Gaia Bottà

Pacchetto Telecom, oggi si vota

L'ordine del voto degli emendamenti è mutevole. L'Europa deve decidere delle sorti della rete: filtraggio e disconnessioni sono nelle mani degli europarlamentari

Roma - Mancano poche ore alla votazione in sessione plenaria del Pacchetto Telecom: le mobilitazioni fervono, flussi impetuosi di email e telefonate si riversano verso i rappresentanti dei cittadini europei riuniti a Strasburgo. Si chiede la tutela alla libertà di esprimersi e di informarsi online, si chiede il mantenimento di una rete neutrale.

Ma oggi alle 12 i rappresentanti dei cittadini potrebbero incontrare difficoltà nell'esprimersi a riguardo. In ripetute manovre dell'ultimo minuto si è plasmato l'ordine di voto degli emendamenti: le autorità europee potrebbero non avere la possibilità di confrontarsi con le disposizioni innestate nel Pacchetto Telecom per garantire la neutralità della rete e per garantire che non vengano messe in atto disconnessioni coatte non imposte dalla autorità giudiziaria e volte a dissuadere la condivisione non autorizzata di opere protette dal diritto d'autore.

Qualora l'ordine di voto degli emendamenti dovesse rimanere immutato rispetto al momento in cui si scrive, le autorità europee si troverebbero a dover rigettare un intero blocco di disposizioni per arrivare a discutere di tutela della neutralità della rete. L'approvazione delle disposizioni contenute nel rapporto Harbour, un assortimento di lasciapassare per non meglio precisate politiche di gestione della rete che Harbour ritiene inoffensive, impedirebbe di prendere in considerazione gli emendamenti che reintrodurrebbero gli antidoti ad una rete filtrata, alla mercé di provider propensi a discriminare contenuti e servizi. L'emendamento 166, che impedirebbe invece ai fornitori di connettività di istituire filtri e corsie preferenziali, verrà votato solo qualora l'intero rapporto Harbour venisse bocciato.
in materia di disconnessioni i parlamentari saranno chiamati a scegliere se sostenere l'emendamento 138 in una versione recentemente indebolita o se propendere per l'approvazione dell'emendamento 138 nella sua versione originaria. Versione che sventerebbe con nettezza l'eventualità che un soggetto che non afferisca all'autorità giudiziaria possa disporre di far calare la ghigliottina sulle connessioni. Le mobilitazioni dei cittadini della rete non si arrestano.

Se la versione più garantista dell'emendamento 138 dovesse raccogliere l'approvazione dell'Europa, sarebbe più complesso per la Francia innescare il proprio sistema di risposta graduale alla violazione del diritto d'autore online. La prima lettura della legge si è conclusa con una sonora sconfitta per i sostenitori delle disconnessioni, ma il dibattito procede. I lavori a Parigi si dovrebbero concludere nella giornata del 12 maggio.

Gaia Bottà
35 Commenti alla Notizia Pacchetto Telecom, oggi si vota
Ordina
  • Il pacchetto telecom è stato bocciato con una maggioranza schiacciante.

    Le questioni tecniche sono descritte qui:

    http://www.adnkronos.com/IGN/CyberNews/?id=3.0.328...
  • Ma ci sei o ci fai ?
    Scusami ma non abbiamo vinto un corno ?
    Ti basi ancora su brevi agenzie stampa che confondono le idee ?
    Li si parla del distacco graduale ipotizzato da Sarkozy, ma NON si parla della neutralità della rete che è stata schiacciata... Molto peggio del distacco degli utenti e potresti accorgerti presto cosa significhi traffic management, deep inspections, discriminazione del traffico, irraggiungibilità di certi siti e impossibilità di usare certi servizi ecc..

