nell'informatica ora si compra per moda.
    A bocca storta
    non+autenticato
  • - Scritto da: pclinux
    > Accontentano chi non ha capito niente dei netbook.
    > Il netbook dovrebbe essere un pc per connettersi
    > a internet in mobilità, leggere le email allegati
    > compresi (cosa che con gli smartphone non è molto
    > agevole) e
    > basta.
    > La gente li ha comprati scambiandoli per pc
    > tuttofare (con uno schermo da 8,9"??) e si è resa
    > conto che non erano proprio quello che si
    > aspettavano vista la scomodità del piccolo
    > schermo nell'uso prolungato e allora le aziende
    > dietro a continuare a invogliarli all'acquisto
    > aumentando la dimensione dello
    > schermo.
    > E su pesi, dimensioni e prezzi che li rendono
    > praticamente dei notebook (le catene della grande
    > distribuzione hanno dei 15" a costi pari hai
    > netbook e con caratteristiche a volte
    > migliori).
    > E poi il netbook ha lo stesso problema di
    > dipendenza dalla rete elettrica dei
    > notebook.
    > Qualcuno si informa mai sul costo delle batterie
    > prima di comprare un
    > netbook?
    > Eh sì è triste ma anzichè per l'effettiva
    > necessità anche nell'informatica ora si compra
    > per
    > moda.
    > A bocca storta

    Non posso che quotare in toto il tuo intervento.
    Molti oggi pensano di poter sostituire il notebook con un netbook, non rendendosi conto di spendere di più per avere di meno.
    Io ho già dubbi nel netbook da 10" poichè vedo il netbook come una via di mezzo tra un palmare e un notebook, che mi permette di navigare, guardare video, scaricare mail e inviare e compilare documenti quasi a livello di un notebook senza però il peso del notebook.

    Se cresce il monitor, crescono i prezzi e crescono i consumi allora mi potrebbe convenire invesitire in un notebook da 2000€ super sottile e con schermo da 13, tipo il dell Adamo o il mac book air, alla fine spenderei la stessa cifra di comrpare un buon notebook e un netbook.

    Saluti.
    Feliciaus
    non+autenticato
  • Chi ha un netbook, avrà anche un bel paio di occhiali con binocolo. Sono troppo piccoli, non ci si può passare più di 10' minuti. Si diventa ciechi e stanchi dopo poco che lo si utilizza, per non parlare dell atastiera piccolissima.
       Per me fanno bene a passare ad 11.6" o addirittura a 12" come un notebook, solo togleindo qualche accessorio poco utile per questo tipo di fasciam tipo il lettore, che già nei netbook non c'è!. La differenza sarà solo nel processore ed in alcuni particolari estetici. Per me fanno bene, son praticamente inutilizzabili se non per Posta elettronica e 2 lettere; alla terza già bestemmi per i caratteri troppo minuscoli.
       Magari, potrebbero metterci un OLED e ridurre i consumi.
    Non dimentichiamoci che i netbook sono nati come PC di fascia bassa per i paesi meno abbienti, ecco perchè i primi avevano LINUX e non WIndows. All'europeo è piaciuto il design, poco utile a mio dire, sempre riguardo le dimensione estremamente piccole dei display, quindi l'hanno aggiornato per consentire l'uso anche a "noi altri". Ciao a tutti ed a presto!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davide
    >    Magari, potrebbero metterci un OLED e ridurre
    > i
    > consumi.
    > Non dimentichiamoci che i netbook sono nati come
    > PC di fascia bassa per i paesi meno abbienti,
    > ecco perchè i primi avevano LINUX e non WIndows.

    Ed ecco perché anche i pannelli LCD sono di qualità mediocre.

    Comunque, come puoi parlare di OLED e la riga sotto dire "ricordiamoci che i netbook sono nati come PC di fascia bassa"? Ti pare che OLED sia una tecnologia economica?
    ruppolo
    33147
  • >
    > Comunque, come puoi parlare di OLED e la riga
    > sotto dire "ricordiamoci che i netbook sono nati
    > come PC di fascia bassa"? Ti pare che OLED sia
    > una tecnologia
    > economica?

