Alessandro Del Rosso

Windows 7, niente limiti sui netbook

Una fonte interna a Microsoft ha rivelato che i produttori di netbook saranno liberi di installare sui propri sistemi qualsiasi edizione di Windows 7, inclusa la Premium e la Ultimate. Meno limiti anche per Windows 7 Starter Edition

Roma - Con l'arrivo di Windows 7 i produttori di netbook potrebbero avere un motivo in meno per preferire Linux a Windows. Cancellando una precedente restrizione, Microsoft avrebbe infatti deciso di fornire a OEM e assemblatori di PC piena libertà di scelta su quale edizione di Seven installare sui propri netbook. A riportarlo è TG Daily, che cita come fonte un portavoce di Microsoft UK.

Inizialmente BigM aveva stabilito che la Starter sarebbe stata la sola edizione OEM di Windows 7 a poter essere venduta insieme a un netbook. Tale limitazione è stata però criticata da più parti, soprattutto perché anacronistica: i netbook si stanno evolvendo rapidamente, e già oggi ne esistono modelli capaci di offrire avanzate funzionalità multimediali e supporto al video HD. L'edizione Starter di Windows 7, che manca di componenti quali Aero, Windows Media Center e Internet Connection Sharing, non è evidentemente in grado di sfruttare appieno le potenzialità della nuova e della futura generazione di mini notebook.

Conscia di tutto ciò, e probabilmente intenzionata a non concedere nulla ai sistemi operativi Linux-based (Moblin, Android e le distribuzioni più classiche), Microsoft ha dunque deciso di elevare i netbook allo status di laptop puri e semplici: ciò significa che i produttori saranno liberi di installarvi qualsiasi versione consumer di Windows 7, dalla Starter alla Ultimate. Non solo: chi acquisterà un netbook equipaggiato con Windows 7 Starter o Home Basic potrebbe usufruire del programma Anytime Upgrade per passare, con l'aggiunta di poche decine di euro, all'edizione Home Premium.
Com'era nell'aria, TG Daily riporta poi che Microsoft ha eliminato da Windows 7 Starter l'impossibilità di far girare più di tre applicazioni contemporaneamente. L'assenza di questo limite, che già in Vista è in realtà molto lasco, avvicina ancor più Windows 7 Starter all'edizione Home Basic.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 7 Starter un po' meno starterStando ad una indiscrezione, l'edizione lite potrà far girare un numero illimitato di applicazioni, abbattendo così l'attuale limite di un massimo di tre applicazioni contemporanee
  • AttualitàTutti i gusti di Windows 7Si delinea l'offerta di Microsoft per la prossima versione del suo sistema operativo. Ci saranno almeno sei diverse varianti, ma non tutte saranno disponibili per tutti
192 Commenti alla Notizia Windows 7, niente limiti sui netbook
Ordina
  • Che culo! Mua hah ha
    non+autenticato
  • Io lo sto testando ormai da 4 mesi, nessun problema di rete, hardware, ci ho collegato di tutto, resta veloce sia l'avvio che lo spegnimento, ci ho messo anche un antivirus tosto, risulta sempre veloce anche su macchine entry level con 2 giga di ram, meglio di XP che ho tenuto per 10 anni e passa, ho provato diverse distribuzioni linux, alcune ottime altre meno, ma alla fine sono sempre tornato a windows, perchè di smarronarmi mezzora per cercare un driver per linux, per poi scoprire in alcuni casi inesistente o cercare quel bel programmino free che usavo in win e trovare magari altre 10 soluzioni free ma da dover imparare a usare, sinceramente non ne ho voglia, linux funziona, funziona anche bene, ma ti fa sprecare una vita di tempo per configurare il sistema in modo ottimale, dovrai sprecarne di nuovo ad ogni nuova aggiunta, io non ho tutto questo tempo da perdere ne la voglia di farlo, se ho un sistema stabile "7" che mi permette multiconfigurazioni immediate chi me lo fa fare di perdere tempo dietro questa o quella distribuzione linux?
    Non uscite con la storia free, perchè non spendete prima, ma dopo nelle configurazioni spenderete molto di più,spenderete soldi per un tecnico o tempo Vostro, comunque spenderete!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: so sempre io
    > meglio di XP che ho tenuto per 10 anni e passa,
    XP è uscito ad Ottobre 2001, quindi tra 1 mese scarso compie esattamente 8 anni e tu dici che l'hai tenuto per 10 anni e passa?
    e poi ci lamentiamo che il livello degli utenti di questo forum scende sempre più in basso.
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: so sempre io
    > > meglio di XP che ho tenuto per 10 anni e passa,
    > XP è uscito ad Ottobre 2001, quindi tra 1 mese
    > scarso compie esattamente 8 anni e tu dici che
    > l'hai tenuto per 10 anni e
    > passa?
    > e poi ci lamentiamo che il livello degli utenti
    > di questo forum scende sempre più in
    > basso.

