Mauro Vecchio

Oracle: Sun la proteggiamo noi

Il CEO dell'azienda californiana č intervenuto per lanciare un messaggio d'amore verso le tecnologie appena acquisite. I tempi delle indagini UE fanno perdere a Microsystem 100 milioni al mese

Roma - Oracle non procederà con lo spin-off del database MySQL, e continua a sottolineare il valore del suo accordo con Sun Microsystem, al di là delle indagini antitrust avviate dalla Commissione UE. Č questo il nucleo delle recenti dichiarazioni del CEO Oracle Larry Ellison, intervenuto al Churchill Club, forum che raccoglie i protagonisti della tecnologia e del business nella Silicon Valley.

L'azienda californiana non ha intenzione di rinunciare al database sviluppato da Sun, non per accontentare i dubbi sollevati dalle autorità europee che, invece, danneggiano gravemente la società di Santa Clara.

"Più a lungo si protraggono queste indagini - ha spiegato Ellison - più Sun perderà denaro". Proprio il CEO Oracle ha annunciato recenti stime che vedrebbero le entrate di Sun in caduta libera, con circa 100 milioni di dollari persi ogni mese trascorso. Risultati desolanti che si sono aggiunti a quelli derivanti dalla sua ultima trimestrale con perdite registrate pari a 147 milioni di dollari.
Ellison ha confermato la volontà della sua azienda di mantenere e valorizzare il patrimonio tecnologico di Sun: "Manterremo la tecnologia di x86 e quella di SPARC, anzi aumenteremo i nostri investimenti proprio in queste. Sun possiede delle tecnologie fantastiche e penso che insieme potremo essere estremamente competitivi". Č proprio su questo punto che la UE ha espresso i dubbi maggiori, comunicando la propria apprensione per quelli che potrebbero essere gli effetti sulla competizione, nel momento in cui l'azienda leader nel settore del database proprietario propone di acquisire quella che guida la produzione di database open source.

"MySQL e Oracle non competono nella maniera più assoluta - ha ribadito Ellison - se osservaste i nostri rivali, allora trovereste DB2, Microsoft SQL Server, Sybase e tanti altri. Non siamo mai stati in competizione con MySQL perché si tratta di due mercati parecchio diversi". Il CEO Oracle è quindi apparso parecchio fiducioso sul futuro dell'accordo con Sun, affermando che, dopo il sì del Department Of Justice statunitense, verrà il via libera anche dalla Commissione europea.

Intanto, l'azienda californiana si prepara all'assalto nei confronti di IBM, in modo particolare grazie all'alleanza tra le tecnologie Sun e quelle di casa propria. "Mi piacerebbe diventare il successore di IBM - ha detto Ellison - Non la IBM di Gerstner né quella di Palmisano, bensì quella IBM che riuscì ad imporsi come l'azienda software dominante, per poi trasformarsi nel leader di tutte le system company".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
11 Commenti alla Notizia Oracle: Sun la proteggiamo noi
Ordina
  • E quale sarebbe il DB sviluppato da SUN ?
    non+autenticato
  • Mysql... e, per gli ignoranti... PostgreSQL
    non+autenticato
  • Beh dire che MySql e' sviluppato da Sun va bene se si ricorda che questo avviene da poco meno di 2 anni. Prima MySql era un progetto indipendente ed aperto.
  • ti ricordo che la MySQL Software AB era una software house a fini di lucro che sviluppava un prodotto, MYSQL, esattamente come fa adesso SUN... con il supporto della community. E che il suo prodotto potevi utilizzarlo gratis soltanto a fini NON COMMERCIALI. In altre parole... dovevi PAGARE se volevi usarlo in azienda... e i soldi non andavano alla COMMUNITY ma a MySQL Software AB che al massimo ti regalava qualche gadget se te li ritrovavi in giro per le fiere.

    Dopodichè han probabilmente deciso di vendere MySQL a SUN perchè non avevano abbastanza potere commerciale da chiedere SOLDI a tutte le società che usavano MySQL gratuitamente sparse per il mondo...


    Il povero Widenius... oltre ad essere uno dei principali autori di MySQL era anche uno dei soci di MySQL, ovvero uno di quelli che si e' intascato parte dei 2MILIARDI di dollari pagati da SUN, e che quando ha lasciato SUN ha aperto una nuova societa' in cui continua a scrivere codice CON L'AIUTO DELLA COMUNITA', indipendente... e apertaSorride.....