    L'altro giorno in FNAC ho visto un televisorino Sony con schermo Oled da 7". Prezzo? €.3800,00 fate voi.....
    non+autenticato
  • Mah..Davide veramente io sono in possesso di un EEEPC 1000H a cui ho montato un banco di ram da 2GB e un HDD da 7200 rpm..onestamente ci lavoro anche con photoshop rimanendoci per ore. Comunque son dell'idea che nell'aumentare le dimensioni si vada un pò a snaturare la natura di un pc nato "piccolo" per scelta ed aggiungerei di successo.
    non+autenticato
  • Detto francamente farai cose di poco conto, perchè PS sfruttato decentemente per lavoro, non gira affatto bene su un sistema simile (soprattutto ora che c'è l'aiuto delle schede video moderne).

    Dubito che fai qualcosa di serio
    non+autenticato
  • Guarda che a livello di risoluzione tra un 10" 1024X600 e un 14" 1440X900 non c'è differenza! te lo assicuro perchè ho i due pc e la grandezza dei caratteri è la stessa... c'entra solo un po' meno roba nel monitor da 10" ma se prendi qualche accorgimento nascondendo qualche barra degli strumenti ci lavori comodamente.... e non sono solo io a dirlo ma tutti quelli che hanno messo le mani sul mio PC.

    Non è solo una moda... io per lavoro uso al 90% word excel ppt freemind e outlook e sono tutte cose che con il netbook si fanno più che egregiamente te lo assicuro! In più se devo lavorarci in treno non ho l'ingombro di un portatile...

    se dovessi passare a schermi più grandi allora vorrei più prestazioni, visto che l'unico vantaggio che si ha con schermi più grandi è per fotorittocco, montaggio video o videogiochi, non di certo per modificare una presentazione o un documento
  • Ma se si usa Photoshop, si va a snaturare il significato dei netbook proprio come il loro aumentare di dimensioni. I netbook nascono come piccoli pc dove poter navigare su internet e scrivere due righe di word.L'uso di un photoshop o similare contratsta con le effettive capacità per le quali questi netbook sono stati progettati.
    Concordo con il fatto che la misura max dovrebbe essere 8" non di +, anche se gli odierni 10" garantiscono ormai un autonomia di tutto rispetto ad un peso ancora abbastanza contenuto.
    non+autenticato
  • Infatti era quello che dicevo io Sorride

    Secondo me il 10" è il limite massimo... ma è ancora accettabile come dimensione e autonomia... io ci ho fatto un viaggio di 4 ore in treno senza alimentazione, guardando un film, navigando umts, scaricando le foto dalla macchinetta, ritoccando una presentazione e ritoccando un paio di foto con Gimp... e ovvio che per il fotoritocco serve un po' di pazienza e serve giusto per sistemare quelle due o tre cose in una foto tipo luminosità, colori o togliere qualche imperfezione... andando oltre il processore è limitato
  • Beh di sicuro con photoshop ed un eeepc non hai la possibilità di lavorare su grandi formati questo è logico. In pratica tutto quello che serve per tirar su un layout grafico per web lo fai senza nessun tipo di problema.
    Per l'uso snaturato di photoshop, perdonami ZERO, non credo che sia l'uso di un software a snaturare l'idea iniziale di una macchina ma, comunque, concordo sul fatto che un 1000H base (ricordo possiede di fabbrica un N270 con leggero overclock) non sia la macchina ideale per far certi tipi di lavori ..i quali comunque si possono realizzareSorride
    Jayjay se il mio operato è serio o no non spetta a me stabilirlo, di fatto mi pagano per farlo e questo dovrebbe significare un certo apprezzamento del mio operato..a me basta questoSorride
    non+autenticato
  • ** Pardon Jayjay77 volevo riferirmi a Stein Franken
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davide
    > Chi ha un netbook, avrà anche un bel paio di
    > occhiali con binocolo. Sono troppo piccoli, non
    > ci si può passare più di 10' minuti. Si diventa
    > ciechi e stanchi dopo poco che lo si utilizza,
    > per non parlare dell atastiera
    > piccolissima.

    Infatti non sono computer per tutto a basso costo, i netbook sono nati e dovrebbero essere pc destinati solo alla navigazione in mobilità.

