Alessandro Del Rosso

Mandriva 2010 prende a bordo Moblin

A ridosso del lancio di Ubuntu 9.10, la distro francese si aggiorna per tenere il passo. Prestazioni migliorate, interfaccia con molta innovazione, semplificazione della migrazione da Windows. E i netbook sono pane per i suoi denti

Roma - Marcando stretta la rivale Canonical, che solo pochi giorni fa ha lanciato Ubuntu 9.10, ieri Mandriva ha ufficialmente annunciato il rilascio dell'edizione 2010.0 della sua omonima distribuzione Linux. Una distribuzione che sta faticosamente tentando di riguadagnare l'attenzione e la fiducia dei molti utenti che, in questi anni, sono migrati verso la più gettonata Ubuntu.

Per riconquistare gli utenti consumer, Mandriva ha concentrato le sue risorse nel migliorare e arricchire di funzionalità la propria interfaccia grafica, nel fornire pieno supporto ai netbook e nel semplificare il più possibile la migrazione da Windows.

Per quanto riguarda l'interfaccia utente, la principale novità è rappresentata da Smart Desktop per KDE, un'implementazione delle tecnologie semantiche sviluppate in seno al progetto Nepomuk che fornisce un ambiente di lavoro maggiormente task oriented, dove le applicazioni sono accessorie alle attività che si desidera svolgere.
Le novità, in quest'area, sono davvero tante, e tutte ben descritte in questo approfondimento di Mandriva Lab. Tra le più importanti si citano la possibilità di aggiungere note, tag e commenti a qualsiasi file o gruppo di file, e utilizzare questi metadati come criteri di ricerca; creare e gestire le proprie attività per mezzo del nuovo widget Task switcher, nonché connettere più attività tra loro; gestire tutte le risorse relative a un task (link, contatti, documenti, pagine web ecc) per mezzo dell'applicazione Tasktop; accedere ai propri task per mezzo del file manager Dolphin (basta digitale nepomuktree:/ nella barra dell'indirizzo); convertire il testo contenuto all'interno di un'immagine e cercare eventuali connessioni con altre voci contenute nel database di Nepomuk (ad esempio, il nome o l'indirizzo di un contatto).

Mandriva Linux 2010.0


Venendo ai netbook, Mandriva Linux 2010.0 si dichiara compatibile con tutti i modelli di Asus Eee PC, Acer Aspire One e MSI Wind attualmente sul mercato, e con una grande varietà di altri mini notebook basati sui processori di Intel. Mandriva afferma poi che la sua è la prima distribuzione desktop di Linux ad integrare lo stack applicativo e il desktop environment di Moblin 2.0, un ambiente ottimizzato per i netbook che può essere caricato dall'utente senza riavviare Mandriva Linux.

Tra i desktop environment per netbook c'è anche Sugar, nato in seno al progetto One Laptop per Child (OLPC) e rivolto soprattutto ai bambini.

Sulla scia di quanto stanno facendo un po' tutte le principali distribuzioni concorrenti, e in modo particolare Ubuntu, Mandriva afferma di aver ridotto i tempi di caricamento del sistema operativo e di aver ottimizzato le performance complessive dell'interfaccia.

un'altra schermata di Mandriva Linux 2010.0


Mandriva Linux 2010.0 promette poi di semplificare ulteriormente la migrazione da Windows e la gestione del sistema grazie ai miglioramenti apportati al suo Control Center: da qui è possibile configurare profili di rete, livelli di sicurezza, account e aggiornamenti, il tutto con pochi clic del mouse.

Come tradizione, Mandriva Linux 2010.0 include sia il desktop environment KDE, qui giunto alla versione 4.3.2, che GNOME, presente nella versione 2.28.1. Tra gli altri componenti e applicativi aggiornati si citano il kernel Linux 2.6.31, X.Org 7.4, Firefox 3.5, OpenOffice.org 3.1.1, l'interfaccia media center Moovida (ex Elisa Media Center), VirtualBox 3.0.8, Wine 1.1.32 e il video editor LiVES 1.0.0.

Mandriva Linux 2010 può essere scaricata nelle due versioni gratuite Free (contenente solo software open source) e One (utilizzabile anche come live CD e integrante il supporto ai driver per chipset Intel Poulsbo), oppure può essere acquistata nella versione commerciale PowerPack, che include software e servizi di supporto addizionali. Tutte le ISO di Mandriva Linux possono essere riversate su una chiavetta USB per consentirne l'installazione su sistemi sprovvisti di drive ottico.

