Le applicazioni Android gireranno su Ubuntu

Canonical sta sviluppando uno speciale layer software capace di simulare l'ambiente di esecuzione Java-based di Android e consentire di far girare sul desktop le stesse applicazioni utilizzate sugli smartphone

Roma - Far girare le applicazioni di Android su Ubuntu nel modo più trasparente possibile. È questo il traguardo che sembrano essersi imposti gli sviluppatori della celebre distribuzione Linux in prospettiva del rilascio, il prossimo ottobre, di Ubuntu 9.10 (Karmic Koala).

Secondo questa prima bozza di specifiche pubblicata sul wiki di Ubuntu, e i nuovi dettagli sul progetto portati alla luce da uno degli sviluppatori di Canonical, la fusione tra Android e Ubuntu sarà resa possibile da un apposito ambiente di esecuzione, l'Android Execution Environment (AEE), capace di far girare le applicazioni di Android fianco a fianco a quelle GNOME o KDE.

La realizzazione di tale layer software non è banale: sebbene Android si basi infatti sul kernel Linux, le sue applicazioni sono scritte in Java e utilizzano un insieme di librerie realizzate da Google. Android esegue il codice dei programmi avvalendosi della Dalvik virtual machine, un ambiente runtime Java non standard specificamente ottimizzato per i dispositivi mobili.
Tra l'altro, per aggiungere in Ubuntu il supporto nativo alle applicazioni Android non basterà implementarne kernel e framework: sarà necessario anche apportare tutta una serie di modifiche tese ad integrare tali applicazioni con l'interfaccia di Ubuntu, rendendo possibile - per l'utente - controllarle come un qualsiasi altro software desktop. Ad esempio, i programmi Android che gireranno sotto Ubuntu dovranno supportare il mouse e installarsi direttamente su PC; inoltre, l'AEE dovrà bypassare tutte le chiamate alle API di Android che si occupano della connettività di rete (wired e wireless) e della gestione dell'interfaccia USB, questo per evitare conflitti con il kernel Linux di Ubuntu.

Inizialmente l'obiettivo degli sviluppatori sarà quello di implementare AEE in Ubuntu Netbook Remix (UNR), questo perché stendere un ponte tra netbook e smartphone Linux-based appare il percorso più naturale nella genesi del progetto.

Maggiori informazioni su AEE sono fornite in questo articolo di Ars Technica.
110 Commenti alla Notizia Le applicazioni Android gireranno su Ubuntu
Ordina
  • Secondo me è un buon investimento.
    Shuttleworth cerca di guardare lontano e immagina un futuro (si spera prossimo) in cui i palmari attrezzati con Android siano sempre più diffusi, come pure le applicazioni scritte per tale ambiente.
    In questa ottica un'integrazione completa con Gnu/linux (Ubuntu/canonical per ora) è tutt'altro che disprezzabile.
    L'utente sarà calato in un contesto in cui il proprio ambiente desktop e i supporti mobili siano un tutt'uno, così come avviene per iPhone e MacOSX per es.
    Vista così l'idea non è male.
    Se veramente si desidera la diffusione capillare di un sistema Gnu/Linux, io credo si debba pensare anche in questo modo, fermo restando che i problemi storici ai quali hanno fatto riferimento alcuni utenti debbano essere risolti.
  • - Scritto da: w la cantina
    > Secondo me è un buon investimento.
    > Shuttleworth cerca di guardare lontano e immagina
    > un futuro (si spera prossimo) in cui i palmari
    > attrezzati con Android siano sempre più diffusi,
    > come pure le applicazioni scritte per tale
    > ambiente.
    > In questa ottica un'integrazione completa con
    > Gnu/linux (Ubuntu/canonical per ora) è tutt'altro
    > che
    > disprezzabile.
    > L'utente sarà calato in un contesto in cui il
    > proprio ambiente desktop e i supporti mobili
    > siano un tutt'uno, così come avviene per iPhone e
    > MacOSX per
    > es.
    > Vista così l'idea non è male.
    > Se veramente si desidera la diffusione capillare
    > di un sistema Gnu/Linux, io credo si debba
    > pensare anche in questo modo, fermo restando che
    > i problemi storici ai quali hanno fatto
    > riferimento alcuni utenti debbano essere
    > risolti.

