Luca Annunziata

Il futuro di Windows 7

E il futuro di Microsoft. E dei suoi partner. Come un sistema operativo, e una congiuntura economica, possono cambiare e hanno cambiato il destino della più grande software house del mondo

New Orleans (LA) - Se c'è una cosa per cui questo WPC verrà ricordato non sarà probabilmente Office 2010 (pur con la sua declinazione web), e neppure Windows Azure: alla conferenza mondiale dei partner di Microsoft, per la prima volta in un contesto così ufficiale e pubblico, l'azienda di Redmond non ha fatto mistero del destino di Vista. Un destino cruento, che prevede la sua eliminazione dal ricordo degli utenti e delle aziende che vivono dei prodotti di BigM, soppiantato - questa è la speranza - da un Seven che sarà tutto quello che il suo predecessore non è stato: un sistema operativo con molte novità sul piano tecnologico, stabile, largamente compatibile e richiesto dalla clientela.

l'apertura in stile musicaleWindows Vista non è stato tutto questo: i diversi manager, di ogni livello, che si sono avvicendati al microfono, nelle varie chiacchierate e interviste di questi giorni, non hanno fatto mistero degli errori compiuti e del fiasco. Vista non è entrato nel cuore della clientela, l'attaccamento degli utenti a XP è la dimostrazione del fatto che qualcosa non ha funzionato (oltre che un problema sul piano finanziario): ci sono stati errori, lo ha ammesso lo stesso Bill Veghte (un pezzo da novanta a Redmond) al cospetto di tutti i giornalisti europei, soprattutto per l'approccio seguito nell'elaborazione (troppo lenta) e nel lancio (senza un adeguato supporto dei partner commerciali di Microsoft, innanzi tutto per quanto attiene le periferiche hardware fondamentali come le VGA) di una delle più sfortunate versioni di Windows.

Quello che è successo a quel punto è che la crisi economica mondiale ha complicato ulteriormente le cose: il normale turnover dell'hardware che avviene in azienda e a casa dei consumatori si è improvvisamente arrestato, i grafici degli analisti hanno subito una brusca picchiata per quanto attiene le vendite. In un mercato in cui praticamente il sistema operativo è divenuto una commodity, in cui Windows o Mac OSX (Linux in un certo senso fa eccezione) si acquisiscono quasi esclusivamente con l'acquisto di un nuovo computer, Vista si è gradualmente trasformato da rivoluzione in incubo: e i partner, coloro che creano letteralmente il giro d'affari attorno ai prodotti Microsoft, ammettono di aver avuto non pochi problemi a veicolare innovazione e crescita dovendo restare agganciati ad hardware e software datato.

Oggi Microsoft tenta di giocare la carta del riscatto. I vari top-manager che si sono avvicendati sul palco hanno posto l'accento sulla gran quantità di nuove release di praticamente ogni prodotto targato Redmond: da Windows 7 a Office 2010, Azure, SharePoint, Dynamics, Windows Mobile, Windows Embedded, tutto verrà rinnovato nel giro dei prossimi 6-12 mesi. L'auspicio è che la ripresa economica, unita all'introduzione delle novità tecniche, invogli all'acquisto: il messaggio comunicato ai partner è, più o meno, "convincete i vostri clienti che è arrivato il momento di rinnovare".

Il problema di Microsoft è e rimane la percezione che il pubblico avrà di questo messaggio: contrariamente a quanto si può pensare, la maggior parte dei dipendenti di BigM non sono venditori assetati di sangue, bensì normali impiegati che fanno del proprio meglio per sviluppare proposte convincenti per i diversi settori di cui si occupano. Il problema, di nuovo, è l'immagine che l'azienda proietta di sé. Sarà che i vincenti scatenano sempre l'invidia di tutti, ma alcune tecnologie che potrebbero essere positive garantendo anche un risparmio interessante sul piano economico vengono viste come l'ennesima invasione di campo da parte di un gigante che cerca di schiacciare tutti e di occupare ogni posto sulla scacchiera.

