Apple aggiorna XServe, lancia server RAID

La Mela avanza impavida nel mercato dei server e svela nuovi modelli aggiornati dei sistemi rack XServe e un nuovo sistema RAID in grado di offrire fino a 2,5 terabyte di capacità

Cupertino (USA) - Grazie al suo giovane sistema operativo con cuore Unix, lo scorso anno Apple ha potuto muovere i suoi primi - e neppure troppo timidi - passi sul mercato dei server con XServe, un sistema rack su cui gira una speciale versione server di Mac OS X.

Introdotta sul mercato lo scorso giugno, la famiglia di server XServe si arricchisce ora di macchine aggiornate mono e bi-processore con fattore di forma 1U (una U è pari a 45 mm di altezza) che adottano processori Power PC G4 a 1,33 GHz, una cache L3 da 2 MB, memoria DDR SDRAM PC27000 a 333 MHz e un bus di sistema a 167 MHz. La connettività è affidata a due porte Gigabit Ethernet e due interfacce FireWire 800.

Con l'occasione Apple ha anche tagliato i prezzi delle versioni a singolo e doppio processore di circa 200$: i prezzi comunicati in USA sono rispettivamente di 2.799$ e 3.799$.
Dopo aver dimostrato di essere in grado di domare una bestiaccia come Unix, rendendola docile e mansueta al servizio degli utenti desktop, Apple sembra ora pronta a sfruttare tutte le potenzialità di Mac OS X per uscire dal proprio territorio e spingersi a caccia su di un mercato, quello dei server rack, dove gli orpelli e la livrea di Aqua non contano nulla. Per Mac OS X, o meglio, per la parte BSD che si cela in questo OS, sarà un ritorno alle origini.

Apple propone XServe come alternativa ai server Linux e Windows in campi quali quello dell'archiviazione file, stampa, video streaming, database, Web, e-mail e calcolo scientifico.

Annunciato verso la fine dello scorso anno, fa poi finalmente capolino sul mercato l'XServe RAID, un sistema RAID 3U con una capacità totale di archiviazione pari a 2,5 terabyte ed una velocità di trasferimento dati 400 Mbit/s. Il box integra 14 canali ATA/100, fino a 1 GB di cache sul controller e due porte Fibre Channel da 2 Gbit/s. Il prezzo dell'unità entry-level, dotata di due interfacce ottiche e quattro moduli da 180 GB, è di 6.000$.

Apple, che con questo prodotto corteggia il settore dell'archiviazione audio e video, sostiene che il costo per gigabyte del suo nuovo sistema RAID è il più basso sul mercato.
TAG: apple
80 Commenti alla Notizia Apple aggiorna XServe, lancia server RAID
Ordina
  • Ho appena finito di configurare un Xserve con mac OSX sever e WebObject, la domenica lavorativa più lisca della mia vita, faccio il sistemista da 10 anni, e credo che continuero' a consigliare ai miei clienti server Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho appena finito di configurare un Xserve
    > con mac OSX sever e WebObject, la domenica
    > lavorativa più lisca della mia vita, faccio
    > il sistemista da 10 anni, e credo che
    > continuero' a consigliare ai miei clienti
    > server Apple

    E fai bene...io ormai sono da tre anni con Apple ed a Win non ci torno più...ma preparati ora perchè ora ci saranno gli attacchi di tutti i sapientoni pro-microsoft (già mi vedo spino...) che ti diranno la loro bla bla bla....
    non+autenticato
  • ...che prima degli anni '80, quando non c'era ancora Apple, voi tifavate per Kali', Visnu' e facevate sacrifici umani per placare la loro ira...poi è arrivato Jobs e vi siete immolati a lui.
    Quando si dice fanatismo...

    AntiThug
    non+autenticato
  • Sono passato definitivamente da Pc a Mac nel 95. Dopo le notti passate a configurarmi schede madri, dibattermi tra exe, bat, ini, dll, ho scoperto un mondo nuovo, più semplice e soprattutto produttivo.
    Se 8 anni fa non avessi sterzato verso la Mela credo che difficilmente oggi sarei così soddisfatto della mia vita professionale. Guadagno bene e mi piace il mio lavoro, mi faccio un mazzo tanto in quanto a competenze tecniche e professionalità, ma sono supportato da un sistema affidabile e che conosco come le mie tasche.
    Guardo con desolazione amici e conoscenti che quotidianamente devono battersi con virus, blocchi di sistema, periferiche che non funzionano... la stessa gente che mi dice "compro un Pc perché il Mac è poco diffuso e non si trovano i programmi, e poi è buono solo per la grafica e costa tantissimo".
    Va bene, compratelo pure, poi però non venire a rompere le scatole a me quando c'è qualcosa che non va.
    Un "fanatico".
    non+autenticato
  • concordo pienamente con te..:)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono passato definitivamente da Pc a Mac nel
    > 95. Dopo le notti passate a configurarmi
    > schede madri, dibattermi tra exe, bat, ini,
    > dll, ho scoperto un mondo nuovo, più
    > semplice e soprattutto produttivo.
    > Se 8 anni fa non avessi sterzato verso la
    > Mela credo che difficilmente oggi sarei così
    > soddisfatto della mia vita professionale.

    Io spero che la mia vita professionale sia segnata da soddisfazioni legate alla professione e non allo strumento usato.

    Un informatico.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sono passato definitivamente da Pc a Mac
    > nel
    > > 95. Dopo le notti passate a configurarmi
    > > schede madri, dibattermi tra exe, bat,
    > ini,
    > > dll, ho scoperto un mondo nuovo, più
    > > semplice e soprattutto produttivo.
    > > Se 8 anni fa non avessi sterzato verso la
    > > Mela credo che difficilmente oggi sarei
    > così
    > > soddisfatto della mia vita professionale.
    >
    > Io spero che la mia vita professionale sia
    > segnata da soddisfazioni legate alla
    > professione e non allo strumento usato.

