Federica Ricca

2013, tutti online

Secondo Forrester Research, in cinque anni la popolazione online aumenterà del 45 per cento. Trainata dai paesi emergenti

2013, tutti onlineRoma - Saranno 2,2 miliardi le persone online entro il 2013. Questa la cifra stimata da Forrester Research, società di ricerca statunitense, che ha condotto uno studio intitolato Global Online Population Forecast, 2008 to 2013. L'incremento totale della popolazione di internauti sarebbe, dunque, del 45 per cento e il primato andrebbe al continente asiatico che si stima possa raggiungere il 43 per cento del totale dei cittadini online.

Attualmente la penetrazione della Rete negli States avrebbe raggiunto il 73 per cento e, secondo Forrester, tale cifra raggiungerà l'82 per cento in cinque anni, con un aumento annuale del 3 per cento.

Un incremento che, però, non riguarderebbe solo gli Stati Uniti. In base a quanto comunicato, un dato rilevante sarebbe quello che riguarda il continente africano; si prevede un raddoppio della popolazione connessa, che passerà da 111 milioni a 224.
Un dato importante rilevato dalla ricerca è anche quello che riguarda i paesi emergenti, come la Cina in cui si stima un aumento dell'11 per cento all'anno, seguita da India, Indonesia e Pakistan.

Per quanto riguarda l'Europa, sarebbe anch'essa trainata dai mercati emergenti. Ad esempio Russia e Turchia vedranno entrambe un aumento di 8 punti percentuali ogni 12 mesi.

Se si dovessero avverare le previsioni Forrester, sarebbe inoltre confermato il sorpasso Cina-Stati Uniti ipotizzato di recente, e si assisterebbe anche all'affermazione di nuovi mercati come Brasile e India.

E sarebbe proprio questo il dato più importante. La rilevanza dei paesi in via di sviluppo potrebbe, infatti, spingere le multinazionali ad investire maggiormente in quei territori, così come suggerito da Zia Daniell, analista del gruppo.

Ma Forrester Research non è stato l'unico organismo ad occuparsi di tali questioni. Solo pochi giorni fa, infatti, una ricerca di China Internet Network Information Center, come riportato da Associated Press, rilevava che la popolazione cinese online avrebbe raggiunto i 338 milioni, superando addirittura la popolazione totale a stelle e strisce.

I dati pubblicati in questi giorni, inoltre, confermerebbero quanto già affermato un anno fa da Jupiter Research, altro istituto statunitense. Secondo la ricerca, anch'essa concentrata sullo sviluppo dei paesi emergenti, entro il 2012 un quarto della popolazione mondiale sarà connesso ad Internet.

Federica Ricca
Notizie collegate
65 Commenti alla Notizia 2013, tutti online
Ordina
  • con l'attuale decremento per il 2013 potremmo attestarci intorno al 5%...Perplesso
    non+autenticato
  • Decremento? Cita un po' le fonti...
    non+autenticato
  • la prendo come pura ignoranza e di lascio fare un giro qui
    http://www.antidigitaldivide.org/, comunque riassumo due dati allarmanti: il numero di utenze e' diminuito (!!!) nel 2008 in controtendenza con tutta l'Europa se non il mondo!!
    7 milioni e mezzo di italiani non possono avere l'adsl semplicemente perche' non sono raggiunti dal servizio!! 23 milioni di italiani dichiarano di non aver MAI usato internet!!
    Sono dati che in percentuale paragonati agli altri paesi industriali (europei, USA, ..) fanno rabbrividire. Ma se preferiamo rapportarci ai paesi africani.. (beh non credo siamo i primi neanche qui!!)
    non+autenticato
  • sono andato sul sito ma non ho visto dove si parlava di decremento.
    Puoi essere così gentile da citarci chi ha fatto la ricerca e su quali basi ha estrapolato i dati che evidenziava
    non+autenticato
  • forse ho trovato la fonte dei tuoi dati
    peccato che fosse frutto di un errore

    http://blog.quintarelli.it/blog/2009/04/gli-utenti...
    non+autenticato
  • spero sia giusto quel dato.. resta il fatto che siamo messi proprio male soprattuto sul digital divide
    non+autenticato
  • ho fatto un giro veloce tra i dati e ho trovato questo per numero di abitazione con ADSL

    http://epp.eurostat.ec.europa.eu/tgm/graphToolClos...

    tanto per esempio e siamo davanti a Grecia, Bulgaria e Romania e appena dietro a Cipro!!!

