Giorgio Pontico

Microsoft rimpiazza Works

Sarà sostituito da Office in versione ridotta. Espandibile a pagamento

Roma - Microsoft Works, fratello minore di Office, cesserà di esistere. Verrà rimpiazzato da Office Starter, una versione light e gratuita della suite da ufficio di BigM che dovrebbe vedere la luce nel 2010.

Cambia la strategia di Redmond in materia di fogli di calcolo e scrittura: non più due programmi destinati a clientele diverse ma due diverse versioni della stessa applicazione. Starter sarà ovviamente più povero rispetto alla edizione completa e conterrà diversi banner pubblicitari. In ogni caso sarà possibile liberarsi dell'advertising pagando l'upgrade alla versione completa di Office 2010.

Stando a quanto dichiarato da Microsoft, Starter sarà installato di default nella maggior parte dei computer prodotti da HP, Acer e altre aziende che hanno stipulato accordi con BigM per la distribuzione di Windows 7.
Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • BusinessMicrosoft Works sarà gratis?Secondo un dirigente BigM, il nuovo MS Works 9.0 sta per essere distribuito gratuitamente e sponsorizzato attraverso la pubblicità. Ed in futuro diventerà un web service
  • AttualitàRimborso Windows, in Francia è dovutoLa sentenza del tribunale di Puteaux scalda gli animi: un utente ottiene una sentenza favorevole contro Acer nell'acquisto di un portatile. E' suo diritto ottenere il rimborso della copia di Windows non voluta ma presente sul PC
  • BusinessMicrosoft: pronti a competere con GoogleServizi Web, advertising, software per la telefonia mobile: BigM impegna Google su tutti i fronti, anche ora che Bill Gates inizia a cedere il timone della società
115 Commenti alla Notizia Microsoft rimpiazza Works
Ordina
  • se contiene banner pubblicitari scommettiamo che richiederà la connessione ad internet?
    non+autenticato
  • eh eh ... in effetti potrebbe essere vero... XD
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gianluca
    > se contiene banner pubblicitari scommettiamo che
    > richiederà la connessione ad
    > internet?

    Ma no, ti manderanno a casa un DVD una volta al mese, e sarai obbligato a installarlo pena l'interruzione del funzionamento della suite...Con la lingua fuori
    Funz
    12988
  • Office Starter Edition, ovvero come arginare la fuga verso Openoffice!

    Openoffice è la suite che M$ non ha mai considerato come pericoloso concorrente (ma io che sono scettico ho sempre pensato l'opposto)!

    Ma chissà perchè se le cose vanno così bene regaleranno il prodotto? (o magari lo faranno pagare un inezia ai rivenditori, per giunta costringendoli ad acquistare Seven).

    Ho sempre detto che in M$ commercialmente ci sanno fare!
    Risultato? Vanteranno una diffusione di Office senza precedenti!
    Ma la paura è un altra ... e se il formato file di default non fosse più il doc ma il successore?
    (nel caso auspico una rivolta popolare! ... metaforicamente parlando).

    So che sono timori infondati, anzi, tranquilli! supporteranno nativamente e perfettamente Open Document ...
  • Beh sinceramente molto meglio il formato nuovo che il vecchio docSorride

    Il nuovo è praticamente un XML dentro uno ZIP se non sbaglio, simile a quello di OpenOffice.

    Il supporto ad OpenOffice ci sarebbe, ma a quanto dicono non è il massimo (che strano...).

