Alessandro Del Rosso

Google Chrome avrà un motore 3D

BigG vuol portare all'interno del proprio browser Chrome un motore 3D basato sulla sua neonata tecnologia O3D. Spera di renderlo uno standard aperto per la costruzione di applicazioni web tridimensionali

Roma - Dopo lo storico fallimento di VRML, Google ritiene sia arrivata l'ora di creare un nuovo standard per il Web 3D capace di contrapporsi a Flash e ad altre tecnologie proprietarie.

Il primo passo verso la realizzazione di questa visione è stato il rilascio, lo scorso aprile, dell'API O3D, che permette la creazione di giochi e applicazioni 3D interattive capaci di girare all'interno del browser e di sfruttare l'accelerazione delle moderne GPU. Il secondo passo, pensato per ampliare la visibilità di O3D, è stato annunciato negli scorsi giorni, e prevede l'implementazione del plug-in O3D - disponibile per tutti i principali browser sulla piazza - direttamente all'interno del proprio browser Chrome.

Secondo quanto annunciato da uno degli sviluppatori di Google, Greg Spencer, il team di O3D è al lavoro per integrare O3D all'interno di Chromium, il progetto open source in seno al quale viene sviluppato Chrome. La prima versione del noto browser ad includere il motore grafico O3D sarà quella per Windows, che consentirà in questo modo di far girare le applicazioni tridimensionali create con l'API di O3D senza l'utilizzo di alcun plug-in esterno.
Con questa mossa BigG spera di attrarre l'attenzione di un crescente numero di sviluppatori del web, e accelerare così la diffusione della propria tecnologia. Tecnologia peraltro destinata ad andare a braccetto di un altro componente chiave della futura piattaforma web di BigG, Native Client, un framework che permette di far girare codice nativo all'interno del browser.

Queste due tecnologie hanno acquisito ancor più importanza alla luce del progetto Chrome OS, un sistema operativo basato su Linux e utilizzabile interamente per mezzo di un browser web. È evidente che per competere con i sistemi operativi tradizionali, come Windows o Mac OS X, Google ha bisogno che l'infrastruttura del Web si arricchisca di strumenti che le permettano di sfruttare più a fondo le risorse hardware dei client, come CPU e GPU. Per per fare ciò ha altresì bisogno che tali tecnologie non siano vincolate esclusivamente al proprio browser Chrome, la cui quota di diffusione è ancora marginale, ma siano compatibili con tutti i prodotti concorrenti, incluso Internet Explorer.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • AttualitàGoogle, collezione primavera 2009A Mountain View non stanno con le mani in mano. Ora costruiscono il web tridimensionale, aggiornano il ranking, e trasformano Profile nella carta d'identità digitale: meglio di un social network
  • TecnologiaOpenGL fa 3.1, Mozilla vuole un Web 3DKhronos Group ha rilasciato una nuova versione delle API grafiche OpenGL, capace di sfruttare più a fondo le GPU moderne. Contestualmente, Khronos, Mozilla e Google hanno lanciato un'iniziativa per portare le OpenGL sul Web
  • Digital LifePer il Web il futuro è tridimensionaleNuove tecnologie software potrebbero presto dare inizio a quella rivoluzione che il VRML non ha mai portato: il progressivo passaggio al 3D di buona parte del Web
34 Commenti alla Notizia Google Chrome avrà un motore 3D
Ordina
  • quello di www.flatland.com, un plugin per IE.

    Esiste da 10 anni, adesso sembra abbandonato, ed è un peccato, perchè il suo approccio a blocchi lo rendeva molto facile da usare.

    Una stanza si poteva fare con:

    ##########
    #        #
    #        #
    ######   #
    #        #
    #        #
    ##########

    e veniva realizzata in 3d, ogni carattere rappresentava un "blocco", che veniva montato accanto agli altri. Disegnare un livello era qualcosa di simile ai giochi che si creavano in dos con i caratteri ridefiniti (ZZT, Megazeux). Naturalmente, oltre ai blocchi cubici per fare le pareti, ne esistevano altri: blocchi a forma di pianta, o di tavolo, o di sedia, oppure blocchi interattivi che reagivano a certe situazioni (porte che si aprivano quando ti avvicinavi)
    Alcuni modelli ed alcune texture erano stati forniti dalla Core Design, con il risultato che questo formato è stato usato per creare parecchi mini-giochi ispirati a Tomb Raider (però con la visuale in prima persona, non si vedeva Lara)
    Erano state realizzate ambientazioni e giochi piuttosto complessi

    Poi, oltre a SecondLife, esiste anche ActiveWorlds che sembrava promettente, ed anche altri sistemi per i mondi in 3d; ma siamo sicuri che occorra usare plugin complessi per entrare in una community virtuale basata sul modello di un mondo? Guardate questa:

    www.citypixel.com/

    Potete visitare la città senza bisogno di registrazione, e non è richiesto alcun plugin
    non+autenticato
  • Sono cose completamente diverse da quella di Google.
    non+autenticato
  • Esiste già.