Microsoft è e resterà a lungo una grande software house, in effetti la più grande che c'è in circolazione, con un portafoglio di prodotti che nessuno oggi è in grado di eguagliare. Microsoft è l'azienda IT che investe di più in assoluto in ricerca e sviluppo: quest'anno fiscale, l'anno peggiore dal 1929, il totale di quanto verrà speso per l'innovazione raggiungerà i 9,5 miliardi di dollari. Una quantità di denaro impressionante che, sempre nelle speranze di Redmond, dovrebbe garantire il successo per gli anni a venire.

gli investimenti di MS in R&D


Il business, in ogni caso, sta cambiando: BigM lo ha detto, lo ha ripetuto, e ha intrapreso delle iniziative chiare per non restare legata ai vecchi cliché e ai business che fino ad oggi sono stati remunerativi ma che potrebbero inaridirsi anche nell'immediato futuro. Ai suo partner, presenti in massa alla conferenza, Microsoft l'ha detto senza riserve: datevi una svegliata, veniteci dietro, battetevi con i vostri e i nostri concorrenti per ottenere sempre maggiori fette di mercato. Le conseguenze di questa "tenacia", così ha definito Steve Ballmer l'approccio aggressivo e combattivo di BigM al mercato, fino ad oggi ha permesso di guadagnare il 90 per cento del mercato dei sistemi operativi e oltre la metà di quello dei browser: in futuro, chissà.

Luca Annunziata
762 Commenti alla Notizia Il futuro di Windows 7
Ordina
  • Win7 è una "mod" non ben riuscita di Vista,per cui Steve Ballmer:
    -1.Dovrebbe parlar bene di Vista
    -2.Farebbe bene a mettere in vendita sugli scaffali (e consegnare alle Ditte costruttrici di PC), Windows XP, Vista e Win7, poi saranno i clienti a scegliere il S.O.

    Alla Microsoft dovrebbero darsi una svegliata sui nuovi S.O. perché stà per scendere in campo nei S.O. Google che ha tanti soldi da investire.
    non+autenticato
  • Già al tempo dell'uscita di Vista MS ha sprecato una eccezionale occasione per riscrivere completamente il suo sistema operativo, eliminando alcune caratteristiche ormai inadeguate.
    Sarebbe stato logico puntare decisamente su un sistema 64bit, più performante, senza limiti di espansione RAM e con un nuovo file system.
    le ragioni per cui non l'ha fatto sono le seguenti (corredate di controdeduzioni):
    1. i computer più vecchi non possono operare con os a 64bit (si, ma i computer più vecchi si so guardati bene dall'installare Vista, cmq).
    2. Le applicazioni native 64bit sono piuttosto poche (considerando che diverse software house hanno dovuto riscrivere le loro applicazioni per renderle compatibili con vista, a quel punto metà del lavoro era comunque da fare).
    3. alcuni produttori HW non rilasciano drive per os a 64 bit (sarebbe il caso di spronarli un po',no?)
    4. un nuovo filesystem potrebbe avere problemi di compativilità con vecchie versioni di windows (dubito che la cosa non si possa risolvere con un aggiornamento)

    Fra qualche mese esce windows 7 che, per le stesse identiche ragioni, nasce vecchio: non è realmente innovativo, non risolve i problemi ormai strutturali di Windows, ma si limita a migliorare (almeno nelle intenzioni) un progetto che ormai sarebbe dovuto andare in pensione, con buona pace di tutti, da almeno 2-3 anni.
    non+autenticato
  • ...sta negli algoritmi http://it.slashdot.org/story/09/07/16/1712250/New-...

    ecco perchè google domina ancora nella ricerca web....ms credeva di poter replicare il trucchetto delle markette sul web ma non gli è riuscita
  • - Scritto da: pabloski
    > ...sta negli algoritmi
    > http://it.slashdot.org/story/09/07/16/1712250/New-
    >
    > ecco perchè google domina ancora nella ricerca
    > web....ms credeva di poter replicare il
    > trucchetto delle markette sul web ma non gli è
    > riuscita
    MS sa solo copiare, e male. Dovrebbe farsi spiegare dai cinesi come si copia.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > MS sa solo copiare, e male. Dovrebbe farsi
    > spiegare dai cinesi come si
    > copia.

    Haahahhahahaha comico detto da un fan di un'azienda che vive copiando idee e rivendendole come innovative.
    Veramente da ridereA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: DarkOne
    > - Scritto da: ruppolo
    > > MS sa solo copiare, e male. Dovrebbe farsi
    > > spiegare dai cinesi come si
    > > copia.


    > Haahahhahahaha comico detto da un fan di
    > un'azienda che vive copiando idee e rivendendole
    > come
    > innovative.

    Non sapevo che ruppolo fosse un fan di Microsoft.