    Quoto.
  • Concordo
  • - Scritto da: advange
    > Concordo
    anche io
  • .
    > L'utente sarà calato in un contesto in cui il
    > proprio ambiente desktop e i supporti mobili
    > siano un tutt'uno, così come avviene per iPhone e
    > MacOSX per
    > es.

    Esattamente,
    pero' quando questo discorso lo fai al generico maranza italiao col nochia/accatticci/blecberri bla bla, questo ti risponde "eh ma l'iphone non manda i mms"A bocca aperta
    non+autenticato
  • è vero. non manda gli mms lol
    non+autenticato
  • e non fa la video chiamata e non ha il sintonizzatore tv integrato e non ha la radio e non ha l'infrarossi e non ha la porta seriale e non ha il floppy.. ecc ecc eccA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: uindovs ambassador
    > e non fa la video chiamata e non ha il
    > sintonizzatore tv integrato e non ha la radio e
    > non ha l'infrarossi e non ha la porta seriale e
    > non ha il floppy.. ecc ecc ecc
    >A bocca aperta
    e come cellulare vero e proprio fà caxare.A bocca aperta
    LROBY
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: uindovs ambassador
    > > e non fa la video chiamata e non ha il
    > > sintonizzatore tv integrato e non ha la radio e
    > > non ha l'infrarossi e non ha la porta seriale e
    > > non ha il floppy.. ecc ecc ecc
    > >A bocca aperta
    > e come cellulare vero e proprio fà caxare.A bocca aperta
    > LROBY

    Perché non telefona bene come un netbook?
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco
    > Perché non telefona bene come un netbook?
    probabilmente se dotassero i netbook di modulo gprs per telefonare, lo farebbero meglio dell'ifonA bocca aperta
    LROBY
    lroby
    5311
  • ma dato che non lo fanno inutile campare coi se e i ma Occhiolino
    non+autenticato
  • pero' perche' dite Ubuntu e non GNU/Linux?? non siamo tutti utoni ubuntari.
    non+autenticato
  • Perchè questa cosa è portata avanti da Canonical e non si sa ancora se sarà poi portata in altre distro (quasi certamente in quelle minori, più difficile in fedora o opensuse).
  • e cosa c'entra scusa? installo le dipendenze e converto il pacchetto per la mia distro...
    non+autenticato
  • Potrebbe non essere così semplcie, il kernel usato da android ha varie patch, così come potrero essere necessarie patch per fare andare il sistema di input, l'audio ecc che su android sono gestiti da soluzioni diverse da quelle adottate dalle distro.
  • già è vero

    per il video hanno usato una soluzione tutta loro e per l'audio? non credo facciano affidamento su alsa

    considerando che sono megalomani avranno pensato a qualcosa di loro
  • continuo a non capire che problema ci sarebbe a far girare il tutto su un'altra distro.
    non+autenticato
  • nessuno dice che sia impossibile.

    solo che probabilmente bisognerà:
    - patchare il kernel
    - patchare alsa, pulseaudio, oss o cmq il server audio
    - patchare il framework video utilizzato
    - patchare xorg
    - patchare altre 1000 cose.

    quindi o si fa qualcosa in accordo con tutti i principali mantainer della distro o imho diventa complicato.
  • La frase giusta è:
    considerando che alsa fa schifo avranno pensato a una soluzione loro. Stessa cosa per il video, un settore pieno di mezze soluzioni. Spero che la soluzione proposta da Google possa diventare standard anche sui nostri pinguini
  • Interessante questo intervento... Sintomatico di un certo modo di pensare...


    p.s. la Microsoft non è italiana...
    non+autenticato
  • Ecco l'ennesima dimostrazione di come Java sia una tecnologia vincente, capace di adattarsi a molteplici piattaforme!

    Il .NET invece viene usato solo per creare 4 gestionali del cavolo che dovranno per forza girare su Windows!

    Ancora una volta MS ha creato qualcosa di inutile: per le applicazioni di più basso livello c'è il C/C++, per quelle di più alto livello c'è il Java, e poi esistono molti altri linguaggi.

    Nessuno sentiva la mancanza del .NET... cara MS se Windows 7 sarà un flop come Vista, il tuo .NET non lo userà più nessuno!

    W Java!!
    non+autenticato
  • > Il .NET invece viene usato solo per creare 4
    > gestionali del cavolo che dovranno per forza
    > girare su
    > Windows!

