Giorgio Pontico

L'atomo si mette in posa

Alcuni scienziati ucraini sono riusciti a fotografare una particella di carbonio

Roma - Neanche un mese fa i ricercatori di IBM erano riusciti a ottenere un'immagine di una molecola abbastanza nitida da rendere riconoscibili i legami tra i vari atomi. Alcuni loro colleghi di Kharkov, Ucraina, sono andati ancora più a fondo immortalando direttamente un atomo di carbonio.

Il risultato è una fotografia ad altissima definizione di quella che gli antichi filosofi atomisti credevano essere la più piccola unità della materia.

L'atomo
Leucippo l'aveva immaginato, ma gli scienziati ucraini del Institute for Physics and Technology di Kharkov l'atomo, o almeno la nube di elettroni che ne circonda il nucleo, l'hanno visto sul serio.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • TecnologiaIBM fotografa le molecoleImmortalata per la prima volta una catena di pentacene. La risoluzione consente di inquadrare i legami che intercorrono fra i singoli atomi
  • TecnologiaNanochip all'oro, la nuova promessaLa ricerca nel campo dell'elettronica molecolare porta allo sviluppo di un nuovo tipo di circuito basato su atomi di oro che potrebbe rimpiazzare i transistor. In Italia nanotech avanti tutta grazie al CNR
  • TecnologiaIBM sulla via del computer molecolareBig Blue afferma di aver raggiunto due importanti pietre miliari sulla strada che porta a chip grandi come capocchie di spillo e tecnologie capaci di memorizzare informazioni su singoli atomi
18 Commenti alla Notizia L'atomo si mette in posa
Ordina