    >    Per me fanno bene a passare ad 11.6" o
    > addirittura a 12" come un notebook, solo
    > togleindo qualche accessorio poco utile per
    > questo tipo di fasciam tipo il lettore, che già
    > nei netbook non c'è!. La differenza sarà solo nel
    > processore ed in alcuni particolari estetici. Per
    > me fanno bene, son praticamente inutilizzabili se
    > non per Posta elettronica e 2 lettere;
    > alla terza
    > già bestemmi per i caratteri troppo
    > minuscoli.

    Leggi sopra, comprati un desktop per lavorare e un netbook se vuoi rimanere connesso in mobilità.
    Questo è il loro solo e unico scopo.

    >    Magari, potrebbero metterci un OLED e ridurre
    > i
    > consumi.
    > Non dimentichiamoci che i netbook sono nati come
    > PC di fascia bassa per i paesi meno abbienti,
    > ecco perchè i primi avevano LINUX e non WIndows.

    Lascia stare i paesi meno abbienti, smetteteli di misurare coi soldi.
    Ora hanno windows perchè c'è gente come te che è abituata solo a schiacciare tasti e lo vuole fare sempre e solo nella stessa maniera senza metterci il minimo impegno per imparare qualcosa di diverso che li obblighi ad accendere qualche neurone.
    Guardati qualche screenshot del vero Linux, non quelle pseudo interfacce per mongoli che hanno messo sui netbook e poi mi dirai quanto è differente da windows.

    > All'europeo è piaciuto il design, poco utile a
    > mio dire, sempre riguardo le dimensione
    > estremamente piccole dei display, quindi l'hanno
    > aggiornato per consentire l'uso anche a "noi
    > altri".

    L'hanno aggiornato per vendervi qualcosa.
    Un netbook, e si capisce benissimo da quello che scrivi, non è un prodotto per te.
    Già non ha senso un notebook per te che lo usi in casa, figurati un netbook.
    Un netbook va' bene, e l'ho comprato addirittura con schermo da 8.9 pollici e con Linux, per me che voglio un computer da portarmi sempre in giro per leggere laposta o cercare qualche informazione in rete e a casa ho il mio desktop per lavorare seriamente (costruire siti).

    > Ciao a tutti ed a
    > presto!!!

    Per le aziende siete una fortuna!

    Beate loro!

    Imbarazzato
    non+autenticato
  • ...tutto ciò lo avevo teorizzato già con l'uscita dei display da 10''....era fin troppo evidente che tentavano di prenderci per il "naso" alzando i prezzi, il peso ed il display ma non le prestazioni.

    9" è la dimensione ideale per un vero netbook.

    Ora i bimbiminchia che si bullavano di avere un netbook a prescindere saranno contenti...e correranno a prendersi il 12"!
    non+autenticato
  • Guadagnano poco dai netbook più economici e giustamente dimensionati per le necessità dell'utente, per cui se ne escono continuamente con novità come queste che ne alzano il prezzo.

    Il prezzo corretto per un netbook sono i circa 200 euro +/- 20 euro dell'Aspire One 110L.

    Con i suoi 8GB di SSD ed expansion port per la SDHC.

    Se poi si aggiorna l'elettronica per dargli la possiblità di cambiare la SSD interna, oppure di mettere un HD da 2,5" SATA, diventerebbe un best seller piglia tutto!

    Display da 9 pollici, possibilità di espansione ed un aftermarket sterminato specie la batteria a 9 celle che vendono su eBay a 40 euro e che gli da 8 ore di autonomia.

    Cioè questi signori stanno sbagliando tutto in nome del profitto e dell'avarizia!
    non+autenticato
  • Non capisco tutta questa diatriba "non è più un netbook", non so se avete visto qualche modello da 10", fra lcd e il bordo effettivo c'e' sempre una cornice di almeno 1-2 cm, questo significa che un 11" ben integrato andrebbe a riempire questa cornice non utilizzata lasciando inalterate le dimensioni del netbook, in questo caso non vedo il problema
    non+autenticato
  • Volevo scrivere lo stesso.

    Però tieni conto che se riduci la cornice attorno al display devi irrigidire con una struttura in metallo e costa di più di progetto, costruzione e materiali.

    Per non parlare del peso che aggiunge il display più grande.
    non+autenticato
  • Neanche io ma c'è gente (e.g. iRoby) che sostiene che il prezzo salirebbe e anche il peso...
  • Perfettamente d'accordo con te! Il bordo sul 10'' è enorme e si capiva che prima o poi sarebbe stato colmato.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)