    stavo per dire la stessa cosa ...
    come cavolo hai fatto a tenere xp per più di 10 anni se ne ha ancora 7 e va verso gli 8?
    non+autenticato
  • Mii che fiscalità, ho arrotondato, cosa dovevo fare? che ho tenuto per 9 anni 3 mesi e 22 giorni?
    Xp lo avevo già testato in beta prima della sua uscita ufficiale, sono quasi 10 anni di utilizzo, comunque quando era uscito si pensava ad una vita max di 3 anni per passare a un OS stabile e aggiornato "non Vista", invece di continuare per tutto quel tempo sempre con XP.


    Per lo meno chi ha preso Vista ha dovuto aspettare molto meno per avere un'alternativa valida!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: so sempre io
    > comunque quando era uscito si pensava ad una vita
    > max di 3 anni per passare a un OS stabile e
    > aggiornato "non Vista", invece di continuare per
    > tutto quel tempo sempre con
    > XP.
    È stata una lunga attesa (che non è ancora terminata), ma la domanda è: ne valeva la pena? Qual'è la contropartita?
    ruppolo
    33147
  • ma voi... avete mai provato ubuntu?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Emoticon e video
    > ma voi... avete mai provato ubuntu?
    Io l'ho provato 2 anni fa, ed è stato un disastro. Un prodotto software in fase alpha, nulla di più.
    ruppolo
    33147
  • A me mi ma però lo ha detto mio cugggino che la marmotta incarta la cioccolata.
  • ah e io che pensavo che gli apparecchi incarta cioccolata fossero gestiti da small demn linux in modalità real time.

    Boh adesso lancio make xconfig... che non vuol dire che compilo il kernel
    non+autenticato
  • No non hanno mai provato nulla che non sia roba microsoft. Senno' finisce come su matrix, di colpo SI SVEGLIANO e capiscono che il mondo REALE anche se fa piu' schifo almeno e' quello in cui decidi tu !
    non+autenticato
  • eccerto. Dovrebbero provare l'emozione di farsi una loro distribuzione.

    Pensa che io ho fatto una distro per il mio Amiga 2000 e su questa l'autocad con wine è più veloce che su winzoz xp e svista
    non+autenticato
  • M$ le sta provando tutte, ha capito che ormai è arrivata alla frutta, se 7 fallirà come Vista per M$ si aprono le porte del fallimento controllato!
    Si trova assediata da una parte da Linux spinto da aziende del calibro di Intel, vedi Moblin, dall'altra dall'avanzata dei processori ARM, su cui i suoi sistemi operativi non girano (ma Linux si!)
    7 poi continua ad essere troppo pesante per gli attuali netbook e cessando le licenze XP distribuite quasi gratis, la tentazione dei costruttori di rivolgersi a SO alternativi, come Linux nelle sue varie incarnazioni ed Android (beh è anche questo di derivazione Linux) diventerà irresistibile!
  • non per le aziende che hanno stanno pagando n licenze di n softwares che girano solo su Windows... al massimo per 7 faranno come per Vista, si tengono XP e attendono Windows 8, nel fratempo Microsoft piazza il 7 dapperttutto, pure sui netbook, e anche chi non vuole comprarlo se vuole cambiare PC dovrá pagare il balzello...

    Certo, come per Vista ci sará il danno di immagine e il mancanto introito delle licenze business... ma la paghetta mensile per gli XP e i vari Office continuerá ad arrivare...
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > non per le aziende che hanno stanno pagando n
    > licenze di n softwares che girano solo su
    > Windows... al massimo per 7 faranno come per
    > Vista, si tengono XP e attendono Windows 8, nel
    > fratempo Microsoft piazza il 7 dapperttutto, pure
    > sui netbook, e anche chi non vuole comprarlo se
    > vuole cambiare PC dovrá pagare il
    > balzello...
    >
    > Certo, come per Vista ci sará il danno di
    > immagine e il mancanto introito delle licenze
    > business... ma la paghetta mensile per gli XP e i
    > vari Office continuerá ad
    > arrivare...