Per approfondire le novità di Mandriva Linux 2010.0 è possibile consultare questa breve panoramica, o il più esauriente Release Tour.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
517 Commenti alla Notizia Mandriva 2010 prende a bordo Moblin
Ordina
  • non legge la mia ONDA MT503HS (nè la maggior parte delle chiavette che ho provato9
    non+autenticato
  • Mi spiegate perché i Linux fanno stacchetti musicali dopo aver caricato la scrivania... ops, il desktop, e quando viene dato lo spegnimento? A che serve?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Mi spiegate perché i Linux fanno stacchetti
    > musicali dopo aver caricato la scrivania... ops,
    > il desktop, e quando viene dato lo spegnimento? A
    > che
    > serve?
    dovresti prima spiegare cosa intendi per "i linux".. comunque è perchè sono educati ti danno il ben venuto e ti salutano quando te ne vai..
    Ma scusa win non fa lo stesso? o è solo il mio che fa così?
    che cosa ti rode?

    ps: a proposito di tools:
    http://wiki.mandriva.com/en/Tools
    leggi va la se no dopo alla cosa "strana" che vedi vai in panico..
  • - Scritto da: picard12
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Mi spiegate perché i Linux fanno stacchetti
    > > musicali dopo aver caricato la scrivania... ops,
    > > il desktop, e quando viene dato lo spegnimento?
    > A
    > > che
    > > serve?
    > dovresti prima spiegare cosa intendi per "i
    > linux".. comunque è perchè sono educati ti danno
    > il ben venuto e ti salutano quando te ne
    > vai..
    > Ma scusa win non fa lo stesso? o è solo il mio
    > che fa
    > così?
    Win fa anche le bizze per i troppi virus: imitiamo anche quelle?

    > che cosa ti rode?
    Il fatto che Linux non decolla. Devo ripeterlo ancora molte volte?

    > ps: a proposito di tools:
    > http://wiki.mandriva.com/en/Tools
    > leggi va la se no dopo alla cosa "strana" che
    > vedi vai in
    > panico..

    No leggo nulla, io sono il niubbo che porta a casa il nuovo giocattolo e inizia a giocarci. Il manuale lo leggerò, se ne avrò voglia, più avanti.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: picard12
    > > - Scritto da: ruppolo
    > > > Mi spiegate perché i Linux fanno stacchetti
    > > > musicali dopo aver caricato la scrivania...
    > ops,
    > > > il desktop, e quando viene dato lo
    > spegnimento?
    > > A
    > > > che
    > > > serve?
    > > dovresti prima spiegare cosa intendi per "i
    > > linux".. comunque è perchè sono educati ti danno
    > > il ben venuto e ti salutano quando te ne
    > > vai..
    > > Ma scusa win non fa lo stesso? o è solo il mio
    > > che fa
    > > così?
    > Win fa anche le bizze per i troppi virus:
    > imitiamo anche
    > quelle?

    Non penso si tratti di imitazione, ma semplicemente aiuta le persone niubbe come te, che badano molto alle icone che rimbalzano pittosto che impiegare la sua "intelligenza" per capire che configura computer poteva essere un tools per configurare il computer.
    Se la sua intelligenza avesse avuto il coraggio di andare oltre, avrebbe capito che bastava cliccarci sopra per capire cosa fosse.. ma visto che non leggi manco il manuale perchè, come stai dimonstrando ampiamente sei pigro mentalmente, (uuu che rima),non leggi il manuale e a quanto pare nemmeno le lettere dei tooltips...
    Meno male che non adrai avanti con l'esperienza su linux e rimmarrai su altri SO..


