Giorgio Pontico

Il WiMax italiano lo fa Alvarion

Il leader dei produttori di tecnologia WiMax sarÓ il partner di Aria, che detiene le licenze di sfruttamento in Italia

Roma - Sarà Alvarion il fornitore ufficiale di supporti tecnologici per Aria, ISP italiano che sta lavorando da tempo all'implementazione di servizi basati sull'ormai imminente WiMax, di cui Aria possiede le licenze per tutto il territorio nazionale italiano.

Per sviluppare la nuova rete mobile l'azienda israeliana ha concesso la soluzione 4Motion« Mobile WiMAX, che dovrebbe entrare in funzione subito dopo il completamento dell'infrastruttura di rete, che correrà su una frequenza di 3,5 GHz.

Secondo il CEO di Aria, Davidi Gilo, l'accordo tra Aria e Alvarion consentirà di favorire la diffusione della banda larga in tutta Italia, aumentandone allo stesso tempo le performance e favorendo la progressiva eliminazione del divario digitale.
Da parte sua la dirigenza di Alvarion ha di che essere entusiasta: a seguito dell'accordo, del valore di circa 14,2 milioni di euro, le azioni della compagnia potrebbero spiccare il volo, almeno secondo quanto dichiarato dagli analisti di borsa CL King & Associates. (G.P.)
6 Commenti alla Notizia Il WiMax italiano lo fa Alvarion
Ordina