    Mah, chi vivrà vedrà Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stein Franken
    > Beh sinceramente molto meglio il formato nuovo
    > che il vecchio doc
    >Sorride

    Non l'ho mai provato, quindi non so di preciso in cosa sia meglio (lo stesso per odt), ma secondo me per quello che deve farci il 99% degli utenti il doc rimane e rimarrà più che sufficiente.
    non+autenticato
  • > Non l'ho mai provato, quindi non so di preciso in
    > cosa sia meglio (lo stesso per odt), ma secondo
    > me per quello che deve farci il 99% degli utenti
    > il doc rimane e rimarrà più che sufficiente.
    Io li ho provati entrambi e ti posso assicurare che segnano un deciso passo in avanti rispetto ai .doc. Tale formato credo sparirà nel giro di 10 anni a causa della mole di documenti preesistenti.
  • - Scritto da: Zoolander
    > - Scritto da: Stein Franken

    > Non l'ho mai provato, quindi non so di preciso in
    > cosa sia meglio (lo stesso per odt), ma secondo
    > me per quello che deve farci il 99% degli utenti
    > il doc rimane e rimarrà più che
    > sufficiente.

    Non è il fatto se sia sufficiente o meno. DOC e gli altri formati binari sono rimasti proprietari con specifiche non pubbliche fino all'altro ieri (in senso iperbolico...), e ancora adesso tutti i diritti delle specifiche ufficiali sono detenuti e controllati da MS, anche se li concede "gentilmente" senza pretendere royalty. Ne segue che solo MS Office supporta in maniera (quasi) perfetta DOC e compagni.
    In più è un formato che sta cercando di abbandonare definitivamente anche la stessa MS, quindi non credo che si prevedano ulteriori sviluppi. Anche da parte di produttori terzi, che difficilmente faranno grandi sforzi per aumentare la compatibilità dei loro prodotti verso un formato considerato obsoleto.
    Detto questo in OOo 3.2 ci saranno comunque svariate migliorie nei filtri DOC e XLS, come per esempio il supporto della protezione con password in fase di salvataggio e altro. Questo dimostra anche che OOo non è prevenuto, e cerca comunque di agevolare gli utenti.

    Saluti
    VITRIOL
  • Ormai non ha + senso usare Work o Office di Microsoft.
    La qualità raggiunta da OpenOffice 3.0 è ormai adeguata a qualsiasi utente sia consumer che aziendale.

    Non regalate altri soldi alla Microsoft, non meritano!
  • Purtroppo anche openoffice ha qualche problemino.. inoltre l'ultima versione di office (lentissima, mattone da 400mb e rotti, succhia troppa ram) è la più usabile fra tutte, un passo in avanti notevole per m$.

    Purtroppo ci sono parecchie funzioni che l'utente/impiegato medio non usa, o che non sa gli servirebbero, o che addirittura non gli servirebbero. Se posso dare un consiglio: meno effetti grafici e più leggerezza. Per quanto riguarda l'usabilità tutto ok.

    Lo dico da utente linux, oltre ad openoffice e abiword (e kword e compagnia bella) non posso usare altro, non posso neanche usare office, guarda un po..
    non+autenticato
  • OpenOffice senza in Java Runtime Environment pesa decisamente poco °-°
    non+autenticato
  • - Scritto da: Utente non loggato
    > OpenOffice senza in Java Runtime Environment pesa
    > decisamente poco
    > °-°
    Il problema è che ha bisogno della jvm per girare. Cosa che lo rallenta un pochino.
    non+autenticato
  • non è vero, java serve solo per far funzionare il modulo "Base" per i database. Se usi solo Writer/Calc/Impress (come nel 90% dei casi) puoi non installare java...
    non+autenticato
  • - Scritto da: xxx
    > non è vero, java serve solo per far funzionare il
    > modulo "Base" per i database. Se usi solo
    > Writer/Calc/Impress (come nel 90% dei casi) puoi
    > non installare
    > java...

    http://wiki.services.openoffice.org/wiki/Java_and_...

