Alessandro Del Rosso

Windows 7 nascerà col fiocco rosso

E' ufficiale: Microsoft ha finalmente annunciato che, salvo gravi imprevisti, Seven raggiungerà il mercato in tempo per le festività natalizie. Lo stesso non sarà per Office 2010, ancora in piena fase di testing privato

Windows 7 nascerà col fiocco rossoRoma - Windows 7 è sulla giusta strada per essere disponibile per le festività natalizie. Così ha esordito Bill Veghte, dirigente Microsoft, nel corso della conferenza TechEd di Los Angeles. Dichiarazione peraltro confermata da un comunicato stampa dove, con meno giri di parole, l'azienda di Redmond afferma che i suoi prossimi sistemi operativi - Windows 7 e Windows Server 2008 R2 - debutteranno sul mercato in tempo per il Natale.

Finalmente Microsoft ha dunque deciso di sbilanciarsi e abbandonare l'ormai trita dichiarazione "Seven verrà rilasciato entro tre anni dal lancio di Vista". Del resto, con una release candidate (RC) rilasciata a fine aprile, c'erano ormai davvero pochi dubbi sul fatto che Windows 7 giungesse sul mercato entro la fine dell'anno.

Se Microsoft volesse davvero stringere i tempi, accelerando il testing dell'attuale - e unica, salvo imprevisti - RC, c'è chi sostiene che Windows 7 potrebbe arrivare sul mercato già per settembre. Ma come sottolineato in questo post da Steven Sinofsky, ai vertici del Windows e Windows Live Engineering Group, Microsoft non sembra affatto intenzionata a fare le cose di corsa. "Molti vorrebbero metterci fretta, ma il nostro focus rimane un'uscita di alta qualità", ha affermato il dirigente.
Per la verità BigM ha addosso il fiato dei produttori di PC, gli stessi a cui Microsoft aveva "già fatto lo sgambetto" nel 2006, quando per diversi contrattempi fu costretta a lanciare Windows Vista dopo le festività natalizie. In questo periodo dell'anno due soli mesi di ritardo possono fare una differenza enorme per la filiera del PC, e causare perdite di fatturato difficilmente recuperabili. Come si può dunque immaginare, l'industria del PC si aspetta che quest'anno Microsoft "non sgarri": sotto il prossimo albero di Natale ci dev'essere anche Windows 7.

Secondo Roger Kay, presidente della società di analisi Endpoint Technologies, la curva di adozione di Seven sarà la più ripida mai registrata da una versione di Windows dopo il lancio di 95.

A questo punto la data di lancio più probabile di W7 si può collocare tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre, in linea con quanto per altro rivelato a inizio mese da Acer, che ha annunciato l'introduzione del suo primo PC basato su Windows 7 per il 23 ottobre.

Microsoft ha annunciato che diverse aziende di grandi dimensioni, quali il gigante dei prodotti alimentari Del Monte, hanno già pianificato la migrazione a Windows 7 non appena sarà disponibile la Release to Manufacturing (RTM). Generalmente le medie e grandi aziende attendono il rilascio del primo o del secondo service pack prima di abbracciare una nuova versione di Windows, ma Veghte sostiene che Windows 7 "ha già dato ampia dimostrazione di essere un prodotto stabile e capace di migliorare Vista senza per questo generare grossi strappi con il passato".

Per agevolare la migrazione al nuovo Windows, il big di Redmond ha già messo a disposizione una versione preliminare del Windows 7 Upgrade Advisor, strumento che permette di verificare se il proprio PC è pronto per accogliere Windows 7.

Sebbene il recente rilascio della versione RC significhi che lo sviluppo di Windows 7 è praticamente completo, ci sono diversi aspetti su cui Microsoft sta ancora lavorando: tra questi il supporto multilingua, un nuovo sito web e vari kit di supporto, tra i quali l'appena citato Windows 7 Upgrade Advisor (attualmente ancora in beta testing).

Un altro elemento ancora oggetto di test è il sistema di aggiornamento automatico del software: proprio negli scorsi giorni Microsoft ha pianificato la distribuzione di alcuni update fasulli (privi di contenuto utile) il cui unico scopo - secondo questo post - "è verificare la capacità (di Microsoft, NdR) di distribuire e gestire aggiornamenti di Windows 7 in certi scenari reali".
468 Commenti alla Notizia Windows 7 nascerà col fiocco rosso
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 28 discussioni)