Alfonso Maruccia

Space Wars finisce all'asta online

Un progetto segreto riconducibile al programma statunitense per le guerre spaziali è stato scovato all'interno di un PC venduto online. Dati riservati alla portata di tutti

Roma - Cracker e smanettoni provano in tutti i modi a "rubare" segreti agli USA penetrando attraverso le barriere difensive dei network infrastrutturali, ma a conti fatti sarebbe più produttivo seguire le aste telematiche e attendere che qualche pesce grosso abbocchi. Cosa che, puntualmente, avviene: il contractor della difesa statunitense Lockheed Martin si è liberata di un computer sul cui hard disk i ricercatori hanno individuato documenti riservati, talmente riservati da essere, per la diretta interessata, imbarazzante persino il parlarne.

Il PC era stato acquistato nell'ambito di una ricerca universitaria congiunta tra USA, Regno Unito e Australia (assieme a British Telecom e Sims Recycling Solutions), che guarda caso ogni anno si prefigge l'obiettivo di rivolgere le attenzioni dell'opinione pubblica verso i rischi insiti in un non corretto smistamento di hardware professionale obsoleto.

E che cosa ti hanno trovato gli studiosi sull'hard disk di quel computer? Ma naturalmente un super-segreto della suddetta Lockheed Martin, nientemeno che il progetto "Terminal High Altitude Area Defence" (THAAD) facente parte delle Guerre Spaziali avviate da Reagan negli anni 80. THAAD prevede l'intercettazione di una qualsiasi minaccia missilistica verso gli USA a quasi 150 chilometri di altitudine con un sistema privo di testate esplosive che dovrebbe garantire la dismissione sicura nell'atmosfera terrestre di ogni genere di arma di distruzione (di massa) sia essa atomica, chimica o biologica.
Robetta da niente insomma, al punto che interpellata dal Guardian Lockheed Martin scende dalle nuvole, attacca la cornetta del telefono e poi nega con veemenza che ci sia stata "alcuna compromissione dei dati riguardanti il programma THAAD", o che qualsiasi organizzazione governativa o di polizia abbia notificato all'azienda l'esistenza di una tale perdita. Lockheed Martin non risponde oltre alle richieste di chiarificazioni, ma a quanto pare su quel PC c'era davvero di tutto incluse le cianografie degli stabilimenti produttivi, materiale fotografico e dati riservati sugli impiegati con tanto di numeri di tessera sanitaria.

Se Lockheed Martin ha deciso di tacere, gli esperti familiari con l'argomento rimarcano la gravità di quanto accaduto. "Si tratta di una orribile violazione della privacy" denuncia il professore emerito di scienza e sicurezza al King's College di Londra Peter Zimmerman: "se tutto ciò finisse nelle mani sbagliate, allora aprirebbe la strada a una intera serie di opzioni ricattatorie. Il materiale lo potrebbe usare per raggranellare parecchia intelligence. Personalmente non mi sentirei molto sicuro se qualcosa del genere finisse nelle mani di chiunque".

E "nelle mani di chiunque" ci finisce praticamente qualsiasi cosa, dai segreti militari ai dati top-secret sulle operazioni antidroga costate molti milioni di sterline. È capitato all'MI6 inglese, che ha dovuto buttare a mare una delle suddette operazioni a causa della "dimenticanza" di un agente: è riuscito a perdere una semplice memory stick farcita di informazioni riservate.

Alfonso Maruccia
13 Commenti alla Notizia Space Wars finisce all'asta online
Ordina
  • I servizi segreti americani sono delle sòle! Gli è andata bene solo in Cile con il golpe contro Allende e in Iraq contro l'ex amico Sddam. Per il resto, hanno collezionato solo smacchi: Nicaragua, Grenada, Cuba, Afghanistan, Vietnam e, più recentemente, Venezuela e Brasile... In Indonesia hanno messo su Suarto grazie all'aiuto dei servizi segreti di sua Maestà britannica. Parliamoci chiaro: la Cia non è l'MI6, non è il Mossad, non è l'SSSS (Servizi Segreti di Sua Santità). Secondo me è una manica di disgraziati, pericolosi solo per le enormi risorse economiche e tecnologiche.