    Sara' cosi fortunato da riuscire a vendere anche questa per la stessa cifra????
    non+autenticato
  • - Scritto da: voyager
    > ti ricordo che la MySQL Software AB era una
    > software house a fini di lucro che sviluppava un
    > prodotto, MYSQL, esattamente come fa adesso
    > SUN... con il supporto della community. E che il
    > suo prodotto potevi utilizzarlo gratis soltanto a
    > fini NON COMMERCIALI. In altre parole... dovevi
    > PAGARE se volevi usarlo in azienda... e i soldi
    > non andavano alla COMMUNITY ma a MySQL Software
    > AB che al massimo ti regalava qualche gadget se
    > te li ritrovavi in giro per le
    > fiere.
    >
    > Dopodichè han probabilmente deciso di vendere
    > MySQL a SUN perchè non avevano abbastanza potere
    > commerciale da chiedere SOLDI a tutte le società
    > che usavano MySQL gratuitamente sparse per il
    > mondo...
    >
    >
    >
    > Il povero Widenius... oltre ad essere uno dei
    > principali autori di MySQL era anche uno dei soci
    > di MySQL, ovvero uno di quelli che si e'
    > intascato parte dei 2MILIARDI di dollari pagati
    > da SUN, e che quando ha lasciato SUN ha aperto
    > una nuova societa' in cui continua a scrivere
    > codice CON L'AIUTO DELLA COMUNITA',
    > indipendente... e aperta
    >Sorride.....
    >
    > Sara' cosi fortunato da riuscire a vendere anche
    > questa per la stessa
    > cifra????

    Non ho ben capito cosa ti scandalizza!
  • la tua ridicola affermazione: "Prima MySql era un progetto indipendente ed aperto."
    non+autenticato
  • Se la GPL, una delle licenze con cui veniva rilasciato Mysql, non è sinonimo di software aperto e di conseguenza teoricamente legato alla linea della comunita' che lo sviluppa vuol dire che o io sono ridicolo o che tu non abbia capito nulla dalla vita.

    Da Wikipedia[http://it.wikipedia.org/wiki/MySQL]:
    "...Ora che MySQL è stata acquistata da Sun sembra che l'edizione Community abbia sempre meno importanza, in favore di quella enterprise..."

    Per indipendenza intendevo dire che lo sviluppo era congruente alla volontà della community e non a quella del mercato.

    Pensare prima di scrivere e' sintomo d'intelligenza.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 settembre 2009 01.33
    -----------------------------------------------------------
  • ... dovrebbe riportare anche delle fonti attendibili.
    non+autenticato
  • Perche' tu hai citato fonti? O devo forse citare la fonte che descrive cosa dice la GPL?

    Ci vogliono fonti per capire l'intento di una multinazionale che spende tutti quei soldi??
  • Devo notare come, sul sito di MySQL, il dbms concorrente più nominato sia appunto Oracle. Sullo stesso sito appaiono casualmente una serie di frasi pubblicitarie firmate da un qualche cliente famoso di MySQL (società telefoniche, compagnie aeree, etc). Fino a poco tempo fa, moltissime erano tese a dimostrare che ai clienti Oracle conviene passare a MySQL.
    Non fatemi obiezioni del tipo "Oracle fa questo e quello mentre MySQL no". Nemmeno io capisco bene certe dinamiche, ma certamente la divisione marketing della Sun le capisce molto bene, e se puntavano ad accaparrarsi i clienti Oracle significa che sapevano di poterlo fare.
    Del resto, non meno obiezioni si potrebbero fare a chi sostenesse che i clienti DB2 possono passare a MySQL; eppure MySQL ha sviluppato uno storage engine unicamente allo scopo di favorire tale incredibile migrazione.

    Tornando all'antitrust, mi sembra che ci sia poco da indagare. Ora Oracle produrrà hardware, sistema operativo, dbms e una serie di altri programmi, anche desktop, oltre a influenzare pesantemente i piani di sviluppo di Linux. Se decideranno che questo non è un monopolio, significa che anche l'antitrust appartiene a Oracle.
    non+autenticato
  • Da wikipedia:"Il monopolio è una forma di mercato dove un unico venditore offre un prodotto o un servizio per il quale non esistono sostituti stretti". Non credo che Oracle sia in posizione di Monopolio nei campi che hai elencato
    Sistema operativo: dire che Solaris e la distro Linux di Oracle siano un monopolio mi sembra "quantomeno esagerato".
    Hardware: non conosco la quota di mercato dei server di Sun (sia x86 che sparc) ma anche qui non mi sembra monopolio
    Software: ok, mettere i sistemi dbms Oracle e Mysql (con i relativi software "di corredo") in mano ad un unico proprietario forse è un po rischioso, ma anche qui parlare di monopolio è esagerato, considerando che esistono competitor di "indubbio" valore (IBM, Microsoft, Postgres...).