Alfonso Maruccia

Creative lancia un uovo contro Apple

Il produttore asiatico presenta una piattaforma portatile dall'identitÓ ancora incerta. Invitando gli sviluppatori a provarla, e confidando nelle doti di Android

Roma - Creative ha presentato ufficialmente il suo nuovo Zii Egg, handheld poliedrico e dotato di caratteristiche di tutto rispetto ma non ancora pronto al debutto sul mercato come prodotto finito. L'Uovo di Creative è basato su Android di Google ed in grado di processare video in HD, gestire flussi audio in post-processing, accelerare la grafica 3D e parecchio altro, e la società di Singapore spera di conquistare l'appeal di sviluppatori e produttori OEM per inaugurare un business proficuo idealmente destinato a fare concorrenza diretta a iPhone e iPod.

Alla base dell'handheld c'è la nuova piattaforma di Creative nota come "Plaszma", dotata del "media processor" ZMS-05 (sviluppato da Creative stessa), doppia fotocamera sul davanti e sul retro, playback in HD con tanto di output video a 1080p, supporto a OpenGL ES, audio X-Fi, 32 Gigabyte di memoria integrata, slot per memory stick Secure Digital (SD), supporto WiFi, GPS, Bluetooth e accelerometro a 3 assi, il tutto condito con uno schermo LCD da 320x480 pixel dotato di funzionalità multi-touch a 10 punti.

Cotanta abbondanza di hardware può essere sfruttata sia attraverso Android che con la programmazione diretta del media processor ZMS-05, e anche se al momento mancano le funzionalità da smartphone lo Zii Egg ha tutte le qualità per rappresentare un'alternativa agli handheld di Apple, sia sul fronte della fruizione dei contenuti (iPod) che su quello del Mobile Internet Device e della comunicazione (iPhone).
In realtà è Creative stessa a non avere ben chiare le idee su dove posizionare il prodotto, tanto che Zii Egg viene attualmente venduto come kit per sviluppatori dal costo di 400 dollari. La speranza di Creative è che le capacità computazionali della piattaforma e la contemporanea possibilità di farci girare sopra Android e le relative applicazioni suscitino sufficiente appeal nel mondo OEM, i cui protagonisti avrebbero in seguito la possibilità di vendere un handheld Zii Egg col proprio marchio indirizzandolo al mercato che preferiscono.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
47 Commenti alla Notizia Creative lancia un uovo contro Apple
Ordina
  • Ho fleshato 32 gb di RAM, ho fatto un salto sulla sedia con doppia piroetta. Sn caduto di faccia!

    XDD


    MH
    non+autenticato
  • - Scritto da: mrahua

    > Ho fleshato 32 gb di RAM, ho fatto un salto sulla
    > sedia con doppia piroetta. Sn caduto di
    > faccia!

    E` la classica confusione generata dai produttori e dai markettari.

    Alcuni la chiamano RAM, altri ROM. E` semplicemente flash memory, ne` RAM ne` ROM.

    Il giorno che decideranno finalmente di specificare la vera RAM e chiameranno le flash FLASH (e lasceranno stare le ROM che non gliene frega niente a nessuno di quanto siano) sara` sempre troppo tardi.

    Bye.
    Shu
    1232
  • - Scritto da: Shu


    > Il giorno che decideranno finalmente di
    > specificare la vera RAM e chiameranno le flash
    > FLASH (e lasceranno stare le ROM che non gliene
    > frega niente a nessuno di quanto siano) sara`
    > sempre troppo
    > tardi.
    >

    meglio di no, poi si fara' confusione con Adobe Flash e il supereroe.
    non+autenticato
  • ... perché è vero che Zii Egg è presentato come prodotto come sviluppatori, ma lo Zii sarà venduto come player portatile, tanto quanto lo Zen, l'iPod, eccetera eccetera. Insomma, c'è una versione per la vendita al consumatore e una per gli sviluppatori.

    Così almeno è quello che deduco dalle altre notizie in rete. Possibile che l'articolista abbia preso un tale granchio?
    non+autenticato
  • si, possibilissimo (succede)Occhiolino
    non+autenticato
  • Nono, c'è scritto proprio bene: sarà per sviluppatori e OEM.
    Saranno questi ultimi, eventualmente, a portarlo sul mercato col loro marchio.

    Se poi in futuro anche Creative stessa lo farà, si chiamerà in modo diverso (Zen qualcosaSorride: per il momento è una piattaforma di sviluppo.

    ;)

    L
  • eccola qua,
    http://www.hardwarezone.com/articles/view.php?cid=...

    ma e' identico ad un iphone/ipod touch!
    che creativita' per la creative!
    non+autenticato
  • beh, diciamo che pure la Apple non ha fatto tutto 'sto sforzo creativo... stiamo parlando di rettangoli dai bordi arrotondati.
    Enok
    245
  • - Scritto da: Enok
    > beh, diciamo che pure la Apple non ha fatto tutto
    > 'sto sforzo creativo... stiamo parlando di
    > rettangoli dai bordi
    > arrotondati.