    Tanto per fare un esempio, alla Cia avrebbero sempre voluto far fuori Fidel Castro, ma dal momento che tutti i tentativi di eliminarlo sono falliti, hanno pensato a un attentato alla sua virilità e al suo carisma. Come? Facendogli bere una "pozione depilatoria" per fargli cadere i peli della barba... Ma dico... Già che riesci a fargli bere qualcosa, pensa a un veleno, non a un composto antitricotico! A bocca aperta

    Un altro esempio? Dalle mexiriceche sulle supertecnologie laser per le guerre stellari contro l'ex Urss, costata chissà quanto (meglio non saperlo), sono riusciti a ottenere, 20 anni dopo, cioè qualche settimana fa, un mirabolante laser antizanzara che fulmina l'anopheles al volo. Senz'altro più utile, ma... Cavolo!!!

    E che dire dei fratelli Negroponte... Il loro Dna è da buttare... Quello al Mit progetta il computer a manovella per il terzo mondo, per dare almeno Internet a chi non ha cibo, acqua, medicine, infrastrutture, elettricità, reti fognarie eccetera. Che cosa faresti tu, negretto affamato, se ricevessi un bel pc a manovella? Io me lo "fruscerei" al volo in cambio di un paio di caprette, qualche gallina e un maialino da latte. Questo è il Negroponte del Mit, che pensa cose che poi si sanno. Delle brillanti idee dell'altro fratello Negroponte quello della Cia, per fortuna, non abbiamo mai saputo nulla.

    E ora il PC con dati segretissimi venduto online... Ma ci rendiamo conto che alla testa del mondo abbiamo avuto per 60 anni un branco di mentecatti?
    non+autenticato
  • io direi che la colpa è dei capoccia che non fanno una emerita bega e prendono soldoni: queste cose si evitano se si fanno politiche di gestione dei materiali serie ed efficenti....questo comprende tutto il ciclo dei dati, dalla creazione, imagazzinamento e distruzione...
    non+autenticato
  • 3 anni fa mi sono fatto PERSONALENTE carico di wipe-are i dischi di una 90ina di PC prima che venissero ragalati via.
    Ovviamente nessuno in ditta mi ha ringraziato. Pazienza.
    Poi e' venuta la crisi: tagliare teste, eliminare competenze, ridurre le spese.
    Adesso la baracca e' in mano all'outsourcer che combina casini in ragione di circa 2 al mese (backup sminchiati, non si sa piu' chi deve fare cosa, tempi di risposta ottuplicati, etc).

    ...questa moda dell'outsourcing e della contrazione delle spese si paga, e si paga SALATO.

    l'anello debole della catena e' l'elemento umano: gli uomini si pagano. Meno paghi, meno e' la professionalita' delle persone. Tutto il resto, e' la consegunza logica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > 3 anni fa mi sono fatto PERSONALENTE carico di
    > wipe-are i dischi di una 90ina di PC prima che
    > venissero ragalati
    > via.

    Te l'ha chiesto qualcuno?

    > Ovviamente nessuno in ditta mi ha ringraziato.
    > Pazienza.

    Non dovevano ringraziarti ma pagarti. E comunque, qualcuno ti ha chiesto di farlo? Se si, dovevi ricevere un compenso. Se no, hai perso tempo.

    > Poi e' venuta la crisi: tagliare teste, eliminare
    > competenze, ridurre le
    > spese.

    Cosa ti aspetti in un mondo in cui il cannibalismo verrebbe legalizzato in un attimo se si trovasse un mercato lucrativo per la carne di neonato?
    non+autenticato
  • - Scritto da: MegaJock
    > - Scritto da: attonito
    > > 3 anni fa mi sono fatto PERSONALENTE carico di
    > > wipe-are i dischi di una 90ina di PC prima che
    > > venissero ragalati
    > > via.
    >
    > Te l'ha chiesto qualcuno?
    Una dannata vocina che dentro di me diceva "sii professiona,e elimina i dati sensibili". Purtroppo, non sono riuscito a zittirla.

    >
    > > Ovviamente nessuno in ditta mi ha ringraziato.
    > > Pazienza.
    >
    > Non dovevano ringraziarti ma pagarti. E comunque,
    > qualcuno ti ha chiesto di farlo? Se si, dovevi
    > ricevere un compenso. Se no, hai perso tempo.
    Putroppo, la soddisfazione di aver fatto iun buon lavoro, no e' lucrativa, lo so.