    > > che cosa ti rode?
    > Il fatto che Linux non decolla. Devo ripeterlo
    > ancora molte
    > volte?
    >
    > > ps: a proposito di tools:
    > > http://wiki.mandriva.com/en/Tools
    > > leggi va la se no dopo alla cosa "strana" che
    > > vedi vai in
    > > panico..
    >
    > No leggo nulla, io sono il niubbo che porta a
    > casa il nuovo giocattolo e inizia a giocarci. Il
    > manuale lo leggerò, se ne avrò voglia, più
    > avanti.
  • - Scritto da: picard12
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: picard12
    > > > - Scritto da: ruppolo
    > > > > Mi spiegate perché i Linux fanno stacchetti
    > > > > musicali dopo aver caricato la scrivania...
    > > ops,
    > > > > il desktop, e quando viene dato lo
    > > spegnimento?
    > > > A
    > > > > che
    > > > > serve?
    > > > dovresti prima spiegare cosa intendi per "i
    > > > linux".. comunque è perchè sono educati ti
    > danno
    > > > il ben venuto e ti salutano quando te ne
    > > > vai..
    > > > Ma scusa win non fa lo stesso? o è solo il mio
    > > > che fa
    > > > così?
    > > Win fa anche le bizze per i troppi virus:
    > > imitiamo anche
    > > quelle?
    >
    > Non penso si tratti di imitazione, ma
    > semplicemente aiuta le persone niubbe come te,

    E in che modo mi aiuterebbe uno stacchetto musicale?

    > che badano molto alle icone che rimbalzano

    Mi chiedo, osservandola, che cazzo ha da rimbalzare. A meno che non sia come lo stacchetto musicale, quindi sto osservando uno show, non un sistema operativo.

    > pittosto che impiegare la sua "intelligenza" per
    > capire che configura computer poteva essere un
    > tools per configurare il
    > computer.
    Non serve alcuna intelligenza per capire che "Configura il computer" serve per configurare il computer.

    > Se la sua intelligenza avesse avuto il coraggio
    > di andare oltre, avrebbe capito che bastava
    > cliccarci sopra per capire cosa fosse..
    Non ne ho avuto bisogno, il tooltip già mi stava dicendo "Configura il computer". Più chiaro di così...

    > ma visto
    > che non leggi manco il manuale perchè, come stai
    > dimonstrando ampiamente sei pigro mentalmente,
    Esatto, come la maggior parte degli utenti, sono pigro, e il manuale non lo leggo.

    > (uuu che rima),non leggi il manuale e a quanto
    > pare nemmeno le lettere dei
    > tooltips...
    Quelle si, sono poche parole, non comporta molto dispendio energetico. E il tooltip recita: "Lancia l'assistente "Configura una nuova interfaccia di rete (LAN, ISDN, ADSL,...)" dal Centro di Controllo Mandriva Linux". Centro che viene indicato, invece, come "Configura il computer".

    Ma non finisce qui la storia: di fatto quando apri tale centro, l'assistente "Configura una nuova interfaccia di rete (LAN, ISDN, ADSL,...)" non c'è:
    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Devi prima cliccare sulla sezione "Rete e Internet".

    E non è ancora finita, perché ciò che trovi scritto è comunque diverso:
    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Lo vedi? Il tooltip recita:
    "Configura una nuova interfaccia di rete (LAN, ISDN, ADSL,...)"
    Mentre l'assistente si chiama:
    "Configura una nuova interfaccia di rete (lan, adsl, wifi...)"

    Allora dico, perché voler strafare per poi sbagliare?

    Il tooltip dovrebbe recitare così:
    Lancia l'assistente "Configura una nuova interfaccia" dalla sezione "Rete e Internet" del Centro di controllo Mandriva Linux", e il tooltip di tale programma dovrebbe recitare "Centro di controllo Mandriva Linux", non "Configura il computer"

    Questo denota semplicemente scarsa cura nei dettagli, che nella fattispecie fa si che il tooltip sia fuorviante per un nuovo utente. E visto che lo scopo dei tooltip è aiutare i nuovi utenti, tale sistema ha fallito la sua missione.

    > Meno male che non adrai avanti con l'esperienza
    > su linux e rimmarrai su altri SO..
    Meno male? Avresti dovuto dire "Peccato", non meno male. Il mio fallimento è il TUO fallimento, tuo come utente di una piattaforma che non decolla, e se non decolla ti scordi che aziende come Adobe o Autodesk rilascino prodotti per la tua piattaforma, o i produttori di periferiche i driver e relativo e software, come ad esempio Apple iTunes.
    ruppolo
    33147
  • ma ci vogliono le istruzioni per capire che bisogna aprire "configura il computer" che è l'unico e solo strumento da cui si configura tutto il sistema, e poi andare nella sezione chiamata rete e internet per configurare una nuova interfaccia di rete? ma stiamo parlando di utonti o di scimmie? spero tu stia scherzando
    non+autenticato
  • - Scritto da: darkat
    > ma ci vogliono le istruzioni per capire che
    > bisogna aprire "configura il computer" che è
    > l'unico e solo strumento da cui si configura
    > tutto il sistema, e poi andare nella sezione
    > chiamata rete e internet per configurare una
    > nuova interfaccia di rete?

