Alessandro Del Rosso

Novell lavora a un rivale di Ubuntu Remix

Novell si avvarrà della collaborazione di Intel per sviluppare un sistema operativo basato su Moblin e indirizzato principalmente ai netbook

Roma - Per penetrare nel fertile mercato dei netbook, dove oggi il suo sistema operativo SUSE Linux ha una presenza molto marginale, Novell sta sviluppando una soluzione basata sulla piattaforma open source Moblin sponsorizzata da Intel.

Novell realizzerà il nuovo sistema operativo lavorando a stretto contatto con il chipmaker californiano, con il quale ha appena stipulato un accordo di collaborazione. Il prodotto si rivolgerà principalmente ai PC ultramobili, come MID e netbook, senza però disdegnare anche altre tipologie di device, come quelli dedicati all'infotainment. Non appena pronto, Novell afferma che il software sarà distribuito a "un'ampia gamma" di produttori di device.

Al momento non è noto se il nuovo sistema operativo porterà lo storico brand SUSE, ma qualunque sarà il nome di questa soluzione appare evidente che andrà a rivaleggiare in modo diretto con l'edizione Netbook Remix di Ubuntu, anch'essa fondata su Moblin.
Va detto che sul mercato vi sono già alcuni modelli di netbook, come il Mini Note di HP e il Wind U90 di MSI, che possono essere ordinati con SUSE Linux pre-installata: tale versione del sistema operativo di Linux non fornisce però particolari ottimizzazioni per i netbook, basandosi sullo stesso core di SUSE Linux Enterprise Desktop.

L'accordo con Intel prevede poi che la mamma di Netware inauguri degli "Open Labs" a Taiwan per incentivare l'adozione di Moblin e lavori insieme al Taiwan Moblin Enabling Center (MEC), nato dalla collaborazione tra Intel e il Taiwan Institute for Information Industry per validare i progetti basati su Moblin.

Moblin è stato lanciato da Intel nel 2007 e gestito internamente sino al mese scorso, quando Linux Foundation è subentrata a BigI nel governo del progetto. Novell ha cominciato a collaborare con la comunità di Moblin fin dallo scorso ottobre, migliorando aree quali l'interfaccia utente e introducendo componenti per la gestione delle email e dei contenuti multimediali.

"Stiamo ampliando il nostro coinvolgimento con Moblin perché siamo convinti che permetta un'esperienza Internet mobile molto più ricca", ha dichiarato Ron Hovsepian, presidente e CEO di Novell. "La nascita di piattaforme per il mobile computing quali i netbook rappresenta un'importante opportunità di crescita. Siamo sicuri che il software Novell basato su Moblin su piattaforme Intel offrirà agli operatori la possibilità di fornire dispositivi che consentiranno un'esperienza Internet assolutamente completa".

Novell non ha fornito alcuna tempistica relativa al completamento del proprio sistema operativo mobile, ma è probabile che questo raggiungerà il mercato OEM entro la fine dell'anno.

Alessandro Del Rosso
94 Commenti alla Notizia Novell lavora a un rivale di Ubuntu Remix
Ordina
  • Tutto sbagliato: moblin è basata su fedora e non è nemmeno lontana parente di remix!!
    non+autenticato
  • Purtroppo le distribuzioni come Suse e Ubuntu non sono completamente libere:

    http://www.gnu.org/distros/common-distros.html

    Io preferisco usare una distribuzione completamente libera come queste:

    http://www.gnu.org/distros/free-distros.html


    Usare una distribuzione completamente libera aiuta a creare una massa di utenti. Piu' sono questi utenti, piu' sara' importante il messaggio lanciato: non vogliamo il software proprietario nelle nostre distribuzioni GNU/Linux.

    Se invece si continuano a usare distribuzioni non libere, si sta in qualche modo promuovendo il messaggio che cosi' va bene, che includere sw proprietario di cui non si ha il codice (un po' come con windows) dentro GNU/Linux sia giusto e accettabile.

    Ma il sistema GNU/Linux non era nato per ottenere un sistema operativo completamente libero?

    www.gnu.org
    non+autenticato
  • - Scritto da: Graziano
    > Ma il sistema GNU/Linux non era nato per ottenere
    > un sistema operativo completamente
    > libero?
    >
    > www.gnu.org
    mmhh..missà che la maggior parte delle persone invece lo cataloga come libero....
    .. dai costi di acquisto delle licenze...
    LROBY
    lroby
    5311
  • Carissimo amico mi dispiace deluderti, ma esiste una versione ubuntu completamente libera. Informarsi prima di scrivere.
    http://www.ubuntu.com/products/whatisubuntu/gobunt...
    non+autenticato
  • Ubuntu deriva da Debian e ne segue anche la politica, viene fornita con solo software Open, il software closed presente sui repository ufficiali serve per offrire il meglio all'utente finale, alcun driver ad esempio per l'accelerazione grafica di alcune schede video, oppure alcuni driver per il Wi Fi non sono sempre disponibili Open, non vedo il motivo per il quale un utente dovrebbe vedersi negate tali possibilità.
  • - Scritto da: gnulinux86
    > non vedo il motivo per il quale
    > un utente dovrebbe vedersi negate tali
    > possibilità.