    > > Poi e' venuta la crisi: tagliare teste,
    > eliminare
    > > competenze, ridurre le
    > > spese.
    >
    > Cosa ti aspetti in un mondo in cui il
    > cannibalismo verrebbe legalizzato in un attimo se
    > si trovasse un mercato lucrativo per la carne di
    > neonato?
    Bella idea. gia' hanno cominciato col mercato degli organi, ma effettivamente, buttare via cio' che avanza e' uno spreco. Gia' mi vedo una catena "Human Burger".
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > 3 anni fa mi sono fatto PERSONALMENTE carico di
    > wipe-are i dischi di una 90ina di PC prima che
    > venissero ragalati
    > via.
    > Ovviamente nessuno in ditta mi ha ringraziato.

    Ti capisco.
    Il mio team introdusse 5 anni fa alcune regole di security, tra le quali questa sul wipe dei dischi e quella sul check preventivo di ogni PC di consulenti che volessero connettersi alla rete aziendale (era richiesto l'aggiornamento del sistema operativo (Windows) con l'applicazione di tutte le patch di sicurezza ufficiali, la presenza di un antivirus aggiornato e qualche altra regola di buon senso.

    Ci dissero che facevamo perdere tempo a chi doveva lavorare. Quando un virus si aprì un varco approfittando di PC non aggiornati (per fortuna contenuto nei danni dai sistemi in rete correttamente chiusi) ci ordinarono di dire ai clienti che era stato un HAKKKER che aveva superato le nostre ottime difese.

    > Poi e' venuta la crisi: tagliare teste, eliminare
    > competenze, ridurre le
    > spese.

    > ...questa moda dell'outsourcing e della
    > contrazione delle spese si paga, e si paga
    > SALATO.

    Chi la propone incassa i risparmi a breve, poi si defila quando nel medio periodo vengono a galla i pesci morti...
    >
    > l'anello debole della catena e' l'elemento umano:
    > gli uomini si pagano. Meno paghi, meno e' la
    > professionalità delle persone. Tutto il resto,
    > e' la conseguenza logica.

    Anche rifiutarsi di finanziare strumenti adeguati, formazione d'aggiornamento al passo con i tempi ecc. non è che aiuti.
    non+autenticato
  • Un citrullo vende il suo computer e un mare di dati sensibili se ne va in giro per il mondo.

    Ma io mi chiedo: è più colpevole quello che, conoscendo bene il valore di quei dati e sapendo benissimo che non basta formattare l'HD per far sparire tutto vende il computerino su internet o quello che ha affidato dati così preziosi a un siffatto deficiente?
    non+autenticato
  • non è colpa del citrullo, è colpa di chi si è preso in custodia il pc prima di venderlo.
    in una ditta c'è sempre quello che gestisce un determinato campo, in questo caso il campione che gestisce i pc non ha rimosso il disco prima di renderlo disponibile.
  • > Ma io mi chiedo: è più colpevole quello che,
    > conoscendo bene il valore di quei dati e sapendo
    > benissimo che non basta formattare l'HD per far
    > sparire tutto vende il computerino su internet o
    > quello che ha affidato dati così preziosi a un
    > siffatto
    > deficiente?
    il sistema premia e promuove chi non fa domande e fa tutto quello che gli viene detto
    punto
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bic Indolor
    > o quello che ha affidato dati così preziosi a un
    > siffatto deficiente?

    scatta per entrambia un nomina per i darwin awards :A bocca aperta
    non+autenticato
  • Quando si dismette un pc o si fanno dei cicli di formattazione su tutto l'hard disk in modalità raw, oppure meglio di distrugge lo stesso con magneti e martello, tanto ormai i supporti costano davvero poco, se ne può mettere sempre uno nuovo.

    Comunque il problema è un'altro, se i dati provenissero da un laboratorio di ricerca chimica o batteriologica, una fuga di dati contenenti armi batteriologighe ed eventuali applicazione deglle stesse, in mano a gente pazza ma capace, potrebbero ricattare governi o peggio usarle!!!

    Se nemmeno le super aziende ed i governi riescono a custodire i segreti, come possiamo dormire tranquilli???
    non+autenticato
  • - Scritto da: erbeppe

    >
    > Se nemmeno le super aziende ed i governi riescono
    > a custodire i segreti, come possiamo dormire
    > tranquilli???

    E' quello che dovrebbero capire le teste di osso pieno che non hanno niente da nascondere: dare MENO SEGRETI POSSIBILE da custodire ai governi e ancora meno alle superaziende.
    non+autenticato
  • Io dormirei sonni tranquilli proprio per questo! A bocca aperta
    non+autenticato