    Il TUO TITOLO E' SBALLATO, LASCIA PERDERE LA STAMPA, LA TV E LE VARIE ADNKRONOS DI TURNO, NON SANNO NEMMENO DI COSA PARLANO E NE HANNO TUTTO L'INTERESSE A NON FARTELO SAPERE!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: France
    > Ma ci sei o ci fai ?
    > Scusami ma non abbiamo vinto un corno ?
    > Ti basi ancora su brevi agenzie stampa che
    > confondono le idee
    > ?
    > Li si parla del distacco graduale ipotizzato da
    > Sarkozy, ma NON si parla della neutralità della
    > rete che è stata schiacciata... Molto peggio del
    > distacco degli utenti e potresti accorgerti
    > presto cosa significhi traffic management, deep
    > inspections, discriminazione del traffico,
    > irraggiungibilità di certi siti e impossibilità
    > di usare certi servizi
    > ecc..
    >
    > Il TUO TITOLO E' SBALLATO, LASCIA PERDERE LA
    > STAMPA, LA TV E LE VARIE ADNKRONOS DI TURNO, NON
    > SANNO NEMMENO DI COSA PARLANO E NE HANNO TUTTO
    > L'INTERESSE A NON FARTELO
    > SAPERE!!!

    Ed occorre rivolgersi a chi non conosci in questi termini? E anche gridando? Non era sufficiente dire che la net neutrality non è passata e che forse il pacchetto non ripassera nella fase di conciliazione?
  • Ma insomma chi ha "vinto"?noi cittadini o le lobbies?come è andata sta votazione?non ci capisco piu niente. Chi dice che le major hanno vinto, chi dice che hanno perso..boh..
    non+autenticato
  • Intanto vi invito a protestare qui:
    http://www.europarl.europa.eu/elections2009/welcom...

    Sono un elettore PPE (PDL) pentito, la colpa è anche del PSE (PD) e dei liberali..

    NON avrei mai voluto dire una cosa del genere, ma solo a queste elezioni europee bisogna votare in massa per Grillo o per qualsiasi partito che NON rientri in PPE, PSE e liberali, i gruppi che hanno ucciso la net neutrality a favore delle grandi lobby dissangua utenti che vedono un pericolo in Internet anzichè un'opportunità.. E' una VERGOGNA! VOTIAMO BENE QUESTA VOLTA, E' L'UNICA SPERANZA CHE ABBIAMO DI SALVARE INTERNET !!
    Protestate qui moderatamente, soprattutto contro questo amico fedele delle lobbies Mr. Harbour e contro il Vostro partito nel PSE o nel PPE:
    Link:
    http://www.europarl.europa.eu/elections2009/welcom...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Antonio
    > Intanto vi invito a protestare qui:
    > http://www.europarl.europa.eu/elections2009/welcom
    >
    > Sono un elettore PPE (PDL) pentito, la colpa è
    > anche del PSE (PD) e dei
    > liberali..
    >
    Uno che lo ammette, finalmenteOcchiolino
    non+autenticato
  • Ci sarebbe da Bottoni x le europee..Sorride

    http://alessandrobottoni.wordpress.com/
    non+autenticato
  • Mi auto correggo..
    Ci sarebbe da votare per Alessandro Bottoni che è candidato per le europee:

    http://alessandrobottoni.wordpress.com/
    non+autenticato
  • Io votero per il gruppo europeo IN/Dem (ndipendence/Democracy), in Italia NON esiste nessun candidato aderente a questo gruppo ?
    Altrimenti restano i Greens che in Italia sono i Verdi..

    Mi turo il naso e voto per avere almeno la stessa libertà e le stesse opportunità dei fratelli americani ben difesi da Obama che ha messo un muro contro le lobbies che hanno appena vinto la battaglia in Europa, MA NON LA "GUERRA" alle prossime elezioni di Giugno !!
    non+autenticato
  • >le stesse opportunità dei fratelli americani ben difesi da Obama
    Sveglia! Obama è un lobbista come gli altri, sai?
    non+autenticato
  • Non bisogna essere dei fans di Obama per capire che oggettivamente sta agendo ottimamente a favore dei cittadini americani e dell'innovazione, per questo gli USA sono destinati a rimanere leader su Internet per moltissimi anni.. Non parlo certo di Google etc.., ma della libertà garantita on-line ai cittadini USA..