    Si ma che strano che poi tutti le vanno dietro come pecoroni Occhiolino
    non+autenticato
  • pensa che strano, tutte le case automobilistiche vanno dietro alla Fiat che ha fatto le macchine con le ruote rotonde...
    non+autenticato
  • una punto da una golf la distingui, ivece queste saponette nere sono tutte uguali
  • emm ti posso portare l'esempio della fiat panta (no nuova versione) e seat marbella... erano idendiche cambiava solo il nome del modello sul telaio..
  • cheppaio... pure la vw lupo e la seat arosa. innocenti mille e fiat uno. e altre sicuramente.
  • - Scritto da: fox82i
    > emm ti posso portare l'esempio della fiat panta
    > (no nuova versione) e seat marbella... erano
    > idendiche cambiava solo il nome del modello sul
    > telaio..

    beh, bella forza, usavano gli stessi stampi di carrozzeria!
  • - Scritto da: Josafat
    > pensa che strano, tutte le case automobilistiche
    > vanno dietro alla Fiat che ha fatto le macchine
    > con le ruote
    > rotonde...

    Pensa che, udite udite, tutti i lettori mp3 esistenti si copiano a vicenda perchè .... riproducono gli mp3.

    Dai il tuo esempio non sta in piendi nemmeno con i rinforzi.
    mura
    1756
  • - Scritto da: mura
    > Dai il tuo esempio non sta in piendi nemmeno con
    > i rinforzi.

    Converrai però che un lettore con display non è che possa avere tante forme diverse da un rettangolo più o meno smussato...

    --
    Saluti, Kap
  • - Scritto da: Lord Kap
    > Converrai però che un lettore con display non è
    > che possa avere tante forme diverse da un
    > rettangolo più o meno
    > smussato...

    bah volendo di forme se ne possono ottenere tante che contengano il tuo bel quadrato o rettangolo che funge da schermo. Il mio commento non era riferito a questo ma al paragone insensato di difendere una critica di copia con un'ovvietà come quella espressa da Josafat che, imho, non stà nè in cielo nè in terra.
    mura
    1756
  • >In realtà è Creative stessa a non avere ben chiare le idee >su dove posizionare il prodotto

    Leggere una frase del genere indirizzata verso una compagnia seria come Creative, è un'esperienza che mi mancava...Perplesso
    In pratica hanno creato un prodotto, ma non sanno a che segmento di mercato indirizzarsi?
    Non mi pare il migliore fra gli inizi!
    non+autenticato
  • se è a forma di uovo, è facile intuire in che luogo verrà "posizionato"Sorride
  • Ahah! Bella questa!
    non+autenticato
  • > una compagnia seria come Creative, è

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • In effetti lascia perplessi... Creative è una grande azienda nel suo settore, e questo potrebbe essere un ottimo prodotto. Sembra però che non abbia molta fiducia nelle proprie capacità commerciali, a questo punto.
    Se è vero quanto ho sentito dire, addirittura ha ritirato i suoi Zen dal mercato europeo... cosa che mi pare una follia, considerato che hanno ancora un brand molto più valido di Samsung per quanto riguarda l'audio (oltre a piacermi molto più di Sony e epol). Spero sempre però che questa notizia sia una bufala sparata dal commesso di MediaWorld
    non+autenticato
  • Da commesso (non dell'MW) ti dico che in realtà la Creative dà colossali rogne di assistenza nei confronti dei punti vendita.. e io le dò ragione, l'assistenza diretta al cliente (di solito sostituzione bella e buona) è molto più funzionale. Ma in italia non siamo fatti per queste cose, la legislatura e l'abitudine dei clienti impone che la "roba" venga sistemata dal rivenditore (magari in un mese) invece che portarla al produttore (che magari ne rifila uno nuovo in 5 giorni lavorativi). Giusto o sbagliato che sia, la nuova politica creative e la legislatura italiana non combaciano al millimetro, e ci finiscono in mezzo in parte i clienti, in parte i rivenditori.

    Creative non smette di vendere, sono certi BIG che smettono di distribuire per i problemi che dà il brand.

    PS: sempre usato creative, sempre stato contento.
    non+autenticato
  • A me la legislazione italiana non ha impedito ad un corriere di venire a casa mia a prendere l'iPhone di 1 anno e riportarne uno nuovo di zecca.
    ruppolo
    33147
  • [OT]
    Ma perchè sei l'ennesima persona che sento dire che comprato l'iphone e l'ha dovuto mandare indietro per farselo sostituire?!?
    Ad un mio amico hanno dato un'iphone che aveva lo schermo storto(ma di poco)... l'ha rimandato indietro e gliene hanno dato uno che riceve male il wi-fi... mahA bocca aperta
    [/OT]
  • Perchè sei dotato di pollici opponibili e un cervello capace di effettare processi cognitivi come ogni membro della specie Homo Sapiens Sapiens. Ogni tanto tra i clienti in negozio si incontrano ancora Homo Abilis.

    La legge non vieta alla gente di portare i prodotti ai centri assistenza, sono le persone si rifiutano deliberatamente di farlo anche se è per loro conveniente in termini di logistica (tempo e spostamenti).
    non+autenticato
  • la crativ non mi pare poi questa grande marca...
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > la crativ non mi pare poi questa grande marca...

    glielo riferirò.
    non+autenticato