    Saluti
    VITRIOL
  • > Il problema è che ha bisogno della jvm per
    > girare. Cosa che lo rallenta un pochino.
    Non mi risulta: la jvm serve solo per far funzionare alcuni aspetti aggiuntivi; sotto win te lo dice l'installer in fase di installazione.
  • - Scritto da: advange
    > > Il problema è che ha bisogno della jvm per
    > > girare. Cosa che lo rallenta un pochino.
    > Non mi risulta: la jvm serve solo per far
    > funzionare alcuni aspetti aggiuntivi; sotto win
    > te lo dice l'installer in fase di
    > installazione.

    non aggiuntivi (aggiunti), ma incorporati nel software. che io sappia, le procedure guidate richiedono la jvm, altrimenti danno errori. ci sono anche le estensioni per OpenOffice (un po' come quelle per Firefox) ed alcune di loro sono scritte in Java (te ne accorgi perché vengono usate le librerie della interfaccia tipiche del linguaggio Java) ma quella è tutta un'altra storia.

    senza la jvm e senza le componenti aggiunte in seguito, OpenOffice si avvia ma non funziona perfettamente.
    non+autenticato
  • Sì, volevo scrivere "funzioni" aggiuntive, ma ne veniva fuori una frase cacofonica (far funzionare funzioni aggiuntive). Nella sostanza se segui il link di VITRIOL ti accorgi che sono quasi tutti aspetti secondari.
  • - Scritto da: advange
    > Sì, volevo scrivere "funzioni" aggiuntive, ma ne
    > veniva fuori una frase cacofonica (far funzionare
    > funzioni aggiuntive). Nella sostanza se segui il
    > link di VITRIOL ti accorgi che sono quasi tutti
    > aspetti
    > secondari.

    OpenOffice.org Base
    Create Form Wizard ( è secondario questo?)

    OpenOffice.org Writer
    Letter Wizard (questo non mi sembra secondario, quantomeno non in ufficio)
    Fax Wizard (anche questo non mi sembra secondario, quantomeno non in ufficio)
    Agenda Wizard (questo non so dire se sia secondario)
    HTML Wizard (anche per questo non so dire se sia secondario)
    SaveAs -> AportisDoc (Palm)
    SaveAs -> DocBook
    SaveAs -> Pocket Word (*.psw)(questi sono secondari)

    OpenOffice.org Calc
    SaveAs -> Pocket Excel (idem)
    non+autenticato
  • > OpenOffice.org Base
    > Create Form Wizard ( è secondario questo?)
    Mia personalissima opinione: i db devono uscire dai SW di Office Automation e non vanno usati. IMHO!

    > OpenOffice.org Writer
    > Letter Wizard (questo non mi sembra
    > secondario, quantomeno non in ufficio
    )
    > Fax Wizard (anche questo non mi sembra
    > secondario, quantomeno non in
    > ufficio
    )
    IMHO: sono utili per l'utente domestico, non per quello aziendale. In azienda (nelle aziende medio grandi) i modelli sono quelli aziendali e non quelli che ti propone il wizard. Questi strumenti sono di solito usati proprio dall'utente domestico. Tutto questo sempre IMHO.


    > Agenda Wizard (questo non so dire se sia
    > secondario
    )
    Boh?
    > HTML Wizard (anche per questo non so dire se
    > sia secondario
    )
    L'HTML con un Word Processor: ORRORE!

    > SaveAs -> AportisDoc (Palm)
    > SaveAs -> DocBook
    > SaveAs -> Pocket Word (*.psw)(questi sono
    > secondari
    )
    >
    > OpenOffice.org Calc
    > SaveAs -> Pocket Excel (idem)
    Concordo con te.
    Concludo dicendo che non ho mai provato alcuna delle funzionalità elencate.
  • ...tolgo "Office Pezzent" e metto openoffice, che è gratis, funziona probabilmente meglio, e ha la suite completa. Ma credo che come al solito la pirateria la farà da padrona... purtroppo.
    non+autenticato
  • Io invece credo che questa soluzione dia un bel colpo alla pirateria.
    Se Office Pezzent sarà sufficiente, non ci sarà motivo di piratare.