    Prima di dire "sveglia" a qualcuno informati e non fare qualunquismo dicendo che tutti sono lobbyisti, almeo su Internet Obama NON lo e' ed in Europa non esiste partito, se NON in Svezia e Norvegia con la stessa visione di Obama sulla Rete..

    A riprova di cio', Forse NON lo sai, ma Barack Obama ha fatto della neutralità della rete una questione FONDAMENTALE della sua campagna, e all'inizio di marzo 2009 ha nominato Julius Genachowski, un forte sostenitore della neutralità della rete, come principale responsabile per le regolamentazioni nel settore delle Telecomunicazioni in USA. Le lobbies si sono letteralmente dileguate e sono venute a rompere qui da noi ottenendo un grosso risultato..

    Quindi chiamarlo lobbyista è un'offesa alla tua stessa intelligenza se ti riferisci alla regolamentazione di Internet negli USA, che non sarà MAI da sottosviluppo come qui in Europa e in Italia...

    L'unica speranza che ci rimane è il voto e l'appoggio della Presidenza svedese con la quale spero accada il miracolo di sovvertire il voto di oggi e recuperare la neutralità della rete impedendo qualsiasi discriminazione del traffico.. NON votate PD, PDL e Liberali, le alternative sono poche e vanno da In/Dem, Sinistra nordivca e Greens/Verdi..

    Turatevi il naso se per altre ragioni NON li avreste mai votati, MA è l'unico modo per riavere gli stessi diritti ed opportunità degli americani e di altri cittadini nel mondo e per "NON rimanere indietro" di decenni rispetto al resto del mondo per accontentare quelli del VECCHIO marketing e delle VECCHIE logiche commerciali in declino e dissangua utOnti...
    non+autenticato
  • Fonte:

    http://www.iptegrity.com/

    "European Parliament rejects Telecoms Package

    The Telecoms Package will go to a third reading following the vote in favour of a users rights amendment by the European Parliament this afternoon. The original Amendment 138 passed with 407 in favour, 57 against and 151 abstentions. The vote means that the EU debate on the future of the Internet and civil liberties will continue into the Swedish Presidency, with the possibility that a solution can be found which is acceptable to users and to industry."

    Significa che il pacchettone dovrà essere votato un'altra volta, con a presidenza la Svezia. Buone notizie insomma..

    Aggiungo che oggi, ufficialmente il partito pirata svedese è il terzo partito nazionale per numero di iscritti:

    http://www.piratpartiet.se/storlek

    Statistiche aggiornate:
    https://pirateweb.net/Pages/Public/Charts/MemberCo...

    Davvero sorprendente...
    non+autenticato
  • si il problema e ' ke in italia piangono urlano tutti fino a che c e' l anonimato ma poi a votare si votano sempre gli stessi...e quindi abbiamo cio' che ci meritiamo...mica si votano da soli.....finche si continua a votare destra o sinistra e non cercare vie alternative...che non sono certo di pietro o grillo...
    non+autenticato
  • > "European Parliament rejects Telecoms Package

    Qui La Quadrature Du Net: http://www.laquadrature.net/en/amendment-138-46-ad...

    The debates on the Telecoms Package, thanks to a remarkable citizen mobilization, led to an extremely strong recognition of the access to internet as a fundamental right with the re-adoption of amendment 138/46 in second reading by a qualified majority. It is the final blow against three-strike laws such as Nicolas Sarkozy's HADOPI bill, which are explicitely banned. The European Parliament nevertheless adopted a soft compromise on issues of network equity: no strong protection against "net discrimination" was adopted.
  • Proprio ora, e Maroni gridava come un pazzo parolacce, stavolta ha ragione.
    non+autenticato
  • Sarkozy sconfitto e quella sua dannata idea liberticida. Bene così!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)