Oracle si mangia Virtual Iron

Il gigante dei database sta per acquisire la societÓ specializzata nei software di virtualizzazione di classe enterprise. L'obiettivo Ŕ migliorare la piattaforma Oracle VM

Roma - Dopo Sun, "assopigliatutto" Oracle ha annunciato una nuova acquisizione tesa a rafforzare la propria piattaforma middleware, e in particolare i propri tool di virtualizzazione. Il nuovo acquisto è Virtual Iron, una società americana specializzata nell'implementazione di infrastrutture di virtualizzazione di classe enterprise.

Grazie a questa acquisizione, che si dovrebbe concludere entro l'estate, Oracle afferma di poter colmare alcune delle più importanti lacune che oggi affliggono la sua piattaforma di virtualizzazione, soprattutto per quel che riguarda gli strumenti di gestione.

"L'unione della tecnologia di Virtual Iron con un server di virtualizzazione scalabile, ad alte prestazioni e ad alta disponibilità come Oracle VM ci permetterà di fornire una gestione delle risorse ancor più completa e dinamica attraverso il nostro intero stack software" ha affermato Oracle in questo comunicato. "Di conseguenza, i nostri clienti avranno un maggior controllo sul loro software aziendale e saranno in grado di sfruttarne più a fondo le capacità, inoltre potranno configurare i server virtuali in modo più semplice".
Il gigante di Redwood Shores afferma che la propria piattaforma Oracle VM e quella di Virtual Iron sono complementari: entrambe poggiano infatti su Linux e l'hypervisor open source Xen. Tale caratteristica semplificherà enormemente la fusione dei due software, e consentirà ad Oracle di aggiornare la propria soluzione software in tempi piuttosto brevi.

Oltre ai tool di management, ciò che probabilmente fa più gola ad Oracle del software di Virtual Iron sono le funzionalità di risparmio energetico e le interfacce di programmazione.

Ma ciò che Oracle erediterà da Virtual Iron non solo soltanto prodotti e tecnologie, ma anche clienti del calibro di U.S. Air Force, Toyota, Hitachi, NetApp e NTT Group.
5 Commenti alla Notizia Oracle si mangia Virtual Iron
Ordina