    Molte volte l'una include l'altra;))

    > Un informatico.

    Forse il punto sta tutto qui: sei un informatico.
    Un Mac è usato, normalmente, da chi utilizza le applicazioni per fare cose che non c'entrano niente con i computer come scrivere, disegnare, navigare, montare video e audio, tu invece lavori PER i computer quindi puoi avere esigenze diverse.



    non+autenticato

  • > > Un informatico.
    >
    > Forse il punto sta tutto qui: sei un
    > informatico.
    > Un Mac è usato, normalmente, da chi utilizza
    > le applicazioni per fare cose che non
    > c'entrano niente con i computer come
    > scrivere, disegnare, navigare, montare video
    > e audio, tu invece lavori PER i computer
    > quindi puoi avere esigenze diverse.
    >

    concordo, è per questo che c'è un certo astio verso il mac, non è un computer proprio per "informatici"
    non+autenticato
  • Ma chi la fa l'assistenza nelle Aziende ai Mac? I linuxari no perchè sono acher e comunisti e odiano le aziende (Imprenditori), gli Windowsari no perchè a vostra detta sanno cliccare solo su: "avantiavantisisiokbravoinstallasidaiavantiokfine"
    Non ditemi che Jobs si occupa di voi uno per uno eh???
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma chi la fa l'assistenza nelle Aziende ai
    > Mac? I linuxari no perchè sono acher e
    > comunisti e odiano le aziende
    > (Imprenditori), gli Windowsari no perchè a
    > vostra detta sanno cliccare solo su:
    > "avantiavantisisiokbravoinstallasidaiavantiok
    > Non ditemi che Jobs si occupa di voi uno per
    > uno eh???

    mmm l'utilità di questo post??
    mmmm
    ah aprire il flame... ok.
    per il resto l'assistenza totale con garanzia per 3 anni la da apple, si chiama applecare.
    E dopo i 3 anni www.paginegialle.it, vedi non è difficile...
    non+autenticato
  • Thx cmq sarebbe solo il 2414 flame aperto oggi...volevo arrivare almeno a 2500Occhiolino

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Thx cmq sarebbe solo il 2414 flame aperto
    > oggi...volevo arrivare almeno a 2500Occhiolino
    >
    > Ciao

    lol
    di niente, scusami se l'ho troncato invece Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Thx cmq sarebbe solo il 2414 flame aperto
    > > oggi...volevo arrivare almeno a 2500Occhiolino
    > >
    > > Ciao
    >
    > lol
    > di niente, scusami se l'ho troncato invece
    > Occhiolino

    in compenso stanno ancora bruciacchiando quelli di ieriA bocca aperta
    non+autenticato
  • Fra i due litiganti (win - linuzzo) il terzo GODE!!


    Preparatevi ad essere assimilati, paleozoici di Linuzzo e caramelloni di XP !!



    non+autenticato
  • Calma, calma, apple produce comunque prodotti di nicchia, e questo nuovo server percerti versi lo è, comunque continuiamo così, come diceva jobs, siamo al 5% se guadagnamo un altro 5% abbiamo raddoppiato la nostra penetrazione senza per questo invadere il mercato.
    E poi a me sta bene che apple non faccia prodotti che servano a tutti, e chi li vuole?? c'è windows per questo!
    E non voglio nemmeno il miglior PC per server! Che me ne farei?? Per gestire le stampe e le mail nel mio studio con 10 terminali?? Inutile...
    A me sta bene così, così come sta bene così a quel 5% di utilizzatori MAC, che per il 90% non sono amministratori di sistema o utenti consumer, ma professionisti con esigenze ben precise.
    Che gli altri ci/si scannino pure, noi il nostro lavoro lo portiamo avanti da decenni alla faccia delle mode win 9x, me, xp, dei mhz intel, dei sistemi free...
    non+autenticato
  • Ogni tanto capita di trovare qualcuno che ragiona con la testa.
    Qui ne trovi un altro che condivide in pieno le tue opinioni.
    non+autenticato
  • io sto per diventare un cliente che fa parte di quel 5%, ho ordinato un Apple PowerBook 17"...

    Sará il mio primo Mac,

    ciao!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > io sto per diventare un cliente che fa parte
    > di quel 5%, ho ordinato un Apple PowerBook
    > 17"...

    è una chiavica!

    >
    > Sará il mio primo Mac,
    >

    asfsdfasdfasf

    non+autenticato
  • Un'opinione motivata, non c'è che dire.
  • Dai su, ti passo un Kleenex
    non+autenticato
  • bravo, bell'acquisto davvero.
    poi mi spieghi ache a cosa ti server realmente.
    ma l'ahi provato, prima di comprarlo?
    gira come in G3 di cinque anni fa.
    però per vedere i dvd dureante le riunioni di cretivi è perfetto.
    un pochino costoso, ma perfetto.
    non+autenticato
  • Di creativi o di cretini? Non ho capito...
    non+autenticato
  • volevo scrivere creativi, non mi permetterei mai.
    ... ma pensandoci bene...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > volevo scrivere creativi, non mi permetterei
    > mai.
    > ... ma pensandoci bene...

    HA HA HAH AH
    esilaranti
    HAHAHAHA HAHAHA
    tutto qua??
    vabbè torno al mio giocattolo multicolarato lampadario luminoso a vedermi il film, non so fare altro, d'altronde sono un utente mac, mica pizza e fichi...
    non+autenticato