    Più programmi per CAD, sviluppo, calcolo, videogiochi, utility varie....
    non+autenticato
  • Si, certo, "puoi"... ma nessuono lo fa, in questo ambito si usa principalmente il C++ perchè le case produttrici non vogliono che poi i clienti si lamentino della pesantezza e della lentezza del software. Java si usa negli ambienti enterprise lato server. Il tuo caro .NET non ha mercato!
    non+autenticato
  • un CAD in .NET??? sei pazzo?
  • - Scritto da: pabloski
    > un CAD in .NET??? sei pazzo?

    Autocad usa da diverse versioni il framework .NET..
    non+autenticato
  • per i plugin però
  • Ma avete mai creato una applicazione desktop con .NET e una desktop con JAVA e confrontate le performace?
    Che osservazione senza senso ragazzi...provate le cose prima di parlare...
    non+autenticato
  • e tu hai provato a creare la STESSA applicazione sia in .net che in java?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Massimo A.
    > Ma avete mai creato una applicazione desktop con
    > .NET e una desktop con JAVA e confrontate le
    > performace?
    > Che osservazione senza senso ragazzi...provate le
    > cose prima di
    > parlare...

    Io non posso scrivere in .net perchè voglio far girare le mie applicazioni sia su windows che su Mac che su linux e soprattutto voglio essere libero dalle scelte commerciali di MS che un giorno decreterà la morte di .net per un altro framework.
    Non mi pare che .net sia la soluzione e Mono visto lo stato in cui si trova non serve ( e comunque non lo utilizzerei mai).

    Java invece mi risolve la questione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: chepalle
    > - Scritto da: Massimo A.
    > > Ma avete mai creato una applicazione desktop con
    > > .NET e una desktop con JAVA e confrontate le
    > > performace?
    > > Che osservazione senza senso ragazzi...provate
    > le
    > > cose prima di
    > > parlare...
    >
    > Io non posso scrivere in .net perchè voglio far
    > girare le mie applicazioni sia su windows che su
    > Mac che su linux

    Cosa utilizzi? C++?

    > e soprattutto voglio essere
    > libero dalle scelte commerciali di MS che un
    > giorno decreterà la morte di .net per un altro
    > framework.

    Credo che non succederà mai. .Net è nata nel 2000 ed è in continua crescità sopratutto come utilizzo...
    non+autenticato
  • > Cosa utilizzi? C++?

    JAVA. C++ non serve per i gestionali.

    > Credo che non succederà mai. .Net è nata nel 2000
    > ed è in continua crescità sopratutto come
    > utilizzo...

    Si si non succederà mai.
    Come non doveva succedere che Visula Fox pro venisse dismesso o GWbasic o Visual Basic e chi ne ha più ne metta.

    Non sarà una ditta a decretare la fine di Java visto che adesso è GPL.
    Fino a che converrà usarlo verrà usato in quanto ottimo ambiente di sviluppo ricco di framework che possono accontentare anche i più esigenti.
    non+autenticato
  • ... che impegnare gli sforzi in delle c**** del genere, che non gliene frega (quasi) niente a (quasi) nessuno, che pensino a migliore il supporto dei driver!

    La mia Belkin f6d4050 ancora non va sotto ubuntu!
    non+autenticato
  • Il supporto driver, dipende dai produttori hardware, devono rilasciare le specifiche o almeno i driver closed.

    Comunque ti consiglio di aprire una richiesta d'aiuto sul forum di Ubuntu:

    http://forum.ubuntu-it.org/
  • Basta che cerchi su:

    http://ubuntuforums.org/

    Ciao, iced
    iced
    188
  • belkin non rilascia le specifiche, come dovrebbero fare? manda una lettera a belkin, insieme ad altri utenti belkin, intasategli le caselle email con richieste di pubblicazione delle specifiche e vedrete che i driver arriveranno

    oppure lascia perdere quella cazzata di belkin e compra una bella chiavetta dlink che funzionano alla grande, durano, sono compatibili con linux e pure veloci

    ad ogni modo sembrano che il driver che ti serve è l'rt2870

    http://www.apfelkraut.org/2009/02/howto-wlan-ralin.../

    http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=919044&hi...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 maggio 2009 10.59
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)