Giorgio Pontico

Via libera alla portabilità del credito

AGCOM ha ufficializzato la decisione. Parzialmente soddisfatti i consumatori

Roma - Dopo che negli ultimi periodi il dibattito sulla portabilità del credito residuo aveva assunto toni roventi, gli utenti possono finalmente tirare un sospiro di sollievo: la procedura è stata ufficializzata da AGCOM e dovrebbe diventare realtà la prossima settimana.

La notizia è stata accolta positivamente dalle associazioni dei consumatori, che da tempo caldeggiavano un atto simile: "È indubbiamente una buona notizia" sottolinea Marco Pierani di Altroconsumo, la cui associazione "da sempre ritiene che il credito residuo debba essere automaticamente trasferibile, altrimenti vi è un arricchimento senza causa a danno degli utenti".

Lo stesso Pierani invita però a non cantare vittoria. Ci sarebbero dei punti ancora poco chiari da risolvere e che fanno storcere il naso ai rappresentanti dell'utenza: l'operazione ha un costo che può arrivare fino 1,60 euro e non è possibile trasferire quelle porzioni di credito accumulate a mezzo bonus.
Visti anche gli attuali tempi per l'espletazione di questa pratica, troppo lunghi secondo Altroconsumo, pare lecito aspettarsi ulteriori sviluppi. (G.P.)
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia Via libera alla portabilità del credito
Ordina
  • Ci ho messo almeno 5 minuti per capire che si parlava di credito residuo nei telefonini... ma cosa intendete per portabilità?

    Vado in una tabaccheria e mi faccio cambiare il credito in soldi veri?

    Posso trasferirlo da un telefono all altro, anche se l'operatore non è lo stesso?

    Installeranno una microzecca statale su ogni telefonino in grado di stampare direttamente le carte da 5 o 10 b€olum?

    Hanno finalmente rimosso quell odioso atto di ladroneria secondo il quale se si tiene spento il telefono per tot tempo ti disattivano la sim e ti fregano (perche questo è rubare, non altro) i soldi?

    Non è chiarissimo..

    E in ogni caso.. un costo di 1.60€ per una query(anche se scritta manualmente), renderebbe impossibile l esistenza fisica di ogni database sulla faccia della terra...

    E i programmatori, o meglio, i dbadmin, sarebbero ricchi come multinazionali a quest ora...

    Perciò che questi signori alzino leggermente il gomito cosi li posso accompagnare con una dolce spinta nel posto che li "confà" (A bocca aperta ) di più:

    "QUEL PAESE".

    XYZ


    p.s. strano rendersi conto che in Italia ogni nuova tecnologia diventa magicamente nuova ladroneria....

    Sarà che forse in fondo ce lo meritiamo?
    non+autenticato
  • Nell'articolo non è specificato da nessuna parte che state parlando del credito telefonico.
    non+autenticato
  • Sapete se vale anche per il VoIP?
    Teo_
    2579