    Già, prima o poi si lavorerà benissimo con dei sistemi del tutto open ma per ora è importante è che ci sia la scelta e ognuno possa fare come meglio crede.

    Personalmente simpatizzo con chi vuole un sistema completamente libero, ma ci sono ancora alcune difficoltà causate dall'eredità di decenni di software proprietario. Per esempio per ragioni di lavoro uso Skype tutti i giorni, ed è uno dei sistemi più chiusi del mondo, e ho deciso di usare il driver ATI per la mia scheda grafica invece che quello open, che per ora non ha ancora l'accelerazione 3D (anche per colpa di ATI che ha fatto molte difficoltà a rilasciare le specifiche).

    Se non potessi usare Skype e fossi obbligato ad un driver poco performante penso che anziché un Ubuntu con occasionalmente una VM Windows per i test, avrei tenuto XP con la VM Linux text-only per farci girare i programmi server per lo sviluppo software.
    non+autenticato
  • come da oggetto.. FLP sui netbook batte tutti gli altri s.o. MS e Gnu/Linux.
    come velocità, come compatibilità con i sw per il mondo Windows (e senza usare Wine), come leggerezza di risorse usate e come spazio su hdd occupato..
    Se solo la MS si fosse decisa a venderlo al dettaglioTriste
    LROBY
    lroby
    5311
  • mah a me sembra solo una versione ridimensionata di xp per hardware vecchio

    in tutta franchezza non credo che a parità di servizi offerti riuscirebbe a mantenersi più leggero di xp
  • - Scritto da: pabloski
    > mah a me sembra solo una versione ridimensionata
    > di xp per hardware
    > vecchio
    tradotto in parole povere? stai dicendo che ti sembra che sia una versione nlite di xp direttamente fatta dalla ms per macchine molto poco dotate? bene.. e se è 1 versione molto leggera, come girerà sui pc "normali" ??

    > in tutta franchezza non credo che a parità di
    > servizi offerti riuscirebbe a mantenersi più
    > leggero di
    > xp
    xp nlited è + leggero di xp normale? se si, perchè non dovrebbe essere lo stesso con questo os?
    LROBY

    ps
    noto con dispiacere che la maggior parte (per fortuna non tutti) parlano solo per ipotesi.. e che pochi parlano solo dopo aver provato/testato/visionato le cose.
    lroby
    5311
  • mi è capitato di usarlo una volta

    è più leggero d'accordo ma sempre NT è

    i miracoli non si possono fare e il trunk di sviluppo è lo stesso per tutte le versioni di windows

    quando nacque quest'idea, o meglio quando nacque l'idea del suo predecessore e cioè whistler si parlò di basarlo sul kernel Elate della Tao Systems che è un kernel da far impallidire Singularity

    ma così non fu e nacque l'ennesimo versione nlite-like di windows xp

    quindi il punto è che con flp ottieni quelle performance perchè sacrificihi funzionalità non come linux che ha performance poco inferiori a xp ma fornendo nel contempo più funzionalità di vista

    la domanda è: "con quel setup andrà bene per i netbook?"...non è che ci ritroveremo con un OS a cui mancano elementi importanti?

    tu mi accusi di parlare per congetture, ma francamente senza avere il codice sotto mano si può dire ben poco

    innanzitutto quali sono esattamente le funzionalità che flp ha in meno di xp/vista? come hanno fatto ad ottenere queste fantomatiche performance da capogiro?
  • - Scritto da: pabloski
    > la domanda è: "con quel setup andrà bene per i
    > netbook?"...non è che ci ritroveremo con un OS a
    > cui mancano elementi
    > importanti?

    > innanzitutto quali sono esattamente le
    > funzionalità che flp ha in meno di xp/vista? come
    > hanno fatto ad ottenere queste fantomatiche
    > performance da
    > capogiro?
    Elementi mancanti : "DEV NULL", Outlook Express e la possibilita' di mountare le reti da riga di comando
    per ora sono queste le cose che mi ricordo al volo..
    LROBY
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: pabloski
    > > la domanda è: "con quel setup andrà bene per i
    > > netbook?"...non è che ci ritroveremo con un OS a
    > > cui mancano elementi
    > > importanti?
    >
    > > innanzitutto quali sono esattamente le
    > > funzionalità che flp ha in meno di xp/vista?
    > come
    > > hanno fatto ad ottenere queste fantomatiche
    > > performance da
    > > capogiro?
    > Elementi mancanti : "DEV NULL", Outlook Express e
    > la possibilita' di mountare le reti da riga di
    > comando
    > per ora sono queste le cose che mi ricordo al
    > volo..
    > LROBY

