IGF si riunisce a Pisa

Verranno prese in esame le varie sfaccettature della Internet italiana. Per poi riferire all'evento globale in programma a Sharm El Sheikh

Roma - "Crescita economica, partecipazione sociale, diritti e doveri degli utenti della rete: attraverso Internet passa lo sviluppo delle società future". Così Domenico Laforenza, direttore dell'Istituto di Informatica e Telematica del CNR, ha presentato il secondo Internet Governance Forum (IGF) in programma presso i locali del CNR di Pisa dal 5 al 7 ottobre prossimi.

Come consuetudine saranno affrontati temi di assoluta rilevanza nell'attuale teatro socio-tecnologico: libertà di espressione, sicurezza, anonimato in Rete, diritto d'autore, diritti e doveri degli utenti, le reti sociali.

Il dibattito sarà aperto anche ad interventi esterni, per i quali sarà possibile prenotarsi da circa metà settembre.
Come per l'edizione 2008, questo evento dovrebbe essere un momento di confronto e di analisi dello stato della Rete italiana. I risultati dei lavori verranno poi discussi alla riunione globale dell'IGF, organizzata dal governo egiziano a Sharm El Sheikh per il prossimo novembre.
Notizie collegate