Giorgio Pontico

Microsoft taglia IE8 in Europa

Il big di Redmond vuole evitare un'altra sanzione nel Vecchio Continente ed elimina il suo browser da Windows 7. Solo al di qua dell'Atlantico

Roma - Per ottemperare ai dettami dell'Unione Europea, Microsoft distribuirà una versione di Windows 7 realizzata apposta per il vecchio continente: l'unica differenza con la release mondiale sarà l'assenza di IE8 dalla suite di programmi preinstallati.

Mantenere il browser made in Redmond avrebbe infatti significato per BigM il rischio concreto, ancora non del tutto evitato, di vedersi recapitare l'ennesima multa da parte degli organi di controllo europei.

Dave Heiner, vicepresidente Microsoft, ha precisato che IE8 sarà disponibile separatamente, in maniera gratuita: gli utenti europei che lo vorranno potranno quindi installarlo senza problemi.
Le copie del successore di Vista destinate alla clientela europea recheranno la dicitura E per distinguerle da quelle portatrici di IE8. Windosw 7 E potrà inoltre essere utilizzato in 23 diverse lingue europee.

Resta da vedere quindi se la UE giudicherà sufficiente questa amputazione del nuovo sistema operativo Microsoft. (G.P.)
149 Commenti alla Notizia Microsoft taglia IE8 in Europa
Ordina
  • Perché la U.E. deve impedire a Microsoft di inserire su Windows Internet explorer?

    Io non sono d'accordo, questa legge se c'é deve essere cambiata.

    Ognuno é libero di installare sul proprio computer il sistema operativo che vuole, Windows é ed é stata sempre compresa di Internet Explorer.

    Io uso in prevalenza Ubuntu già dalla versione 5 dove mi ritrovo installato Firefox, ottimo brows, ma se volessi installare un altro brows, allora cominciano i dolori, caratteristiche e qualità della navigazione risulterebbero un vero disastro.
    non+autenticato
  • Leggo molti messaggi dove si parla di mettere assieme a windows dei browser alternativi.

    Quanto dovrebbe costare ogni singolo browser?
    Oppure ognuno deve essere aggiunto gratis dalla ditte?
    Oppure si mette una versione limitata poi l'utente dovra comperare la completa.


    Dovessero nascere 100000 ditte di browser, la sentenza farà trattamenti differenti oppure dovranno dare 20 DVD assieme a windows? A spese di chi?
  • Non capisco la motivazione per cui io proprietario di un sistema operativo non posso deciderne i pacchetti applicativi.

    Installo windows, non mi piace IE, mi scarico Firefox e su questo siamo d'accordo.... ma se non ho IE come lo scarico Firefox?

    Non ditemi tramite FTP xchè la cosa è ridicola.... ad alcune persone è difficile spiegare il funzionamento del paint figuriamoci aprire una sessione di FTP... ma per favore

    A me pare che la UE sia solo un cumulo di ridicoli esseri che a causa dei loro trasferimenti semestrali fra le 2 sedi del parlamento europeo si siano persi la ragione (se l'hanno mai avuta)

    A questo punto MS dovrebbe semplicemente non commercializzare Windows 7 in Europa e lasciarci quell'aborto del Vista.

    Forse i sig. Europarlamentari a quel punto si faranno la domanda se era giusto togliere un componente fondamentale del sistema operativo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: alien
    > Non capisco la motivazione per cui io
    > proprietario di un sistema operativo non posso
    > deciderne i pacchetti
    > applicativi.

    il problema è questo.

    Detto alla meglio che posso:
    Un insieme di ditte ha fatto una denuncia all'antitrust europeo riguardante MS.
    Hanno fatto notare il fatto che windows detiene il XX% di mercato e sta usando questa sua percentuale per fare la cattiva con i browser ( non voglio entrare nel merito del vero o sbagliato ).

    L'antitrust ha ricevuto questa denuncia e ora deve dare una risposta.

    Visto che il mercato è libero, ma deve avere delle regole, hanno deciso che per rispondere alle denuncie la soluzione era quella di fare in modo inserire questa opzione.

    > Installo windows, non mi piace IE, mi scarico
    > Firefox e su questo siamo d'accordo.... ma se non
    > ho IE come lo scarico Firefox?

