Giorgio Pontico

Giappone: servono auto più rumorose

I nuovi veicoli ibridi costituirebbero un pericolo per i passanti

Roma - Le auto ibride sono silenziose, e pericolose. Almeno secondo quanto sostenuto da un neo-formato comitato nipponico che si deve occupare della questione. Il silenzio in alcuni casi è d'oro, ma in strada rischia di essere letale per chi ha problemi di vista e fa affidamento al proprio udito per evitare ostacoli o avvertire pericoli.

Sulla base delle numerose lamentele in merito, il Ministero dei Trasporti nipponico ha annunciato l'istituzione di un comitato composto da studenti, associazioni di ipo-vedenti, forze dell'ordine e rappresentanti dell'industria automobilistica per discutere della questione.

Secondo quanto riportato da un portavoce del dicastero, il problema si presenta quando le automobili ibride procedono a bassa velocità, producendo un rumore difficilmente percettibile: "I soggetti con difficoltà visive dipendono dai suoni circostanti quando camminano in strada - viene spiegato - ma i motori elettrici non producono rumori sensibili. Ciò costituisce un serio pericolo per queste persone".
Il gruppo di studio starebbe considerando l'introduzione di un generatore di suoni nei modelli ad alimentazione ibrida, in modo da rendere localizzabili i veicoli in questione da chiunque. Entro la fine dell'anno dovrebbe essere elaborata la proposta del gruppo, che potrebbe poi diventare legge passando al vaglio del Ministero e del Parlamento. (G.P.)
54 Commenti alla Notizia Giappone: servono auto più rumorose
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)