    No, non ci vogliono le istruzioni, ma nemmeno tooltips che danno istruzioni sbagliate.

    > ma stiamo parlando di
    > utonti o di scimmie? spero tu stia
    > scherzando
    Evidentemente sto parlando con un sordo.

    Ah, voglio sperare che 'sta storia dell'interfaccia dipenda dal fatto che lo sto usando in live mode (dato che è così che parte di default), e non che mi debba configurare l'ethernet dopo l'installazione definitiva...
    ruppolo
    33147
  • non sono istruzioni sbagliate.Ora ti spiego il perchè.
    Tempo fa quell'icona era nominata proprio centro di controllo di mandriva e la gente la confondeva con il centro di controllo di kde. Qualche annetto fa decisero di scegliere una via intermedia, ovvero rinominare i due in modo da facilitare i niubbi ad orientarsi meglio, anche perchè il centro di controllo o MCC, è unico di mandriva e la gente inesperta non aveva idea di cosa fosse. Pensa che anche thunderbird, in questa versione, come firefox hanno nome come email e internet. Addirittura se a qualcuno non metti il nome explorer o outlook vanno in panico. Il concetto è che devi cambiare mentalità e chiederti come funziona non perchè non è come vorrei io... ora ti ho spiegato che quello che hai visto è un frutto di un compromesso.
    Tra l'altro quando clicci su configura il computer, inserito la dovuta password, vedi la scritta centro di controllo di mandriva 2010..
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 novembre 2009 17.56
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: picard12
    > non sono istruzioni sbagliate.Ora ti spiego il
    > perchè.
    > Tempo fa quell'icona era nominata proprio centro
    > di controllo di mandriva e la gente la confondeva
    > con il centro di controllo di kde. Qualche
    > annetto fa decisero di scegliere una via
    > intermedia, ovvero rinominare i due in modo da
    > facilitare i niubbi ad orientarsi meglio,

    Il niubbo non sa cos'è KDE. Il niubbo fa come me, vede che spostando la freccia appaiono informazioni e istruzioni, e le segue.

    > anche
    > perchè il centro di controllo o MCC, è unico di
    > mandriva e la gente inesperta non aveva idea di
    > cosa fosse.

    Non aveva idea finché non lo apriva, ovviamente.

    > Pensa che anche thunderbird, in
    > questa versione, come firefox hanno nome come
    > email e internet. Addirittura se a qualcuno non
    > metti il nome explorer o outlook vanno in panico.
    E tu pensi che chi passa a Mac va nel panico perché Safari si chiama Safari e non Internet o Explorer?
    Perlomeno, quando chiedi a uno che cosa usa per navigare, ti risponde "Safari" o un altro nome, e non fa la figura dell'ignorante totale rispondendo "Internet". Questo per dire quanto Windows contribuisce al mantenere ignoranti gli utenti. Ma tu hai mai visto, presso un concessionario di automobili, l'insegna "automobili"?

    > Il concetto è che devi cambiare mentalità e
    > chiederti come funziona non perchè non è come
    > vorrei io... ora ti ho spiegato che quello che
    > hai visto è un frutto di un
    > compromesso.
    Quello non è un compromesso, è un errore. A prescindere da come chiami il centro di controllo, l'help deve riferirsi allo stesso nome.