    UK 62% - Italia 31%.. io in UK pago 15£/mese per una Adsl 20Mb via cavo (e non e' nemmeno la migliore offerta..), prova a paragonarla all'Italia: solo di canone quanto paghi? E che mi ricordi c'e' stata solo una volta, da quando me l'hanno installata, che ho avuto problemi di connettivita' per qualche ora.

    Forse qualcosa che non va c'e', non credi?
    non+autenticato
  • Ma se c'è qualche mago che dice: nel 2012 ci sarà la fine del
    mondo. Guarda caso i Grandi del Mondo hanno spezzato la CATENA e non sono più capaci di AGGIUSTARLA,e poi l'INFLUENZA
    SUINA che avanza a vista d'occhio e non riescono più a fermarla,la gente che si impoverisce sempre più e i brutti
    mali che si scoprono all'ordine del giorno.Non pensiamoci
    più all'Adsl ma a queste cose che sono da risolvere al più presto.
    non+autenticato
  • Purtroppo la verità fa male!
    non+autenticato
  • retorica da quattro soldi e molta ignoranza.. vivere in uno stato come l'Italia fa male
    non+autenticato
  • - Scritto da: skyeye
    > retorica da quattro soldi e molta ignoranza..
    > vivere in uno stato come l'Italia fa
    > male


    d'altronde:
    se vanna marchi prima di essere fermata s'era fatta i milioni con 10 kg di sale...non mi stupisco di chi crede nell'arrivo di un nuovo pianeta nel 2012...

    ke poi caspita...il 2012...ovvero tra 3 anni...possibile che in 3 anni un pianeta ci arriva sotto al culo e nessuno lo vede?

    sul serio...io nn so se ridere ogni volta che sento queste storie oppure piangere dalla disperazione per l'andazzo che la mia razza sta prendendo...

    io credo che pensare a diffondere l'adsl nel nostro paese sia un modo per diffondere la conoscenza...ma se poi sul quel diamine di cavo devono esserci diffuse queste baggianate...preferisco tagliarli tutti...
  • "L'incremento totale della popolazione di internauti sarebbe, dunque, del 45 per cento"

    non pensavo esistesse un modo per riprodursi online! Deluso
    che mi sono perso?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 10.04
    -----------------------------------------------------------
  • Probabilmente i cinesi metteranno un freno anche al sovraffollamento online...
    non+autenticato
  • - Scritto da: soulista
    > "L'incremento totale della popolazione di
    > internauti sarebbe, dunque, del 45 per
    > cento"
    >
    > non pensavo esistesse un modo per riprodursi
    > online!
    >Deluso
    > che mi sono perso?
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 10.04
    > --------------------------------------------------

    azz, tocchera' usare precauzione anche quando faccio la camgirl?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Donna Arcama
    > - Scritto da: soulista
    > > "L'incremento totale della popolazione di
    > > internauti sarebbe, dunque, del 45 per
    > > cento"
    > >
    > > non pensavo esistesse un modo per riprodursi
    > > online!
    > >Deluso
    > > che mi sono perso?
    > >
    > --------------------------------------------------
    > > Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 10.04
    > >
    > --------------------------------------------------
    >
    > azz, tocchera' usare precauzione anche quando
    > faccio la
    > camgirl?

    ... e sei pure bisessuale A bocca aperta
  • - Scritto da: soulista
    > non pensavo esistesse un modo per riprodursi
    > online!
    >Deluso
    > che mi sono perso?

    l'invenzione della system call

    fork()
    samu
    506
  • quindi nel 2013 c'e' poca gente online!

    vabbe pazienza, la tipa e' carina, quindi ottimo articolo!

    sbav....
    non+autenticato
  • No. Non è la fine del mondo, ma di un calendario astronomico che segna le ere. Cosa succederà sono solo ipotesi.
    Quello che mi fa rabbia delle profezie è che non sono mai complete: o parlano dell'evento, e allora non viene specificata la data, o come in questo caso c'è una data ma dell'evento si sa poco o nulla. Una predizione completa, sia mai, eh?

    - Scritto da: Donna Arcama
    > quindi nel 2013 c'e' poca gente online!
    >
    > vabbe pazienza, la tipa e' carina, quindi ottimo
    > articolo!
    >
    > sbav....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Eugenio Odorifero
    > No. Non è la fine del mondo, ma di un calendario
    > astronomico che segna le ere. Cosa succederà sono
    > solo ipotesi.
    >
    > Quello che mi fa rabbia delle profezie è che non
    > sono mai complete: o parlano dell'evento, e
    > allora non viene specificata la data, o come in
    > questo caso c'è una data ma dell'evento si sa
    > poco o nulla. Una predizione completa, sia mai,
    > eh?
    >


