Alessandro Del Rosso

Tegra rivoluzionerà Nintendo DS?

Indiscrezioni affermano che a Nintendo DS succederà una console portatile basata su Tegra, un chipset di Nvidia che potrebbe fornirle supporto al video HD e performance paragonabili a quelle di Wii

Roma - Sulla futura erede della Nintendo DS/DSi, la console portatile oggi più venduta al mondo, potrebbe trovare posto il giovane system-on-chip Tegra di Nvidia. A riportare questa voce di corridoio è Yahoo! Games UK, le cui fonti sostengono che Nintendo abbia già mostrato il suo futuro device, indicato con il nome TS (da Tegra System), ad una ristretta cerchia di "pezzi grossi" del mercato videogame.

Il matrimonio tecnologico tra DS e Tegra, si osserva, potrebbe portare la Nintendo TS ad eguagliare Wii sia in termini di potenza di calcolo che di performance grafiche. Ciò ricorda quanto fatto anni fa dalla PSP, che portò nelle mani dei gamer una potenza paragonabile a quella delle console da salotto dell'epoca.

Tra i pochi dispositivi che oggi utilizzano un chipset Tegra vi è Zune HD di Microsoft, un personal media player le cui ambizioni videoludiche sono limitate esclusivamente dalla mancanza di tasti hardware.
La TS dovrebbe condividere molti degli aspetti che hanno portato al successo la DS prima e la DSi poi, come il doppio schermo, l'interfaccia touchscreen, la videocamera integrata e la retrocompatibilità con i giochi preesistenti. Tegra potrebbe aggiungere a tutto ciò un ben più ricco e completo supporto al multimedia e ai video HD, oltre naturalmente a una qualità grafica notevolmente superiore.

Ma se anche Tegra fosse il cuore dell'ipotetico TS, va tenuto a mente che le priorità assolute di Nintendo sono giocabilità, semplicità e convenienza: una filosofia di cui la mamma di Mario non ha certo bisogno di dimostrare il successo, visto che entrambe le sue console, DS/DSi e Wii, si trovano oggi al primo posto nelle classifiche di vendita globali.

Sempre secondo le indiscrezioni, che lo stesso Yahoo! Games invita però a prendere con le dovute cautele, Nintendo avrebbe già mostrato a pochi privilegiati una versione di Mario Kart e di altri giochi per TS con grafica paragonabile a quella degli equivalenti titoli per Wii.

Se tutto va bene, il Nintendo TS dovrebbe fare il suo debutto verso la fine del 2010.

Mentre Nintendo sembra dunque guardare a Nvidia per il cuore tecnologico della sua futura console da taschino, Microsoft ha confermato che l'Xbox di terza generazione utilizzerà ancora una GPU ATI. La tecnologia di ATI (ora AMD) si trova per altro anche all'interno di Wii.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Tegra rivoluzionerà Nintendo DS?
Ordina