    > Veramente da ridereA bocca aperta

    Già.
  • - Scritto da: logicaMente
    > - Scritto da: DarkOne
    > > - Scritto da: ruppolo
    > > > MS sa solo copiare, e male. Dovrebbe farsi
    > > > spiegare dai cinesi come si
    > > > copia.
    >
    >
    > > Haahahhahahaha comico detto da un fan di
    > > un'azienda che vive copiando idee e rivendendole
    > > come
    > > innovative.
    >
    > Non sapevo che ruppolo fosse un fan di Microsoft.
    >
    > > Veramente da ridereA bocca aperta
    >
    > Già.
    no, e' un fan di Apple, ecco perchè ride, non l'avevi capita?Rotola dal ridere
  • - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
    > - Scritto da: logicaMente
    > > - Scritto da: DarkOne
    > > > - Scritto da: ruppolo
    > > > > MS sa solo copiare, e male. Dovrebbe farsi
    > > > > spiegare dai cinesi come si
    > > > > copia.
    > >
    > >
    > > > Haahahhahahaha comico detto da un fan di
    > > > un'azienda che vive copiando idee e
    > rivendendole
    > > > come
    > > > innovative.
    > >
    > > Non sapevo che ruppolo fosse un fan di
    > Microsoft.
    > >
    > > > Veramente da ridereA bocca aperta
    > >
    > > Già.
    > no, e' un fan di Apple,

    Ah, ecco. Allora DarkOne si è sbagliato.

    > ecco perchè ride, non
    > l'avevi
    > capita?Rotola dal ridere

    Sai, avevo letto che si parlava di una azienda che vive copiando idee e rivendendole come innovative ed ho fatto l'associazione direttamente con "quella" azienda che ha fatto della fotocopiatrice uno strumento di ricerca e sviluppo...


    'notte Annoiato
  • - Scritto da: logicaMente
    > Sai, avevo letto che si parlava di una azienda
    > che vive copiando idee e rivendendole come
    > innovative ed ho fatto l'associazione
    > direttamente con "quella" azienda che ha fatto
    > della fotocopiatrice uno strumento di ricerca e
    > sviluppo...

    Una fotocopiatrice tempestata di pietre preziose, visto che costa 9 miliardi e mezzo...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 17 luglio 2009 09.51
    -----------------------------------------------------------
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: DarkOne
    > - Scritto da: ruppolo
    > > MS sa solo copiare, e male. Dovrebbe farsi
    > > spiegare dai cinesi come si
    > > copia.
    >
    > Haahahhahahaha comico detto da un fan di
    > un'azienda che vive copiando idee e rivendendole
    > come
    > innovative.
    > Veramente da ridereA bocca aperta

    Si e si ride ancora più forte perché non puoi dimostrare le cose che dici A bocca aperta
    non+autenticato
  • Microsoft è ben integrata in decine di settori, dal desktop al mobile, ai server, database, linguaggi di programmazione, games, hardware ecc...ha decine di migliaia di dipendenti, centinaia di sedi nel mondo, e solo uno stolto può commentare con due parole in croce ciò che fa o farà la più grande azienda/software house del mondo, criticandola in cose che non conosce.
    La MS fallirà perchè Win 7 non sarà aggiornabile? Ti rendi conto di quanto sia grande questa azienda? Di quanti miliardi abbia in contanti nelle casse? Di quante cavolate dici?
    Capisco che devi perdere tempo e divertirti un po', ma un minimo di serietà ci vuole sempre, i tuoi post di parte, stupidi ed infondati, infantili, sporcano il forum, scrivi ovunque.

    Basta dire che apple è meglio , linux e peggio ecc... vai a studiare invece di trolleggiare, o vai a lavorare che è meglio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Raul Toki
    > Microsoft è ben integrata in decine di settori,
    > dal desktop al mobile, ai server, database,
    > linguaggi di programmazione, games, hardware
    > ecc...ha decine di migliaia di dipendenti,
    > centinaia di sedi nel mondo, e solo uno stolto
    > può commentare con due parole in croce ciò che fa
    > o farà la più grande azienda/software house del
    > mondo, criticandola in cose che non
    > conosce.

    Uno stolto oppure uno che vede più in là della punta del naso.

    > La MS fallirà perchè Win 7 non sarà aggiornabile?

    No, perché XP non sarà aggiornabile, e Vista in Europa, non sarà aggiornabile.