    Non escludo quindi che M$ riesca a fare ancora piu' soldi di prima.
    Prima dai crakkari M$ non guadagnava nulla.
    Ora banner a manetta, e le aziende continueranno comunque a comprare la versione full.
    non+autenticato
  • ... Sta perdendo importanti quote di mercato a favore di Open office, quindi che fa? Lo da gratis!
    Sono proprio curioso di vedere quali siano le supposte limitazioni rispetto alla versione "full".... scommetto che si tratterà di funzioni marginali che nessuno usa... insomma lo stesso copione già visto con i netbook e Linux, pur di non perdere quote di mercato M$ è disponibile a fornire i suoi programmi gratis o quasi....
    Scusate ma questo non si chiama abuso di posizione dominmante ed indebita concorrenza?
    Quando IO grande azienda taglio i prezzi in modo da contrastare un avversario molto più piccolo per poi rialzare i prezzi una volta che l'avversario è fallito.... come la chiamate?
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Quando IO grande azienda taglio i prezzi in modo
    > da contrastare un avversario molto più piccolo
    > per poi rialzare i prezzi una volta che
    > l'avversario è fallito.... come la
    > chiamate?

    Dumping

    Comunque non so se anche in questo caso bisognerebbe parlare di abuso di posizione dominante, dopotutto anche OpenOffice è la versione ridotta e gratuita di una suite più completa (o almeno credo, non ho mai avuto StarOffice sottomano per verificare le differenze)

    La scelta di preinstallare Office starter, invece, potrebbe configurarsi come abuso
  • - Scritto da: luisito
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Quando IO grande azienda taglio i prezzi in modo
    > > da contrastare un avversario molto più piccolo
    > > per poi rialzare i prezzi una volta che
    > > l'avversario è fallito.... come la
    > > chiamate?
    >
    > Dumping
    >

    Esatto!

    > Comunque non so se anche in questo caso
    > bisognerebbe parlare di abuso di posizione
    > dominante, dopotutto anche OpenOffice è la
    > versione ridotta e gratuita di una suite più
    > completa (o almeno credo, non ho mai avuto
    > StarOffice sottomano per verificare le
    > differenze)
    >
    > La scelta di preinstallare Office starter,
    > invece, potrebbe configurarsi come
    > abuso

    Esatto!

    E dove sono le autority? Manovre simili vanno proibite come anticoncorrenziali sul nascere, altro che le megamulte tardive che tanto poi ricadono comunque sui consumatori.
  • Veramente il dumping è un'altra cosa. Questa si definisce genericamente "concorrenza sleale".

    Ciò non toglie che sia scorretto comunque.Occhiolino
  • - Scritto da: jonbonjovi
    > Veramente il dumping è un'altra cosa. Questa si
    > definisce genericamente "concorrenza
    > sleale".
    >
    > Ciò non toglie che sia scorretto comunque.Occhiolino

    ?

    la maggior parte del sw libero è ceduto gratuitamente, loro cominciano a fare concorrenza offrendo analoghi prodotti gratuiti e castrati nelle funzioni e voi la chiamate concorrenza sleale?

    io chiamerei concorrenza sleale quella applicata chesso' da un produttore di auto nei confronti dei concorrenti (nessuno dei quali si sogna di dare gratis il suo prodotto). allora chiamiamo concorrenza sleale anche le offerte dei gestori telefonici (fissi e mobili). infostrada regala 6 mesi di flat voce a costo zero.