    > Tra l'altro quando clicci su configura il
    > computer, inserito la dovuta password, vedi la
    > scritta centro di controllo di mandriva
    > 2010..
    Grazie, ma a quel punto il compito del tooltip è terminato, e non è servito a nulla.
    ruppolo
    33147
  • pensala come vuoi..rimani con il mac o con cosa ti pare.. non cambia nulla nell'assetto globale dell'universo..
  • parliamoci chiaro: ora perchè un niubbo non dovrebbe capire che centro di controllo del computer è in configura il computer però dovrebbe capire che cliccando sopra una mela appare un menù? un menù di cosa? della frutta presente oggi nel frigo?
    no siamo seri, o l'utente inizia a cliccare per capire come funziona il sistema o rimarrà per sempre al desktop ad aprire al massimo le icone che ci sono li
    non+autenticato
  • A me piace moltissimo la grafica di Mandriva ... i gusti sono gusti.
    Comunque:
    - il centro di controllo è grandioso e completo;
    - la stabilità è buona;
    - l'integrazione del desktop è insuperabile! (forse sto esagerando ....)
    La usiamo come desktop in alcune macchine in un dipartimento universitario e devo dire che va alla grande.

    ErnstFree
  • - Scritto da: epala
    > La usiamo come desktop in alcune macchine in un
    > dipartimento universitario e devo dire che va
    > alla
    > grande.

    Dicevano così anche del VAX 11/780 dell'università a Udine, trent'anni fa.

    Poi però nelle case c'è finito il Commodore 64. Chissè perché?
    Ah si, costava meno...
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: epala
    > > La usiamo come desktop in alcune macchine in un
    > > dipartimento universitario e devo dire che va
    > > alla
    > > grande.
    >
    > Dicevano così anche del VAX 11/780
    > dell'università a Udine, trent'anni
    > fa.
    >
    > Poi però nelle case c'è finito il Commodore 64.
    > Chissè
    > perché?
    > Ah si, costava meno...

    Linux come desktop non solo non và alla grande, ma (IMHO) non và proprio da nessuna parte.

    Questo però non significa che Linux sia destinato a fare la fine di tanti nostalgici "fossili".

    Al momento è - e rimane - una eccellente piattaforma server. Ed ho l'impressione che durerà ancora per qualche tempo...
  • Ma basta con ste finestre grigette, e la grafica di win 3.11
    Ora la novità sono le icone più grandi.
    I caratteri snebbiati fanno schifo.
    Win 7 e SnowLeopard non sono neanche da confrontare con mandriva, ...buntu, fedora.. e ....
    Ok i temi si possono personalizzare, bene, me ne mettano una ventina di decenti già fatti. No i soliti temi arlecchino... o installare la murina... e scarica il set di icone che poi non è mai completo... insomma troppo da sbattersi.. e ubuntu, la smettessero di usare il loro caratteristico colo cacca... bah... e stanno qua a butar fuori versioni su versioni... ah dimenticavo, le odiose finestre calamitate... non ho voglia di capire come si toglie sta funzione. 7 non ce l'ha, che bello!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ........... .. ..........
    > Ma basta con ste finestre grigette, e la grafica
    > di win
    > 3.11
    > Ora la novità sono le icone più grandi.
    > I caratteri snebbiati fanno schifo.
    > Win 7 e SnowLeopard non sono neanche da
    > confrontare con mandriva, ...buntu, fedora.. e
    > ....
    > Ok i temi si possono personalizzare, bene, me ne
    > mettano una ventina di decenti già fatti. No i
    > soliti temi arlecchino... o installare la
    > murina... e scarica il set di icone che poi non è
    > mai completo... insomma troppo da sbattersi.. e
    > ubuntu, la smettessero di usare il loro
    > caratteristico colo cacca... bah... e stanno qua
    > a butar fuori versioni su versioni... ah
    > dimenticavo, le odiose finestre calamitate... non
    > ho voglia di capire come si toglie sta funzione.
    > 7 non ce l'ha, che
    > bello!

    Alcune delle cazzate linux-like...bravo!
  • click destro--> impostazioni vista cartelle--> tema--> cambi da mandriva a aria... fatto
    non+autenticato
  • E' qui che ti volevo, aspettavo un messaggio come questo.
    E pensare che Ubuntu (per fare un esempio) si può personalizzare esteticamente come ci pare e viene molto più bello di qualsiasi windows o mac.
    Ho visto la galleria di desktop sul sito di Ubuntu e non ce ne è uno uguale a un altro...e sono tutti delle opere d'arte.
    Il bello di Linux è anche questo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nibiru
    > E pensare che Ubuntu (per fare un esempio) si può
    > personalizzare esteticamente come ci pare e viene
    > molto più bello di qualsiasi windows o
    > mac.

    non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace.
    Ricordatelo
    ad esempio io preferisco la grafica stile Windows 2000 con lo sfondo nero e QUALUNQUE altro sfondo o impostazione grafica mi fà caxare.
    come la mettiamo?
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: Nibiru
    > > E pensare che Ubuntu (per fare un esempio) si
    > può
    > > personalizzare esteticamente come ci pare e
    > viene
    > > molto più bello di qualsiasi windows o
    > > mac.