    Un pò come le dichiarazioni di Tremonti..A bocca storta
  • il calendario hanno gia detto che è cannato
  • - Scritto da: lellykelly
    > il calendario hanno gia detto che è cannato

    Puoi tradurre in linguaggio per mortali?
    non+autenticato
  • hanno detto chi ? (citare le fonti plz.)
    Strano che un popolo che ha calcolato al secondo tutte eclissi (solari e lunari) dalla loro epoca alla nostra, "cannino" un'evento di portata galattica, come appunto, l'allineamento del sistema solare con il centro della nostra galassia.

    da WikiPedia(http://it.wikipedia.org/wiki/Calendario_maya)
    Secondo i maya, ciascun ciclo del Lungo computo corrisponde ad un'era del mondo; il passaggio da un'era all'altra è segnata dunque da un cambiamento positivo preceduto da eventi più o meno significativi. Il ciclo attualmente in corso, che secondo la mitologia maya è il quarto, è iniziato il 11 agosto 3114 a.C. ed è molto vicino al termine: il nuovo ciclo inizierà il 21 dicembre 2012.[1]
  • Strano che per dare un senso alla propria vita si debba credere a queste baggianate...
    non+autenticato
  • Strano che per sentirsi tranquilli si debba negare l'evidenza -.-
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 10.56
    -----------------------------------------------------------
  • Sei religioso? ad esempio sei cristiano? credi in dio? perche' se lo sei ti troveresti in contraddizione con la tua stessa religione.

    Se invece credi che le religioni siano solo baggianate, beh, di do una brutta notizia, anche quella maya e' una religione!

    Il calendario invece e' completamente slegato, e' solo matematica e osservazione delle stelle. E' la stessa cosa che credere che al passaggio di una cometa succedano cose particolari. Tu puoi prendere il suo ciclo come base del tuo calendario e dire che dopo 1000 cicli c'e' la fine del mondo.

    Sa cosa succedera'? che al 999esimo ciclo tutti ne parleranno ("oddio arriva la fine del mondo!!"), arrivera' il 1000esimo, non finira' il mondo e tutti se ne dimenticheranno..

    E' incredibile come nel 2009 ci sia gente che confonde la fede con la scienza; con una articolo che parla di progresso, venire qui a parlare di religione (l'antiprogresso per antonomasia)!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: skyeye

    > E' incredibile come nel 2009 ci sia gente che
    > confonde la fede con la scienza; con una articolo
    > che parla di progresso, venire qui a parlare di
    > religione (l'antiprogresso per
    > antonomasia)!!


    prepariamoci a sentirne di tutti i colori da qui al 21-12-2012...
  • Guarda che mi stai mettendo in bocca parole che non ho pronunciato !

    Ho solamente detto che il calendario maya è preciso, e che non ha nulla a che fare con religioni, leggende o credenze.
    Qui si parla di matematica e fisica, poi come facessero i Maya ad avere queste nozioni, è una cosa che trascende le nostre possibilità di comprensione.

    Fatto sta ceh Sapevano quando Iniziava e finiva un ciclo solare, ed un ciclo della durata di 25625 anni. Questo è quanto.
    Dire che questi calcoli sono errati o sono baggianate è assurdo, in quanto e' un dato di fatto. Gli astri si allineeranno con la via lattea, ed il sole entrerà nella sua fase di maggiore attività. Poi le previsioni su quello che potrebbe succedere possono essere moltepilci e confutabili, e li sono daccordo con te.

    Però non puoi dire che il calendario e' paccato perché è scentificamente provato che e' preciso. così come i cicli solari che hanno una durata 7 anni intervallati da 11 anni di "riposo". Non ci credi ? studia !
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 12.12
    -----------------------------------------------------------
  • Disinnamorato il quarto mondo diviso da secoli dal resto del globo potrebbe direttamente restare off-line il prima possibile

    (ma non nel senso di effimera disconnessione da Internet Rotola dal ridere )
    non+autenticato
  • Provato a scrivere indovinelli a "La settimana enigmistica"? Avrebbero un successone!
    non+autenticato
  • il 21 dicembre 2012 che succederà ?
    Più che inversione dei poli, mi aspetto una inversione del nostro modo di pensare !
    E magari nel 2013 molti datacenter potrebbero essere autonomi alimentati da pannelli solari !
    non+autenticato
  • Attività solare permettendoA bocca aperta
  • il sito di voyager è www.voyager.rai.it

    questo è punto informatico...e vogliamo parlare di informatica...
  • - Scritto da: Chuckcisco
    > il sito di voyager è www.voyager.rai.it
    >
    > questo è punto informatico...e vogliamo parlare
    > di
    > informatica...
    Scusa ma.... Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato