Alessandro Del Rosso

WD, un tera in due pollici e mezzo

Un drive pensato pių per lo storage che per i notebook. Raddoppia lo spazio a disposizione ed č destinato a chi di megabyte non ne ha mai abbastanza

Roma - L'ultimo nato di casa Western Digital è un hard disk da 2,5 pollici che, seppure grande all'incirca quanto un'agendina tascabile, è in grado di archiviare la stessa quantità di dati, pari a 1 terabyte, di un tipico disco desktop da 3,5 pollici.

HDD, WD forgia 1 tera in formato mobileIl nuovo Scorpio Blue da 1 TB, disponibile anche in una versione da 750 GB, è il primo disco da 2,5 pollici a raggiungere il traguardo dei mille giga e il primo ad introdurre una densità di memorizzazione di 333 GB per singolo piatto. Le unità da 2,5 pollici attualmente sul mercato non superano i 500 GB di capacità, mentre nel segmento desktop la capienza massima ha da poco raggiunto i 2 TB: attualmente i drive da 3,5 pollici più venduti restano però quelli con capacità compresa fra 750 GB e 1 TB.

Se il nuovo hard disk mobile di WD si pone, in quanto a capacità, ai vertici della sua categoria, altrettanto non si può dire per quel che riguarda le performance: con una velocità di rotazione dei piatti di 5200 RPM (leggermente inferiore ai 5400 RPM dei tradizionali dischi mainstream per laptop), una cache di 8 MB e un average read seek time di 12 ms, il nuovo Scorpio Blue si colloca nella fascia intermedia del mercato, ben al di sotto delle unità da 7200 RPM e 16 MB di cache come lo Scorpio Black della stessa WD o il Momentus 7200.4 di Seagate.
Il prezzo da pagare in cambio di tanta capacità riguarda anche i consumi energetici. Lo Scorpio Blue da 1 TB assorbe infatti 2,5 watt durante le operazioni di lettura/scrittura e 0,85 watt in idle: valori sensibilmente più elevati rispetto alle unità da 5400 RPM a due piatti, e talvolta persino superiori a quelli dei modelli da 7200 RPM. La stessa WD ammette del resto che il suo nuovo drive da 1 TB, seppure indirizzato anche al mercato dei notebook e dei PC small form factor, trova applicazione ideale nelle unità di storage esterne alimentate via USB: WD lo propone ad esempio all'interno della sua linea di drive esterni My Passport Essential SE USB.

A rendere il nuovo "scorpione blu" di WD più adatto allo storage esterno che a quello interno è anche il suo spessore, pari a 12,5 mm (contro i 9,5 mm delle unità da 2,5 pollici standard): tale caratteristica fa sì che non tutti i notebook possano montarlo.

I nuovi Scorpio Blue condividono con gli altri modelli della stessa linea tre tecnologie: la WhisperDrive, pensata per ridurre le emissioni acustiche del disco; la ShockGuard, che rende il drive più resistente a urti e vibrazioni; e la SecurePark, che minimizza il rischio di contatti tra le testine di lettura/scrittura e i piatti magnetici.

Gli Scorpio Blue da 750 GB (modello WD7500KEVT) e da 1 TB (modello WD10TEVT) sono già disponibili sul mercato ad un prezzo indicativo al pubblico, rispettivamente, di 145 euro e 210 euro. Entrambi i prodotti sono coperti da garanzia limitata di 3 anni.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia WD, un tera in due pollici e mezzo
Ordina
  • sarà ottimo comprarlo quando uscira almeno con interfaccia 3.0 senò ci metti 30anni a trasferire file!
    non+autenticato
  • - Scritto da: seranto
    > sarà ottimo comprarlo quando uscira almeno con
    > interfaccia 3.0 senò ci metti 30anni a trasferire
    > file!

    immagino che l'interfaccia dipenda dal box e non dall'hard disk in sé...
  • tral'altro meglio fw400 che usb480
    IMHO eh
  • Tutto un articolo per dire che è uscito un disco da 1 TB???
    non+autenticato
  • - Scritto da: Matty
    > Tutto un articolo per dire che è uscito un disco
    > da 1 TB???
    Se te ne arriva uno in "prova" ovvio che ci fai un articolo, no? (ps: poi pero' non lo rivogliono indietro, costerebbe troppo di spese postali, etc etc e alla fine ti rimane sul tavolo.... capiscimi amme'!)
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: Matty
    > > Tutto un articolo per dire che è uscito un disco
    > > da 1 TB???
    > Se te ne arriva uno in "prova" ovvio che ci fai
    > un articolo, no? (ps: poi pero' non lo rivogliono
    > indietro, costerebbe troppo di spese postali, etc
    > etc e alla fine ti rimane sul tavolo....
    > capiscimi
    > amme'!)
    Ecco, allora regalamelo che ho un NAS da 4bay (2.5" sata) da riempire.
    Grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: attonito
    > > - Scritto da: Matty
    > > > Tutto un articolo per dire che è uscito un
    > disco
    > > > da 1 TB???
    > > Se te ne arriva uno in "prova" ovvio che ci fai
    > > un articolo, no? (ps: poi pero' non lo
    > rivogliono
    > > indietro, costerebbe troppo di spese postali,
    > etc
    > > etc e alla fine ti rimane sul tavolo....
    > > capiscimi
    > > amme'!)
    > Ecco, allora regalamelo che ho un NAS da 4bay
    > (2.5" sata) da
    > riempire.
    > Grazie.

    Che senso ha un NAS per dischi da 2,5"?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > - Scritto da: attonito
    > > > - Scritto da: Matty
    > > > > Tutto un articolo per dire che è uscito un
    > > disco
    > > > > da 1 TB???
    > > > Se te ne arriva uno in "prova" ovvio che ci
    > fai
    > > > un articolo, no? (ps: poi pero' non lo
    > > rivogliono
    > > > indietro, costerebbe troppo di spese postali,
    > > etc
    > > > etc e alla fine ti rimane sul tavolo....
    > > > capiscimi
    > > > amme'!)
    > > Ecco, allora regalamelo che ho un NAS da 4bay
    > > (2.5" sata) da
    > > riempire.
    > > Grazie.
    >
    > Che senso ha un NAS per dischi da 2,5"?

    ... sarà portatile Rotola dal ridere
  • - Scritto da: Matty
    > Tutto un articolo per dire che è uscito un disco
    > da 1
    > TB???

    Non lo meritava? A me sembra un traguardo non da poco!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: Matty
    > Tutto un articolo per dire che è uscito un disco
    > da 1
    > TB???

    Tutto un commento per dire fesserie?
    non+autenticato
  • La notizia mi sembra rilevante se tenete conto che tutti i nuovi server prevedono alloggiamenti da 2.5" e quindi di capacità più limitata rispetto ai precedenti dischi da 3.5". Dischi di questo genere faranno una differenza nel mercato server.
    non+autenticato
  • Caspita da correre a comprarlo! Con 80 euro ne prendo uno da 1 Tb da 3.5 pollici ben più performante, se tanto lo devo usare per storage esterno, tanto vale avere un prodotto più affidabile ed economico!
  • La differenza sostanziale stà nel fatto che questo disco, piccolo come tutti i Passport, non ha alimentatore esterno come la quasi totalità di quelli da 3,5" ... il che non è poco a livello di portabilità
    Poi basta aspettare le offerte e vedrai che i prezzi crollano come al solito
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Caspita da correre a comprarlo! Con 80 euro ne
    > prendo uno da 1 Tb da 3.5 pollici ben più
    > performante, se tanto lo devo usare per storage
    > esterno, tanto vale avere un prodotto più
    > affidabile ed
    > economico!

    Senza contare che, al fine di usarlo come unita' di backup, due dischi distinti da 512 sono meglio di uno da 1 TB.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Senza contare che, al fine di usarlo come unita'
    > di backup, due dischi distinti da 512 sono meglio
    > di uno da 1
    > TB.

    Perché???
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Senza contare che, al fine di usarlo come unita'
    > > di backup, due dischi distinti da 512 sono
    > meglio
    > > di uno da 1
    > > TB.
    >
    > Perché???

    perche' se faccio il backup su una unita', quando questa si rompe, mi sono fumato il backup; mentre se faccio il backup su due unita' separate, quando una si rompe, c'e' l'altra.
  • ma saranno anche doppie le probabilita' di romperne almeno 1 e quindi perdere datiSorride
    Il meglio e' fare il backup su un RAID6 (o RAID5 se si e' disposti ad un minimo di rischio). E a questo punto quel disco avrebbe senso, visto che i RAID prevedono N dischi, e quindi le dimensioni dello stesso scendono notevolmente usando i dischi da 2.5
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pippo Lacoca
    > ma saranno anche doppie le probabilita' di
    > romperne almeno 1 e quindi perdere dati
    >Sorride
    > Il meglio e' fare il backup su un RAID6 (o RAID5
    > se si e' disposti ad un minimo di rischio). E a
    > questo punto quel disco avrebbe senso, visto che
    > i RAID prevedono N dischi, e quindi le dimensioni
    > dello stesso scendono notevolmente usando i
    > dischi da
    > 2.5

    Bella cavolata, per risparmiare un pò sullo spazio mi ritrovo a pagare 240 x 3 = 720 euro minimo per avere un Raid 5, quando potrei cavarmela con 80 x 3 = 240 euro, non solo avrei dei dischi meno performanti e affidabili, vedi garanzia di soli 3 anni!
  • - Scritto da: Pippo Lacoca
    > ma saranno anche doppie le probabilita' di
    > romperne almeno 1 e quindi perdere dati
    >Sorride
    > Il meglio e' fare il backup su un RAID6 (o RAID5
    > se si e' disposti ad un minimo di rischio). E a
    > questo punto quel disco avrebbe senso, visto che
    > i RAID prevedono N dischi, e quindi le dimensioni
    > dello stesso scendono notevolmente usando i
    > dischi da
    > 2.5

    beh dipende da _cosa_ deve tollerare il tuo sistema di backup.

    Se deve tollerare un guasto singolo allora va bene un mirror di due dischi, altrimenti non c'e' limite (se non quello monetario) alla folliaCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Senza contare che, al fine di usarlo come unita'
    > > di backup, due dischi distinti da 512 sono
    > meglio
    > > di uno da 1
    > > TB.
    >
    > Perché???


    Perchè ad esempio potresti utilizzarli in RAID 1, ad esempio con due HD da 1TB da 3.5 pollici potresti ottenere prestazioni specie in lettura significativamente migliori ed una affidabilità praticamente totale e spenderesti 160 euro anzichè i 240 del 2.5 pollici, ancora meglio con 240 euro potresti organizzare un raid 5 con 3 dischi da 3.5 pollici da 1Tb l'uno e avere 2 Tb a disposizione...
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Caspita da correre a comprarlo! Con 80 euro ne
    > prendo uno da 1 Tb da 3.5 pollici ben più
    > performante, se tanto lo devo usare per storage
    > esterno, tanto vale avere un prodotto più
    > affidabile ed
    > economico!
    Come al solito dimostri di non sapere nulla dell'argomento. I dischi da 2,5" sono più affidabili in quanto costruiti per l'uso portatile, quindi più robusti, sopportano sollecitazioni che quelli da 3,5" non sopportano.

    E proprio perché pensati per l'uso mobile, funzionano alimentati dalla stessa interfaccia, ergo consumano poca energia. Ma a te ovviamente, non avendo mai avuto un computer portatile, queste cose non vengono in mente.

    Quanto al costo maggiore, ancora non hai capito che la miniaturizzazione costa.
    Il giorno, se mai verrà, in cui lo capirai, ti renderai anche conto che i netbook sono una contraddizione in termini.


    , e quindi non hai capito che il netbook sono una contraddizione in termini.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Caspita da correre a comprarlo! Con 80 euro ne
    > > prendo uno da 1 Tb da 3.5 pollici ben più
    > > performante, se tanto lo devo usare per storage
    > > esterno, tanto vale avere un prodotto più
    > > affidabile ed
    > > economico!
    > Come al solito dimostri di non sapere nulla
    > dell'argomento. I dischi da 2,5" sono più
    > affidabili in quanto costruiti per l'uso
    > portatile, quindi più robusti, sopportano
    > sollecitazioni che quelli da 3,5" non
    > sopportano.
    >

    Infatti questo lo garantiscono tre anni contro i soliti 5 degli altri modelli...

    > E proprio perché pensati per l'uso mobile,
    > funzionano alimentati dalla stessa interfaccia,
    > ergo consumano poca energia. Ma a te ovviamente,
    > non avendo mai avuto un computer portatile,
    > queste cose non vengono in
    > mente.
    >

    A me invece viene in mente che spendere 240 euro quando posso avere una soluzione più performante e affidabile con 80 sia una fesseria, come quelli che comprano un notebook anche per lavorare a casa invece di un desktop, spendono molto di più lavorano peggio e poi si trovano appunto a cercare accrocchi come questo, Pensa che il mio desktop ora ha anche una unità rimovibile su cassettino (con ventola dedicata) e porta aggiuntiva USB e ESATA, ho speso 100 euro fra cassettino e HD da 1TB, in modo da poter gestire backup in massima sicurezza ed economia, avere il vataggio di poterli portare su qualsiasi PC e avere sempre disponibile la massima velocità di accesso!


    > Quanto al costo maggiore, ancora non hai capito
    > che la miniaturizzazione
    > costa.

    Infatti va utilizzata solo quando indispensabile, usare componenti mobili in casa è una enorme cavolata, spendi meno a prenderti un Desktop e un netbook o anche un CULV, piuttosto che un macbook!


    > Il giorno, se mai verrà, in cui lo capirai, ti
    > renderai anche conto che i netbook sono una
    > contraddizione in
    > termini.
    >

    ? A me sembrano molto funzionali, vedrai che prossimamente sempre a prezzi molto competitivi si troveranno netbook ancora più leggeri e performanti.... con l'introduzione dei CULV sono poi i notebook convenzionali a rischiare l'estinzione


    >
    > , e quindi non hai capito che il netbook sono una
    > contraddizione in
    > termini.

    ? Non ho ancora capito cosa ci incastrino i netbook con degli HD da 2.5 pollici poco affidabili e costosi.... a meno che tu non sia affascinato solo da oggetti inutilmente costosi !