    questa è concorrenza bella e buona. casomai c'è da discutere l'imposizione di un accordo con i produttori computer per includerlo nel pacchetto sw dato al cliente quando acquista il piccì. ma di fatto a nessun assemblatore o produttore di computer viene impedito ad esempio di inserire nel pacchetto sw Office Starter e OpenOffice. se poi, per una ragione o per l'altra, non lo fanno è un problema loro e forse anche del marketing OpenOffice.
    non+autenticato
  • hai ragione, ho detto una cazzata.
  • - Scritto da: petrestov
    > - Scritto da: jonbonjovi
    > > Veramente il dumping è un'altra cosa. Questa si
    > > definisce genericamente "concorrenza
    > > sleale".
    > >
    > > Ciò non toglie che sia scorretto comunque.Occhiolino
    >
    > ?
    >
    > la maggior parte del sw libero è ceduto
    > gratuitamente, loro cominciano a fare concorrenza
    > offrendo analoghi prodotti gratuiti e castrati
    > nelle funzioni e voi la chiamate concorrenza
    > sleale?
    >

    Si perchè loro lo PREINSTALLANO, sfruttando l'enorme strapotere della loro rete commerciale, questo si chiama abuso di posizione dominante!
    Poi distribuiscono gratis un prodotto di cui hanno messo a bilancio i costi di sviluppo... questo si chiama Dumping!

    Vedi non è possibile confrontare i due modelli di businness Open - commerciale... se confronto ci deve essere deve avvenire alle stesse regole, fornendo allora anche il codice e modificando in senso Open l'Eula!


    > io chiamerei concorrenza sleale quella applicata
    > chesso' da un produttore di auto nei confronti
    > dei concorrenti (nessuno dei quali si sogna di
    > dare gratis il suo prodotto). allora chiamiamo
    > concorrenza sleale anche le offerte dei gestori
    > telefonici (fissi e mobili). infostrada regala 6
    > mesi di flat voce a costo
    > zero.
    >


    Sai cosa è la concorrenza sleale?
    E' quando un'azienda aprofitta della sua posizione per eliminare ingiustamente la concorrenza, per poi poter alzare artificiosamente i prezzi e causare un danno ai consumatori!
    Sai come si realizza? Con pratiche commerciali volte a discriminare la concorrenza, come accordi con la grande distribuzione (distribuisci solo i miei prodotti e ti faccio un grosso sconto, distribuisci anche quello concorrente e lo sconto non te lo faccio più) o ancora con politiche dei prezzi aggressive, come la vendita in Dumping (vendo in perdita per x mesi fino a quando non rovino finanziariamente l'avversario)... M$ non ha mai praticato simili tattiche vero? Solo Io mi ricordo di quando i PC venivano venduti senza SO nei primi anni 90 e di quando poi praticamente per legge i vari rivenditori furono obbligati a fornirli con preinstallato M$ Windows con la scusa di contrastare la pirateria?

    > questa è concorrenza bella e buona. casomai c'è
    > da discutere l'imposizione di un accordo con i
    > produttori computer per includerlo nel pacchetto
    > sw dato al cliente quando acquista il piccì. ma
    > di fatto a nessun assemblatore o produttore di
    > computer viene impedito ad esempio di inserire
    > nel pacchetto sw Office Starter e OpenOffice. se
    > poi, per una ragione o per l'altra, non lo fanno
    > è un problema loro e forse anche del marketing
    > OpenOffice.


    Vuoi paragonare marketing e peso commerciale di un'azienda del calibro di M$ con quella del software open source?
  • - Scritto da: Enjoy with Us

    > Sai cosa è la concorrenza sleale?
    > E' quando un'azienda aprofitta della sua
    > posizione per eliminare ingiustamente la
    > concorrenza,

    come viene sempre ripetuto: il sw libero non può mai scomparire. casomai può sparire lo sviluppatore che l'ha sviluppato, ma non il codice libero che può essere adottato da altre aziende/sviluppatori.

    hai ragione: i due modelli di sviluppo sono inconfrontabili. ma anche la concorrenza che si fanno non può poggiare sui modi tradizionali di giudizio del mercato.

    ergo hai torto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us

    > Si perchè loro lo PREINSTALLANO, sfruttando
    > l'enorme strapotere della loro rete commerciale,
    > questo si chiama abuso di posizione
    > dominante!