    Hai visto gli ultimi bilanci M$? Se continua con quel passo non è che resisterà a lungo!
  • non temere hanno già oleato per bene il governo australianoOcchiolino
  • guarda hanno già i libri in tribunale. a paperopoli.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > M$ le sta provando tutte, ha capito che ormai è
    > arrivata alla frutta, se 7 fallirà come Vista per
    > M$ si aprono le porte del fallimento
    > controllato!
    se se e ancora se.
    e SE tu la smettessi di dire puxxanate?
    lroby
    5311
  • e tu roby hai mai installato ubuntu?

    questo è l'anno di linux
    non+autenticato
  • - Scritto da: Emoticon e video
    > e tu roby hai mai installato ubuntu?
    >
    > questo è l'anno di linux
    di Ubuntu possiedo perfino i cd originali (32 e 64bit) dalla versione 7.04, prima li scaricavo e li masterizzavo semplicemente.
    se invece ti stai chiedendo se ho mai usato Linux (escluso Ubuntu) beh si. dal 1996 (anche se in modo non continuativo come faccio con i MS Windows)
    lroby
    5311
  • e tu... hai mai configurato gentooooo? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Emoticon e video
    > e tu... hai mai configurato gentooooo? Rotola dal ridere
    mi dispiace per te. ma SI.. partendo dalla installazione MINIMALE, ovvero la più ostica in assoluto per i non addetti.. handbook alla mano
    scaricando il kernel e lo stage3 dai suoi mirror. ed arrivando QUASI ad avere anche lo GNOME
    diciamo che fino ad installazione completa del s.o. ci sono riuscito
    (terminale a caratteri senza GUI o DE)
    sorpreso vero?Occhiolino
    lroby
    5311
  • e allora perchè usi winzozz?

    e poi... hai mai visto la semplicità di scrivere apt-get?

    io ho 3 computer:

    uno ZX spectrum su cui ho slackware

    un MSX su cui ho fedora

    e un c64 su cui ho ubuntu

    tutti rigorosamente installati da terminale. Adesso pensavo di prendere un amiga 500 per usare quartz
    non+autenticato
  • ... giornate spese a parlare di problemi che non esistono.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Emoticon e viedo
    > ... giornate spese a parlare di problemi che non
    > esistono.

    Che imparino a star zitti allora, chiaro che se dicono stronzate poi li si prende per il di dietroCon la lingua fuori
    Shiba
    4063
  • ... questo contribuisca alla diffusione di Windows sui netbook, eliminando gli ultimi che ancora hanno sopra linux.

    Ormai linux ha i giorni contati, il closed source è il futuro!
    non+autenticato
  • Bravo ballemer,windows 7 ha ufficialmente incoronato microsoft rergina di os!!!!!! Viva windows 7!!!!
    Comunque io non ho capito una cosa:Windows 7 home basic sara' solo sui mecati emergenti o anche su netbook?
    non+autenticato
  • Scommetto che siete formalmente liberali e a favore della concorrenza!
  • Ridi, ridi. Ma che senso ha ridere se ancora state qui ad aspettare Windows7?

    Un obrobrio già tecnologicamente superato ancora prima della sua uscita!

    Mentre voi state qui ad aspettare, l'hardware si è evoluto lasciandosi Windows7 alle spalle; se volete sfruttare al massimo un PC dell'ultima generazione, preoccupatevi di installare MacOSX o Linux e lasciate perdere quella ciofeca.

    Cominciate a fare pratica con questi veri SO visto che a breve, anche sui PC comincerà la migrazione verso versioni sempre più evolute di Moblin, Android, GoogleOS, etc; guarda caso, tutti SO basati su Linux.
    non+autenticato
  • M'ah devo dire che seven non è male come sistema (lo sto testando da circa un mese sul portatile e devo dire che ha il suo perchè), ma c'è da dire che viene da un confronto con un vista che non è stato assolutamente all'altezza di quello che prometteva, perciò è facile ben figurare con questi presupposti.
    Sto aspettando che si pianti e vediamo quando e come accadrà per il momento va abb been
    Per quanto riguarda linux devo ammettere che mi ci sono sempre trovato meglio ma credo che sia una questione di gusti, ho sempre avuto il cruccio di avere 2 sistemi difronte con la compatibilità totale dei driver per entrambe le piattaforme ma politiche tra società non hanno mai permesso questo.
    E poi basta con queste trollate ma che vi pagano??? se si mandatemi una mail e spiegatemi come funziona che lo faccio anche io Occhiolino
    non+autenticato
  • Non sto assolutamente trollando; le mie considerazioni sono serie.