    Secondo me quello che si dovrebbe fare, ogni costruttore decide cosa mettere nel proprio PC.
    In particolare sarei dell'idea di vietare gli accordi di esclusività ( a tutti i livelli ).
    In questo modo nessuno potrebbe dire: usi i miei prodotto e basta.


    > A me pare che la UE sia solo un cumulo di
    > ridicoli esseri che a causa dei loro
    > trasferimenti semestrali fra le 2 sedi del
    > parlamento europeo si siano persi la ragione (se
    > l'hanno mai avuta)

    da quanto ho capito, sono solo delle persone che seguono le norme, purtroppo ci sono troppi burucrati i quali hanno l'interesse nel mantenere le norme fuori da ogni semplificazione.
  • piuttosto il problema è nato perchè Opera ha fatto notare che MS vincola le tecnologie lato server ad IE

    se MS cominciasse, finalmente, ad usare formati e tecnologie open, non si farebbe tutta 'sta caciara
  • - Scritto da: pabloski
    > piuttosto il problema è nato perchè Opera ha
    > fatto notare che MS vincola le tecnologie lato
    > server ad
    > IE

    non conosco la storia nei dettagli, ma non penso sia questo.

    MS nei WebServer mi risulta molto indietro e comunque non credo sia l'unica a usare soluzioni closed.

    >
    > se MS cominciasse, finalmente, ad usare formati e
    > tecnologie open, non si farebbe tutta 'sta
    > caciara

    Si farebbe lo stesso, fidati.
  • > MS nei WebServer mi risulta molto indietro e
    > comunque non credo sia l'unica a usare soluzioni
    > closed.

    Infatti Apache e PHP fanno da padroni... con tutte le ragioni per Apache che è grandioso un po' meno per il php che mi sembra un giocattolo.

    Preferisco Tomcat+Jsp

    >
    > >
    > > se MS cominciasse, finalmente, ad usare formati
    > e
    > > tecnologie open, non si farebbe tutta 'sta
    > > caciara
    >
    > Si farebbe lo stesso, fidati.

    quoto
    non+autenticato
  • > Secondo me quello che si dovrebbe fare, ogni
    > costruttore decide cosa mettere nel proprio
    > PC.
    > In particolare sarei dell'idea di vietare gli
    > accordi di esclusività ( a tutti i livelli
    > ).
    > In questo modo nessuno potrebbe dire: usi i miei
    > prodotto e
    > basta.

    diciamo che i produttori possono inserire un dvd con una serie di applicazioni.

    Quindi avremo ancora piu' spazzatura nei notebook che montano 1 Giga di RAM e all'avvio si installano 3000 utility del tutto inutili.

    Ma i pc assemblati?

    Non ho mai comprato un computer già fatto, me li sono sempre fatto da me, compro la mia bella licenza OEM del sistema operativo insieme a tutti i componenti hardware che mi servono e non posso navigare?

    Proprio se MS volesse dare una lezione di stile allora dovrebbe prensentare un menu all'installazione con la scelta del browser da installare, come esisteva in passato per le applicazioni di sistema.


    > da quanto ho capito, sono solo delle persone che
    > seguono le norme, purtroppo ci sono troppi
    > burucrati i quali hanno l'interesse nel mantenere
    > le norme fuori da ogni
    > semplificazione.

    Chissà quanto ci costano ste norme.... forse si stava meglio quando si stava peggio...

    W la semplicità delle cose.
    non+autenticato
  • Apriamo il sito: http://ec.europa.eu/

    dovrebbe essere quello ufficiale, almeno credo.

    Scegliamo la lingua: italiano

    scegliamo ricerca.

    cerchiamo la parola faq.

    L'icona che compare di fiano ai documenti HTML mi pare di avrla già vista, ma non ricordo dove, qualcuno sa dirmi qualcosa in riguardo?
  • gliel'avrà suggerita la CarlucciA bocca aperta

    certo che stiamo proprio messi male eh!?! adesso capisco perchè la gente non va a votare per le europee
  • Hanno cambiato il carattere del logo dell'Euro e di colpo IE ha smesso di funzionare.

    Non potendo dire che i font sono collegati con il kernel che sono collegati con campo minato che dipende da Internet Explorer, hanno detto di voler togliere il loro browser per rispettare le sentenze.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)