    Tralasciando che non sta scritto da nessuna parte che Windows 7 avrò successo a prescindere all'aggiornamento. Quindi ha meno probabilità di avere successo di quante non ne avesse Vista.

    > Ti rendi conto di quanto sia grande questa
    > azienda?
    Sbaglio o la General Motors, per fare uno nome a caso, è più grande?

    > Di quanti miliardi abbia in contanti
    > nelle casse? Di quante cavolate
    > dici?
    Può avere tutti i miliardi che vuole (che poi non ha, ma non importa) ma basta che gli investitori di questa società quotata in borsa prendano il largo e nel giro di una settimana di Microsoft si leggerà solo su Wikipedia.

    > Capisco che devi perdere tempo e divertirti un
    > po', ma un minimo di serietà ci vuole sempre, i
    > tuoi post di parte, stupidi ed infondati,
    > infantili, sporcano il forum, scrivi
    > ovunque.

    Infondati? Ho capito male? Gli utenti XP, la maggioranza degli utenti Windows, potranno infilare un DVD nel loro PC e installare la versione 7 senza perdere programmi e dati? E tutti gli utenti europei potranno fare lo stesso? Nelle aziende basterà mezz'oretta per aggiornare il pc e renderlo di nuovo operativo?

    > Basta dire che apple è meglio , linux e peggio
    > ecc... vai a studiare invece di trolleggiare, o
    > vai a lavorare che è
    > meglio.

    Vado a studiare, grazie. È tempo di pensare a come salvare il mondo dai guai causati da quel pirata che ora si gode i soldi.
    ruppolo
    33147
  • > Può avere tutti i miliardi che vuole (che poi non
    > ha, ma non importa) ma basta che gli investitori
    > di questa società quotata in borsa prendano il
    > largo e nel giro di una settimana di Microsoft si
    > leggerà solo su Wikipedia.
    e su Encarta: a no, quella ha chiuso, battuta da 4 cantinari che si sono messi a scrivere un enciclopedia libera, con un SW libero, basato su un linguaggio libero, su un web server libero che gira su un SO libero. Fortuna che non ci sono in giro anche SO per desktop liberi o browser liberi o SW per l'Office Automation liberi se no la vedrei nera per Windows, IE ed Office
  • Secondo dei miei sondaggi svolti ultimamente W7 questa volta
    ce l'ha fatta, finalmente tanti problemi avuti col Vista
    oggi con W7 non ce ne sono più;speriamo in bene.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ElDuro
    > Secondo dei miei sondaggi svolti ultimamente W7
    > questa
    > volta
    > ce l'ha fatta, finalmente tanti problemi avuti
    > col
    > Vista
    > oggi con W7 non ce ne sono più;speriamo in bene.

    No infatti, ci sono quelli nuovi: niente upgrade.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: ElDuro
    > > Secondo dei miei sondaggi svolti ultimamente W7
    > > questa
    > > volta
    > > ce l'ha fatta, finalmente tanti problemi avuti
    > > col
    > > Vista
    > > oggi con W7 non ce ne sono più;speriamo in bene.
    >
    > No infatti, ci sono quelli nuovi: niente upgrade.
    sempre meglio di quella cloaca di i-wc.
  • - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: ElDuro
    > > > Secondo dei miei sondaggi svolti ultimamente
    > W7
    > > > questa
    > > > volta
    > > > ce l'ha fatta, finalmente tanti problemi avuti
    > > > col
    > > > Vista
    > > > oggi con W7 non ce ne sono più;speriamo in
    > bene.
    > >
    > > No infatti, ci sono quelli nuovi: niente
    > upgrade.
    > sempre meglio di quella cloaca di i-wc.

    Questo si che è un argomento che sbaraglia il campo sulla presunta impossibilità di fare l'upgrade a W7 Occhiolino

    Tu si che non trolleggi mai A bocca apertaDDDD
    non+autenticato
  • - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
    > sempre meglio di quella cloaca di i-wc.

    Ah si?

    Ma lo sai che la cloaca di permette di migrare su un nuovo sistema operativo/nuovo disco/nuova macchina una versione anche molto vecchia del tuo computer/sistema operativo, mantenendo dati, programmi e settaggi?