    > non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che
    > piace.
    > Ricordatelo
    > ad esempio io preferisco la grafica stile Windows
    > 2000 con lo sfondo nero e QUALUNQUE altro sfondo
    > o impostazione grafica mi fà
    > caxare.
    > come la mettiamo?

    Che sei uno del paleolitico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!A bocca aperta
  • - Scritto da: DarkOne
    > Che sei uno del paleolitico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    >A bocca aperta
    LOL, sai nel paleolitico quello che contavano davvero erano ottenere le massime prestazioni e ridurre il più possibile i tempi d'attesaOcchiolino
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > LOL, sai nel paleolitico quello che contavano
    > davvero erano ottenere le massime prestazioni e
    > ridurre il più possibile i tempi d'attesa
    >Occhiolino

    Appunto!
    Nell'era moderna contano le finestrelle trasparenti e gli effetti fichissimi!!!
    Per non parlare delle donnine nude sul desktop.
  • - Scritto da: DarkOne
    > Appunto!
    > Nell'era moderna contano le finestrelle
    > trasparenti e gli effetti
    > fichissimi!!!
    > Per non parlare delle donnine nude sul desktop.
    LOL..sarà ma io sono un uomo all'antica (parlando era informatica)A bocca aperta
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > LOL..sarà ma io sono un uomo all'antica (parlando
    > era informatica)
    >A bocca aperta

    Non capisci nulla!!! Preistorico!!!
    Installati virtualgirl!! (esiste ancora?)

    Comunque se devo essere sincero a me la veste grafica di windows 7 piace moltissimo. Mi piacciono gli effetti di animazione delle finestre e quant'altro, sono sobri, veloci e poco invasivi. Rendono l'esperienza meno "piatta" e più bella da vedere, che non è poco per un un'utenza casalinga.
    Sotto questo punto di vista linux POTREBBE essere avanti anni luce, se solo trovassero un modo più ragionevole e sensato di produrre package da installare in un solo click.
  • - Scritto da: DarkOne
    > Comunque se devo essere sincero a me la veste
    > grafica di windows 7 piace moltissimo. Mi
    > piacciono gli effetti di animazione delle
    > finestre e quant'altro, sono sobri, veloci e poco
    > invasivi. Rendono l'esperienza meno "piatta" e
    > più bella da vedere, che non è poco per un
    > un'utenza
    > casalinga.
    io sono troppo un tecnico.. i tecnici non sopportano queste puxxanate, che sono inutili fronzoli e sprecano prezioni cicli di clock della cpuOcchiolino
    lroby
    5311
  • sempre molto indietro rispetto a windows
    e con windows 7 figuriamoci ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gina Candeg
    > sempre molto indietro rispetto a windows
    > e con windows 7 figuriamoci ...


    dipende da che ambito.

    spesso è ms che rincorre linux.

    e 7 se non sbaglio usa ancora quel fs del '93 chiamato ntfs, e il registro di sistema, non ha un sistema centralizzato per la gestione delle applicazioni, ecc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gina Candeg
    > sempre molto indietro rispetto a windows
    > e con windows 7 figuriamoci ...
    Ho anche Vista, Linux è anni luce più avanti ma non è per tutti...
    Windows è per le masse.
    non+autenticato
  • tanto che la gui di windows 7 è copiata da kde4

    e uac è la copia handicappata di sudo
  • - Scritto da: pabloski
    > tanto che la gui di windows 7 è copiata da kde4
    >
    > e uac è la copia handicappata di sudo

    Veramente è kde4 che ha scopiazzato la grafica di windows vista...
    La prima volta che vidi l'annuncio e gli screenshots, rimasi sconcertato dalla somiglianza.
    E non venirmi a dire che kde4 è arrivato prima di vistaA bocca aperta
  • WINODWS 7 E' USCITO 3 ANNI DOPO KDE4!!!! non diciamo STRON......EEEE!!!
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)