    Comunque, hai centrato perfettamente il punto fondamentale nel momento in cui ammetti che è grottesco valutare Windows7 prendendo Vista come riferimento ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Non sto assolutamente trollando; le mie
    > considerazioni sono
    > serie.
    >
    > Comunque, hai centrato perfettamente il punto
    > fondamentale nel momento in cui ammetti che è
    > grottesco valutare Windows7 prendendo Vista come
    > riferimento
    > ...

    Obiettivamente, con cosa si dovrebbe confrontare Windows 7?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Obiettivamente, con cosa si dovrebbe confrontare
    > Windows
    > 7?
    avrei voluto risponderti con Windows 95 ma non le la faccio
    io credo che vada confrontato con Ubuntu 9.10 (quando uscirà anch'esso) e con SL.
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Obiettivamente, con cosa si dovrebbe confrontare
    > > Windows
    > > 7?
    > avrei voluto risponderti con Windows 95 ma non le
    > la
    > faccio
    > io credo che vada confrontato con Ubuntu 9.10
    > (quando uscirà anch'esso) e con
    > SL.

    Bene, direi che per alcune cose possiamo già iniziare. Ad esempio i 64 bit.
    Sappiamo che Windows 7 verrà fornito di serie con i PC, nella versione 32 bit. Esiste l'upgrade a 64 bit? Quanto costa il passaggio? A 64 bit girano i driver a 32 bit?

    Passiamo a Ubuntu, di cui al momento non so nulla. Come si pone rispetto i 64 bit?

    In Snow Leopard, fornito di serie con i nuovi Mac e a 29 euro per quelli precedenti, girano insieme sia driver che applicativi a 32 e 64 bit.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo

    > Bene, direi che per alcune cose possiamo già
    > iniziare. Ad esempio i 64
    > bit.
    > Sappiamo che Windows 7 verrà fornito di serie con
    > i PC, nella versione 32 bit. Esiste l'upgrade a
    > 64 bit? Quanto costa il passaggio? A 64 bit
    > girano i driver a 32
    > bit?
    >
    Rispondo io, almeno in parte:
    Se funziona come Vista (ed al momento non si hanno smentite) non esiste un Upgrade tra 32bit e 64bit, devi formattare ed installare il nuovo sistema, la chiave di licenza è valida per le versioni 32 e 64, il costo è quello della spedizione del disco della versione a 64bit, zero se ne trovi uno valido per la tua versione. Ovviamente sulla x64 non girano i driver a 32bit, come del resto su Snow Leopard, perchè mai il kernel partirebbe di default a 32bit se non fosse per problemi di compatibilità/disponibilità di kext a 64bit?

    > Passiamo a Ubuntu, di cui al momento non so
    > nulla. Come si pone rispetto i 64
    > bit?
    >
    Essendo open e ricompilabile, il supporto a 64 è pieno e completo. credo manchi giusto qualche plugin tipo il flash a 64bit.

    > In Snow Leopard, fornito di serie con i nuovi Mac
    > e a 29 euro per quelli precedenti, girano insieme
    > sia driver che applicativi a 32 e 64
    > bit.
    I driver no, come spiegato sopra.

    Edit: mancava un minimo di punteggiatura.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 30 settembre 2009 11.16
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: DarkSchneider
    > Rispondo io, almeno in parte:
    > Se funziona come Vista (ed al momento non si
    > hanno smentite) non esiste un Upgrade tra 32bit e
    > 64bit, devi formattare ed installare il nuovo
    > sistema, la chiave di licenza è valida per le
    > versioni 32 e 64, il costo è quello della
    > spedizione del disco della versione a 64bit, zero
    > se ne trovi uno valido per la tua versione.
    > Ovviamente sulla x64 non girano i driver a 32bit,
    > come del resto su Snow Leopard perchè mai il
    > kernel partirebbe di default a 32bit se non fosse
    > per problemi di compatibilità/disponibilità di
    > kext a
    > 64bit.
    aggiungo a tutto quello che tu hai scritto (correttamente) che stanno cominciando già adesso ad uscire portatili con Vista 64bit di serie.
    presumo che la percentuale di 64bit su Windows 7 salirà ancora di più
    (sempre più portatili hanno almeno 4 gb di ram, alcuni anche 6gb, composti da 3 banchi da 2 gb cadauno)
    e poi i drivers a 64bit o ti danno il supporto insieme o puoi semplicemente scaricarlo dal sito del produttore del computer
    lroby
    5311
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)