    X3D, basato sull'Xml (quindi facilmente integrabile nell'Xhtml) e royalty free:
    http://www.web3d.org/x3d/
    http://en.wikipedia.org/wiki/X3D

    Integrazione con Html 5:
    http://www.web3d.org/x3d/wiki/index.php/X3D_and_HT...
    non+autenticato
  • Google non ha gente preparata per il 3d inteso come tecnologia per videogames ed engine realtime.
    difatti il loro accrocchio oltre ad essere schifosamente lento non è per niente adatto.
    Fatevi un giro sul sito unity3d e guardate come si puo far girare sul web giochi e scene 3d superdettagliate.
    altro che google
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paramount
    > Google non ha gente preparata per il 3d inteso
    > come tecnologia per videogames ed engine
    > realtime.
    > difatti il loro accrocchio oltre ad essere
    > schifosamente lento non è per niente
    > adatto.
    > Fatevi un giro sul sito unity3d e guardate come
    > si puo far girare sul web giochi e scene 3d
    > superdettagliate.
    > altro che google

    E per i linari nulla? Ufff....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Eugenio Odorifero
    > - Scritto da: Paramount
    > > Google non ha gente preparata per il 3d inteso
    > > come tecnologia per videogames ed engine
    > > realtime.
    > > difatti il loro accrocchio oltre ad essere
    > > schifosamente lento non è per niente
    > > adatto.
    > > Fatevi un giro sul sito unity3d e guardate come
    > > si puo far girare sul web giochi e scene 3d
    > > superdettagliate.
    > > altro che google
    >
    > E per i linari nulla? Ufff....

    Novell dietro le quinte sta facendo un plugin anche per la versione linux. Unity3d usa mono.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paramount
    > Google non ha gente preparata per il 3d inteso
    > come tecnologia per videogames ed engine
    > realtime.
    > difatti il loro accrocchio oltre ad essere
    > schifosamente lento non è per niente
    > adatto.
    > Fatevi un giro sul sito unity3d e guardate come
    > si puo far girare sul web giochi e scene 3d
    > superdettagliate.
    > altro che google

    Grazie, ho appena informato google del tuo prezioso e dettagliatissimo commento, hanno risposto che ora buttano tutto e ricominciano da capo... tra l'altro visto l'elevatissimo livello del dettaglio del tuo commento ti vorrebbero assumero come CTO cosi finalmente potranno fare qualche cosa di buono.
    Nel frattempo M$ ha saputo tutto questo e ti sta preparando un'offerta milionaria...
    Sei veramente un grande...
    Il mondo ti ringrazia
    non+autenticato
  • - Scritto da: quota
    > - Scritto da: Paramount
    > > Google non ha gente preparata per il 3d inteso
    > > come tecnologia per videogames ed engine
    > > realtime.
    > > difatti il loro accrocchio oltre ad essere
    > > schifosamente lento non è per niente
    > > adatto.
    > > Fatevi un giro sul sito unity3d e guardate come
    > > si puo far girare sul web giochi e scene 3d
    > > superdettagliate.
    > > altro che google
    >
    > Grazie, ho appena informato google del tuo
    > prezioso e dettagliatissimo commento, hanno
    > risposto che ora buttano tutto e ricominciano da
    > capo... tra l'altro visto l'elevatissimo livello
    > del dettaglio del tuo commento ti vorrebbero
    > assumero come CTO cosi finalmente potranno fare
    > qualche cosa di
    > buono.
    > Nel frattempo M$ ha saputo tutto questo e ti sta
    > preparando un'offerta
    > milionaria...
    > Sei veramente un grande...
    > Il mondo ti ringrazia