    Come si dice, anni luce avanti.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
    > > sempre meglio di quella cloaca di i-wc.
    >
    > Ah si?
    >
    > Ma lo sai che la cloaca di permette di migrare su
    > un nuovo sistema operativo/nuovo disco/nuova
    > macchina una versione anche molto vecchia del tuo
    > computer/sistema operativo, mantenendo dati,
    > programmi e
    > settaggi?
    >
    > Come si dice, anni luce avanti.
    Ci mancherebbe, cosa il triplo...cmq io ho aggiornato da xp a vista senza nessun problema, e penso che nemmeno 7 deluderà, poi ovviamente ritengo che prima di sparare sentenze (in bene o in male) bisogna che almeno esca la rtm...
  • - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

    > Ci mancherebbe, cosa il triplo...

    Immagino, sparate a parte, che tu possa dimostrarlo con dei numeri e con paragoni sensati, giusto?


    cmq io ho
    > aggiornato da xp a vista senza nessun problema, e
    > penso che nemmeno 7 deluderà, poi ovviamente
    > ritengo che prima di sparare sentenze (in bene o
    > in male) bisogna che almeno esca la
    > rtm...

    Uhm quindi è upgradabile a Seven senza perdere nulla, giusto?
    non+autenticato
  • > Uhm quindi è upgradabile a Seven senza perdere
    > nulla, giusto?
    Ma certo con time machine tu... ah, no, quello era un altro.
    Ecco sì, ora ricordo: copi la tua home, la etc e... a no, aspetta, che dico, quello era un altro.
    Ah sì: prendi la tua cartella User, la salvi, poi prendi il registro, chiami a Ballmer e gli dici: ma quando la finiamo con questo registro di sistema?
    A quel punto viene Dovella che di chiede: "a che ti serve upgradare il miglior SO a 360°?" ed hai finito: visto? E' facilissimo
  • - Scritto da: advange
    > > Uhm quindi è upgradabile a Seven senza perdere
    > > nulla, giusto?
    > Ma certo con time machine tu... ah, no, quello
    > era un
    > altro.

    Non sai di che parli

    > Ecco sì, ora ricordo: copi la tua home, la etc
    > e... a no, aspetta, che dico, quello era un
    > altro.

    Non sai di che parli

    > Ah sì: prendi la tua cartella User, la salvi, poi
    > prendi il registro, chiami a Ballmer e gli dici:
    > ma quando la finiamo con questo registro di
    > sistema?

    Non sai di che parli

    > A quel punto viene Dovella che di chiede: "a che
    > ti serve upgradare il miglior SO a 360°?" ed hai
    > finito: visto? E'
    > facilissimo

    Hai le idee molto confuse, lascia perdere trollazzo.
    non+autenticato
  • > Secondo dei miei sondaggi svolti ultimamente W7
    > questa volta
    > ce l'ha fatta, finalmente tanti problemi avuti col Vista
    > oggi con W7 non ce ne sono più;speriamo in bene.
    Insomma, deciditi: o speri in bene o speri che Win 7 ce la faccia. Non puoi tenere 2 piedi in una scarpa Occhiolino
  • Il tempo è giunto. Il giorno del giudizio è prossimo.

    Windows $€tt€ sarà un successo o un flop? L'impero M$ sta tremando di fronte a questo interrogativo, memore del recente flop di Vi$ta.

    Gli antichi Maya hanno predetto nel 2012 un profondo cambiamento: ebbene sì, sarà l'impero monopolistico di M$ che si sgretolerà. Crollerà per causa degli stessi utenti, stufi di dover comprare nuovi OS identici o quasi ai precedenti, pieni di bug, scadenti. Intanto la communty open-source, Apple, Google sono pronti a spartirsi ciò che resta delle ceneri fumandi di Redmond!

    Mi spiace per le aziende che hanno fondato il lori business su M$, perchè miseramente periranno con essa. Verranno invece premiati gli sforzi di coloro che hanno lottato e ora vinto puntanto tutto sull'open-source.

    Il futuro non appartiene più al reame di Ballm€r!

    M$ R.I.P.
    non+autenticato
  • che profeta!
    non+autenticato
  • Amen.

    Windows 7 ha due grossi problemi che Vista non aveva: una massa di utenti, la maggior parte, che usa un sistema operativo dal quale non si può aggiornare, e una massa di utenti, tutta l'europa, che non potrà aggiornare a prescindere.

    Basta anche solo uno di questi due grossi problemi per mettere la parola "fine" a questa porcata di sistema operativo, figuriamoci due.
    ruppolo
    33147
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Successiva
(pagina 1/9 - 44 discussioni)