Giorgio Pontico

USA, lo Shuttle ce la può fare

Se non si verificheranno ulteriori intoppi stanotte la missione STS-127 potrà finalmente cominciare

Roma - Lo shuttle Endeavour dovrebbe finalmente partire oggi, alle 18:51 ora EDT (00:51 in Italia) per completare la missione STS-127. Il lancio di ieri era stato annullato a causa delle avverse condizioni meteorologiche nei pressi del complesso di lancio di Cape Canaveral.

In principio la missione sarebbe dovuta iniziare esattamente un mese fa, ma un problema tecnico aveva indotto il controllo missione a posticipare l'invio della navetta sulla stazione spaziale orbitante.

Se stasera l'Endeavour dovesse riuscire a partire in quella che dovrebbe essere la ventinovesima missione dello shuttle verso la ISS, porterebbe con sé un modulo aggiuntivo per la stazione e un nuovo membro della stessa, Timothy L. Kopra, che sostituirà il rientrante Koichi Wakata.
Oltre ad ingrandire la stazione con il modulo giapponese Kibo, il buon esito della missione coinciderà con il momento in cui 13 persone si troveranno contemporaneamente sulla ISS, un record. (G.P.)
2 Commenti alla Notizia USA, lo Shuttle ce la può fare
Ordina