    L'iphone viene fornito con safari preinstallato e nessuno si lamenta dell'abuso di posizione dominante. Basta che sia disinstallabile, e continuo a non vedere alcun abuso.

    > Poi distribuiscono gratis un prodotto di cui
    > hanno messo a bilancio i costi di sviluppo...
    > questo si chiama
    > Dumping!

    No. Non puoi dimostrarlo, a meno che tu non abbia la certezza che ms rialzerà i prezzi di office starter. Inoltre, anche ubuntu starebbe facendo dumping perchè distribuisce gratuitamente un prodotto (ubuntu, appunto) che nel bilancio dello sviluppo costa. E pure parecchio, visto che Shuttlewort ci sta buttando soldi a palate per mantenere la società in piedi fino a che non andrà in attivo.

    >
    > Vedi non è possibile confrontare i due modelli di
    > businness Open - commerciale... se confronto ci
    > deve essere deve avvenire alle stesse regole,
    > fornendo allora anche il codice e modificando in
    > senso Open
    > l'Eula!
    >

    Per qual motivo? Del codice te ne può fregare solo se sei uno sviluppatore. Punto. Non vedo quale supposto beneficio ci sia nel mettere in giro tonnellate di codice.


    > Sai cosa è la concorrenza sleale?
    > E' quando un'azienda aprofitta della sua
    > posizione per eliminare ingiustamente la
    > concorrenza,
    Si, come no. Esattamente come ie ha fatto con ff, vero?

    > per poi poter alzare
    > artificiosamente i prezzi e causare un danno ai
    > consumatori!

    Dimostra che succederà. Dimostrami che ie, ad esempio ha subito un aumento di prezzo dopo avere schiantato netscape.

    > M$ non
    > ha mai praticato simili tattiche vero? Solo Io mi
    > ricordo di quando i PC venivano venduti senza SO
    > nei primi anni 90 e di quando poi praticamente
    > per legge i vari rivenditori furono obbligati a
    > fornirli con preinstallato M$ Windows con la
    > scusa di contrastare la pirateria?

    Quindi a stare a sentire te dovremmo ancora essere lì senza avere un sistema preinstallato? Lo sai che esistono persone a cui non frega niente di cosa c'è sul pc, ma gli interessa che una volta acceso possano installare il loro dannato autocad e lavorarci, senza dover aspettare l'installazione di un os intero?


    >
    > Vuoi paragonare marketing e peso commerciale di
    > un'azienda del calibro di M$ con quella del
    > software open
    > source?
    Eh, in effetti Shuttleworth non sta sostenendo ubuntu con palate di soldi, no.

    PS: deciditi: o ms ha una forza commerciale in grado di schiantare gli avversari, oppure linux è in grado di battere ms.

    PPS: tu lo sai vero che il monopolio non è illegale?
    non+autenticato
  • - Scritto da: petrestov

    > produttori computer per includerlo nel pacchetto
    > sw dato al cliente quando acquista il piccì. ma
    > di fatto a nessun assemblatore o produttore di
    > computer viene impedito ad esempio di inserire
    > nel pacchetto sw Office Starter e OpenOffice.

    Sei sicuro? Hai letto i contratti?
    Secondo me è più brobabile che ci sia
    una clausola che dice che se monti la
    suite MS (o peggio anche il solo S.O. MS)
    non puoi montare suite concorrenti.

    Così "a pensar male..."

    Saluti
  • - Scritto da: jonbonjovi
    > Veramente il dumping è un'altra cosa. Questa si
    > definisce genericamente "concorrenza
    > sleale".
    >
    > Ciò non toglie che sia scorretto comunque.Occhiolino


    Dumping è vendere al di sotto dei costi di produzione... Office un costo di sviluppo lo avrà no? Se lo proponi sia pur in versione limitata gratis vuol dire che lo stai vendendo in perdita.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)