    O3D comunque mi pare sia open source e gratuito. Unity3D richiede una licenza e per sviluppare non puoi usare Linux.
    non+autenticato
  • Ho visto le presentazioni di o3d nella conferenza google I-O 2009 e gli sviluppatori hanno un background nello sviluppo dei giochi...
    Io non ho provato unity3d, uso linux, ma ho compilato il plugin o3d e le sue prestazioni sono OTTIME IMHO!!
    Io consiglio di cercare online il gioco infinity journey di large animal (o large animals, non ricordo), un platform 3d (demo) veramente ben fatto e fluido nelle animazioni.
    Ovviamente ci vogliono una macchina ed una scheda grafica decenti (neanche troppo recenti), non si tratta di una limitazione del plugin, gli sviluppatori hanno dovuto compiere una scelta, trovare un compromesso fra una più vasta platea di utenti ed un livello di features 3d avanzate.
    E bisogna anche conoscere a fondo le caratteristiche del plugin per sfruttarlo a dovere, per conoscere i tricks utili a spremere le prestazioni, ragion per cui non credo si possa confrontare, al momento, con altri prodotti che sono già in produzione...
    L'unica pecca, al momento, per linux almeno, è la mancanza del sonoro, ed il mancato trattamento degli eventi da tastiera, comunque la software house large animals ha trovato il modo di ovviare al problema dell'input, visto che il gioco funziona perfettamente sotto linux.
    non+autenticato
  • il web3d esiste gia da anni ma è stato abbandonato e snobbato, bastava implementarla meglio.
    Io l'ho amato e ci ho fatto anche la tesi, se volete dategli un'occhiata
    http://www.ing.unisi.it/biblio/tesi/puccigianluca_...
    non+autenticato
  • Interessante, anche se è la prima tesi che vedo senza una nota a piè di pagina e praticamente senza bibliografia
    non+autenticato
  • e con una tesi cosi ti ci sei laureato ?
    ora capisco perché siamo gli ultimi al mondo per quello che riguarda il livello universitario... e non solo per quello...
    non+autenticato
  • - Scritto da: MiXo
    > e con una tesi cosi ti ci sei laureato ?
    > ora capisco perché siamo gli ultimi al mondo per
    > quello che riguarda il livello universitario... e
    > non solo per
    > quello...

    Non essendo un esperto del settore non entro nel merito di questa tesi, che magari era per una laurea triennale...
    Certo dire che in Italia siamo ultimi al mondo per il livello universitario è una bestemmia... abbiamo dei politecnici di altissimo livello, quello che manca è DOPO la laurea, nel senso che si investono pochi soldi in ricerca... ma ti assicuro che gli ingegneri italiani fanno le scarpe, ma di brutto, a quelli francesi, e competono senza problemi con quelli anglosassoni (americani compresi).
    non+autenticato
  • Sei poi riuscito a lavorare in quell'ambito (computer graphics) o fai il programmatore web/sistemista?
    non+autenticato
  • cioe- fammi capire in pratica ha parlato dell vrlm facendo un riassunto tralaltro in un italiano davvero elementare di un banalissimo libro da 4 soldi che si chiama <<impara il vrlm in 21 giorni>>.

    MA LOL MA DA DOVE SEI USCITO!!!?? con quanto??? spero il minimo davvero lo dico per il bene del paese


    vergoagnati di brutto, avresti lameno potuto mettere uno dei libri scritti dall`ideatore del vrlm..avresti fatto una figura migliore

    poi tra l`altro le bibliografie non si scrivono in questo modo... se hai dei libri in casa prova a guardare l-uso del corsivo o dove si deve mettere la data di pubblicazione.
    non+autenticato
  • tralatro è palesemente scritta in word
    qua a bologna ti obbligano ad usare latex...
    non+autenticato
  • Povero ragazzo! L'avete massacrato!
    Comunque si...almeno a Bologna ti fanno usare Latex...
    non+autenticato
  • che magia delle magie....ti permette di fare tutto^^
    quindi lamentarsi per uno strumento completo mi pare molto stupidoA bocca aperta
    non+autenticato
  • permette di fare tutto???
    hai mai provato latex?? per l'impaginazione è perfetto di base e per tutto il resto esistono nmila plugin. i grafi i "pallogrammi" (per chi non è di torino sono "automi" o "macchine a stati" ) si fanno tutti scrivendo righe di codice non mettendosi ad impazzire ad allienare linee con paint, powerpoint, o altra roba.
    Un ing informatico , anche dott ing, DEVE usare latex non ci sono scusanti.
    la laurea è il primo "lavoro" e deve mostrare una certa professionalità
    non+autenticato
  • Il VRML è un fatto di più di 10 anni fa. Il web, allora, non era pronto, il pc non erano pronti, le applicazioni nemmeno.
    Questa può essere la volta buona, a patto non sia una sorta di "Second Life" incluso nel browser.
    O meglio, che possa anche esserlo, volendo, ma senza limitarsi a ciò.
    non+autenticato
  • vero, ora hai banda molto più larga e processori/schede grafiche molto più prestanti; il tempo dirà se il problema era di tempistica o di concetto
  • - Scritto da: pentolino
    > vero, ora hai banda molto più larga e
    > processori/schede grafiche molto più prestanti;
    > il tempo dirà se il problema era di tempistica o
    > di
    > concetto

    Un po' anche di concetto. Il VRML1.0 era statico, VRML2 superava un po' di questi problemi, ma eravamo ancora indietro. Oggi, se non altro, c'è l'esperienza di Second Life e delle altre 3D community che hanno fornito (insieme comunque ai limiti intrinseci delle rispettive piattaforme): su SL per esempio, non si scaricano documenti o si fanno transazioni come nel web. Superare queste cose, oltre alla dipendenza da Linden Labs potrebbe aprire delle prospettive interessanti, come siti web un po' 2D e un po' 3D.
    non+autenticato