    Mi fa un po' pensare al confronto tra android rispetto a linux
    krane
    22544
  • > come da oggetto.. FLP sui netbook batte tutti gli
    > altri s.o. MS e
    > Gnu/Linux.
    > come velocità, come compatibilità con i sw per il
    > mondo Windows (e senza usare Wine), come
    > leggerezza di risorse usate e come spazio su hdd
    > occupato..
    Per curiosità hai dei dati a riguardo? Cioè qualcosa che dimostri che effettivamente FLP è più leggera di una Ubuntu Network Remix o simili? Che richieda meno risorse HW? Che occupi meno spazio?
  • - Scritto da: advange
    > > come da oggetto.. FLP sui netbook batte tutti
    > gli
    > > altri s.o. MS e
    > > Gnu/Linux.
    > > come velocità, come compatibilità con i sw per
    > il
    > > mondo Windows (e senza usare Wine), come
    > > leggerezza di risorse usate e come spazio su hdd
    > > occupato..
    > Per curiosità hai dei dati a riguardo? Cioè
    > qualcosa che dimostri che effettivamente FLP è
    > più leggera di una Ubuntu Network Remix o simili?
    > Che richieda meno risorse HW? Che occupi meno
    > spazio?
    installata da zero pulita ha occupato circa 90mb di ram, di cui 20mb il kernel.. l'installazione completa occupa circa 1,1gb di spazio.. ovviamente dopo ci devi aggiungere i soliti programmi di uso comune (AV / office / etc.etc)
    LROBY
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: advange
    > > > come da oggetto.. FLP sui netbook batte tutti
    > > > gli altri s.o. MS e Gnu/Linux.
    > > > come velocità, come compatibilità con i sw per
    > > > il mondo Windows (e senza usare Wine), come
    > > > leggerezza di risorse usate e come spazio su
    > > > hdd occupato..
    > > Per curiosità hai dei dati a riguardo? Cioè
    > > qualcosa che dimostri che effettivamente FLP è
    > > più leggera di una Ubuntu Network Remix o
    > > simili ?
    > > Che richieda meno risorse HW? Che occupi meno
    > > spazio ?
    > installata da zero pulita ha occupato circa 90mb
    > di ram, di cui 20mb il kernel.. l'installazione
    > completa occupa circa 1,1gb di spazio..
    > ovviamente dopo ci devi aggiungere i soliti
    > programmi di uso comune (AV / office / etc.etc)
    > LROBY

    WOW

    Quindi e' poco piu' piccola delle piu' vaccuse distribuzioni linux.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Quindi e' poco piu' piccola delle piu' vaccuse
    > distribuzioni
    > linux.
    io arrivo a 2gb (forse 2,5gb ma non ricordo bene in questo momento) di spazio complessivo effettivamente utilizzato dopo aver installato tutti i miei programmi di uso comune.
    LROBY
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: krane
    > > Quindi e' poco piu' piccola delle piu' vaccuse
    > > distribuzioni
    > > linux.
    > io arrivo a 2gb (forse 2,5gb ma non ricordo bene
    > in questo momento) di spazio complessivo
    > effettivamente utilizzato dopo aver installato
    > tutti i miei programmi di uso
    > comune.
    > LROBY

    Come la mia debian.
    krane
    22544
  • trovo comodissimo puppy linux su chiavetta, non si installa e il netbook è pronto per "la qualsiasi"! Certo i video formato DVD "scattano" sul mio aspirone ma pazienza, per quelli funge bene XP!
    non+autenticato
  • Ubuntu Remix è qualsiasi derivativa !
    Ubuntu Netbook Remix è quello di cui parli tu.

    "Remix" è la parola da aggiungere _obbligatoriamente_ a qualsiasi derivativa che usi il ubuntu o *buntu all'interno del suo nome.

    So che non hai capito. E siamo al punto di prima.
    non+autenticato
  • capito capito, ma nel titolo non c'era spazio per il nome intero, sorrySorride cmq all'interno dell'articolo il nome è completo
    contento?Sorride

    - Scritto da: zzz
    > Ubuntu Remix è qualsiasi derivativa !
    > Ubuntu Netbook Remix è quello di cui parli tu.
    >
    > "Remix" è la parola da aggiungere
    > _obbligatoriamente_ a qualsiasi derivativa che
    > usi il ubuntu o *buntu all'interno del suo
    > nome.
    >
    > So che non hai capito. E siamo al punto di prima.
    non+autenticato
  • > contento?

    Siiiiii <3 <3 <3 <3 <3 <3
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)